Benvenuto, Ospite
In questa area è possibile discutere sulle diverse medicine non convenzionali come la Medicina Tradizionale Cinese, Omeopatia, Ayurveda, Fiori di Bach, Fitoterapia e molto altro !

ARGOMENTO: Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 04/04/2016 17:08 #46786

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 352
Vitamina D: controindicazioni, Effetti secondari.

Già da tempo in questo forum si sta parlando ampiamente della Vitamina D
incentivandone l’uso come fosse una soluzione a quasi tutti i mali.

Personalmente sono sempre stato contrario a tale incentivazione e al
consumo di dosi esagerate, anche se sotto controllo di analisi,
perché ho sempre inteso che qualcosa non era conforme.

Da recenti ricerche che sto sviluppando, sono riuscito a
capire il motivo della mia sensazione:
La vitamina D impoverisce l’organismo del Magnesio disponibile.

E più D si assume, più Magnesio viene perso, e non si sa dove si va a finire.

Questo è grave perché il Magnesio interagisce con circa 800
attività enzimatiche e metaboliche.
Se manca Magnesio, tali attività lavorano male, in modo
parziale, innescando disfunzioni a cascata.

Da quello che emerge da tali ricerche, sarà bene non
superare l’assunzione di 1.000 - 1.500 UI / giorno della D.

Tale problema con la D derivata da esposizione al Sole, non esiste.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 04/04/2016 17:56 #46787

  • Laura80
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 723
  • Ringraziamenti ricevuti 535
Ferruccio questo è un effetto noto.
Infatti chi integra alte dosi di D sa che deve integrare anche alte dosi di magnesio.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 04/04/2016 19:09 #46788

  • Blues
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 101
  • Ringraziamenti ricevuti 32
Ferruccio ha scritto:
Vitamina D: controindicazioni, Effetti secondari.

Già da tempo in questo forum si sta parlando ampiamente della Vitamina D
incentivandone l’uso come fosse una soluzione a quasi tutti i mali.

Personalmente sono sempre stato contrario a tale incentivazione e al
consumo di dosi esagerate, anche se sotto controllo di analisi,
perché ho sempre inteso che qualcosa non era conforme.

Da recenti ricerche che sto sviluppando, sono riuscito a
capire il motivo della mia sensazione:
La vitamina D impoverisce l’organismo del Magnesio disponibile.

E più D si assume, più Magnesio viene perso, e non si sa dove si va a finire.

Questo è grave perché il Magnesio interagisce con circa 800
attività enzimatiche e metaboliche.
Se manca Magnesio, tali attività lavorano male, in modo
parziale, innescando disfunzioni a cascata.

Da quello che emerge da tali ricerche, sarà bene non
superare l’assunzione di 1.000 - 1.500 UI / giorno della D.

Tale problema con la D derivata da esposizione al Sole, non esiste.

Sicuramente l'RDA della vit D è ridicolamente bassa ma sinceramente non capisco le megadosi da pachiderma. Per un pò (mesi o anni?) sicuramente andranno bene visto che sicuramente i livelli di vit D nell'organismo sono lontani dai livelli ottimali nella maggiorparte di noi ma dal momento che è una vit liposolubile e come tale viene immagazzinata nel nostro organismo.
Ma sul magnesio 800 reazioni a cui partecipa mi sembrano troppe, io so di almeno 300.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 04/04/2016 19:11 #46789

  • Blues
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 101
  • Ringraziamenti ricevuti 32
Laura80 ha scritto:
Ferruccio questo è un effetto noto.
Infatti chi integra alte dosi di D sa che deve integrare anche alte dosi di magnesio.

O la vit K ?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 04/04/2016 19:44 #46790

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 352
Non confondiamo K con Magnesio.

Se della K ne avete parlato, del Magnesio non ho ricordi
e mi sembra che mai nessuno ne abbia assunto l'informazione.

Ma poi, come avete spiegato l'assunzione del Magnesio ??
in quali forme??
con quali dosaggi??
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 04/04/2016 20:42 #46791

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 430
  • Ringraziamenti ricevuti 366
Ferruccio ha scritto:
Non confondiamo K con Magnesio.

Se della K ne avete parlato, del Magnesio non ho ricordi
e mi sembra che mai nessuno ne abbia assunto l'informazione.

Ma poi, come avete spiegato l'assunzione del Magnesio ??
in quali forme??
con quali dosaggi??


Del magnesio, e non solo del magnesio, se ne e' parlato tantissime volte qui', tra noi mortali pieni di dubbi, quando Enrico, Francois o Ferruccio ancora non esistevano e non erano i depositari della verita' assoluta.

Questo e' il link di un tread di 4 anni fa:

magnesio-cloruro-inorganico-e-malattie
who knows least obeys best
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, Laura80

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 04/04/2016 22:01 #46793

  • Laura80
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 723
  • Ringraziamenti ricevuti 535
www.alleanzadellasalute.info/forum/7-Med...mmuni.html?start=600

Qui il link sul protocollo Coimbra, dove più volte si è parlato della necessità di integrare il magnesio... Come sempre, basta leggere.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 04/04/2016 23:47 #46797

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 268
Ma poi, scusate, cosa intendete per alte dosi di D???

Bisognerebbe fare chiarezza su questo...
www.alpaluda.com/20180501.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 00:07 #46799

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3138
  • Ringraziamenti ricevuti 493
Questo e' il link di un tread di 4 anni fa:

magnesio-cloruro-inorganico-e-malattie[/quote]
Perchè mi dice che non ho i permessi di leggere il link? :?
Il vicitore è un sognatore che non ha mai mollato (Mandela)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 14:07 #46808

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 352
Sono spiacente, ma non avete capito il senso della discussione:

Qui si parla della D che distrugge il Magnesio e delle conseguenze
deleterie che ne derivano all’organismo.

Non ho inteso parlare di Magnesio, nè era mio interesse.

Riformulo il concetto delle domande:

Se una persona assume 5.000 - 10.000 UI della D,
quale dovrebbe essere il rapporto di assunzione del Magnesio???
naturalmente specificato
in che forma e in quale dosaggio.
Mi sembra che nessuno ne abbia mai fatto cenno.

Ma nessuno ha risposto alle mie domande di ieri.

L’egr. sig. Pio mi rimanda alle discussioni sul Magnesio
e come al solito si sente stizzito per i miei interventi
che definisce ”... depositari della verità assoluta.. “
prendendomi così per il fondello forse perchè
la verità assoluta è solo quella sua!!!!!.

Poi c’è Laura che mi demanda a studi molto discutibili e ai consigli
dati a qualcuno di assumere cloruro di magnesio perchè,
a fronte di assunzione della D, si verificavano problemi di
difficoltà intestinale,
intendendo con questo che insegnava che assieme alla D si deve assumere
cloruro di Magnesio.


Cari signori, non è questo che dovete considerare.

La D distrugge il Magnesio nell’organismo,
certamente partendo dall’intestino, irrigidendolo e portandolo
a problemi di srtitichezza o simili.

Ma c’è di peggio, molto peggio.

Vi siete chiesti cosa succede quando l’equilibrio Magnesio / Calcio
si deteriora??
In un corpo sano dovrebbe esse 1 / 1.
Ma se la D distrugge il Magnesio, tale rapporto
può diventare 0,01 Magnesio e 1 Calcio,
e questo Calcio si deposita nei tessuti di tutto l’organismo,
con danni incalcolabili, a partire dal cuore, per arrivare al cervello,
alle arterie, ai polmoni, alle articolazioni, ecc. ecc.
e fino all’intestino.

Quindi, voi che vi ritenete moolto preparati,
cercate di approfondire tali argomenti,
almeno nel limite delle vostre possibilità.
Io ci sto cercando.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 14:15 #46809

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 268
Ferruccio ha scritto:
Sono spiacente, ma non avete capito il senso della discussione:

Qui si parla della D che distrugge il Magnesio e delle conseguenze
deleterie che ne derivano all’organismo.

Non ho inteso parlare di Magnesio, nè era mio interesse.

Riformulo il concetto delle domande:

Se una persona assume 5.000 - 10.000 UI della D,
quale dovrebbe essere il rapporto di assunzione del Magnesio???
naturalmente specificato
in che forma e in quale dosaggio.
Mi sembra che nessuno ne abbia mai fatto cenno.

Ma nessuno ha risposto alle mie domande di ieri.

L’egr. sig. Pio mi rimanda alle discussioni sul Magnesio
e come al solito si sente stizzito per i miei interventi
che definisce ”... depositari della verità assoluta.. “
prendendomi così per il fondello forse perchè
la verità assoluta è solo quella sua!!!!!.

Poi c’è Laura che mi demanda a studi molto discutibili e ai consigli
dati a qualcuno di assumere cloruro di magnesio perchè,
a fronte di assunzione della D, si verificavano problemi di
difficoltà intestinale,
intendendo con questo che insegnava che assieme alla D si deve assumere
cloruro di Magnesio.


Cari signori, non è questo che dovete considerare.

La D distrugge il Magnesio nell’organismo,
certamente partendo dall’intestino, irrigidendolo e portandolo
a problemi di srtitichezza o simili.

Ma c’è di peggio, molto peggio.

Vi siete chiesti cosa succede quando l’equilibrio Magnesio / Calcio
si deteriora??
In un corpo sano dovrebbe esse 1 / 1.
Ma se la D distrugge il Magnesio, tale rapporto
può diventare 0,01 Magnesio e 1 Calcio,
e questo Calcio si deposita nei tessuti di tutto l’organismo,
con danni incalcolabili, a partire dal cuore, per arrivare al cervello,
alle arterie, ai polmoni, alle articolazioni, ecc. ecc.
e fino all’intestino.

Quindi, voi che vi ritenete moolto preparati,
cercate di approfondire tali argomenti,
almeno nel limite delle vostre possibilità.
Io ci sto cercando.

Scusa Ferruccio, ma allora quanto magnesio si dovrebbe assumere secondo te se si assumono 5000/10000 UI di D3 al giorno???
www.alpaluda.com/20180501.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 14:41 #46811

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 352
Questo è il problema,
qui è dove dobbiamo approfondire le discussioni,
non accapigliandoci,
ma ragionando e portando elementi di studio e
conoscenze specifiche.

Certo è che prima di cominciare una assunzione della D,
bisogna caricare bene l'organismo con Magnesio e
garantire una fornitura continuativa.

Contemporaneamente ripeto che trovo assurdo, e aggiungo poco utile,
assumere dosaggi oltre le 1.500 UI / giorno.

L'organismo, per suo principio di funzionamento,
ha bisogno di pochissima D.

Non è la D che manca, sono prima di tutto gli
oligoelementi,
e soprattutto Magnesio, Selenio, Iodio,
poi tutti gli altri.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 14:45 #46812

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 268
Ferruccio ha scritto:
Questo è il problema,
qui è dove dobbiamo approfondire le discussioni,
non accapigliandoci,
ma ragionando e portando elementi di studio e
conoscenze specifiche.

Certo è che prima di cominciare una assunzione della D,
bisogna caricare bene l'organismo con Magnesio e
garantire una fornitura continuativa.

Contemporaneamente ripeto che trovo assurdo, e aggiungo poco utile,
assumere dosaggi oltre le 1.500 UI / giorno.

L'organismo, per suo principio di funzionamento,
ha bisogno di pochissima D.

Non è la D che manca, sono prima di tutto gli
oligoelementi,
e soprattutto Magnesio, Selenio, Iodio,
poi tutti gli altri.

Potresti cortesemente rispondermi???

Quanto magnesio si dovrebbe assumere secondo te se si assumono 5000/10000 UI di D3 al giorno???
www.alpaluda.com/20180501.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 15:34 #46814

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 633
  • Ringraziamenti ricevuti 623
@Apaluda,

qua trovi i cofattori consigliati durante l'assunzione di alte dosi di vitamina D:

www.vitamindwiki.com/Low+cost+cofactors+for+vitamin+D

Leggerai che è utile assumere 300mg di magnesio elementare al giorno (personalmente te ne consiglio almeno 500, considerata anche la tua storia clinica)
Codice campagna 11627758 - da inserire in fase di acquisto - per beneficiare di un extra sconto del 5% sul sito www.lifeextensioneurope.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: alpaluda

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 15:53 #46815

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 268
@Alernd,

sto alternando ascorbato di sodio ed ascorbato di magnesio: circa 8/10 grammi al giorno...

Quando assumo l'ascorbato di sodio, integro circa 500 mg di magnesio citrato...

Quando assumo l'ascorbato di magnesio, non integro nulla...
www.alpaluda.com/20180501.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 16:00 #46816

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 633
  • Ringraziamenti ricevuti 623
alpaluda ha scritto:
@Alernd,

sto alternando ascorbato di sodio ed ascorbato di magnesio: circa 8/10 grammi al giorno...

Quando assumo l'ascorbato di sodio, integro circa 500 mg di magnesio citrato...

Quando assumo l'ascorbato di magnesio, non integro nulla...

E allora sei apposto!
Codice campagna 11627758 - da inserire in fase di acquisto - per beneficiare di un extra sconto del 5% sul sito www.lifeextensioneurope.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 05/04/2016 16:33 #46817

  • CMN
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 649
  • Ringraziamenti ricevuti 435
Segnalo una conoscente che m'ha detto che passando dal Dibase
(1 flac 10000UI/settimana) senza nessun effetto collaterale
a 5000 UI al giorno (D3 di P.P.) ha episodi di diarrea.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 06/04/2016 00:29 #46832

  • Midiclò
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 468
  • Ringraziamenti ricevuti 171
CMN ha scritto:
Segnalo una conoscente che m'ha detto che passando dal Dibase
(1 flac 10000UI/settimana) senza nessun effetto collaterale
a 5000 UI al giorno (D3 di P.P.) ha episodi di diarrea.

Secondo me bisogna tenere in considerazione anche la formulazione degli integratori di D3: se sono in forma liquida, è possibile che l'olio in cui è diluito il colecalciferolo si irrancidisca e dia problemi intestinali.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 06/04/2016 09:14 #46834

  • CMN
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 649
  • Ringraziamenti ricevuti 435
So solo che le capsule morbide di PP da 5000 UI hanno un volume abbastanza ridotto, so anche che il prodotto era stato appena acquistato questo inverno e ampiamente dentro i limiti di conservazione. Forse bisognerebbe concentrarsi sul tipo di olio utilizzato come eccipiente.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 06/04/2016 13:23 #46843

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 352
alpaluda

è impossibile determinare il rapporto di assunzione D / Magnesio
semplicemente perchè non esistono forme di test o analisi
capaci di determinare la quantità di Magnesio presente
nell'organismo.
E questo è dovuto al fatto che il
Magnesio è presente in ogni cellula, ogni fluido, nelle ossa
e nei denti.

Possiamo avere solo la certezza che bisogna assumerne 'almeno'
400 milligrammi al giorno,
ma questo è impossibile se consideriamo l'alimentazione povera di oggi,
quindi servono i supplementi.
Ma con i supplementi solo una parte dello ione
Mg viene assunto, il resto sviluppa effetto lassativo e viene espulso.

Quindi sarà molto difficile sapere quanto Mg rimane utile nell'organismo
e se si eccede si soffriranno effetti lassativi.

Ma la domanda è:
perchè preoccuparsi di assumere la D se genera danni gravi????
danni peggiori dei benefici che forse potrebbe, e ripeto forse potrebbe, portare????

Quelli che ho definito effetti secondari sono, nel tempo,
gravi malattie:
malattie di cuore, arteriosclerosi, fibromialgia, calcoli,
carie ai denti, indebolimento delle ossa,
e così via fino a contarne una enormità,
malattie tutte connesse all'eccesso di Calcio e queste si sviluppano
quando manca Magnesio.


E richiamo l'attenzione di CNM
gli effetti collaterali si misurano nel tempo,
non sono le semplici reazioni tipo allergico o simili.
Le malattie citate sopra sono invalidanti e condizionano
il futuro della vita,
e portano anche alla morte.

Pensate bene prima di assumere D,
ragionate su cosa significa distruggere le scorte di
Magnesio.
Perciò: perchè rischiare tanto????
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Rosalinda, alpaluda, LOG

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 07/04/2016 01:26 #46849

  • alpaluda
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1044
  • Ringraziamenti ricevuti 268
Ho appena preso per la prima volta la mia dose di ascorbato di magnesio in polvere: ma è disgustoso...

Brutto colore, brutto sapore: AIUTO...
www.alpaluda.com/20180501.htm

Non veniamo al mondo per lavorare o per accumulare ricchezza, ma per vivere: e di vita ne abbiamo solo una (José Mujica).
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 07/04/2016 10:09 #46853

  • CMN
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 649
  • Ringraziamenti ricevuti 435
Ferruccio ha scritto:
.....
E richiamo l'attenzione di CNM
gli effetti collaterali si misurano nel tempo,
non sono le semplici reazioni tipo allergico o simili.
Le malattie citate sopra sono invalidanti e condizionano
il futuro della vita,
e portano anche alla morte.

Pensate bene prima di assumere D,
ragionate su cosa significa distruggere le scorte di
Magnesio.
Perciò: perchè rischiare tanto????

La mia ultima analisi ematica di D3 25 OH mi dava insufficiente.
Io ho toccato con mano i benefici dell'integrazione di 7000 UI di D3 al giorno.
Ferruccio più che porre l'accento sui rischi, potresti consigliare agli over 50 - che integrano
alte dosi di D3 da anni - di effettuare una MOC per verificare il livello del calcio nelle ossa.
Tuttavia, noi "credenti" in questa integrazione, siamo tranquillizzati leggendo quanto scrivono i Dott. C.G. Coimbra e M. Holick,
sappiamo inoltre che la carenza di D3 è quasi una pandemia mondiale alle medie latitudini.
Io non ho ancora fatta una MOC perché ho scoperto i benefici effetti di questa integrazione
da un anno circa, tuttavia la farò a medio termine. Spaventare chi ha scelto questa
integrazione è insensato, consigliare e orientare è molto meglio.
Molti foristi, inoltre, già integrano la K2 con lo scopo di favorire il rientro del calcio nelle ossa,
quindi è alquanto improbabile che vedremo - almeno qui dentro - foristi malati di calcificazioni "... arteriosclerosi, fibromialgia, calcoli,
carie ai denti, indebolimento delle ossa, e così via" a causa delle supplementazioni di D3,
per quanto riguarda il magnesio io lo integro dal 2008 in varie forme chelate e come me
la maggior parte dei foristi, a quanto leggo.
Ricapitolando relax per tutti, la D3 con Mg per mantenere la salute che abbiamo.
Rudy
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, alpaluda, Laura80, miciofelix

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 07/04/2016 13:49 #46864

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 352
CMN

mi stanno bene le tue osservazioni e la tua esperienza.
Ma devi tener presente che l’organismo ha bisogno di pochissima D,
una quantità infinitesimale e una qualche ragione ci sarà.

Che poi qualche colpo di extra-dosaggio possa portare a qualche beneficio,
niente da eccepire poichè la D, in molti casi, ha la funzione
di inibire reazioni che generano danni.

L’importante è non eccedere nel lungo tempo e restare
preferibilmente su 1.000 - 1.500 UI / giorno.

Ma gli studi che ho cercato di approfondire portano ai risultati
che ho accennato.

Naturalmente i tempi tecnici sono lunghi
e nel tempo sarà difficile che chi andasse a incontrare qualche disfunzione
di quelle che ho citato vada a pensare che è causa della D che
ha distrutto le scorte di Magnesio.

La realtà è quella: la D distrugge il Magnesio, lo consuma.
Quindi il Calcio resta in eccedenza e se il Calcio
è in eccesso, si sviluppano quelle disfunzioni.
Non è diversamente.

E mantengo sempre un concetto:
se la D extra ha dato benefici, le disfunzioni che esistevano
si potevano migliorare seguendo altri percorsi.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 07/04/2016 18:21 #46871

  • CMN
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 649
  • Ringraziamenti ricevuti 435
La realtà è quella: la D distrugge il Magnesio, lo consuma.
Quindi il Calcio resta in eccedenza e se il Calcio
è in eccesso, si sviluppano quelle disfunzioni.
Non è diversamente.

Come scrive Coimbra, 10.000 UI di D3 corrispondono ad una esposizione di una mezz'ora con braccia, gambe e viso esposti al sole senza creme alle medie latitudini, è un livello d'integrazione perfettamente compatibile per tutti gli adulti.
I rischi di ipercalcemia (e delle sue conseguenza soprattutto renali) esistono per chi eccede le 10.000 UI al giorno
senza contromisure adeguate (idratazione 2,5 litri al giorno, dieta specifica, niente latticini, esami periodici).
La D ad alti livelli non distrugge direttamente il magnesio, fa elevare la calcemia facendo uscire il calcio dalle ossa, tale condizione
viene antagonizzata fisiologicamente richiamando magnesio dalle ossa e dalle cellule che può poi essere eliminato per via renale se in eccesso. Ma questi sono i normali meccanismi di omeostasi, degli ioni essenziali alla vita.
Come ci si accorge se si sta perdendo eccessi di magnesio? basta un normale esame delle urine....
Come ci si accorge se il proprio patrimonio osseo è impoverito? basta una MOC
Non serve impaurire le persone esistono gli esami se è necessario.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 07/04/2016 19:28 #46873

  • Ferruccio
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 930
  • Ringraziamenti ricevuti 352
CMN

è errato.
Che lo scriva Coimbra o chissà chi,
la D naturale assimilata dalla pelle con l’esposizione al Sole,
non è la stessa cosa della D assunta come supplemento.

La D naturale non distrugge / consuma il Magnesio.

La D assunta come supplemento distrugge / consuma il Magnesio perchè lo assorbe per
la sua elaborazione, la sua forma di metabolismo.

Cosa è sta storia ”...fa elevare la calcemia facendo uscire il calcio dalle ossa, tale condizione
viene antagonizzata fisiologicamente richiamando magnesio dalle ossa e dalle cellule che può poi essere eliminato per via renale....”
ma ti rendi conto che prelevare magnesio dalle ossa significa indebolirle ????

Se poi viene prelevato Magnesio dalle cellule,
addio produzione di ATP, la centrale energetica si ferma.

Certamente le analisi aiutano,
ma bisogna anche capire benefici e danni.

Non si tratta di impaurire le persone, ma si tratta di istruirle con le verità.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 08/04/2016 01:05 #46875

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1563
  • Ringraziamenti ricevuti 722
ciao a tutti....due mesi fa ho fatto gli esami per la D nel sangue dopo che per 2 mesi integravo con 2000 ui al giorno....

ebbene, i valori della D erano ancora bassi, appena di 26 quindi sotto il minimo perciò carente....

da due mesi sto integrando con 10.000 ui e nei prossimi giorni farò di nuovo le analisi...

ma il bello, ed ecco perchè sto scrivendo in questo topic, è che 2 mesi fa ho fatto anche le analisi del magnesio (oltre a quelle di calcio, ferro, ecc...) e quest'ultimo era di 1,6, quindi anch'esso abbastanza basso ma nel range....

in questi 2 mesi sto integrando un pò più magnesio insieme all'aumento di D3 e nelle prossime analisi potremo valutare se e quanto il magnesio risenta di una supplementazione di 10.000 ui al giorno di D3, vi terrò aggiornati ed anzi aprirò un nuovo topic intitolato "D3 e Magnesio, analisi personali"....

secondo me, ma posso sbagliarmi, se aumento anche il magnesio non ci dovrebbe essere alcuna carenza di quest'ultimo....

inoltre ho eliminato i latticini e prendo 200 mcg di k2-mk7 al giorno....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 08/04/2016 01:15 #46876

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3138
  • Ringraziamenti ricevuti 493
miciofelix ha scritto:
ciao a tutti....due mesi fa ho fatto gli esami per la D nel sangue dopo che per 2 mesi integravo con 2000 ui al giorno....

ebbene, i valori della D erano ancora bassi, appena di 26 quindi sotto il minimo perciò carente....

da due mesi sto integrando con 10.000 ui e nei prossimi giorni farò di nuovo le analisi...

ma il bello, ed ecco perchè sto scrivendo in questo topic, è che 2 mesi fa ho fatto anche le analisi del magnesio (oltre a quelle di calcio, ferro, ecc...) e quest'ultimo era di 1,6, quindi anch'esso abbastanza basso ma nel range....

in questi 2 mesi sto integrando un pò più magnesio insieme all'aumento di D3 e nelle prossime analisi potremo valutare se e quanto il magnesio risenta di una supplementazione di 10.000 ui al giorno di D3, vi terrò aggiornati ed anzi aprirò un nuovo topic intitolato "D3 e Magnesio, analisi personali"....

secondo me, ma posso sbagliarmi, se aumento anche il magnesio non ci dovrebbe essere alcuna carenza di quest'ultimo....

inoltre ho eliminato i latticini e prendo 200 mcg di k2-mk7 al giorno....
Io da 26 dopo un anno di D a 10.000ui sono arrivato a 55, ma continuo perchè voglio arrivare a 80. Perciò mi sembra un po presto 2 mesi per rifare gli esami. Quella si alza pianpiano :)
E il PTH lhai fatto? quanto è?
Il vicitore è un sognatore che non ha mai mollato (Mandela)
Ultima modifica: 08/04/2016 01:16 da Liuc33.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 08/04/2016 01:30 #46877

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1563
  • Ringraziamenti ricevuti 722
volevo porre all'attenzione dei lettori di questo topic questi concetti su magnesio e vitamina d citando anche le fonti:

(da www.my-personaltrainer.it/sali-minerali/magnesio.html)

"L'assorbimento (del magnesio) avviene soprattutto a livello dell'intestino tenue ed è favorito dal contenuto plasmatico di vitamina D (...) Mentre il Magnesio non ostacola l'assorbimento del Calcio, il Calcio riduce l'assorbimento del Magnesio."

(da www.laleva.cc/almanacco/magnesio.html)

"La vitamina D è necessaria per una piena utilizzazione del magnesio."

quindi mi sembra di capire che la D AIUTA l'assorbimento del magnesio e che agiscono in sinergia...in quanto alle dosi ovviamente ognuno deve stare attento a non esagerare e meglio ancora se periodicamente si fanno le analisi del sangue per le opportune verifiche.....

ciao Liuc, il PTH è altino, 60, spero si abbassi di molto.....

leggevo nel forum che dopo 2 mesi il livello della D si stabilizza ed è un periodo giusto per rifare gli esami, penso di andare la prossima settimana o quella seguente....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 08/04/2016 01:55 #46879

  • alexpio
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 430
  • Ringraziamenti ricevuti 366
Ferruccio ha scritto:

CMN.....Non si tratta di impaurire le persone, ma si tratta di istruirle con le verità......


Tratto dal " Vangelo secondo Ferruccio, Francois, Enrico"......... e poi ti senti preso per il fondello quando dico che sei il depositario della verita assoluta.

Mi dispiace solo che non ho tempo per ribattere colpo su colpo....
who knows least obeys best
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Laura80

Vitamina D: controindicazioni, effetti secondari. 08/04/2016 02:05 #46881

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1563
  • Ringraziamenti ricevuti 722
in aggiunta al mio post di poco fa, ho letto solo ora che Ferruccio distingue tra vitamina D naturale e quella da supplemento dicendo che una fa bene e una fa male al magnesio....

io non so a quale D si riferivano i due siti citati sopra, ma se ci fosse una differenza esagerata penso che avrebbero specificato "vitamina D dal sole" o da "supplementi".....dicendo solo D che collabora con il magnesio penso che intendano sia l'una che l'altra forma di vit. D ma ovviamente non sono sicuro....

certamente delle differenze tra D naturale e da supplemento ci saranno, soprattutto come assimilazione e altro, ma ritengo che entro certe dosi e per certe cose la D e il magnesio si aiutino a vicenda come riportato in quei due siti e in mille altri.....

e comunque, come già dicevo nell'altro mio post, a breve rifarò le analisi del sangue dopo aver aumentato D e magnesio e sapremo come stanno le cose, anche se ovviamente solo nel mio caso ma direi che potrà chiarire lo stesso molto riguardo i problemi col magnesio ecc.....
Ultima modifica: 08/04/2016 02:06 da miciofelix. Motivo: mancava "ora"
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.255 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA