Benvenuto, Ospite
In questa area è possibile discutere sulle diverse medicine non convenzionali come la Medicina Tradizionale Cinese, Omeopatia, Ayurveda, Fiori di Bach, Fitoterapia e molto altro !

ARGOMENTO: Magnesio e Fibromialgia.

Magnesio e Fibromialgia. 30/03/2017 14:38 #54369

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 352
Qualche nota di aggiornamento sul magnesio.

Il magnesio è solo uno dei tanti possibili trattamenti che possono aiutare la fibromialgia.

La carenza di magnesio è molto comune poichè consumiamo diete che aumentano la domanda di magnesio
e aumenta in proporzione il numero delle disfunzioni.

Alla fibromialgia si sommano altri disturbi che si riscontrano molto spesso
contemporaneamente, a dimostrazione della carenza di magnesio:

affaticamento cronico, emicrania, disturbi cardiaci, calcificazione della valvola mitrale, palpitazioni,
convulsioni, diabete, alta pressione sanguigna, asma, insonnia, ansia, depressione, muscoli tesi, tic,
ossa morbide e conseguente osteoporosi, dolori muscolo-scheletrici,
debolezza muscolare e stanchezza che colpiscono le gambe e la capacità di camminare,
nascita prematura, crampi mestruali, scoliosi, perdita dell’udito,
luci che sembrano troppo luminose, reazioni emotive esagerate, fenomeno di Raynaud,
e molti altri.

Esistono fattori che favoriscono la perdita di magnesio:
Stress, rumori forti, un sistema ormonale malfunzionante,
assunzione di estrogeni, interruzione del sonno che si verifica nella fibromialgia.

Il magnesio è necessario per quasi tutti gli enzimi che interagiscono con il ciclo di Krebs per
trasformare zucchero e grassi e in una corretta sintesi di ATP.
Bassi livelli di ATP sono trovati comunemente nelle persone con fibromialgia.

Il cervello basa pesantemente le sue funzioni solo su ATP: 20% del totale ATP del corpo si riscontra nel cervello.
Così, i bassi livelli di ATP possono diminuire le funzioni cognitive del cervello, un problema comune nelle persone con fibromialgia.

Le cellule con pH interno acido dimostrano una scarsa produzione di ATP in quanto il rapporto
calcio, magnesio, sodio, potassio, che sovraintendono al controllo di tale pH risulta alterato
proprio, in questo caso, per la carenza di magnesio.

L'alcol riduce i livelli di magnesio, e la supplementazione di magnesio riesce ad alleviare i sintomi postumi di una sbornia.

Il metabolismo dei carboidrati è influenzato dal magnesio e una carenza di magnesio crea resistenza all'insulina, in pratica l’insulino-resistenza aumenta i livelli di insulina, che possono portare a una forma di diabete.
Sorprendentemente, la scienza sa poco del magnesio, rispetto ad altri minerali nel corpo.
Ma dai pochi studi approfonditi traspare l’evidenza che una carenza innesca una serie di danni a spirale.
Ad esempio bassi livelli di magnesio provocano una diminuzione delle funzioni metaboliche,
causando ulteriore stress nel corpo, riducendo la capacità del corpo di assorbire e trattenere il magnesio.
Una carenza marginale potrebbe essere facilmente trasformata in un problema più significativo perchè
ogni evento stressante innesca la perdita di magnesio.

Digestione e dieta svolgono un ruolo chiave nell’assorbimento degli alimenti.
Le persone con fibromialgia hanno spesso condizioni come la sindrome dell'intestino irritabile,
intolleranza al glutine, o altri problemi che potrebbero limitare l'assorbimento.
La maggior parte delle forme di integratori di magnesio per via orale sono difficili da assimilare,
ristagnano nell’intestino e generano un effetto lassativo.
Per le forme chelate sembra che esistano solo cenni di studi.

E’ meglio assumerlo con il cibo e in piccole dosi.
La condizione migliore però, resta la terapia transdermica.
Pertanto, quello che conta e che la garanzia dei migliori risultati deriva dalla
esperienza personale e individuale.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Element1
Tempo creazione pagina: 0.140 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA