Benvenuto, Ospite
Molti sono stati velati altri sono andati sulle prime pagine dei giornali, tieniti aggiornato seguendo questa sezione.

ARGOMENTO: Vitamine e chirurgia: una storia vera!

Vitamine e chirurgia: una storia vera! 01/09/2015 19:54 #43017

  • yagoo40
  • Offline
  • Amministratore
  • Messaggi: 1892
  • Ringraziamenti ricevuti 905
Oltre 100 milioni di americani saranno sottoposti a un intervento chirurgico quest'anno, ed io ero uno di loro. Non un grosso problema : una riparazione di ernia ambulatoriale di routine...

Nel loro personale come- preparare - per - chirurgia istruzioni , sia per il chirurgo e l'ospedale ha reso un punto di ordinarmi di interrompere l'assunzione di vitamine. Hanno scritto quanto segue:

"Discontinue all nutritional and herbal supplements one week prior to surgery. STOP taking the following medication(s) on the date(s) listed:

multivitamin (multivitamin)1 tab(s) Oral once a day
ascorbic acid (vitamin C)500 Milligram Oral once a day."


Questo è inedito . La lettera maiuscola sullo " stop" era loro.

Che stupido consiglio. Non c'è un libro di testo di nutrizione mai scritto che non dica quanto sia importante la vitamina C per la guarigione della ferita. E quindi dobbiamo smettere di prendere anche un misero 500 mg / die di vitamina C , per una settimana intera prima di un intervento chirurgico ?

Forse è stato un bene che non sapessero che ho continuato a prendere decine di migliaia di milligrammi di vitamina C al giorno , tutti i giorni , in preparazione dell'intervento.

Dodici ore prima dell'intervento chirurgico non ho preso niente perché lo stomaco deve essere vuoto per la sicurezza dell'anestesia.
Ed ho pure smesso di prendere la vitamina E 800 UI / die e il mio supplemento di omega 3 circa 8 giorni prima , in quanto questi sono noti per aumentare il tempo di coagulazione.

Ma ordinare di interrompere l'assunzione di un multivitaminico quotidiano che contiene così poca vitamina E ed omega 3?
Ridicolo.

Supponendo che voi e la vostra famiglia, e il resto della nazione potrà probabilmente ricevere le medesime istruzioni, abbiamo 100 milioni di pazienti chirurgici al limite dello scorbuto ogni anno. Questo garantisce complicanze postoperatorie, alcune delle quali pericolose per la sopravvivenza.

Non c'è alcun rischio sia soggetto ad infezioni, lenta guarigione, o anche dolore eccessivo: nelle prime 23 ore post-intervento, ho preso 150.000 mg di vitamina C. Anche a questa quantità, non ho raggiungo la tolleranza intestinale, (l'indicatore orale di saturazione per dose.

Il giorno dopo, l'ho fatto. . . a 120.000 mg.

La mia assunzione di C per le successive due settimane é stata di circa 70.000 a 90.000 mg / die, che mi ha tenuto sotto tolleranza intestinale. Questa quantità è stata suddivisa su più dosi giornalieri, naturalmente, ma stavo ancora prendendo migliaia di milligrammi per dose.

La vitamina C è il migliore amico che un chirurgo avrà mai. La maggior parte di loro non lo sanno.
Anche a basse dosi è incommensurabilmente meglio di niente.

Ma per quella settimana cruciale prima dell'intervento chirurgico, ti dicono di smettere anche di 500 mg / die.

Fortunatamente, il dottor Robert F. Cathcart, un chirurgo, non è d'accordo e ha raccomandato le dosi che ho preso. Se vorrete un secondo parere, leggere il suo lavoro meriterà il vostro tempo.
Con me ha funzionato.

www.orthomolecular.org/resources/omns/v11n07.shtml
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: alpaluda, LOG

Vitamine e chirurgia: una storia vera! 01/09/2015 20:13 #43019

  • LOG
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 890
  • Ringraziamenti ricevuti 391
Anche io recentemente ho fatto un piccolo intervento e non ho sospeso le somministrazioni di C, D, cloruro di magnesio, calcio e silicio organico. Anzi dopo l'intervento poichè ho avuto dolore ho aumentato la C fino a tolleranza intestinale e sebbene non abbia dormito tutta la notte al mattino stavo già bene.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Vitamine e chirurgia: una storia vera! 02/09/2015 00:53 #43039

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3169
  • Ringraziamenti ricevuti 507
Io casco a faggiolo dato che l'11 dovro fare la visita dall' anestesista poi mi daranno l'appuntamento per operazione di laparocele per ernia. Ho deciso che la mattina dell'operazione sarò a digiuno ma appena sveglio prenderò il mio bel beverone di ascorbioco e tutto il resto da non stare senza neanche un giorno :)
Il vicitore è un sognatore che non ha mai mollato (Mandela)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.146 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA