Benvenuto, Ospite
Al contrario di quanto si credeva nei tempi passati, oggi corpo e mente non sono più due mondi se­parati, ma sono due par­ti, in continua influenza reciproca, di un tutt’uno. L’uomo quindi è oggi considerato in tutta la sua unità somato – psi­chica, se l´intero sistema integrato di mente, corpo ed emozioni, che costituisce l´intera persona, non converge in direzione della salute, allora gli interventi puramente fisici possono non avere successo (Dott. O. Carl Simonton)

ARGOMENTO: PsicoNeuroEndocrinoImmunologia -PNEI-

PsicoNeuroEndocrinoImmunologia​ -PNEI- 27/03/2015 08:08 #38972

  • PinoFronzi 1
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Ricercatore
  • Messaggi: 288
  • Ringraziamenti ricevuti 70
it.wikipedia.org/wiki/Psiconeuroendocrinoimmunologia

www.sipnei.it/

Un Saluto alle Amiche e Amici del Forum
Antifonte, Filosofo Greco del 480 a C. affermava: E' LA MENTE CHE DIRIGE IL CORPO VERSO LA SALUTE, O LA MALATTIA, insieme a tutti gli altri aspetti della Vita.
Questo Pensiero Filosofico-Scientifico vuol dire che la nostra Mente è in grado di proteggerci dalle malattie, attuando quella che da un pò di tempo è chiamata PNEI, PsicoNeuroEndocrinoImmunologia.
Ma, domanda importante, come possiamo attivare la nostra Mente per ottenere l'immunologia verso le malattie?
Questa è la realtà che dobbiamo capire bene, la Mente può rilasciare delle Sostanze Neurochimiche Protettive (citochine) le quali, per mezzo del sangue, possono essere trasmesse in tutti gli Organi del Corpo, rafforzando le Difese Immunitarie, proteggendoci così dall'insorgenza delle malattie.
Dunque, per prima cosa allora è necessario che la nostra Mente stia Bene così potrà attivare la PNEI e immunizzarci.
Altra riflessione fondamentale, cosa dobbiamo fare per far star Bene la nostra Mente?
E' abbastanza semplice, la Mente, come tutti gli altri Organi del Corpo ha necessità di Glucosio, Ossigeno (ossiemoglobina) per la respirazione cellulare, e soprattutto Energia Elettrochimica per tutte le sue Cellule (Neuroni), questa fondamentale Energia Elettrochimica la quale si irradia nel Flusso Cerebrale è dovuta all'Ossigeno Disciolto Paramagnetico la cui pressione parziale e quantità è indicata dalla pO2 arteriosa rilevabile con l'Emogasanalisi.
Molte volte ho indicato l'importanza dell'Ossigeno Disciolto presente nel sangue in minima quantità, circa il 2% del totale dell'intera ossigenazione sanguigna, ho suggerito che il PARAMAGNETISMO dell'O2 (generatore di energia) non è ancora studiato ne in Medicina ne in Fisica, per questo motivo gli Istituti Scientifici di Ricerca Medica ancora non conoscono le cause di molte gravi malattie.
Per avere la Salute della Mente e del Corpo è quindi indispensabile AUMENTARE l'Ossigeno Disciolto al Cervello e in tutto l'Organismo, e, uno dei sistemi più semplici e efficaci, oltre all'Alimentazione Corretta (Mediterranea) è quello di praticare la regolare Attività Fisica Aerobica, NON affaticante ma continuata, in questo modo la nostra Mente riceverà, tramite l'Afflusso Cerebrale, quella buona quantità di Ossigeno Paramagnetico grazie al quale tutti i Neuroni avranno l'Energia per rilasciare e trasmettere quelle Protettive Sostanze Neurochimiche per merito delle quali possiamo Vivere con il Benessere del Cervello e del Corpo.
Ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: soani

PsicoNeuroEndocrinoImmunologia​ -PNEI- 02/08/2015 09:50 #42112

  • PinoFronzi 1
  • Offline
  • Utente bloccato
  • Ricercatore
  • Messaggi: 288
  • Ringraziamenti ricevuti 70
salute24.ilsole24ore.com/articles/18007-...o-a-restare-in-forma

Saluto gli Utenti del Forum, lo studio suggerisce che, bere moderatamente caffè il quale contiene la caffeina aiuta il Cervello a restare in forma, ma dobbiamo subito chiederci: qual'è l'esatto meccanismo di azione protettiva della caffeina?
Anche la caffeina assunta con moderazione è una sostanza vasodilatatrice, dunque agisce principalmente nelle arterie Cerebrali dilatandole, in questo modo affluisce al Cervello un maggiore apporto di sangue e ossigeno soprattutto disciolto, il cui paramagnetismo determina l'aumento di energia elettrochimica grazie alla quale si ottiene la Rigenerazione delle Cellule Cerebrali, consentendo così la Neuroprotettività che ci consente la prevenzione delle malattie del Cervello.
Possiamo capire l'importanza delle Sostanze Naturali Vasodilatatrici (polifenoli-antocianidine) presenti in particolar modo nella Frutta, Verdura, Legumi, Spezie, Cioccolato, moderata caffeina, ecc. per merito delle quali, insieme al regolare Esercizio Aerobico possiamo Vivere con la Salute del Cervello e del Corpo.
Buona Domenica

www.google.it/webhp?sourceid=chrome-inst...0un%20vasodilatatore
Ultima modifica: 02/08/2015 09:53 da PinoFronzi 1.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.141 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA