Benvenuto, Ospite

ARGOMENTO: Cagnolino con intolleranze alimenari

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 14:52 #43064

  • Mimma
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 111
  • Ringraziamenti ricevuti 17
Il cane di mia figlia, un maltese di 8 anni che pesa poco più di 3 kg, è stato curato finora con medicine allopatiche per volere di mia figlia che se ne prende cura.
Intorno ai 3 anni di vita ha iniziato ad avere problemi di pelle, dermatiti, e otiti.
Più veterinari l'hanno avuto in cura e tutti  hanno prescritto i soliti antibiotici e cortisoni che "naturalmente" per un certo periodo gli eliminavano i problemi.....ma nel frattempo il fegato si è ingrossato, è pieno di tossine, i problemi intensificati, non mangia più......e mia figlia si arrende,lo porta a casa mia e mi chiede aiuto.

Non sono in grado di farlo. Non so da che parte cominciare.  Ieri l'ho portato dal veterinario per fargli fare esami specifici del sangue ed una ecografia all'addome. Mi dicono ( erano in due "i dottori" ) che ha una brutta colecisti , il fegato ingrossato, il valore GPT alto. Ma non pensano minimamente che tutto questo stato infiammatorio sia a causa di intolleranze alimentari e quando io l'accenno, mi guardano come se fossi un'aliena ed anche per dire "  i medici siamo noi". Dal momento che sono una persona molto timida, non parlo più e non oso controbattere ( spesso mi mando al diavolo da sola perché vorrei essere più aggressiva ).

Gli hanno prescritto una compressa gastroprotettiva e due compresse epatoprotettive al giorno per 15 giorni.

Non le ho comprate. Ho ordinato, facendo delle ricerche, Alopet 01, un preparato veterinario a base di aloe che dovrebbe disintossicarlo ed ho ordinato pure crocchette bio, human grade.

Nel frattempo, però, vorrei dargli un prodotto omeopatico o fitoterapico per disintossicarlo dolcemente.

Quando il cane ha manifestato, 5 anni fa, le prime infiammazioni mangiava cibo casalingo preparato apposta per lui con carne i tacchino, patate, carote e zucchine.

Interpellammo  un veterinario dermatologo che ci disse di dargli le crocchette della RoyalCanin per gli allergici.
I problemi si sono sempre alternati.

Non so che fare. 

Consigliatemi voi....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 15:23 #43067

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 249
Ho un Golden Retriever femmina di 6 anni: non le ho mai dato crocchette...

Quando vivevo in Italia, esclusivamente 150 gr di carne macinata cruda con riso e verdure due volte al giorno...

Arrivati ad HK, ho continuato per alcuni mesi anche se qui la carne cruda non mi ha mai convinto: infatti, gli unici veterinari che Luna ha visto, li ha visti qui...

Quindi, ho sospeso la carne e le ho iniziato a dare "purtroppo" mezza confezione di Sensitivity Control - umido due volte al giorno: sempre con riso e verdure...

Comunque, secondo me, bisogna fare molta attenzione all'allevamento ed allo svezzamento...
www.alpaluda.com/20170601.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 15:31 #43068

  • Mimma
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 111
  • Ringraziamenti ricevuti 17
alpaluda ha scritto:

Comunque, secondo me, bisogna fare molta attenzione all'allevamento ed allo svezzamento...


sì, hai ragione, ma purtroppo sono passati 8 anni ed il danno è stato fatto. Lentamente vorrei portarlo ad una condizione accettabile..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 15:55 #43072

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 249
Mimma ha scritto:
alpaluda ha scritto:

Comunque, secondo me, bisogna fare molta attenzione all'allevamento ed allo svezzamento...


sì, hai ragione, ma purtroppo sono passati 8 anni ed il danno è stato fatto. Lentamente vorrei portarlo ad una condizione accettabile..

Prova ad andare da un veterinario omeopatico...
www.alpaluda.com/20170601.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 15:56 #43073

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1767
Eccoci qui, il primo caso :)
Non sono una veterinaria. Però proverò lo stesso a dare qualche consiglio/idea


Il problema delle allergie o intolleranze è un problema serio. Il cibo casalingo è senz'altro migliore di quello industriale, eppure a quanto pare, dava allergie. ( attenzione: il cane assorbe le energie del padrone. Come sta tua figlia?)

Come abbiamo visto, si trattano spesso carni e verdure con sostanze nocive x chiunque, antiparassitari, antibiotici, ormoni metalli pesanti ecc ecc che possono sviluppare problemi iniziali sulla pelle: spesso si tratta semplicemente di abbassamento delle difese immunitarie e di conseguente attacco di parassiti, batteri o muffe, che provocano dermatiti e otiti nei nostri amici. Aggiungere a ciò altra chimica come il cortisone o altri antibiotici non è stata una soluzione, come sperimentato. Infatti il fegato ha finito x soffrirne. Mi chiedo se continuano le otiti, come va la dermatosi, se c'è prurito generalizzato, se il pelo assume colorazioni diverse o è particolarmente maleodorante, se la pulizia viene fatta in modo corretto ( anche nelle orecchie).
Intanto che mi rispondi, ti propongo di detossificare il fegato alleggerendolo dai problemi digestivi


Prima di tutto impariamo a fare un test kinesiologico agli alimenti che diamo al nostro amico. Ho descritto nell'apposito post come fare.
Tutto ciò che rende il cane debole ( la risposta muscolare di chi tiene il cane in braccio è negativa, perde forza) va eliminato, nn va bene. Il cane giustamente digiuna. Meglio niente che affaticare ulteriormente il sistema digestivo. Con la giusta pappa dovrebbe essere più facile farlo mangiare.

Poi proviamo con un detossicante x il fegato, molto efficace.
Sempre test kinesiologico ( puoi farlo anche prima di acquistarlo in farmacia)

hepeel.
Il cane pesa 3 kg, vedi se ce la fa, mezza compressa sciolta nell'acqua da bere durante il giorno ( il dosaggio sempre con la kinesiologia. Al limite prendi le fiale e dividi il contenuto su 2 giorni, c'è da fare un po' di prove, ovviamente)

L'alternativa è chelidonium homaccord. O chelidonium comp oti

Questi rimedi sono il primo contro l'inappetenza, x le affezioni epatiche e biliari, x danni al parenchima epatico
Il secondo è più specifico x calcoli biliari e angiocoliti.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 16:09 #43075

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1767
Leggo questo su internet

La pelle dei soggetti atopici spesso è complicata dalla Malassezia, un fungo che si sviluppa per il leccamento e l’infiammazione cronica. La Malassezia si manifesta con una colorazione brunastra specie nelle aree umide (il tempo freddo umido favorisce la proliferazione del fungo), questo complica la dermatite perché il soggetto atopico si sensibilizza nei confronti della Malassezia e dei batteri che si moltiplicano sulla pelle arrossata e umida, si crea, quindi, un circolo vizioso da dove non se ne esce più, con continui cicli di antibiotico e cortisone che con il passare del tempo creano non poche complicazioni degli organi interni, alterazione della flora intestinale e indebolimento del sistema immunitario.

Spesso nella terapia dell’atopia viene adoperata la Ciclosporina, un chemioterapico con effetti tossici a distanza di tempo e soppressione midollare (midollo osseo dove si formano le cellule del sangue), con conseguente diminuzione delle cellule ematiche e leucocitarie (deputate alla difesa ).
La Ciclosporina blocca il prurito e l’arrossamento della pelle del cane, ma con un prezzo molto alto che si fa sentire nel tempo, infatti, il proprietario è soddisfatto del risultato, ma con il tempo deve ritornare dal veterinario per problemi ancora più gravi, come alterazioni della funzionalità epatica e renale e disfunzioni immunitarie (abbassamento delle difese immunitarie e anemia), che aprono la porta a infezioni batteriche virali parassitarie e tumori.


Spero niente ciclosporine...
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 16:21 #43076

  • Mimma
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 111
  • Ringraziamenti ricevuti 17
No,no, niente ciclosporine; anzi un mese fa una veter. gli ha prescritto un medicinale che blocca il prurito, un immunosoppressore, ma mi sono rifiutata di darglielo.

Vado a leggermi per intero il post sulla kinesiologia..
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 16:28 #43078

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1767
Il tuo cane è abituato a bere a sufficienza?
Puoi dargli anche un aiuto vitaminico ed enzimatico specifico, se vuoi.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 02/09/2015 16:41 #43079

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1767
Mi permetto, al proposito di suggerirti la lettura di questo PDF
www.ivis.org/advances/rc_it/A4604.0108.IT.pdf?LA=6
Da pag 151 in poi
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Cagnolino con intolleranze alimenari 03/09/2015 15:53 #43120

  • Mimma
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 111
  • Ringraziamenti ricevuti 17
Sono stata da ieri a leggere ed a capire bene i disturbi del cagnolino.

X Elena
Sì, il cane beve regolarmente acqua naturale s.anna.
       Grazie per tutte le informazioni utili . Ho letto il PDF che mi hai mandato sulle epatopatie .credo che non stia così male.
Ho visto i video della kinesiologia ( interessanti, ma io come capacitá sono "terra-terra" ) non sono capace di fare il test.
 
Dopo aver letto tanto, ho capito che il piccolo ha bisogno di una buona depurazione e di una alimentazione sana.

Sono indecisa fra due prodotti, omeopatico uno, fitoterapico l'altro

Chelidonium homaccord 

Tarassaco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.174 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA