Benvenuto, Ospite
Tutto ciò che vi passa per la mente !!

ARGOMENTO: Il cancro è solo sfortuna

Il cancro è solo sfortuna 08/01/2015 14:10 #36847

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Clara

non ho mai partecipato a questo forum perchè sono sempre rimasto alla finestra
cercando di raccogliere informazioni utili e spunti per fare ricerche in modo adeguato.

Come avevo detto, c'era qualcuno che forniva degli spunti che davano motivi per successivi approfondimenti, ed è quello che ho fatto io, ma per essere preciso non mi sono fermato alle informazioni spesso contradditorie che si trovano via Internet e il più delle volte molto limitate e frazionate e carenti di informazioni approfondite, ma ho cercato altre fonti, che ho trovato nell'aiuto del mio ex professore di fisica.

Del dr Stagnaro ne ho sentito parlare in un altro forum che talvolta seguo, ho letto dei suoi studi sul bicarbonato e della bottiglia sul comodino.
Per essere sincero, sono argomenti che non mi interessano perchè li ritengo di una verità tanto flebile da essere somigliante alla nuvoletta in cielo che scompare al primo raggio di sole.
Per me il bicarbonato serve a gestire il pH e non riesco a vedere come faccia ad arrivare fino al DNA.
Forse, se mi fornisci qualche spunto ulteriore, dico forse, potremmo fare assieme degli approfondimenti.
Il concetto della bottiglia sul comodino, ha un suo fondo di verità, ma al posto della bottiglia possiamo mettere qualsiasi farmaco o supplemento curativo perchè tutti emettono delle radiazioni che influenzano l'organismo.
In pratica, invece di assumere una aspirina, come esempio, possiamo tenerla in tasca e a stretto contatto della pelle, fa lo stesso effeto che assumerla, solo che è più lento e non dà effetti collaterali.


In altre parti Stagnaro parla della memoria dell'acqua, ma qui penso di avere materia da insegnargli qualcosa.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 08/01/2015 14:27 #36848

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
Ti riporto parte di un articolo di Stagnaro, cosa pensi?:
"

Fino ad oggi il principale meccanismo d’azione del bicarbonato era considerato – in modo che “dimostrerò” assai riduttivo – quello di eliminare l’acidosi istangica, accanto all’uccisione di funghi, possibilmente coinvolti nell’oncogenesi.

Il pH, concentrazione di idrogenioni tessutali, espresso come l’inverso del logaritmo a base 10 dei H+ presenti, è espresso in valori compresi tra 0 (acido forte) e 14 (base forte). I valori fisiologici nei sistemi biologici notoriamente variano tra 7,3 e 7,4, valori quindi lievemente alcalini.

Nei tessuti in acidosi, generalmente espressione della compromissa respirazione mitocondriale, nel senso della citopatia funzionale da me scoperta 34 anni or sono (= Istangiopatia Congenita Acidosica Enzimo Metabolica, ICAEM), è presente sofferenza istangica, perché – solo per fare un esempio – la struttura spaziale degli enzimi è modificata, con conseguente alterazione funzionale: pensiamo all’azione del pepsinogeno in ambiente alcalino oppure a quella della pancreatina in ambiente acido!

Pertanto, l’imperativo categorico del Medico in caso di acidosi istangica è ristabilire la normale lieve alcalinità tessutale. Spiegato, in breve, il ricorso al bicarbonato di sodio.

Dopo questa lunga ma doverosa premessa, vi presento due esperimenti eseguiti con la Semeiotica Biofisica Quantistica, facilmente riproducibili, finalizzati a valutare la possibile attività terapeutica e quindi i precisi meccanismi d’azione del Bicarbonato di Sodio,.

I due esperimenti, da un lato, gettano nuova luce sulla comprensione dei fondamenti della Quantum Therapy, www.sisbq.org, e, dall’altro, evidenziano meccanismi d’azione del bicarbonato di sodio finora sconosciuti.

I due esperimenti, illustrati di seguito per la prima volta, sono dovuti al fatto che un caro scienziato Russo, col quale stiamo collaborando (un nostro articolo, ormai pronto, sarà pubblicato in un prossimo futuro), ha osservato che energizzando l’acqua di una bottiglia con le radiazioni raccolte mediante il Cem-Tech (Programma 2), il pH dell’acqua non si alzava!

Pertanto, chiedeva la nostra opinione, perché questa osservazione apparentemente confuta la Quantum Therapy.

Ho congetturato che l’acqua energizzata con le radiazioni elettro-magnetiche del bicarbonato di sodio, raccolte col e trasmesse dal Cem Tech, agiscono in modo fisico (per analogia, pensate al cambiamento di canali nel televisore operata col telecomando!) e certamente non chimico: il pH è una misura di eventi chimici, quindi inadeguata per la valutazione di eventi-effetti fisici, la cui misura, secondo la Semeiotica Biofisica Quantistica, è biologica.

In poche e univoche parole, se le radiazioni del bicarbonato di sodio, raccolte e ri-trasmesse mediante il Cem-Tech, energizzano realmente l’acqua, allora la misura dell’intensità di questa energizzazione non è e non può essere espressa in valori chimici, ma biologici.

Come dire che la domanda a cui rispondere è: “Come reagiscono i sistemi biologici sotto l’azione dell’acqua energizzata dal bicarbonato di sodio?”

Per rispondere a questa domanda, sono nati i due esperimenti, di seguito descritti.

Prima ho valutato di base il tempo di latenza (= ossigenazione istangica) del riflesso cardio-gastrico aspecifico in sette persone di media età (30-47 anni) , di cui 4 donne e 3 uomini: il tempo di latenza è risultato 8 sec.

Nelle stesse persone ho valutato una seconda volta lo stesso valore parametrico mentre stavano vicino, a meno di un metro, ad un bottiglia d’acqua che si stava energizzando mediante le radiazioni elettromagnetiche emesse dai due diodi del Cem-Tech collocati sotto la bottiglia stessa, dopo aver raccolto per un minuto le radiazioni da un contenitore col bicarbonato di sodio.

Dopo circa dieci secondi, il tempo di latenza del riflesso cardio-gastrico aspecifico era salito a 16 sec. valore doppio di quello basale.

Il valore parametrico, già significativo, mostrava un ulteriore incremento dopo mezz’ora di energizzazione dell’acqua contenuta nella bottiglia, risultando triplicato nei confronti del valore basale.

A questo punto, gli esaminandi sono stati allontanati dalla bottiglia d’acqua energizzata per circa 15 minuti: il tempo di latenza del riflesso cardio-gastrico aspecifico sempre aumentato significativamente, variava tra 16 e i 20 sec. (NN = 8 sec.)

Infine, i 7 arruolati nell’esperimento hanno bevuto circa mezzo bicchiere dell’acqua energizzata. Come previsto, sulla base della personale esperienza con la Terapia Quantistica, il tempo di latenza del riflesso cardio-gstrico aspecifico si manteneva sui 24 sec

Il secondo esperimento, condotto contemporaneamente al precedente, quindi nelle stesse condizioni, mirava a valutare il tempo di latenza del riflesso epato-gastrico aspecifico, prima e dopo la Terapia Quantistica col bicarbonato di sodio.

Ho ottenuto gli identici risultati riferiti sopra.

Tralascio al momento di riferire i dati, importanti dal punto di vista dell’interpretazione del meccanismo d’azione del bicarbonato di Na, relativi all’attivazione microcircolatoria di tipo I, associata, nei due sistemi biologici esaminati, per la mancanza di preparazione del Lettore nel campo della Micrangiologia Clinica. Riferisco semplicemente che, secondo la Teoria dell’Angiobiopatia (www.sisbq.org e www.semeioticabiofisica.it), i dati microangiologici depongono per l’aumentata attività dei due parenchimi studiati, cuore e fegato, triplicata nei confronti dei valori a riposo.

I dati sperimentali riferiti mi fanno prevedere una identica attività terapeutica delle Acque Termali ricche di Bicabonato di Sodio! E’ ovvio che una simile indagine rappresnterebbe una forte corroborazione dei risultati sperimentali da me forniti.

Conclusione: alla luce dei dati sperimentali riferiti, ripetibili da qualsiasi Medico dotato ancora di un fonendoscopio, i meccanismi d’azione del bicarbonato di sodio vanno ben oltre all’eliminazione di funghi, possibile (con-)causa del cancro, e alla normalizzazione chimica del pH tessutale.

Infatti, della terapia col Bicarbonato di Na, molti sono ancora gli aspetti da considerare attentamente, nel rispetto che, nel nostro mondo scientifico galileiano, meritano gli esperimenti e i loro dati, se corroborati da altri in vasta sperimentazione."
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 08/01/2015 17:51 #36849

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Clara

la relazione che hai postato mi chiarisce i concetti
Vediamo di ragionare

Ogni principio attivo emette delle frequenze
se viene accostato un contenitore con dell'acqua pulita demineralizzata,
questa ha la capacità di assorbire le frequenze del principio attivo.
Un esempio: è come quando avvicini un pezzo di ferro a una calamita e
questo si magnetizza.
Pertanto, bevendo l'acqua, si assume la frequenza del principio attivo
che interagisce con la cellula ed, eventualmente, con forme patogene presenti.
Il DNA in questi concetti funge da antenna ricetrasmittente, ma non subisce
alcuna modifica.

Il tutto può essere considerato un sistema omeopatico.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 08/01/2015 18:05 #36850

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
Questo lo so, mi chiedevo se tu fossi a conoscneza del perchè e del come " i meccanismi d’azione del bicarbonato di sodio vanno ben oltre all’eliminazione di funghi, possibile (con-)causa del cancro, e alla normalizzazione chimica del pH tessutale."
Rivolgo la domanda anche ad Atima

Secondo Stagnaro le frequenze del bicarbonato influenzerebbero il dna impedendo l'insorgere di malattie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 13:19 #36862

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Clara ha scritto:
...
Rivolgo la domanda anche ad Atima
Secondo Stagnaro le frequenze del bicarbonato influenzerebbero il dna impedendo l'insorgere di malattie.

Sono molto scettico a proposito.... ultimamente sono stato al convegno di Roma sull anniversario della morte di Benveniste
www.scienzaeconoscenza.it/articolo/il-ca...cques-benveniste.php
e ne sono uscito ancora più scettico....
e non ero il solo a pensarla così... Anche Francesco Celani aveva molti dubbi in proposito...
conosco molti personaggi in merito ed ho assistito personalmente a delle prove... NON MI HANNO CONVINTO...
Ferruccio ha scritto:
In altre parti Stagnaro parla della memoria dell'acqua, ......
Clara ha scritto:
...
.. influenzerebbero il dna impedendo l'insorgere di malattie.

Come faccio a verificare?
leggo nel futuro?

Ferruccio ha scritto:
.....
Il concetto della bottiglia sul comodino, ha un suo fondo di verità, ma al posto della bottiglia possiamo mettere qualsiasi farmaco o supplemento curativo perchè tutti emettono delle radiazioni che influenzano l'organismo.
In pratica, invece di assumere una aspirina, come esempio, possiamo tenerla in tasca e a stretto contatto della pelle, fa lo stesso effeto che assumerla, solo che è più lento e non dà effetti collaterali.

In altre parti Stagnaro parla della memoria dell'acqua, ma qui penso di avere materia da insegnargli qualcosa.
chi lavora in farmacia secondo tale teoria non dovrebbe ammalarsi! infatti è esposto ore, giorni, settimane, mesi, anni,...alle frequenze di tutti i farmaci???....!!!
non dico che sfioriamo il ridicolo ma quasi...

ciò premesso rispetto fortemente il lavoro da ricercatore di Ferruccio.... certo che se fornisse degli elementi seri di valutazione potremmo fare un passo in avanti... ;)
Ultima modifica: 09/01/2015 13:27 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 13:31 #36863

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Clara ha scritto:
... e alla normalizzazione chimica del pH tessutale."
Rivolgo la domanda anche ad Atima......

Rigiro la domanda: il ph che conta è quello del sangue che come si è visto REALMENTE CON LE MIGLIAIA DI FILMATI SOPRA CITATI contiene migliaia di microrganismi... altro che ph tessutale: come li uccido visto che non posso agire sul ph del sangue dove i "vermetti" (virus, batteri, miceti, protozoi, micoplasmi...) ci sguazzano dentro alla grande????

Noi una idea la abbiamo... e l'ho già descritta ampiamente come ipotesi reale e concreta......
Ultima modifica: 09/01/2015 13:33 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 14:35 #36865

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Clara

ma quali sarebbero le tue aspettative circa le affermazioni di Stagnaro??
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 14:48 #36866

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
Non ho capito Atima se sei scettico rispetto alla questione della memoria dell'acqua. Non so se al convegno dedicato a Benviste abbiano parlato anche delle pubblicazione firmate Montagneir Del Giudice e altri sulla trasmissione della memoria del DNA.
"Questa scoperta è stata pubblicata sul Journal of Physics, grazie ad un’equipe di scienziati italo-francesi, che avevano dimostrato le potenzialità del liquido di emettere e trasmettere segnali elettromagnetici di bassa frequenza. Le fibre dell’acqua riescono a mantenere la memoria delle caratteristiche del Dna stesso."
Certamente la trasmissione delle frequenze non è così immediata, anch'io avevo pensato al banale esempio della farmacia.

Dobbiamo però pensare a diverse interpretazioni dei fenomeni, e differenziare la dimensione chimica da quella fisica. E' proprio la fisica ad insegnarci che alcune leggi della fisica classica, come quella della relatività generale, ad esempio, non funzionano nel campo della fisica quantistica,. Ciò fa supporre che occorra sempre indagare attraverso letture differenti. Il fotone è talvolta onda talvolta particella...

Stagnaro non sembra l'ultimo arrivato,ma anche a me fa un pò sorridere la bottiglia d'acqua sul comodino, per questo ho chiesto opinioni ai più esperti.
XFerrucio, nessuna aspettativa, si facevano due chiacchere...
Ultima modifica: 09/01/2015 14:53 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 14:58 #36867

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Clara ha scritto:
Non ho capito Atima se sei scettico rispetto alla questione della memoria dell'acqua. Non so se al convegno dedicato a Benviste abbiano parlato anche delle pubblicazione firmate Montagneir Del Giudice e altri sulla trasmissione della memoria del DNA.......

Ovvio che si.....


Clara ha scritto:
.
"Questa scoperta è stata pubblicata sul Journal of Physics, grazie ad un’equipe di scienziati italo-francesi, che avevano dimostrato le potenzialità del liquido di emettere e trasmettere segnali elettromagnetici di bassa frequenza. Le fibre dell’acqua riescono a mantenere la memoria delle caratteristiche del Dna stesso.".

si presuppone, ma gli autori non lo dicono, che al massimo il fenomeno osservato durerebbe una decina di minuti... tu capisci che cadrebbe ogni utilità pratica... Inoltre lo stesso esperimento ha dato esiti contradittori in altre circostanze...

Clara ha scritto:
....
Stagnaro non sembra l'ultimo arrivato,ma anche a me fa un pò sorridere la bottiglia d'acqua sul comodino,....
diffido di Motagner... figurati di Stagnaro....

Clara ha scritto:
.....
XFerrucio, nessuna aspettativa, si facevano due chiacchere...

da chiunque potrebbero arrivare contributi interessanti... anzi spesso arrivano dai non addetti ai lavori...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 15:00 #36868

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
atima ha scritto:
Clara ha scritto:
...
Noi una idea la abbiamo... e l'ho già descritta ampiamente come ipotesi reale e concreta......


Ripeto... tutte le sostanze naturali contengono componenti antimicrobici ad ampio spettro... e sono queste caratteristiche che le rendono dei potenti "rimedi" non la modifica del ph... che centra poco...

www.chrisbeatcancer.com/four-cancer-fighting-spices/
www.naturalhealth-solutions.net/healthy-...erial-to-your-health
Ultima modifica: 09/01/2015 15:12 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 15:07 #36869

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Atima
racconto qualche fatto.
Diversi anni fa ho conosciuto un uomo e poi una donna, ambedue di mezza età, presso una pranoterapeuta.
Ambedue avevano un problema uguale ossia, quando andavano a fare la spesa per l'acquisto del cibo, molto spesso capitava che avvicinando la mano al prodotto da prendere, sentivano una forte reazione di repulsione per quel prodotto e un fortissimo tremore, più o meno accentuato.
In effetti, ogni volta che lo avessero mangiato, sarebbero stati male.

Racconto questo per spiegare che anche i prodotti alimentari hanno i loro principi attivi che emettono qualche radiazione specifica in dipendenza dei loro contenuti.
Perciò, anche il farmacista che vive immerso tra i farmaci assorbe le frequenze emesse dai farmaci, ma non per questo mantiene ottima salute.
E c'è un perchè.

Tornando alle due persone citate, le ho presentate al mio prof. esperto di naturopatia che le ha indirizzate da un naturopata professionista.
Nel giro di sei mesi ho saputo che stavano migliorando di netto.

Ragionando sul fatto, emerge una realtà, in pratica i due presentavano una forte tossicità dell'organismo, il loro fegato, come primo organo, era carico di tutte le porcherie possibili.
Per quanto ne ho saputo in seguito, lavaggi del fegato e una alimentazione corretta li hanno riportati alla normalità.

Tutto questo deve farti capire che se il farmacista non ha un fegato pulito, così come un organismo pulito, l'effetto delle frequenze dei farmaci sarà inefficace o nullo.

Qui non c'è niente di ridicolo.


Per quanto riguarda il pH del sangue e il pH del liquido interstiziale, sono due cose diverse e tu, che sei a fianco degli esperti di medicina, dovresti farti spiegare queste differenze, non sono io che devo farlo, non ho studiato medicina, ma ho capito come è la realtà degli eventi.

I microorganismi non si uccidono, ma correggendo il pH si neutralizzano facendoli diventare impossibilitati a sviluppare malattie, almeno finchè la condizione di tale pH non peggiora.

Poi permettimi una osservazione:
non puoi offendere dicendo che quello che spiego "sfiora il ridicolo o quasi".
Io vanto una mia preparazione che non deriva dalla medicina convenzionale,
mentre tu della medicina alternativa non so quanto ne sappia.
Deve esistere un rispetto reciproco.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 15:17 #36870

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Ferruccio ha scritto:
....
Poi permettimi una osservazione:
non puoi offendere dicendo che quello che spiego "sfiora il ridicolo o quasi".
Deve esistere un rispetto reciproco.

Assolutamente non riferito a te ma all'argomentazione che gira in rete in particola modo sul ph ecc. ecc. !
Ultima modifica: 09/01/2015 15:17 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 15:23 #36871

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Ferruccio ha scritto:
...
I microorganismi non si uccidono, ma correggendo il pH si neutralizzano ....

se c'è il plasmodium falciparium (malaria che addirittura si nasconde non nel sangue ma nei globuli rossi... altro che correggere il ph!!!!
non a caso fa centinaia di migliaia di morti all'anno...

Ferruccio ha scritto:
Atima
racconto qualche fatto.
Diversi anni fa ho conosciuto un uomo e poi una donna, ambedue di mezza età, presso una pranoterapeuta.
Ambedue avevano un problema uguale ossia, quando andavano a fare la spesa per l'acquisto del cibo, molto spesso capitava che avvicinando la mano al prodotto da prendere, sentivano una forte reazione di repulsione per quel prodotto e un fortissimo tremore, più o meno accentuato.
In effetti, ogni volta che lo avessero mangiato, sarebbero stati male...

ok... ma questa è un altra storia.... dovremmo scomodare kirlian... e ci porterebbe via troppo tempo... ;)
www.mednat.org/bioelettr/campo_energetico.htm
Ultima modifica: 09/01/2015 15:24 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 15:26 #36872

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Ferruccio ha scritto:
lavaggi del fegato e una alimentazione corretta li hanno riportati alla normalità.........

ovvio che si! ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 16:38 #36876

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Atima

a me intressa poco quello che dice la rete, io parlo di cose che sto studiando da tempo, ma vedo che tu ne sei all'oscuro.
Indubbiamente sei strettamente legato alla medicina convenzionale e per te vale solo quello che dice questa.

Considerato che parli della malaria, tu sai se i malati presentano un pH acido delle urine al primo mattino???
Non credo che qualcuno abbia mai fatto tali test, poi è chiaro che non interesserebbero.
Esiste una ottima cura per combattere la malaria, un malato può stare bene entro 4- 6 ore, ma la FDA si è ben attivata per mettere il bastone tra le ruote.

Tu vuoi scomodare Kirlian, ma non è quello il concetto che volevo trasmettere.
Io volevo spiegarti che il nostro organismo percepisce le frequenze dei principi attivi,
e le assorbe e quindi l'organismo può trarne beneficio.
A questo punto mi sembra di capire che contesti anche la omeopatia.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 18:17 #36880

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
Francois..ops..scusa...Ferruccio, non ricominciamo le solite cose, di star sempre lì a dire tu segui la MU e via dicendo...Suvvia :) Già Alexpio ti aveva risposto più volte sulla questione del ph.

Atima, giusto per conoscere meglio i tuoi punti di vista, quindi non consideri l'omeopatia come una medicina efficace?Se anche il fenomeno osservato dall'equipe di Montagnier durasse pochi minuti, ciò non significa che i fondamenti sui quali si basa l'omeopatia siano in errore, perchè nell'omeopatia abbiamo a che fare con la dinamizzazione e diluizione per ottenere le frequenze specifiche delle sosatnze. Io in casa ho tubetti di granuli che hanno qualche anno, ma sono ancora efficaci.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 19:05 #36882

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Ferruccio ha scritto:
Atima

a me intressa poco quello che dice la rete, io parlo di cose che sto studiando da tempo, ma vedo che tu ne sei all'oscuro.
Indubbiamente sei strettamente legato alla medicina convenzionale e per te vale solo quello che dice questa..

Assolutamento no! Mi occupo solo di medicina naturale.
Però non si può prescindere da metodi scientifici per fare e supportare delle affermazioni al fine di sviluppare prodotti e metodiche terapeutiche serie... altrimenti chiunque può dire di tutto...





Ferruccio ha scritto:
...
Esiste una ottima cura per combattere la malaria, un malato può stare bene entro 4- 6 ore, ma la FDA si è ben attivata per mettere il bastone tra le ruote......

Lo conosco e non condivido assolutamente quanto fa la FDA vedi Ebola... sono dei delinquenti.... i peggiori!!!!!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 19:12 #36883

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Clara ha scritto:
F.
Atima, giusto per conoscere meglio i tuoi punti di vista, quindi non consideri l'omeopatia come una medicina efficace?Se anche il fenomeno osservato dall'equipe di Montagnier durasse pochi minuti, ciò non significa che i fondamenti sui quali si basa l'omeopatia siano in errore, perchè nell'omeopatia abbiamo a che fare con la dinamizzazione e diluizione per ottenere le frequenze specifiche delle sosatnze. Io in casa ho tubetti di granuli che hanno qualche anno, ma sono ancora efficaci.

Sono concetti che non CI convincono... inoltre molti preparati hanno una efficacia dovuta alle caratteristiche fitoterapiche dei componenti... Hai mai fatto analizzare i tuoi granuli da un laboratorio serio? di che cosa sono composti? sei sicura che dentro non ci sia qualche principio attivo?

poniti una domanda: perchè l'effetto placebo funziona anche sui neonati? e sugli animali? ( in tutti e due i casi la consapevolezza - condizione essenziale per innescare l'effetto - di assumere un farmaco, naturale o di sintesi non ha importanza... è quasi inesistente)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 19:54 #36885

  • ade
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 205
  • Ringraziamenti ricevuti 88
Caro Atima ,non riesco a seguire tutti i post ma ho la netta sensazione che tu sia quasi convinto di avere il verbo sul cancro e non solo su quello ...Di grazia illumineresti anche noi altri....poveri mortali.? Il ph non c'entra con la salute,l'omeopatia è una cavolata ,i microrganismi sono responsabili del cancro. Mi dici ad esempio vista la della Vostra esperienza come si stabilisce il microrganismo responsabile e soprattutto come lo si elimina? almeno iniziamo a parlare di fatti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 20:22 #36888

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
ade ha scritto:
Caro Atima ,non riesco a seguire tutti i post ma ho la netta sensazione che tu sia quasi convinto di avere il verbo sul cancro e non solo su quello ...Di grazia illumineresti anche noi altri....poveri mortali.? Il ph non c'entra con la salute,l'omeopatia è una cavolata ,i microrganismi sono responsabili del cancro. Mi dici ad esempio vista la della Vostra esperienza come si stabilisce il microrganismo responsabile e soprattutto come lo si elimina? almeno iniziamo a parlare di fatti

Non abbiamo IL VERBO sul cancro: sposiamo una tesi già molto affermata (fai qualche ricerca su google su cancro e infezioni), una tesi che condividiamo! Ho anche postato una tecnologia che per noi è fondamentale per capire, ed era anche conosciuta! Come si eliminano i microorganismi? Ci sono intere biblioteche su prodotti naturali che fanno questo. L'importante e capire qual'è il vero bersaglio!
Ultima modifica: 09/01/2015 20:24 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 20:47 #36889

  • ade
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 205
  • Ringraziamenti ricevuti 88
Caro Atima io non devo fare nessuna ricerca su google per sapere che c'è correlazione tra infezioni cancro,malattie autoimmuni ecc.E mi fai sorridere quando mi dici che l'importante è trovare il vero bersaglio....e come lo trovi???E poi pretendi che con un solo prodotto naturale si ammazzi un microrganismo responsabile del cancro? Io me lo auguro e te lo auguro ma non ci credo
Io credo anche nella tua buona fede e nella tua voglia di fare ...meno nel tuo entusiasmo.Sai che ti dico?se conosci come trovarlo e come ucciderlo fammelo sapere perchè a me ha fatto venire la celiachia Ee nonostante la consapevolezza che c'è un responsabile .laggiù nel duodeno, non riesco a beccarlo :) e nemmeno ad ucciderlo. Ho acquistato una delle migliori macchine di Rife al momento in commercio ma nulla, non si ammazza.
Vedi mio caro pochissimi giorni fa abbiamo perso un grande artista come Pino Daniele ,pochi mesi fa Mango ,entrambi per infarto ...dovuti alla Chlamydia??Chi lo saprà mai.Il fatto è che queste persone erano ricche ,brillanti eppure non hanno neppure saputo fare una semplice prevenzione con EDTA. Sostanza collaudata,accettata e nota per i suoi importanti effetti positivi sul sistema cardiovascolare.Sarebbero ancora vivi se avessero fatto quel tipo di prevenzione.Allora come pretendiamo di scovare e trovare l'impossibile,l'introvabile.
Il fatto è questo ,la ricerca fondamentale non interessa a nessuno e i microrganismi non li trovi e non li ammazzi mai...non quelli che ti ammazzano ,meglio prenderli alle spalle agendo sul SI.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 09/01/2015 20:56 #36891

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1670
sei sicura che dentro non ci sia qualche principio attivo?
Tre microgranuli (sciolti e dinamizzati in mezzo litro di acqua bevuta a sorsi durante il giorno)che principi attivi vuoi che abbiano?
Non arrampichiamoci sugli specchi...l'efficacia della omeopatia in quanto medicina frequenziale e di risonanza è sperimentata :le frequenze elettromagnetiche possono trasferirsi all’acqua: la frequenza oscilla fra 200 e 20.000 Hz.I rimedi omeopatici emettono radiazioni beta, che sono specifiche della sostanza originariamente diluita. Vi è una integrazione tra Biochimica e Biofisica: un segnale elettromagnetico può sostituire un segnale chimico.
Le particelle possiedono cariche elettriche positive e negative, e sono in continuo movimento, generando dei campi elettromagnetici, perché gli atomi hanno elettroni che fluttuano da un livello quantico a un altro, emettendo un fotone. Entrano incampo, per spiegare l’intrinseco meccanismo d’azione dei rimedi omeopatici, laTeoria della Super-Radianza, la Meccanica Quantistica, il principio di Indeterminazione di Heisenberg.
www.smbitalia.org/cahiers/2010/2_2010/cahiers2_2010/ricerca.pdf

xAde, 10.000UI al giorno di D per la celiachia sono consigliate.
Ultima modifica: 09/01/2015 20:59 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 10/01/2015 08:28 #36905

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Il cancro non è una malattia ma è la reazione del corpo nei confronti
della tossicità che lo imprigiona.

Ade
il pH interstiziale è fondamentale nella cura del cancro.
A pH 7,5 le cellule cancerose passano a uno stato dormiente,
a pH 8,5 muoino.

Il pH interstiziale è collegato alla tossicità dell'organismo e quindi alle attività
di veleni, tossine e microorganismi.
Non sono i microorganismi che innescano la malattia, ma sono i veleni e le tossine, tutti fortemente acidi, emessi da questi.
Il pH, dal 7 in su, ferma tale attività.
Ma per capire questo bisogna capire il pleomorfismo dei microorganismi patogeni.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 10/01/2015 10:04 #36907

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
ade ha scritto:
Caro Atima io non devo fare nessuna ricerca su google per sapere che c'è correlazione tra infezioni cancro,malattie autoimmuni ecc.E mi fai sorridere quando mi dici che l'importante è trovare il vero bersaglio....e come lo trovi???E poi pretendi che con un solo prodotto naturale si ammazzi un microrganismo responsabile del cancro? Io me lo auguro e te lo auguro ma non ci credo
Io credo anche nella tua buona fede e nella tua voglia di fare ...meno nel tuo entusiasmo.Sai che ti dico?se conosci come trovarlo e come ucciderlo fammelo sapere perchè a me ha fatto venire la celiachia Ee nonostante la consapevolezza che c'è un responsabile .laggiù nel duodeno, non riesco a beccarlo :) e nemmeno ad ucciderlo. Ho acquistato una delle migliori macchine di Rife al momento in commercio ma nulla, non si ammazza.
Vedi mio caro pochissimi giorni fa abbiamo perso un grande artista come Pino Daniele ,pochi mesi fa Mango ,entrambi per infarto ...dovuti alla Chlamydia??Chi lo saprà mai.Il fatto è che queste persone erano ricche ,brillanti eppure non hanno neppure saputo fare una semplice prevenzione con EDTA. Sostanza collaudata,accettata e nota per i suoi importanti effetti positivi sul sistema cardiovascolare.Sarebbero ancora vivi se avessero fatto quel tipo di prevenzione.Allora come pretendiamo di scovare e trovare l'impossibile,l'introvabile.
Il fatto è questo ,la ricerca fondamentale non interessa a nessuno e i microrganismi non li trovi e non li ammazzi mai...non quelli che ti ammazzano ,meglio prenderli alle spalle agendo sul SI.


A nostro parere con le frequenze si possono avere ottimi risultati (dimostrabili), purtroppo non abbiamo una esperienza specifica sulla celiachia. Sarebbe importante capire però i tipi di elettrodi che usi, il loro posizionamento, la "pulizia" della forma d'onda, ecc. ecc.
A Riguardo delle malattie cardivascolari, ad ecccezzione di alcune la causa principale non è microbica ma nutrizionale o quanto meno allo stesso livello, ma la carenza nutrizionale specifica .... ho apprezzato molto il lavoro fatto da Rath...

la carenza di micronutrienti e AA è assodata come causa di malattie cardivascolari...
Più del utile EDTA
Ultima modifica: 10/01/2015 10:10 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 10/01/2015 10:12 #36909

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Clara ha scritto:
Tre microgranuli (sciolti e dinamizzati in mezzo litro di acqua bevuta a sorsi durante il giorno) che principi attivi vuoi che abbiano?....

EFFETTO PLACEBO ;)
(avviene sempre x il 30/35% dei soggetti! che comunque è un ottimo risultato statistico da un punto di vista terapeutico)

Clara ha scritto:
Potrei citare migliaia di articoli e ricerche che dicono che non è mai stata provata una efficacia dei prodotti omeopatici al di sopra della % dell'effetto placebo...


Comunque in cuor mio spero che si trovi in futuro una "metodica produttiva" per rendere efficaci i principi omeopatici... non credo ad oggi nella diluizione e dinamizzazione...


buon w.e. :)
Ultima modifica: 10/01/2015 10:31 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 10/01/2015 10:51 #36913

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Ferruccio ha scritto:
Atima
...
Indubbiamente sei strettamente legato alla medicina convenzionale e per te vale solo quello che dice questa.
.....



leggi sotto e capirai che imbecillità scrive la medicina convenzionale....
come posso approvare in toto questa????
il fluoro è cancerogeno e i ricercatori scrivono queste assurdità....



www.italiasalute.it/4347/Il-collutorio-a...more-alla-bocca.html

Il collutorio aumenta il rischio di tumore alla bocca
Nesso fra l'uso del prodotto e l'insorgenza del cancro
Tumori_4347.jpg
Troppi risciacqui con il collutorio mettono a rischio di insorgenza di cancro alla bocca e alla gola. È il risultato di una ricerca condotta dalla University of Glasgow Dental School e pubblicata su Oral Oncology.
Lo studio si è basato sui dati di ricerche passate sulle abitudini relative all'igiene orale delle persone che vi avevano partecipato, per un totale di 2000 individui. I rischi più alti sono a carico di quei soggetti che lavano poco i denti o che hanno spesso le gengive sanguinanti.
È probabile che l'uso frequente del collutorio rappresenti una sorta di alternativa rapida a quello corretto dello spazzolino. La poca igiene orale che ne consegue è uno dei motivi possibili per cui si alza l'incidenza del tumore alla bocca e alla gola.
L'autore della ricerca, David Conway, spiega: “non consiglierei l'uso abitudinario del collutorio, punto. Ci sono occasioni o patologie per cui un dentista può prescriverlo, per esempio nel caso di una bassa salivazione dovuta all'assunzione di alcuni farmaci. Ma per me, tutto ciò che serve è spazzolarsi frequentemente i denti con un dentifricio al fluoro e controllarsi regolarmente dal dentista".
Il ricercatore sottolinea anche che l'uso frequente del collutorio potrebbe essere legato all'esigenza di mascherare l'odore forte di fumo e alcol. In tal senso, l'aumentata incidenza di questo tipo di neoplasia sarebbe connessa con l'adozione di abitudini di vita poco sane.
Damien Walmsley, consulente della British Dental Association, commenta: “la ricerca evidenzia che le persone a rischio nello sviluppo di questi tipi di cancro possono usare i collutori contenenti alcol in modo inappropriato".
Leggi altre informazioni
07/04/2014 Andrea Sperelli
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 10/01/2015 11:40 #36915

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Atima

mi sembra di capire che per te l'omeopatia ha poco valore, è poco efficace.
Ma allora perchè scrivi che "con le frequenze si possono avere ottimi risultati (dimostrabili)"??
Le frequenze sono omeopatia elettronica.

Vi siete mai chiesti come interagisce un principio attivo una volta ingerito.??
Certamente attraversa l'intestino fino a disperdersi nell'espulsione finale.
Ma un principio attivo è una frequenza che l'organismo memorizza così come lo farebbe un prodotto omeopatico nella sua preparazione ed è quanto fa l'organismo memorizzando la frequenza
nell'acqua pulita che trova in giro nel suo interno.



Con riferimento al collutorio
va detto che un organismo è aggredito da elementi nocivi soprattutto quando
è debole il sistema immunitario e quindi c'è una forte presenza di tossicità,
che poi corrisponde a "un mare" di acidosi interstiziale.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 10/01/2015 13:20 #36916

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
Ferruccio ha scritto:
Atima

mi sembra di capire che per te l'omeopatia ha poco valore, è poco efficace.
Ma allora perchè scrivi che "con le frequenze si possono avere ottimi risultati (dimostrabili)"??
Le frequenze sono omeopatia elettronica....

No Ferruccio!
Mi rifaccio alla scuola di Pensiero iniziata da Rife, Clark, ecc ecc...
Stiamo di fatto parlando di tutt'altro!



L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 10/01/2015 13:30 #36919

  • atima
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 659
  • Ringraziamenti ricevuti 175
ade ha scritto:
Caro Atima io non devo fare nessuna ricerca su google per sapere che c'è correlazione tra infezioni cancro,malattie autoimmuni ecc...... Ho acquistato una delle migliori macchine di Rife al momento in commercio ma nulla, non si ammazza.....

Orientati su generatori di frequenze.... è meglio ;)
costano meno e sono più precisi... minimo come questi...
anche se ve ne sono altri ancora più precisi...


Inoltre che tipo di elettrodi utilizzi???

Potresti postare una foto degli elettrodi che usi?
Ultima modifica: 10/01/2015 13:39 da atima.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Il cancro è solo sfortuna 10/01/2015 16:18 #36927

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 432
  • Ringraziamenti ricevuti 368
ade ha scritto:
Caro Atima.....ho acquistato una delle migliori macchine di Rife al momento in commercio ma nulla, non si ammazza.......

volevo fare l'upload delle armoniche generate dal parazzapper, ma non mi viene permesso, e percio' rinuncio a postare quello che avevo da dire.
who knows least obeys best
Ultima modifica: 10/01/2015 16:28 da alexpio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.255 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA