Benvenuto, Ospite
Tutto ciò che vi passa per la mente !!

ARGOMENTO: Non fidarsi di Internet perche'..

Non fidarsi di Internet perche'.. 09/11/2014 17:59 #34140

  • soani
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 471
  • Ringraziamenti ricevuti 302
"La piu' grande forza del corpo umano e'
la sua capacita' di auto-guarigione,
ma questa forza non e' indipendente dal nostro
sistema di credenze.
Tutto inizia da una convinzione....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Non fidarsi di Internet perche'.. 10/11/2014 09:52 #34157

  • Deseb
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 804
  • Ringraziamenti ricevuti 170
nota: modifica ore 9.57

articolo che da una marea di dubbi, tipo il controllo dell'IP (ci vuole l'autorità per risalire alla locazione del numero, anche telefonico) e altri problemi creati non da una sola fonte, crede di arrivare a conclusioni in blocco....

senza difendere chi è al vertice
credo che si taccia una cosa assolutamente fondamentale del problema io direi più che sociale, anche ANTROPOLOGICO
ovvero affidare il proprio malcontento a frasi scritte di impeto, e si crede di annullare il problema... tipo su facebook
dove si vedono innumerevoli fotoshoppizzazioni e si diventa celebrità della protesta, SENZA IMPEGNO da persone razionali...
anche il fatto che popolarmente si faccia iperuso di incontri su web falsando spesso la realtà per credere di ritrovarsi contro le autorità non è certo un fatto voluto dalle autorità,
se si trascura questo e non si evita di fare linguaggio di massa (voluto da ogni singolo nel web che faccia questa strategia),
vedasi le proteste sociali, contro politici, nuove leggi, tasse etc...
ognuno è costruttore del disastro comunicativo che si crea
se una volta la massa accorreva come un mostro anonimo a giustiziare tiranni e dittatori, è successo questo in nome della indefinita libertà con la rivoluzione francese... oggi con la libertà senza limiti a cui innumerevoli si appellano,
si fa lo stesso disastro che dall'alto discende con leggi
allora il criterio deve essere di ognuno...

poi per favore non dite che l'ISIS lo ha creato il NWO, il NWO non vuole ostacoli e quelli dell'ISIS non stanno come i cristiani ma fanno quello che vogliono fare! il NWO farebbe a meno, nuclearizzandoli se potesse, di quelli dell'ISIS
se li ostacola, le scelte che fanno quelli dell'ISIS le fanno loro
adesso non partiamo con la tiritera che le vittime sono fasulle,
tra l'altro un boia è proprio londinese, UNO DI QUELLI CHE PROTESTANO

quindi la tiritera che fare il male sia una cosa dovuta è una strategia del male nell'autogiustificarsi
se c'è malcontento si potrebbero fare le cose diversamente! o forse pensate che bisogna fare come le scelte -sottolineo PROPRIE- dell'ISIS (si sta facendo questo esempio) per cambiare le cose?
quindi ecco che ognuno è responsabile delle reazioni lecite o illecite che commette

il problema della libertà di INTERNET di cui dubitare non è perchè la libertà è fasulla, ma proprio il fatto che gli utenti se la prendono senza criterio, responsabilità, senza lungimiranza, riflessione...
il fatto anonimo, cioè la paura di essere rintracciati, non apparteneva alle povere vittime che nel passato hanno combattuto situazioni di potere imposto inumano etc... combattevano a volto scoperto,
oggi anche la libertà da un lato si pretende cammuffata e dall'altro si vorrebbe avere un risultato alla luce del sole
questa è una contraddizione...
quando tutti si metteranno insieme a osteggiare per esempio le pratiche farmacologiche allora le cose cambieranno con la coscienza sociale, oggi invece si vuole protestare come fosse un prodotto di consumo...
Ultima modifica: 10/11/2014 09:59 da Deseb.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Non fidarsi di Internet perche'.. 15/11/2014 17:26 #34423

  • Cecilia
Deseb ha scritto:
nota: modifica ore 9.57

articolo che da una marea di dubbi, tipo il controllo dell'IP (ci vuole l'autorità per risalire alla locazione del numero, anche telefonico) e altri problemi creati non da una sola fonte, crede di arrivare a conclusioni in blocco....

senza difendere chi è al vertice
credo che si taccia una cosa assolutamente fondamentale del problema io direi più che sociale, anche ANTROPOLOGICO
ovvero affidare il proprio malcontento a frasi scritte di impeto, e si crede di annullare il problema... tipo su facebook
dove si vedono innumerevoli fotoshoppizzazioni e si diventa celebrità della protesta, SENZA IMPEGNO da persone razionali...
anche il fatto che popolarmente si faccia iperuso di incontri su web falsando spesso la realtà per credere di ritrovarsi contro le autorità non è certo un fatto voluto dalle autorità,
se si trascura questo e non si evita di fare linguaggio di massa (voluto da ogni singolo nel web che faccia questa strategia),
vedasi le proteste sociali, contro politici, nuove leggi, tasse etc...
ognuno è costruttore del disastro comunicativo che si crea
verissimo
se una volta la massa accorreva come un mostro anonimo a giustiziare tiranni e dittatori, è successo questo in nome della indefinita libertà con la rivoluzione francese...
tu sai che l´esempio non regge, la riv. francese é stata organizzata dalla media borghesia e non dal popolino
oggi con la libertà senza limiti a cui innumerevoli si appellano,
la libertá non puó essere "senza limiti" é un controsenso

si fa lo stesso disastro che dall'alto discende con leggi
allora il criterio deve essere di ognuno... verissimo

poi per favore non dite che l'ISIS lo ha creato il NWO,

ussignur! ma che dici?!

il NWO non vuole ostacoli
ehm, ne sei sicuro sicuro? :lol:
e quelli dell'ISIS non stanno come i cristiani ma fanno quello che vogliono fare!
direi che fanno quello che gli é stato detto di fare
il NWO farebbe a meno, nuclearizzandoli se potesse, di quelli dell'ISIS ma davvero? :lol: :lol:
se li ostacola, le scelte che fanno quelli dell'ISIS le fanno loro i dubbi a riguardo sono piuttosto pesanti
adesso non partiamo con la tiritera che le vittime sono fasulle, no, non tutte
tra l'altro un boia è proprio londinese, UNO DI QUELLI CHE PROTESTANO ma pensa te, e non ti suona strano?

quindi la tiritera che fare il male sia una cosa dovuta è una strategia del male nell'autogiustificarsi questa non l´ho completamente capita, potresti spiegarmelo con altre parole?
se c'è malcontento si potrebbero fare le cose diversamente! verissimo
o forse pensate che bisogna fare come le scelte -sottolineo PROPRIE- dell'ISIS (si sta facendo questo esempio) per cambiare le cose?
quindi ecco che ognuno è responsabile delle reazioni lecite o illecite che commette
purtroppo non sempre, il soldo smuove proprio tanto, c´é la coda di gente che é pronta ad ammazzare la mamma per la modica cifra a 3 numerini

il problema della libertà di INTERNET di cui dubitare non è perchè la libertà è fasulla, ma proprio il fatto che gli utenti se la prendono senza criterio, responsabilità, senza lungimiranza, riflessione...
il fatto anonimo, cioè la paura di essere rintracciati, non apparteneva alle povere vittime che nel passato hanno combattuto situazioni di potere imposto inumano etc... combattevano a volto scoperto, é vero, e sono tutti morti ammazzati
oggi anche la libertà da un lato si pretende cammuffata e dall'altro si vorrebbe avere un risultato alla luce del sole
questa è una contraddizione... non é che la si pretende camuffata ma se si va allo scoperto si rimane nudi sotto il fuoco nemico
quando tutti si metteranno insieme a osteggiare per esempio le pratiche farmacologiche allora le cose cambieranno con la coscienza sociale, oggi invece si vuole protestare come fosse un prodotto di consumo...
la big pharma ha radici troppo profonde e troppo inculcate, dispongono di mezzi altamente sofisticati, Bernays docet, e il fatto di sfornare ogni giorno medici scribacchini di ricette da anticrittogamici gioca ovviamente a favore degli azionisti chimici

E per quanto riguarda il protestare ... beh, credo che sia insito nell´animo umano, l´essere umano tende a protestare, se non ci fosse questa caratteristica saremmo giá morti ed estinti da millenni.

buon fine settimana :)
Ultima modifica: 15/11/2014 17:53 da Cecilia.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Non fidarsi di Internet perche'.. 15/11/2014 18:02 #34428

  • Cecilia
Santa pazienza, Deseb, proprio tu credi all´ISIS?
ma allora l´11-9? e Osama Bin Laden? non sono serviti a niente? e Saddam ? e tutto quello che da decenni succede in Africa e medio oriente non serve a niente?
ma tu lo sai chi c´é lá dietro?
sempre i soliti non-ignoti, i bastardi (e non mi scusare il termine) che hanno bisogno di
nemici pubblici da combattere
nuove armi da provare
nuovi veleni da provare
nuove leggi da varare
vecchie libertá da abolire
nuovi controlli per schiacciare e reprimere
produrre piú povertá
produrre paura e terrore, insicurezza, instabilitá sia fisica che psichica che economica

chi ci guadagna?
ma dico, che cosa dici tu?
vogliamo parlare della seconda guerra? e di Hitler? che tanto il mio IP é conosciuto e si sá benissimo che sono revisionista, mio figlio lo sa e sá anche che si rischia la galera per esserlo anche perché il revisionismo ufficialmente non esiste bensí esiste il negazionismo
e io non sono negazionista, guarda caso!
e sai chi ha promosso la legge contro il revisionismo? vuoi che te lo dica veramente?

insomma.
L´ISIS, ma santa pazienza, é meglio se si crede a babbo natale con la slitta trainata da renne volanti.


AGGIUNTA:
forse é meglio se ti riguardi i video di Bernays, credo che tu abbia dimenticato un paio di punti che si potrebbero definire salienti.
Ultima modifica: 15/11/2014 18:04 da Cecilia.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Non fidarsi di Internet perche'.. 15/11/2014 18:30 #34430

  • Cecilia
soani ha scritto: per la cronaca:
a quanto riporta mamma wikipedia, Massimo Mazzucco é nato a Torino,
non che io sia innamorata di lui ma non é un grullo,
e il fatto che Mazzucco incensi l´internet é un errore di valutazione, Mazzucco sa benissimo chi ha portato l´internet alla portata di tutti e perché
resta peró l´indiscutibile fatto che l´internet é un´arma a doppio taglio, cosa ben nota ai promulgatori, e che l´internet ha permesso di spargere notizie come prima non si poteva.
Ora,per esempio, per un forum di salute naturale VERO ce ne sono almeno dieci che sparano cazzate e false informazioni, non é un caso
purtroppo bisogna imparare a districarsi in quella che é letteralmente diventata una giungla ma questo é il prezzo che purtroppo si deve pagare
si ha un´arma in mano ma bisogna imparare ad usarla se non ci si vuole ferire.
Se non ci fosse stata l´internet dove lo metteva Mazzucco il suo video sull´11-9?? faceva un bel super8 e invitava gli amici a casa?!
È sempre cosí facile criticare e giudicare, persino un Mazzucco!!
Ultima modifica: 15/11/2014 19:42 da Cecilia. Motivo: grammatica
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Non fidarsi di Internet perche'.. 15/11/2014 18:40 #34431

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1895
  • Ringraziamenti ricevuti 905
Suggerisco di frequentare un pò di più il sito di Massimo Mazzucco e di cercare su YT i suoi interventi nei vari convegni.

Poi con calma, con moooolta calma - magari anche dopo aver visionato accuratamente e più volte i suoi lavori ed aver messo in contrapposizione le campane di chi ne critica le conclusioni - giudicherete.

Conoscere per decidere!! :whistle:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Cecilia

Non fidarsi di Internet perche'.. 16/11/2014 09:29 #34452

  • Deseb
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 804
  • Ringraziamenti ricevuti 170
ULTIMO EDIT ore 9.49

certamente chi detiene il potere non fa "cose" buone: fini economici, di egemonia, contro le persone, la salute, e quant'altro...
ma a pensare che nessuno protesti e non faccia nulla mi sembra del tutto NON vero e COMUNQUE e QUINDI:
avete presente quei tre idioti che hanno assalito quel balordo o no di salvini?
(dico balordo o no perchè non so cosa faccia, cosa ha fatto, di male (o bene) ma ve la prendo per buona che sia "negativo", salvo smentita...)
tra l'altro lo hanno chiamato "assassino", il che mi sembra un tantino fuori luogo! ma potrei sbagliarmi...
il tutto rientra nell'agitarsi da sè, prescindendo da reali fatti, ragionati, per protestare,
si tratta cioè di PRETESTI assunti a caso e in maniera casuale!

quei tre idioti chi li ha mandati, il potere precostituito :lol: ?
o forse siamo soli i commentatori su internet ad andare, con messaggi contro il "potere"?
bè non lo credo proprio
pensare che il potere è costruzione e sofisiticazione è una cosa,
ma che i nemici siano tutti costruiti questa è un' A-S-S-U-R-D-I-T-A'
certamente chi non è d'accordo con chi ci comanda ha le sue reazioni, anche queste sono volute,
ci sono scusanti se qualcuno ammazza, danneggia qualcosa o qualcuno?
se ci sono scusanti questa è la strategia del m-a-l-e
ognuno può scegliere come reagire, se l'impeto non fa ragionare bè allora non possiamo andare a colpi di impeto
e ripeto, è un esempio che giunge mitigato nelle motivazioni e negli esiti, di:
quegli idioti, galletti gonfi di protesta, che hanno fermato il sia pur balordo di salvini, sono finzione?
Ultima modifica: 16/11/2014 09:51 da Deseb.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Non fidarsi di Internet perche'.. 16/11/2014 13:30 #34462

  • Cecilia
Premetto che il tuo ultimo post impone uno sforzo non indifferente d´interpretazione

mi aggancio a un paio delle tue affermazioni
ma che i nemici siano tutti costruiti questa è un' A-S-S-U-R-D-I-T-A'
di quali nemici parli? nei nostri o dei loro?
noi non abbiamo nemici ma solo sfruttatori, loro non hanno nemici ma solo persone che li odiano, disprezzano e invidiano
ci sono scusanti se qualcuno ammazza, danneggia qualcosa o qualcuno?
scusanti? dipende da chi viene ammazzato o danneggiato: noi veniamo ammazzati e danneggiati, loro no.
Motivi? la logica reazione all´atmosfera di paura, repressione, invidia, impotenza fisica e psichica che LORO hanno creato e creano ogni giorno
perché LORO farebbero questo? la risposta é vecchia come il mondo: dividi et impera
tradotto significa: metti il singolo contro il singolo, un popolo contro un popolo e questi si scanneranno vicendevolmente fino allo stremo e mentre faranno questo dimenticheranno tutto il resto.
se ci sono scusanti questa è la strategia del m-a-l-e
esatto anche se non completamente, non é la strategia del male bensí la strategia del mi faccio gli affari miei e nel farlo non guardo in faccia nessuno

per quanto riguarda salvini, scusate l´ignoranza, ma chi cavolo é? :lol: :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.177 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA