Benvenuto, Ospite
In questa area è possibile discutere sulle diverse medicine non convenzionali come la Medicina Tradizionale Cinese, Omeopatia, Ayurveda, Fiori di Bach, Fitoterapia e molto altro !
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: SALIVA: misurazione del pH.

SALIVA: misurazione del pH. 16/02/2017 08:40 #53212

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1773
Non dimenticare i due link che avevo postato più sopra. Dicono la medesima identica cosa.
Ma Ferruccio li ha liquidati come falsificati xc fatti da ricercatori prezzolati...
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara

SALIVA: misurazione del pH. 16/02/2017 12:46 #53217

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Pio

come tu hai posto delle domande, e dici 5 volte,
mi sembra di aver sempre dato una risposta.
Che poi questa volta tu ribadisca che io non ho risposto,
significa che sotto sotto c’è qualcosa che non quadra, e cioè:
o tu poni domande poco chiare e di difficile comprensione,
o non comprendi quello che io spiego,
oppure forse vorresti che io ti fornissi una serie
di risposte in linea con le tue idee.

Io continuo a vedere “un enigma in giallo” in questa
diatriba.
Mi auguro solo che tu possa essere più chiaro,
più preciso, più sincero.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 16/02/2017 12:56 #53218

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Vorrei dire a Elena che usare degli strumenti per le misurazioni
bioenergetiche, non è la stessa cosa di curare un malato
di cancro con il bicarbonato.
Gli strumenti servono per individuare i patogeni,
ma applicare un catetere per irrorare la massa
tumorale, è una applicazione che ben pochi oncologi
fanno,
e tanto meno lo fanno se non sono oncologi,
salvo poi non capire come agisce il bicarbonato.
Sono due mondi diversi.

Per quanto riguarda il pH 6,5 non ho capito bene a cosa
tu ti riferisca.
Un cancro scende al valore di pH 4.5.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 16/02/2017 13:17 #53220

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Riassumo qui, per tenere ordine nella discussione, gli studi finora portati alla nostra attenzione:
Elena:
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8605731
Sviluppo di tumori in vitro in terreno a 7,4

Acid treatment of melanoma cells selects for invasive phenotypes
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18301995

campus.unibo.it/49645/1/4._La_coltura_delle_cellule_animali.doc

Treating Cancer with Voltage, Alkalinity and Oxygen

drsircus.com/cancer/treating-cancer-voltage-alkalinity-oxygen/

www.sciencedaily.com/releases/2009/03/090324213249.htm

Clara
L'acidosi può essere citotossica, ritardare la proliferazione delle cellule tumorali, indurre dormienza e portare ad apoptosi .
www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3821613/

il cancro è perfettamente in grado di crescere in un ambiente alcalino. Il pH del normale tessuto corporeo è 7,4, che è leggermente alcalino, e in quasi ogni esperimento fatto con le cellule tumorali, sono coltivate in un ambiente a quel pH. (11)
Non è l'ambiente acido che causa il cancro; è il cancro che causa l'ambiente acido.
Qui il link all'articolo dove riporta gli studi a cui si riferisce.
chriskresser.com/the-acid-alkaline-myth-part-2/

Il link citato da Alexpio
Le 17 specie di bacteria piu' abbondanti associati con la vaginosi batterica sono potentemente inattivate a PH 4.5 www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3743514/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 16/02/2017 13:18 #53221

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Pio

riprendo il discorso perché sulla serie di interventi non compariva,
il tuo e ora che ho letto, rispondo:

altre volte ho spiegato che i pleomorfi convivono pacificamente
nell’organismo e non sono per niente aggressivi quando il pH
e a 7 o sopra 7.

Quel “quasi” come dici tu è semplicemente errato,
e la ragione è semplice:
i patogeni diventano aggressivi perché emettono
tossine e veleni che intaccano i tessuti deboli e
il pH è acido.

Per il cancro al cervello non è affatto corretto quello che dici,
si fa regredire con un miscela di carbonato di sodio e bicarbonato
di sodio perché è il carbonato che qui sviluppa meglio la
sua azione, questo significa che ambiente è acido.

Per la Candida ribadisco i miei studi, e se a te non vanno bene,
mi dispiace, ma non accetto le tue affermazioni,
il tuo potrebbe essere un caso particolare da approfondure,
ma non fa testo.
Che poi qualche studio recente cerchi di evidenziare condizioni
diverse, sarà da discutere e valutare le condizioni precise
di come sono stati condotti i test.

Eviterò di fare riferimento a tuoi dati personali.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 16/02/2017 13:20 #53222

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Riassumo qui, per tenere ordine nella discussione, gli studi finora portati alla nostra attenzione:
Elena:
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/8605731
Sviluppo di tumori in vitro in terreno a 7,4

Acid treatment of melanoma cells selects for invasive phenotypes
www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/18301995

campus.unibo.it/49645/1/4._La_coltura_delle_cellule_animali.doc

Treating Cancer with Voltage, Alkalinity and Oxygen

drsircus.com/cancer/treating-cancer-voltage-alkalinity-oxygen/

www.sciencedaily.com/releases/2009/03/090324213249.htm

Clara
L'acidosi può essere citotossica, ritardare la proliferazione delle cellule tumorali, indurre dormienza e portare ad apoptosi .
www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3821613/

il cancro è perfettamente in grado di crescere in un ambiente alcalino. Il pH del normale tessuto corporeo è 7,4, che è leggermente alcalino, e in quasi ogni esperimento fatto con le cellule tumorali, sono coltivate in un ambiente a quel pH. (11)
Non è l'ambiente acido che causa il cancro; è il cancro che causa l'ambiente acido.
Qui il link all'articolo dove riporta gli studi a cui si riferisce.
chriskresser.com/the-acid-alkaline-myth-part-2/

Il link citato da Alexpio
Le 17 specie di bacteria piu' abbondanti associati con la vaginosi batterica sono potentemente inattivate a PH 4.5 www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3743514/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: alexpio

SALIVA: misurazione del pH. 16/02/2017 13:44 #53225

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Ferruccio scrive
il cancro al cervello
si fa regredire con un miscela di carbonato di sodio e bicarbonato
di sodio perché è il carbonato che qui sviluppa meglio la
sua azione, questo significa che ambiente è acido.

Mio marito è morto per un cancro al cervello, sono molto interessata alla tua affermazione.
Puoi per cortesia inviare link agli studi e testimonianze che convalidano quanto dici? Ti ringrazio da ora.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 16/02/2017 23:59 #53230

  • Element1
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 117
  • Ringraziamenti ricevuti 62
elena ha scritto:
Element scusa ma nn ricordo dove ne ho parlato. Però ti confermo quanto scritto più sopra. Normalmente il corpo acidifica dopo le 18. Quindi a mangiar acido nn si fa un grande affare... la MTC ha spiegato perfettamente cosa succede ai vari orari! Grandi osservatori, i cinesi. MTC: 4000 anni e nn li dimostra :) o meglio li dimostra ma x la saggezza

*n.b. Noi normalmente eccediamo e di tanto in cibo acidificante... Bibite gasate carni formaggi &Co. Micidiale x la salute .... Quindi meglio parlare chiaro...

Ciao Elena. Non ricordo che tipo di riferimento hai fatto a P. Jentschura in un altro post, comunque se lo trovo lo posto.
Cibi zuccherini (lo stesso zucchero bianco) e acidificanti, nemici della salute! Grazie per l'approfondimento...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 02:34 #53232

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 441
  • Ringraziamenti ricevuti 378
Ferruccio ha scritto:
Pio,
riprendo il discorso perché sulla serie di interventi non compariva,il tuo e ora che ho letto, rispondo:

altre volte ho spiegato che i pleomorfi convivono pacificamente nell’organismo e non sono per niente aggressivi quando il pH e' a 7 o sopra 7.

Quel “quasi” come dici tu è semplicemente errato, e la ragione è semplice: i patogeni diventano aggressivi perché emettono
tossine e veleni che intaccano i tessuti deboli e il pH è acido.


Ok, dato che quel mio "quasi" e' semplicemente errato, per l'ennesima volta, vuoi spiegare a questa platea di deficienti ignoranti quali noi siamo il pleomorfismo dello HIV? Come si comporta a PH sopra il 7 e cosa avviene se lo porti a PH 6 o ancore inferiore?

E non sono 5 volte che te lo chiedo, ma 5 anni.... esattamente il 17 febbraio 2012 ti ho posto questo:

gli obiettivi preferiti dalla candida


Different sensitivity to acid reaction of the AIDS virus and virus-producing cells: clinical conclusions

..........Between pH 7.4 and 6.0 they loose infectivity gradually, but this process is irreversible under pH 6.0 and subsequent neutralization cannot restore lost infectivity..........These data explain that, cell-free HIV-1 looses infectivity in the acidic vagina or does on the skin, but infectivity is preserved in the blood, semen, rectum and breast milk being neutral or slightly alcalic.


.......... Tra un PH 7.4 e 6.0 essi perdono infettivita' gradualmente, ma questo processo è irreversibile a un PH 6.0 e una successiva neutralizzazione non può restaurare l'infettivita' perduta.......... Questi dati spiegano che l' HIV perde l'infettivita' nella vagina acidica o sulla pelle, ma l'infettivita' è mantenuta nel sangue, lo sperma, il retto e il latte materno, essendo neutrale o leggermente alcalino.


HIV-PH




Quasi 3 anni fa questo:

Francois ha scritto:
:

Pertanto, l'unico modo per fermare la aggressività di qualunque patogeno possa generare problemi,l'unica soluzione è quella di "addormentarlo" portando il pH intorno a 7,2 ..........


..........Questi patogeni si trasformano da microorganismi benevoli, che convivono con l'organismo a pH 7 – 7,2, che è il valore ottimale per un tessuto sano, in virus, batteri, funghi, modificando le loro emissioni nocive in funzione del variare del pH,fino a creare una acidosi di pH 4,5 che è la peggiore forma che causa poi il cancro.

risposta:


The Fungal Pathogen Candida albicans Autoinduces Hyphal Morphogenesis by Raising Extracellular pH ( Slavena Vylkova, Aaron J. Carman, [...], and Michael C. Lorenz )

"Under acidic conditions, this species can raise the pH from 4 to >7 in less than 12 h, resulting in autoinduction of the yeast-hyphal transition, a critical virulence trait. Extracellular alkalinization has been reported to occur in several fungal species........."



Vaginal concentrations of lactic acid potently inactivate HIV. ( Aldunate M1, Tyssen D, Johnson A, Zakir T, Sonza S, Moench T, Cone R, Tachedjian G.)

CONCLUSIONS: lactic acid at physiological concentrations demonstrates potent HIV virucidal activity



It was established that, the cell-free HIV-1 particles are very sensitive to acidity. Between pH 7.4 and 6.0 they loose infectivity gradually, but this process is irreversible under pH 6.0 and subsequent neutralization cannot restore lost infectivity ( Ongrádi J1, Ceccherini-Nelli L, Pistello M, Bendinelli M, Szilágyi J.)



normal and malignant cells undergo mitosis between a pH range of 6.5 – 7.5 and the mitosis rate slows as the
intracellular pH approaches the extremes of this range. If a cell can be forced into a pH outside of this range cell division ceases
(Brewer, 1985)

Extracellular pH levels as low as 7.09 have been measured in some human tumors
(Van der Zee et al., 1989).

Tumor cells are so efficient in sequestering and exporting acids that they are often able to maintain their cytoplasmic pH nearly equal to that of normal cells, which is about 7.0- 7.3 (Newell et al., 1993; Stubbs at al., 1994).

The bioflavinoid quercetin has been found to inhibit the synthesis of heat shock proteins in tumors and to block the export of lactate from tumors creating lethal levels of intracellular acidity (Kim et al, 1984).

The creation of a hyperglycemic condition can contribute to further intracellular acidification. A number of researchers have reported on the use of oral and IV glucose as a way to increase tumor acidity (Volk et al., 1993; Leeper et al., 1998).

extracellular acidification of tumors will enhance the effect of hyperthermia
(Gerweck, 1977; Wike-Hooley, 1984; van de Merwe et al, 1993) and inhibit the development of thermotolerance in cultured tumor cells (Goldin and Leeper, 1981).


questo il link della discussione:

la mia storia



e se poi ci aggiungi questo:

Ferruccio ha scritto:
Pio....... sotto sotto c’è qualcosa che non quadra, e cioè, o tu poni domande poco chiare e di difficile comprensione, o non comprendi quello che io spiego, oppure forse vorresti che io ti fornissi una serie di risposte in linea con le tue idee.

Io continuo a vedere “un enigma in giallo” in questa diatriba. Mi auguro solo che tu possa essere più chiaro, più preciso, più sincero.

allora io ti rispondo con un'altra domanda:

" ma tu ci fai o ci sei???"
who knows least obeys best
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 09:40 #53235

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Element ha scritto
Cibi zuccherini (lo stesso zucchero bianco) e acidificanti, nemici della salute! Grazie per l'approfondimento...

A scanso di equivoci si sottolinea che la discussione in atto NON sostiene in alcun modo che gli zuccheri facciano bene alla salute.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 10:14 #53238

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1928
  • Ringraziamenti ricevuti 943
Io direi che la possiamo anche finire qui.

E' una polemica veramente sterile posto che Ferruccio è abituato a non indicare i link od i riferimenti dei suoi studi.

Agli altri utenti chiedo ovviamente di NON insistere a domandarglieli.

Accettiamo la cosa per come è ed usufruiamo dei suoi scritti se lo riteniamo utile, ed aggiungo io, spesso lo sono. Altrimenti lasciamo perdere.

Ti prego Ferruccio però di NON insistere a dire che noi seguiamo la medicina ufficiale perché questo non è più tollerabile sentirlo in questo forum; una volta passi, due pure, ma ora basta.

Sono certo che comprenderete, grazie per la collaborazione.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: alpaluda, Laura80

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 11:01 #53239

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Clara

mi dispiace per il tuo brutto evento famigliare,
fosse una situazione di oggi, avremmo potuto fare molto.

Rispondo alla tua domanda:
non esistono link o studi specifici, che io sappia, che ti possano illuminare
su tale argomento, ma ciò potrà derivare solo da un ampliamento
verso gli studi della medicina non convenzionale,
a partire da una buona conoscenza del comportamento del
bicarbonato nell'organismo umano.

Un aiuto potrà derivare certamente anche da qualche specialista che sappia
spiegarti perchè il bicarbonato incontri difficoltà ad
arrivare al cervello, ma anche ai piedi (vedi il caso del diabete e l'amputazione dei piedi),
e anche alle ossa.

Quando studiavo diagnostica preventiva precoce strumentale, abbiamo avuto
l'opportunità di testare qualche persona con cancro al cervello e con
cancro alle ossa.
Uno dei ricercatori del gruppo ha evidenziato il problema del bicarbonato nella
circolazione, e quindi il problema del pH, e ha spiegato che
il liquido cerebrospinale che circonda il cervello, che è vitale per la funzione del cervello,
dovrebbe essere una soluzione ricca di Bicarbonato di Sodio.
Ma se nell'organismo tale bicarbonato è scarsamente disponibile,
si innesca l'attività che poi porta alla malattia.

Sono sempre disponibile a collaborare, ma lascia perdere le note
della ncbi a cui fai riferimento troppo spesso,
e con te anche gli altri che le citano,
perchè ti fanno deviare dalla comprensione di questo problema,
come di tanti altri.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 11:23 #53240

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
yagoo40

cerca di capire:
io non ho studiato nè continuo a studiare attingendo informazioni
dalla rete, e quindi non dispongo di alcun link di riferimento.

Poi io parlo di medicina non convenzionale mentre i partecipanti al
forum parlano secondo la medicina classica:
due mondi completamente opposti.
Vedi Pio, Clara, Elena e altri vorrebbero farmi mettere in bocca
affermazioni relative a studi di medicina classica,
ma che io mai e poi mai potrò confermare.

E quindi si continuerà a ribadire che io non rispondo, che svincolo dalle
risposte, che meno il can per l'aia, e così via.

Io dispongo di una certa esperienza sul campo e di una preparazione che ho
avuto, unica nel suo genere, che qui nessuno ha, ma non solo qui,
e quindi parlo andando sul sicuro.
Certi studi o certe relazioni che mi vengono propinati,
non mi interessano, per niente, non perdo nemmeno tempo a
leggere cose che so non essere conformi alla medicina non convenzionale.

Se ci fosse più collaborazione e volontà di approfondire,
potremmo aprire un nuovo "universo dell'informazione",
ma mi sembra molto difficile,
a partire dal tua osservazione di chiudere certe discussioni.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 11:25 #53241

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
yagoo40

scusate per l'errore,
questa osservazione andava sulla discussione del biofilm.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 14:13 #53243

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Ciao Yagoo, per il momento ritengo questa discussione sterile, perchè ad esempio, io stessa sto beneficiando di ciò che emerge dalle condivisioni degli studi ponendomi nuove domande. Forse altri che stanno leggendo potrebbero a loro volta beneficiare di domande nuove.
I dubbi e le domande se seguono l'equilibrio del desiderio di conoscere sono vitali. Questo è il mio parere, per ora.

Rispondo gentilmente a Ferruccio.
Se tu scrivi :
il cancro al cervello
si fa regredire con un miscela di carbonato di sodio e bicarbonato
di sodio
La tua affermazione è CARICA DI RESPONSABILTA', fai intendere a chi ti sta leggendo, esattamente, che il cancro al cervello si cura come dici.

Ora, chi sta vivendo tale condizione gravissima si trova certamente a porsi delle domande urgenti, e a meno che non sia richiesta la FEDE CIECA in te , cosa assai disdicevole e poco producente, quando legge ciò che affermi vorrà sapere perlomeno IN QUANTI SONO DAVVERO GUARITI DAL CANCRO AL CERVELLO SEGUENDO LE TUE INDICAZIONI e a quali studi ti riferisci.

Perciò se non sei in grado di produrre nè testimonianze nè studi, sarebbe come minimo doveroso etico e morale, che correggessi i tuoi modi di dire, usando i verbi al condizionale e parlando di supposizioni.La questione è semplice, o no?
Ultima modifica: 17/02/2017 14:15 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 14:16 #53244

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Pio
appare chiaro il mio dubbio:
tu vuoi che io risponda alle tue domande così come fa comodo a te,
non nel rispetto della medicina non convenzionale che
io rappresento con i miei interventi.
Poco importa che tu venga a citare le relazioni di qualche
studioso o di qualche altra fonte che non ragiona secondo la
medicina non convenzionale:
ci sono tanti altri che hanno ben altri scopi.

E mi meraviglio che tu perda tempo a cercare notizie cavillose
solo per questo obiettivo subdolo.
Che senso ha citare studi sulla Candida che hanno un
valore tutto da discutere e con i termini dei test da valutare.

Allora devo pensare che anche tu ti affidi alla rete,
rilevi quanto ti aggrada, anche perchè non vuoi entrare
nel contesto del non convenzionale
e quindi scarichi la tua ira contro di me solo
sputt...... e per far vedere agli altri che sono
un falso, un bugiardo, un "bandito" da eliminare.

Dai Pio, cerca di essere un uomo corretto!!!!!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 14:44 #53246

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Ferruccio hai letto il mio intervento sopra? Grazie.

Vorrei commentare ora quanto hai appena scritto, penso sia utile e non sterile.
tu vuoi che io risponda alle tue domande così come fa comodo a te,
non nel rispetto della medicina non convenzionale che
io rappresento con i miei interventi

A questo punto sono davvero curiosa di sapere cos'è questa medicina non convenzionale (proprio non l'ho capito) affinchè la si possa rispettare come chiedi. Dici che tu la rappresenti, ti sei autorizzato da solo ? Sei l'unico in Italia, in Europa, nel mondo??????
Sembra che sia tu a volere che gli altri rispondano come fa comodo a te, rispettando qualcosa che non si sa che cosa sia e da dove venga e quali siano i ricercatori. Sembra un poco assurdo. Non pensi?
Allora devo pensare che anche tu ti affidi alla rete,



Ma che vuol dire "affidarsi alla rete"??? Una volta si andava in biblioteca oggi la rete offre uno dei più strabilianti archivi scientifici dove potere approfondire.

Ti ripeto che una cosa è la medicina ufficiale, una cosa è la ricerca scientifica.

Per piacere continua a leggere quello che ti sto dicendo. Tu insieme alla maggior parte dei medici ufficiali sostenevi che il pro-ormone vitamina D fosse quello per il rachitismo, io inviavo studi per fare sapere che i VDR , vitamin D receptor, erano stati trovati nel cervello, nel cuore, nel fegato, in tutto il corpo, motivo per cui, si è cominciato a domandarsi se la D avesse funzioni extrascheletriche. Tu però non eri interessato alla ricerca e continuavi, come la medicina ufficiale fa, a rimanere sulla tua convinzione.

RIPOSTO perchè c'era un errore nel mio intervento di prima.
Ciao Yagoo, per il momento ritengo questa discussione Non sterile, perchè ad esempio, io stessa sto beneficiando di ciò che emerge dalle condivisioni degli studi ponendomi nuove domande. Forse altri che stanno leggendo potrebbero a loro volta beneficiare di domande nuove.
I dubbi e le domande se seguono l'equilibrio del desiderio di conoscere sono vitali. Questo è il mio parere, per ora.

Rispondo gentilmente a Ferruccio.
Se tu scrivi :
il cancro al cervello
si fa regredire con un miscela di carbonato di sodio e bicarbonato
di sodio
La tua affermazione è CARICA DI RESPONSABILTA', fai intendere a chi ti sta leggendo, esattamente, che il cancro al cervello si cura come dici.


Ora, chi sta vivendo tale condizione gravissima si trova certamente a porsi delle domande urgenti, e a meno che non sia richiesta la FEDE CIECA in te , cosa assai disdicevole e poco producente, quando legge ciò che affermi vorrà sapere perlomeno IN QUANTI SONO DAVVERO GUARITI DAL CANCRO AL CERVELLO SEGUENDO LE TUE INDICAZIONI e a quali studi ti riferisci.

Perciò se non sei in grado di produrre nè testimonianze nè studi, sarebbe come minimo doveroso etico e morale, che correggessi i tuoi modi di dire, usando i verbi al condizionale e parlando di supposizioni.La questione è semplice, o no?
Ultima modifica: 17/02/2017 14:55 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: elena

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 16:11 #53248

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Talvolta certe domande mi sembrano assurde perchè
io sto parlando da sempre di origine, cause, sviluppo e regressione delle malattie,
parlo di pH dei tessuti e relative misurazioni, parlo di pleomorfismo,
di patogeni aggressivi,
ho spiegato che le malattie non arrivano così come arriva una folata di vento,
ma sono innescate da condizioni insite nell’organismo,
ho fatto cenni alla fisica quantistica e a tutta una serie di materie di studio
che nulla hanno ache fare con le malattie così come interpretate dalla medicina classica,
ho fatto riferimento a strumenti diagostici che i professionisti rifiutano perchè
evadono dai lo studi di medicina classica rivolti alla singola malattia,
ho confermato la regressione del cancro con il bicarbonato, ho fatto
riferimento a Simoncini e altri oncologi, ecc.

Non parlo mai di farmaci e considero la malattia nel contesto dell’omeostasi dell’organismo,
ho spiegato che le malattie hanno quasi tutte una stessa condizione di base di innesco,
ossia l’acidosi dei tessuti e la carenza di oligoelementi,
ho spiegato l’importanza degli oligielementi e perchè si innescano certe malattie alla
loro mancanza, ecc.
Ho sempre detto che la quasi totalità delle malattie è reversibile.

Se questa non è differenza tra le due medicine, vedi tu come definirla.

Non ho mai visto medici prescrivere la cartina per il pH da tenere in casa come
si tiene il termometro,
non ho mai visto professionisti prescrivere dosi di bicarbonato per curare anche le
molte altre malattie diverse dal cancro.
non ho mai sentito medici spiegare che i patogeni sono normalmente presenti nell’organismo di
tutti e diventano aggressivi quando il pH va a 6, 9 e scende fino a 4,5.

Non ho mai visto o sentito che i professionisti prescrivessero magnesio
per molti dei problemi cardiaci, e per molte altre infiammazioni.

E così avanti.

Se ti sembra non soddisfacente,
mi dispiace, significa allora che non ho abbastanza capacità informativa
per trsmettere i messaggi.

Commenta tu,
dammi un attimo di respiro,
poi continuerò secondo le osservazioni che mi saranno rivolte.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 16:30 #53249

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 441
  • Ringraziamenti ricevuti 378
Ferruccio ha scritto:
Pio appare chiaro il mio dubbio:
tu vuoi che io risponda alle tue domande così come fa comodo a te, non nel rispetto della medicina non convenzionale ....

....Dai Pio, cerca di essere un uomo corretto!!!!!


Francois,
sono stanco di lasciare l'ultima parola sempre agli altri per non continuare in polemiche sterili, ma dire sono io quello che non e' corretto e' troppo.

Dall'alto del tuo sapere, ci hai bacchettato non so quante volte dicendo che hai accennato al pleomorfismo dei patogeni e nessuno ti ha mai risposto, ed ora che ti servo l'assist su un piatto d'argento, te ne vai per vicoli senza rispondere.

Ci vuoi, per favore, elucidare circa il pleomorfismo dello HIV secondo la medicina non convenzionale?
who knows least obeys best
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: elena

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 16:47 #53250

  • Element1
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 117
  • Ringraziamenti ricevuti 62
Clara ha scritto:
Element ha scritto
Cibi zuccherini (lo stesso zucchero bianco) e acidificanti, nemici della salute! Grazie per l'approfondimento...

A scanso di equivoci si sottolinea che la discussione in atto NON sostiene in alcun modo che gli zuccheri facciano bene alla salute.

Clara, hai fatto bene a specificare se hai pensato che l'affermazione potesse essere equivoca. Comunque confermo: la mia frase quotata, quella del mio precedente post, era proprio un ribadire il pensiero che credo sia quello della maggior parte dei foristi e quello di Elena a cui stavo replicando, la quale aveva fatto riferimento alla nocività delle bibite gasate.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 17/02/2017 17:31 #53251

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Pio

talvolta discutendo ci si infervorisce, chi più chi meno,
si fa qualche battuta o si usa qualche espressione che potrebbe anche
essere male interpretata dall'una e dall'altra parte,
ma non per questo dobbiamo offenderci o azzannarci,
sono allegorie, metafore,
dobbiamo continuare in serenità e buona armonia.

Quindi avanti senza remore, in buona amicizia.



Per quanto riguarda HIV i "miei maestri" che mi hanno istruito
non mi hanno dato informazioni particolari in merito, fatto salvo
quelle generiche della medicina classica.

Ma essendo HIV incluso nella categoria dei patogeni, è in linea con
tutti gli altri, si sviluppa dai pleomorfi e ritorna nei pleomorfi
se trattato in modo corretto.

Capisco che questi concetti non ti soddisfano, forse ti irritano perchè
non rispondono a una visione di come tu sei abituato a vedere e
valutare le malattie.

In fondo, i patogeni si sviluppano tutti allo stesso modo,
presentano i vari livelli fino a diventare funghi,
per la stessa causa che poi è il pH acido,
ma sviluppano veleni e tossine che, aggredendo i vari tessuti deboli
nelle varie parti del corpo, tali tessuti reagiscono in modo diverso
dando origine alle varie malattie, così come vuole la medicina classica.

Ho spiegato altre volte che questa materia è semplice,
ma quello che conta è che spiega come recuperare il benessere,
sempre in modo semplice.
Non devi insistere che io svincolo o non rispondo,
cerco di fare il mio meglio e spiego come arrivare ai risultati,
poi, se tu vuoi di più, vedrò cosa posso fare,
ma non ho interesse a intricarmi in settori che vanno oltre
tali informazioni.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 18/02/2017 10:05 #53264

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Continuando il discorso con Clara:


Restando sempre sul cancro, dovrei meravigliarmi delle tue domande
in merito.
Eppure sono anni che riporto informazioni che possono aprire
le strade per la comprensione di tali condizioni.

Ma qui devo ritornare a uno scenario:
non è che esista un manuale, un sito, una conferenza, uno studio
specifico a cui risalire per comprendere tali “fenomeni”.
Qui bisogna allargare l’orizzonte degli studi, ma fatti in forma analitica,
non relegati a semplici letture e alla fine dire:
“bello, interessante” e così via.

Quindi per capire il cancro e le successive cure, bisogna
partire con un approfondimento di tutti gli studi di
O. Warburg.

Per comprendere l’attività del bicarbonato,
bisogna conoscere bene le funzionalità dell’organismo relative
al bicarbonato stesso e tutto ciò che interessa la CO2.

Per capire il funzionamento del bicarbonato nel cancro
bisogna studiare tutti i lavori di Simoncini, ma non solo,
questo argomento va ampliato molto.

Dall’insieme di tanti studi si arriva a comprendere il perchè di
certe applicazioni e come garantire i risultati positivi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 18/02/2017 11:29 #53265

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Ti ho fatto una unica domanda e sul cancro al cervello. Puoi produrre testimonianze di tutti quelli che sono guariti dal cancro al cervello seguendo la cura che indichi ?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 18/02/2017 19:32 #53271

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1773
Vai sbandierando che, unico utente in forum, a sapere origini e cause di tutte le malattie cancro compreso, e quindi la cura di tutte queste malattie.
Ma che cosa si può dedurre sapendo che sei a favore di OGM e glisofate, che tifi Monsanto, la quale si è macchiata e continua a macchiarsi di crimini contro l'umanità visto i danni accertati procurati dalle sostanze prodotte, OGM compresi, le quali procurano appunto cancri, malattie autoimmuni tiroiditi danni genetici aborti riduzioni della fertilità danni a tutti gli organi e al sistema nervoso centrale. Tanto x citarne solo alcune.
un “esempio da manuale di entropia semiotica esogena” (Samsel & Seneff, 2013a), cioè di rottura dell'omeostasi (di uomini animali vegetali e falde acquifere) a causa di tossine ambientali introdotte con sostanze e semi modificati geneticamente.

Poi tanto arriva la tua expertise sul "campo". "Pigliatevi il bicarbonato e guarirete da tutti i cancri, da tutte le autoimmuni, dalle malattie della pelle dei polmoni del fegato della tiroide, perché io e io soltanto so la vera causa origine e cura di tutte le malattie: pleomorfi eravamo pleomorfi ritorneremo"

Sei di una coerenza schiacciante, nn c'è che dire.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 18/02/2017 21:03 #53274

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Riassumo quello che ho capito, almeno mi sembra...

1)Le cellule tumorali hanno un ph neutro o leggermente alcalino, è il fluido extracellulare che è acido.

2) L'acidosi paradossalmente può avere sia effetti di proliferazione delle cellule tumorali che effetti di inibizione e apoptosi delle cellule tumorali.

3) L'acidosi è l'effetto e non la causa del tumore

4)Vi sono patogeni che proliferano in ambiente acido, altri in ambiente alcalino.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 19/02/2017 13:35 #53279

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
Rispondo a Clara ponendo qualche domanda:

ma ti sembra che un medico, un professionista, uno specialista,
reclamizzi eventuali risultati positivi raccolti con la terapia
del bicarbonato ??
Lo ha fatto Simoncini, ma è stato subito radiato dall’ordine,
e quindi qualunque operatore si troverebbe nello stesso
“calderone” e inizierebbe per lui una vera e propria
inquisizione-persecuzione, un calvario.
Nè lo fanno i pazienti guariti che sono calorosamente
invitati al più stretto silenzio con chiunque.
Per questi problemi saremmo indagati e sotto controllo.

Quindi, questa è una domanda da tralasciare prima ancora
di pensare di scriverla.
Poi non si venga a dire che non rispondo alle domande.
Ma aggiungo ancora qualcosa:
io non faccio lavori di segreteria né gestisco i data base
delle informazioni,
già ho poco tempo per gestire l’enorme volume dei miei
studi accumulati in oltre 15 anni,
figurati se sto lì a segnare punti e riferimenti.



Per quanto riguarda i 4 punti ultimi,
sono amareggiato nel leggere quanto scrivi
perché sono relativi a cose da me dette e ridette,
spiegate e rispiegate, cose che dovresti aver letto e valutato
con attenzione solo perché contengono “i semi” delle argomentazioni
che io tratto e ritratto come, qualcuno evidenzia, la “solita minestra”.

Devo constatare purtroppo che sei lontana mille miglia dalla comprensione
di tali problemi, hai bisogno di apprendere e approfondire,
ma dovrai impegnarti molto.

Non bastano quattro pagine di riferimento e qualche relazione,
qui manca proprio la formazione di base.

Non sarà certo mia intenzione tenere lezioni di scuola
in questo forum, dove sono considerato
meno di un pagliaccio e dandomi del falso e bugiardo
perché non rispondo cosa e come volete voi.

Nel tempo e in altri forum ho constatato che molte persone raccolgono
i punti salienti dei miei interventi e hanno costruito un piccolo manuale
pratico che vanno a consultare per aggiornare gli argomenti o
per approfondire e aggiornare secondo l'evoluzione degli studi
e le informazioni nuove.

Ma io non mi arrabbio.
E’ sempre piacevole disquisire.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 19/02/2017 13:53 #53280

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Ferruccio mi scrive
Devo constatare purtroppo che sei lontana mille miglia dalla comprensione
di tali problemi, hai bisogno di apprendere e approfondire,
ma dovrai impegnarti molto.
e aggiunge che però non si arrabbia.

Grazie Ferruccio per i consigli e soprattutto perchè non ti arrabbi. Non oso immaginare se tu ti arrabbiassi :woohoo:

Anche se non fai lavori di segreteria, potresti forse ricordarti di quelli che sono guariti dal cancro al cervello col bicarbonato? Potresti ricordarti se vi sono testimonianze? Stiamo parlando di vite umane, non di scartoffie.
Ultima modifica: 19/02/2017 13:56 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 19/02/2017 13:58 #53282

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 350
E rispondo a Elena:

certo che mi vanto di essere un utente del forum che può permettersi
tutta una serie di informazioni.
Dalla metà degli anni ‘70 e fino a fine anni ‘90 avevo rapporti di lavoro con tutte le più grandi multinazionali della chimica, ero di casa, ero considerato
una istituzione, trovavo le porte sempre aperte.
Ho conosciuto ricercatori di tutti i tipi e ho sempre richiesto e
ricevuto regolarmente abbondante quantità di documentazione tecnica
e della ricerca aggiornata, di prima mano.
In quegli anni non mi interessavo di medicina, ma archiviavo.
Poi sono finito nel nordest europeo dove ho conosciuto gli
scienziati russi della loro Accademia delle Scienze a Omsk,
la NASA russa, e qui ho cominciato e proseguito la
strada che seguo ancora oggi.

In sintesi, chi ha mai una raccolta di notizie e una abbondanza di
documentazioni quali io posseggo??
Naturalmente ho studiato molto e continuerò a studiare e lo farò fino
alla fine dei miei giorni.

Per quanto concerne le malattie, se tu approfondissi
cause e orine delle stesse, comportamento della cellula,
carenza di oligoelementi, patogeni, ecc.
capiresti che:
un prodotto OGM non causa alcuna malattia,
il glifosato anni fa era temibile per l’uso sconsiderato,
oggi molto ma molto meno, e fa male solo a chi è
già debole e malato,
e poi tutto si può spiegare in modo semplice e chiaro,
basta ragionare e capire.
E’ la medicina classica che rende le cose complicate e difficili.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 19/02/2017 14:26 #53283

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1928
  • Ringraziamenti ricevuti 943
Ferruccio ha scritto:
E rispondo a Elena:

certo che mi vanto di essere un utente del forum che può permettersi
tutta una serie di informazioni.
Dalla metà degli anni ‘70 e fino a fine anni ‘90 avevo rapporti di lavoro con tutte le più grandi multinazionali della chimica, ero di casa, ero considerato
una istituzione, trovavo le porte sempre aperte.
Ho conosciuto ricercatori di tutti i tipi e ho sempre richiesto e
ricevuto regolarmente abbondante quantità di documentazione tecnica
e della ricerca aggiornata, di prima mano.
In quegli anni non mi interessavo di medicina, ma archiviavo.
Poi sono finito nel nordest europeo dove ho conosciuto gli
scienziati russi della loro Accademia delle Scienze a Omsk,
la NASA russa, e qui ho cominciato e proseguito la
strada che seguo ancora oggi.

In sintesi, chi ha mai una raccolta di notizie e una abbondanza di
documentazioni quali io posseggo??
Naturalmente ho studiato molto e continuerò a studiare e lo farò fino
alla fine dei miei giorni.

Per quanto concerne le malattie, se tu approfondissi
cause e orine delle stesse, comportamento della cellula,
carenza di oligoelementi, patogeni, ecc.
capiresti che:
un prodotto OGM non causa alcuna malattia,
il glifosato anni fa era temibile per l’uso sconsiderato,
oggi molto ma molto meno, e fa male solo a chi è
già debole e malato,
e poi tutto si può spiegare in modo semplice e chiaro,
basta ragionare e capire.
E’ la medicina classica che rende le cose complicate e difficili.
Ferruccio, dire che il glifosato non è temibile non è accettabile a meno che non lo sostieni con documenti che contrastano quelli conosciuti;
ma dato che postare link non rientra nelle tue corde, la consideriamo una grandissima bufala sostenuta, questa si, dalle multinazionali ed appoggiata dalla medicina tradizionale.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

SALIVA: misurazione del pH. 19/02/2017 14:50 #53285

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2975
  • Ringraziamenti ricevuti 1672
Oh !Yagoo finalmente ti fai sentire!

Ti faccio presente che F. dice anche che OGM è sicuro per la salute! E ti ricordo che è anche per il Fracking, ricordo ai tempi del terremoto in Emilia, come anche allora mi diceva che non avevo capito niente e che dovevo studiare, perchè avevo presentato gli studi di Rita Dorsogna sui pericoli accertati del fraking sui terremoti. Non ti pare scorretto?

Non pensi poi che le affermazioni "Il cancro al cervello scompare col bicarbonato." siano ETICAMENTE inamissibili per un forum che vuole tutelare la sua rispettabilità?

E che quello che dice di sè rasenti il delirio di onnipotenza? "In sintesi, chi ha mai una raccolta di notizie e una abbondanza di documentazioni quali io posseggo??"
Non ho parole...
Ultima modifica: 19/02/2017 14:52 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: elena, alexpio
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.338 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA