Benvenuto, Ospite
Tutto ciò che vi passa per la mente !!

ARGOMENTO: Parigi: Cherchez la femme!

Parigi: Cherchez la femme! 09/01/2015 20:53 #36890

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1895
  • Ringraziamenti ricevuti 905
Riporto un articolo di Massimo Mazzucco che condivido totalmente.
Ma non le abbiamo già viste da qualche altra parte 'sti episodi? :whistle:


"Se io fossi Marine Le Pen, mi augurerei di tutto cuore un attentato come quello che è successo oggi a Parigi. Due uomini incappucciati che hanno massacrato 11 persone mentre urlavano "vendicheremo il Profeta" mi tornerebbero estremamente utili per portare avanti la mia campagna elettorale, basata sulla xenofobia e sulla Islamofobia in particolare.

Se io fossi un sionista, mi augurerei di tutto cuore un attentato come quello che è successo oggi a Parigi. Due uomini incappucciati che hanno massacrato 11 persone mentre urlavano "vendicheremo il Profeta" mi tornerebbero certamente utili per riaffermare il concetto che l'Islam è una religione violenta, abominevole, e che per questo motivo tutti i musulmani sono dei nemici della pace e della democrazia.

Se io fossi Francois Hollande mi augurerei di tutto cuore un attentato come quello che è successo oggi a Parigi. Due uomini incappucciati che hanno massacrato 11 persone mentre urlavano "vendicheremo il Profeta" mi tornerebbero estremamente utili per distrarre il popolo dagli attuali problemi e per lanciare un richiamo alla "unità nazionale", contro ogni forma di terrorismo e di attentato alla libertà di espressione.

Se io fossi un musulmano convinto - e persino un fondamentalista - mi guarderei bene dal mettere in atto un attentato nel quale massacro 11 persone mentre urlo "vendicheremo il Profeta", prima di tutto perché il Profeta non ha nulla di particolare di cui essere vendicato, ed in secondo luogo perché non farei altro che contribuire alla lotta contro l'Islamismo che ormai pervade l'intero mondo occidentale.

Ma evidentemente il principio del cui prodest, per i media che stanno trasmettendo le notizie in tutto il mondo, non ha più alcun valore. Contano soltanto i fatti visibili, conta la superficie delle cose, conta il fatto che i due assassini abbiano urlato "vendicheremo il Profeta" per arrivare alla conclusione, certa ed irrevocabile, che siamo di fronte ad un'ennesima minaccia del "terrorismo islamico"."

Massimo Mazzucco

Fonte
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Hall, ade

Parigi: Cherchez la femme! 09/01/2015 21:13 #36892

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
Condivido tranne che "ed in secondo luogo perché non farei altro che contribuire alla lotta contro l'Islamismo che ormai pervade l'intero mondo occidentale."
Tenendo in considerazione i diversi piani in cui leggere le cose, dai progetti occulti scritti a tavolino sino , e per sfumature, alla struttura psicologica dell'integralismo sfrenato, possiamo ben notare che quest'ultima non si attira certo i consensi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 09/01/2015 22:46 #36893

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3252
  • Ringraziamenti ricevuti 538
Ma si, i terroristi alla fine sono come qui è stata l'inquisizione, in un modo diverso però.
Piu il posto da noi è lontano e piu le usanze, balle e religioni sono diverese, il problema è che cè da tutti gentaglia senza cuore e coscenza.
L'antica lotta fra il bene e il male
Se tutti seguissero una strada dello ZEN forse il male potrebbe essere utile a tutti ;)
Il vicitore è un sognatore che non ha mai mollato (Mandela)
Ultima modifica: 09/01/2015 22:47 da Liuc33.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 03:29 #36898

  • Hall
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 440
Io non mi intendo molto di terrorismo , ma a fare gli attentati occorre avere la carta d'identità in tasca? :whistle:
"A volte è meglio tacere e dare l'impressione di essere stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio"

"La scoperta consiste nel vedere ciò che tutti hanno visto, e pensare...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 03:36 #36899

  • Cecilia
Hall ha scritto:
Io non mi intendo molto di terrorismo , ma a fare gli attentati occorre avere la carta d'identità in tasca? :whistle:
allooooora...
se non si hanno i documenti in tasca ... come si fa a identificarli ?
se ben ricordo, nell´attentato del 11-9 si erano sciolti i pilastri di acciaio ma non i passaporti degli attentatori
eh! B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 10:20 #36911

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
aria parecchio brutta, ma tanto,( oltre alla nausea delle ipocrisie sulla libertà di stampa di cui tutti ,e tra i più mercenari ora sono si fregiano di esserne gli onorevoli paladini) vedremo che succederà...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 10:53 #36914

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 268
Mi sembra un po' la storia delle Torri Gemelle.

Immediatamente dopo il fatto, tutti ad attaccare i terroristi: poi, piano piano...

D'altronde, qualcuno ha visto in faccia quei due scesi dalla macchina?
www.alpaluda.com/20180501.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 13:20 #36917

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
..ho dato un'occhiata in questi giorni a svariati numeri della rivista in questione (Charlie Hebdo) o qualcosa del genere.....guardando le copertine,questa rivista mi e' sembrata una fogna a cielo aperto,con una particolare predilezione per la blasfemia gratuita,non solo verso la religione islamica ma anche nei confronti di cattolici ed ortodossi.

Per un credente come me, certe copertine sono uno schifo senza fine e mi chiedo cosa si possa avere nella testa per immaginare e disegnare siffatte vignette..provate a dare un'occhiata voi stessi.

Cio' detto, anche questa storia (l'attentato e tutto il resto) mi puzza alla grande.

In linguaggio tecnico mi sa che ci troviamo davanti all'ennesimo "false flag" .

Prepariamoci ad un altra "Guerra contro il terrore".
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: LEGOLAS123, Midiclò

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 13:24 #36918

  • Claudiano60
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 10
  • Ringraziamenti ricevuti 1
andate sul sito www.effedieffe.com e capirete tutto
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 14:10 #36921

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1895
  • Ringraziamenti ricevuti 905
Cecilia ha scritto:
Hall ha scritto:
Io non mi intendo molto di terrorismo , ma a fare gli attentati occorre avere la carta d'identità in tasca? :whistle:
allooooora...
se non si hanno i documenti in tasca ... come si fa a identificarli ?
se ben ricordo, nell´attentato del 11-9 si erano sciolti i pilastri di acciaio ma non i passaporti degli attentatori
eh! B)

Appunto... Son tutti cittadini modello. CHI uscendo di casa a fare un piccolissimo attentato non porta con se la carta di identità? Poi ci si lamenta della mancata collaborazione con le forze dell'Ordine :whistle:

LORO fanno di tutto per aiutare le indagini
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 14:17 #36922

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1895
  • Ringraziamenti ricevuti 905
Francesco, qui non si tratta di Charlie Hebdo... La scusa potrebbe essere stata benissimo altra. Io non li conoscevo nemmeno, ma tanto non è importante.
Tu sai bene (meglio di tutti noi altri) di cosa veramente stiamo parlando :whistle:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 14:26 #36923

  • Cecilia
Nemo67 ha scritto:
..ho dato un'occhiata in questi giorni a svariati numeri della rivista in questione (Charlie Hebdo) o qualcosa del genere.....guardando le copertine,questa rivista mi e' sembrata una fogna a cielo aperto,con una particolare predilezione per la blasfemia gratuita,non solo verso la religione islamica ma anche nei confronti di cattolici ed ortodossi.

Per un credente come me, certe copertine sono uno schifo senza fine e mi chiedo cosa si possa avere nella testa per immaginare e disegnare siffatte vignette..provate a dare un'occhiata voi stessi. (basta digitare Charlie Hebdo in google e cliccare su immagini)

Cio' detto, anche questa storia (l'attentato e tutto il resto) mi puzza alla grande.

In linguaggio tecnico mi sa che ci troviamo davanti all'ennesimo "false flag" . (personalmente non ho dubbi)

Prepariamoci ad un altra "Guerra contro il terrore".
come sarebbe a dire un´altra guerra?! secondo me la guerra contro il terrore é in atto da secoli e questo senza interruzioni o tregue.
hmm. mi sono andata a guardare le immagini di quella pseudo rivista, non sono credente ma cerco di rispettare le persone a prescindere da religioni o altro
quindi, secondo me le immagini che ho visto potrebbero essere definite, senza ombra di dubbio alcuno, provocazioni mirate
ma
dall´altra parte abbiamo qualcuno (capisciammé) che aspetta con diligenza l´ordine per rispondere alle provocazioni
sono come i due piatti della stessa bilancia, due braccia dello stesso corpo, insomma, i provocatori e i provocati sono tutti pagati dallo stesso datore di lavoro.
Se non fosse che é tragico si potrebbe dire che il tutto é estremamente noioso: sempre la stessa storia che si ripete, che noia!! :dry:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 14:39 #36924

  • Cecilia
Volevo solo aggiungere una piccola considerazione personale sulle religioni in generale, dato che la tragedia prende spunto da quelle

da quando ci sono religioni ci sono guerre e battaglie per discreditarne una a favore dell´altra
ogni dio é quello giusto ma solo se é il proprio dio, mentre il dio degli altri é quello sbagliato
non é possibile contare quanti morti ci sono stati nella storia umana in nome di un dio, ma penso che sia la causa nr. 1 in assoluto

a questo punto sorge spontanea una domanda:
ma chi é quello che si é fatto stá bella pensata???!!!

DIVIDE ET IMPERA

Divide et impera (dal latino dīvide et īmpera, letteralmente «dividi e comanda») è una locuzione latina tornata oggi in uso, secondo cui il migliore espediente di una tirannide o di un'autorità qualsiasi per controllare e governare un popolo è dividerlo, provocando rivalità e fomentando discordie.

Il motto, sebbene di origine incerta,[1] fu attribuito a Filippo il Macedone e ripreso nel XIX secolo riferendosi alle strategie politiche perseguite dalla Casa d'Asburgo verso gli Stati minori dell'Austria. Prima ancora, fu usato da Luigi XI di Francia, che lo declinava ripetendo: diviser pour régner «dividere per regnare».[2]

Esplicitato per la prima volta per descrivere una tecnica socio-politica romana, questa locuzione può essere utilizzata in tutti gli ambiti in cui, per ottenere il risultato, è in primo luogo necessario o vantaggioso spezzare o dividere ciò che si oppone alla soluzione ovvero un determinato problema iniziale.
it.wikipedia.org/wiki/Divide_et_impera
Ultima modifica: 10/01/2015 14:40 da Cecilia.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 10/01/2015 15:21 #36925

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
Cecilia ha scritto:
Nemo67 ha scritto:
..ho dato un'occhiata in questi giorni a svariati numeri della rivista in questione (Charlie Hebdo) o qualcosa del genere.....guardando le copertine,questa rivista mi e' sembrata una fogna a cielo aperto,con una particolare predilezione per la blasfemia gratuita,non solo verso la religione islamica ma anche nei confronti di cattolici ed ortodossi.

Per un credente come me, certe copertine sono uno schifo senza fine e mi chiedo cosa si possa avere nella testa per immaginare e disegnare siffatte vignette..provate a dare un'occhiata voi stessi. (basta digitare Charlie Hebdo in google e cliccare su immagini)

Cio' detto, anche questa storia (l'attentato e tutto il resto) mi puzza alla grande.

In linguaggio tecnico mi sa che ci troviamo davanti all'ennesimo "false flag" . (personalmente non ho dubbi)

Prepariamoci ad un altra "Guerra contro il terrore".
come sarebbe a dire un´altra guerra?! secondo me la guerra contro il terrore é in atto da secoli e questo senza interruzioni o tregue.
hmm. mi sono andata a guardare le immagini di quella pseudo rivista, non sono credente ma cerco di rispettare le persone a prescindere da religioni o altro
quindi, secondo me le immagini che ho visto potrebbero essere definite, senza ombra di dubbio alcuno, provocazioni mirate
ma
dall´altra parte abbiamo qualcuno (capisciammé) che aspetta con diligenza l´ordine per rispondere alle provocazioni
sono come i due piatti della stessa bilancia, due braccia dello stesso corpo, insomma, i provocatori e i provocati sono tutti pagati dallo stesso datore di lavoro.
Se non fosse che é tragico si potrebbe dire che il tutto é estremamente noioso: sempre la stessa storia che si ripete, che noia!! :dry:

Cecilia,
concordo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 21/01/2015 18:50 #37286

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1895
  • Ringraziamenti ricevuti 905
Fra il 1937 e il 1948 il gruppo armato sionista Irgun Zvai Leimi - che fu definito dal New York Times una "organizzazione terroristica" - portò a termine una sessantina di attentati in Palestina. Questi attentati erano rivolti sia contro gli arabi che abitavano in quella regione, sia contro gli inglesi che la controllavano politicamente e militarmente. La strategia dell'Irgun era infatti a doppio binario: da una parte terrorizzare gli arabi per indurli ad abbandonare le loro terre, dall'altra obbligare gli inglesi a lasciare il paese, facilitando così la creazione dello stato di Israele.

Per quanto perpetrati in maniera sistematica, quelli dell'Irgun erano quasi sempre attentati minori, che causavano una dozzina di morti al massimo. Ma nel 1946 questa organizzazione terroristica mise a segno uno dei più famosi attentati della storia moderna, la bomba all'Hotel King David di Gersualemme, che causò 96 morti ed oltre una cinquantina di feriti.

La peculiarità di questa azione terroristica non fu solo la dimensione eccezionale dell'attentato, ma anche il fatto che gli attentatori - tutti ebrei dell'Irgun - lo misero in atto travestendosi da arabi.

Per questo motivo la bomba al King David Hotel si può considerare a tutti gli effetti il primo attentato terroristico "false-flag" dell'era moderna. [Per false-flag si intende un attentato compiuto non con l'intento di rivendicare qualcosa, ma con quello di fare ricadere su altri - di solito il proprio nemico - la responsabilità di quell'attentato].


Dieci giorni fa due terroristi mascherati che inneggiavano a Maometto hanno massacrato la redazione di un giornale parigino, facendo ricadere la colpa sul cosiddetto "terrorismo islamico". Chissà chi si nascondeva davvero sotto quei passamontagna?

Massimo Mazzucco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 09/03/2015 18:31 #38551

  • Hall
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 707
  • Ringraziamenti ricevuti 440
Un terrorista era orbo ...

Quando si dice il caso. La scorsa settimana ho comprato « L’Obs », grande settimanale francese, attratto dal titolo di copertina: Rivelazioni, come hanno preparato gli attentati, riferita ovviamente alla strage nella redazione di Charlie Hebdo e al sequestro nel supermercato Cacher.

Bell’articolo, intenso, ricostruisce, attingendo a fonti giudiziarie e di polizia, i 12 giorni che hanno preceduto gli attentati di Parigi. In realtà quasi tutto l’articolo è dedicato a Amedy Coulibaly, mentre i riferimenti ai fratelli Kouachi sono limitati a poche righe, eppure sono, giornalisticamente, le più interessanti.

Un passaggio in particolare. Lo traduco tale quale.

“A Reims le giornate sono lunghe e monotone per Said Kouachi. Il fratello maggiore di Cherif, 34, anni, non lavora. Non sa fare nemmeno i lavoretti di casa. “Non sapeva stringere nemmeno una vite”, testimonia uno dei suoi cognati, che non si ricorda di avere con lui nemmeno una discussione. D’altronde, non gli si conocevano amici. Il futuro killer di Charlie Hebdo si sposta poco. Una malattia degli occhi gli impedisce di superare l’esame di guida: senza occhiali, non vede niente a meno di un metro. Durante la giornata prega, va in moschea, si occupa di suo figlio e di sua moglie, handicappata”.

Mi fermo. Rileggo. Sì, ho letto bene.

L’uomo mascherato che abbiamo visto sparare all’impazzata nelle vie attorno a Charlie Hebdo, urlando “Siamo di Al Qaida e veniamo dallo Yemen”, che ha giustiziato il poliziotto a terra o comunque si è mosso con estrema agilità a supporto del fratello, il terrorista che con straordinaria precisione e freddezza ha ammazzato una dozzina di persone nella redazione, era un uomo sedentario, straordinariamente impacciato, diciamola tutta, un imbranato, e soprattutto era quasi orbo, al punto che le autorità francesi gli negarono la patente anche con l’ausilio degli occhiali.

Non vedeva una mazza, ma ha dimostrato di essere un cecchino infallibile.

Com’è possibile?

Io risposte certe non ne ho ma non posso che aggiungere un altro dubbio alla lista di quelli che, a distanza di due mesi dal massacro, non sono stati chiariti.

fonte:
"A volte è meglio tacere e dare l'impressione di essere stupidi che aprir bocca e togliere ogni dubbio"

"La scoperta consiste nel vedere ciò che tutti hanno visto, e pensare...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 09/03/2015 21:49 #38553

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
non è una prova Hall,non questa, poteva benissimo avere lenti a contatto, o no?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 09/03/2015 22:18 #38554

  • Cecilia
Clara ha scritto:
non è una prova Hall,non questa, poteva benissimo avere lenti a contatto, o no?
beh, certo che esistono le lenti a contatto ma allora si riesce ad ottenere la patente, io ce l´ho
mia sorella, invece, che é "orba" di nascita manco con le lenti a contatto le hanno permesso di fare la scuola guida: anche con quelle ci vede pochissimo.
Ma giustamente, questa non é una prova schiacciante :lol: :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Parigi: Cherchez la femme! 09/03/2015 23:38 #38555

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
ah già, non ci avevo pensato...bocciata come detective :whistle:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.196 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA