Benvenuto, Ospite
Al contrario di quanto si credeva nei tempi passati, oggi corpo e mente non sono più due mondi se­parati, ma sono due par­ti, in continua influenza reciproca, di un tutt’uno. L’uomo quindi è oggi considerato in tutta la sua unità somato – psi­chica, se l´intero sistema integrato di mente, corpo ed emozioni, che costituisce l´intera persona, non converge in direzione della salute, allora gli interventi puramente fisici possono non avere successo (Dott. O. Carl Simonton)

ARGOMENTO: imparare e scrivere in modo più facile: brain gym

imparare e scrivere in modo più facile: brain gym 26/03/2015 07:45 #38937

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Scrivere, ascoltare, parlare e memorizzare sono atti che richiedono tutti similmente delle elaborazioni simultanee con entrambi gli emisferi cerebrali, così come lo richiedono molte attività di tipo fisico-sportivo, come l’atletica leggera, il tennis, la danza e i giochi sportivi di squadra. Il cervello (Brain ) è diviso in due parti: quello destro e quello sinistro. Essi sono collegati da un “ponte” chiamato corpo calloso . L’emisfero sinistro nel suo modo di procedere è focale, analitico e consequenziale. È conosciuto come cervello “Try” o cervello del linguaggio. Controlla anche le funzioni muscolari motorie sul lato destro del corpo. L’emisfero destro è diffuso, olistico e simultaneo o parallelo. È detto anche “Reflex ” o cervello intuitivo. Controlla anche le funzioni muscolari motorie sul lato sinistro del corpo. Per una performance di successo molti compiti richiedono una elaborazione integrata e bilaterale degli emisferi.

Il Brain Gym offre un modello di apprendimento di alta qualità, fondato su test muscolari ed esercizi motori e coordinativi che vanno a stimolare i processi di integrazione cerebrale in modo preciso e diretto. Si tratta di una tecnica sviluppata negli anni ’80 dal Dr. Paul Dennison, Psicopedagogista e Ricercatore nell’ambito dell’educazione e del movimento. Egli è fondatore della Kinesiologia Educativa e del Brain Gym che nel 1991 ha avuto il riconoscimento dalla National Learning Foundation come uno dei migliori approcci al training dell’apprendimento.

I test muscolari di cui il Brain Gym si serve, rappresentano una metodologia di comunicazione e di indagine già studiata e sviluppata dal Dr. J.F. Thie nelle tecniche del “Touch for Health ” per misurare il bio-feedback del corpo nelle situazioni di apprendimento. Nella Brain Gym le prove muscolari sono lo strumento principale per comunicare con il cervello e il corpo. Il loro funzionamento può essere paragonato ad un altoparlante per sentire le informazioni che provengono dal sistema nervoso e per scoprire che cosa accade. Oppure ad un microfono per parlare al proprio sistema nervoso, per dargli nuove informazioni e feedback, in maniera che possa migliorare le proprie prestazioni.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

imparare e scrivere in modo più facile: brain gym 26/03/2015 07:48 #38938

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Brain Gym e Psiche

Molte persone sviluppano atteggiamenti oppositivi e negativi in alcune situazioni di apprendimento. Queste associazioni spiacevoli sono basate su esperienze passate cariche di emozioni, che a livello subcosciente condizionano l’abilità di ogni persona di funzionare efficacemente. Il Brain Gym va a correggere tali “modelli dislessici” che sono spesso espressi attraverso comportamenti verbali (pensieri), che sottostanno ai comportamenti verbali stessi. Frasi come: “Non penso di essere capace di…” oppure “Ho sempre avuto difficoltà con questa disciplina…”, o qualunque altra frase che esprime il dubbio verso se stessi riguardo l’abilità di imparare descrivono esperienze passate vissute in modo doloroso, situazioni che hanno urtato e inibito l’immagine e la stima di colui o colei che li ha vissuti, causando sfiducia nella propria capacità di imparare con successo. Quando non si riesce a guardare, a scrivere, a leggere, ad ascoltare, a muoversi liberamente, si ha la tendenza ad assumere delle posture innaturali fino a creare dei blocchi muscolari: il corpo si adatta per compensare le difficoltà e lo stato di sforzo permanente. Lo stress emotivo di vario tipo può avere innumerevoli effetti sul corpo e sulle funzioni del cervello. Essi comprendono l’accrescimento del ritmo cardiaco e della pressione sanguigna, il cambiamento di colore della pelle, la confusione del pensiero, la difficoltà di concentrazione, gli eccessi di pianto, il sonno inquieto, l’iper-attività e la depressione. Questo stato di alterazione causa anche un mutamento nella risposta muscolare. Un modello di pensiero emotivamente stressato, a causa di una situazione reale o immaginaria, spesso provoca una risposta muscolare disorganizzata.

Brain Gym a scuola

La lettura, la scrittura e qualunque forma di apprendimento, per essere utilizzate con successo, richiedono un’integrazione delle procedure tramite entrambe le metà degli emisferi.

Quando si hanno difficoltà di apprendimento, deficit di attenzione e di concentrazione, disturbi nella coordinazione motoria, le due metà del cervello non lavorano assieme e in equilibrio, ma vi è una preferenza generale per la procedura omolaterale. In questo caso o si usa troppo il cervello “try ”, e non si ha la sufficiente capacità per elaborare la “immagine globale” e rilassarsi in una esperienza di apprendimento libera da stress, oppure si utilizza troppo il cervello “reflex ”, e quindi si avrà una scarsa abilità di concentrazione ed elaborazione delle informazioni in una forma logica. Proprio in questa situazione, soprattutto con i bambini e magari a scuola e in classe, può essere utile introdurre il Brain Gym che attraverso un lavoro di “Bilanciamento o Riequilibrazione” facilita l’apprendimento attraverso il movimento e rende semplice, naturale e fluido ciò che poteva sembrare faticoso e forzato. In molte nazioni, come Francia e Svizzera, il Brain Gym è diventato una pratica quotidiana sia nelle famiglie che in molte scuole, dove viene utilizzato all’inizio e alla fine delle lezioni e spesso tra lo svolgimento di una materia e l’altra. Essa educa al gioco e al movimento, liberando in modo mirato gli organi di senso e aiutando la riprogrammazione delle tre dimensioni dello schema corporeo.
Alcuni esercizi dai nomi fantasiosi per i bambini della Scuola d’Infanzia ed Elementare:

Bilanciamenti per Vedere immagine


“Otto Orizzontale” “Bottoni del Cervello”
Dal punto di vista neurologico, lo sviluppo dell’abilità di scrivere presenta una diversa gamma (molto estesa) di difficoltà potenziali. Quando si legge, gli occhi ricevono immagini che il cervello interpreta. Considerando che sia gli occhi che il cervello risiedono nella testa, “l’azione neurologica” avviene in massima parte al di sopra del collo. Tuttavia, quando si scrive, le immagini vengono ricevute dagli occhi, interpretate dal cervello e un nuovo segnale deve giungere fino alla mano. Da qui un altro circuito deve tornare indietro al cervello. Poiché il segnale deve fare un lungo percorso, ci sono più occasioni di errore. Svolgere tutto questo lavoro è un compito più grande per il cervello che non soltanto leggere. Come nelle capacità di lettura e di movimento di tutto il corpo, anche qui l’integrazione emisferica permette che le azioni riflesse di un compito particolare siano monopolizzate da un solo emisfero (Reflex ), liberando l’altro (Try ) dal compito di controllare e dirigere l’intero procedimento.

Bilanciamenti per ascoltare immagine


“Gufo” “Berretto dei pensieri”
Bilanciamenti per scrivere
Immagine

“Attivazione del Braccio” “Double doodle”
Lo scopo del Brain Gym sta nel creare le condizioni per avere un cervello integrato, in maniera che qualsiasi tipo di movimento possa riuscire più facile e che il movimento stesso possa fluire da una parte e dall’altra attraverso la linea mediana. Ciò ridurrà la fatica ad apprendere e ad usare il corpo e permetterà di realizzare ogni movimento con piacere, come forma di espressione personale.

Il cervello e il sistema nervoso possono essere considerati dei bio-computer che fanno sempre il loro meglio con le informazioni che hanno. Gli esercizi proposti con la tecnica del Brain Gym consentono di fornire al cervello informazioni migliori e nuove, attraverso il suo stesso linguaggio e i sistemi che meglio comprende. Questi sono i sistemi di priorità per la sopravvivenza: il tatto, il movimento (compresa la propriocezione, ovvero la consapevolezza “interiore” della posizione del corpo) e la visione.

Per approfondimenti, sito ufficiale di riferimento: The Official Brain Gym Web Site- Educational Kinesiology Fondation: www.braingym.org
www.benessere.com/psicologia/mente_corpo/brain_gym.htm
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: simo

imparare e scrivere in modo più facile: brain gym 26/03/2015 21:24 #38967

  • simo
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 192
  • Ringraziamenti ricevuti 105
come tavolette e palle davanti allo specchio per la propriocezione che mi sono TOCCATE per la riabilitazione di legamenti e menischi,due palleeeeeeeeeeee :woohoo: :woohoo:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.151 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA