Benvenuto, Ospite
Speranze e delusioni, vittorie e sconfitte, virtù e debolezze: in questa area del forum si parla di esperienze vissute, storie reali di vita vissuta che toccano il cuore o che sorridere, storie che fanno piangere, storie che fanno riflettere... storie della nostra vita.

ARGOMENTO: Testimonianze sui trattamenti con vitamina D

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 18/04/2020 21:37 #65207

  • alex86
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1279
  • Ringraziamenti ricevuti 202
E' cambiato poco anzi con A+E e forme attive Diidrotachisterolo oppure alfacalcidolo anche con 5 gocce al giorno dopo 2 settimane desquamazione orrenda mani faccia e non dico dove altro.... !
Quindi pensavo di assumerla 1 volta ogni 3-4 gg ma credo abbia poco senso poi ditemi la vostra....
Alloraa tornerei al colecalciferolo del quale sono gia' piu' esperto nel controllarlo.
Ho una pat. autoimmune ma sto bene e di certo non credo alla sola D come panacea ma c'è altri fattori come dieta, microbiota, mente e altre sostenze che collaborano alla Guarigione.
Ma detto cio' ho assunto K2 da 200mcg a 100mcg con 10.000 di d3 e posso garantire che non è cambiato di granche il risultato.
Ovviamente ripeto a me...
Nel sangue è stata 50-70-130 anche con dosi di Colecalciferolo che andavano dai 2500 ai 10.000
Con 2000 riesco tranquillamente ad arrivare a 40 nel sangue.
Non ho notato benefici particolari con le dosi consigliate di 10.000 anzi! ho notato possibili problemi, non voglio scoraggiare l'uso della D3 anzi! non credo la sospendero' mai.... ma x me non è acqua fresca.
Di norma chi è sovrappeso necessita di piu' D3 del normale ed io sono sottopeso... poi certamente avro' anche una mutazione del gene MTHFR.
Calcio nel sangue 10.5 nel mio caso credo che la dose di 2000 giornaliera vada piu' che bene anzi!
Credo sia giusta da mantenimento forse chi è molto carente o ha altri problemi e magari non l'ha MAI assunta almeno 1 annetto di 10.000 si puo' anche fare.
questo è quanto x me...
Ultima modifica: 18/04/2020 21:39 da alex86.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 18/04/2020 22:24 #65208

  • BadLinhat
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 365
  • Ringraziamenti ricevuti 230
alex86 ha scritto:
E' cambiato poco anzi con A+E e forme attive Diidrotachisterolo oppure alfacalcidolo anche con 5 gocce al giorno dopo 2 settimane desquamazione orrenda mani faccia e non dico dove altro.... !
Quindi pensavo di assumerla 1 volta ogni 3-4 gg ma credo abbia poco senso poi ditemi la vostra....
Alloraa tornerei al colecalciferolo del quale sono gia' piu' esperto nel controllarlo.
Ho una pat. autoimmune ma sto bene e di certo non credo alla sola D come panacea ma c'è altri fattori come dieta, microbiota, mente e altre sostenze che collaborano alla Guarigione.
Ma detto cio' ho assunto K2 da 200mcg a 100mcg con 10.000 di d3 e posso garantire che non è cambiato di granche il risultato.
Ovviamente ripeto a me...
Nel sangue è stata 50-70-130 anche con dosi di Colecalciferolo che andavano dai 2500 ai 10.000
Con 2000 riesco tranquillamente ad arrivare a 40 nel sangue.
Non ho notato benefici particolari con le dosi consigliate di 10.000 anzi! ho notato possibili problemi, non voglio scoraggiare l'uso della D3 anzi! non credo la sospendero' mai.... ma x me non è acqua fresca.
Di norma chi è sovrappeso necessita di piu' D3 del normale ed io sono sottopeso... poi certamente avro' anche una mutazione del gene MTHFR.
Calcio nel sangue 10.5 nel mio caso credo che la dose di 2000 giornaliera vada piu' che bene anzi!
Credo sia giusta da mantenimento forse chi è molto carente o ha altri problemi e magari non l'ha MAI assunta almeno 1 annetto di 10.000 si puo' anche fare.
questo è quanto x me...

E' strano: di solito chi ha un'autoimmune o la mutazione MTHFR tende ad avere livelli bassi di D e fatica ad alzarli.
Negli esami del sangue (se li hai fatti) ti hanno misurato la D totale o la forma attiva o tutte e due ?
Ma la A che forma hai preso ed in che quantità ?
Avendo la MTHFR integri le B ? Quante e di che tipo ?
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 19/04/2020 00:09 #65209

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
Alex,

sottoscrivo tutte le domande che ti ha fatto Bad infatti nei gruppi di Coimbra quelli sollevati da Bad sono tutti aspetti da non sottovalutare e anzi mi chiedo come mai, avendo tu una patologia autoimmune, non scegli di seguire il protocollo alzando la D come da disposizioni che riceveresti dai medici di Coimbra...

che io sappia per chi ha una autoimmune i classici 10.000 UI servono a poco o a niente, o almeno nel protocollo si danno dosi mooolto maggiori come certo già saprai, ecco perchè magari tu non riscontri grandi benefici prendendo da 10.000 in giù e magari alcune altre patologie (desquamazioni, dermatiti, ecc...) continuano pure a crearti problemi...

hai mai pensato a seguire seriamente il protocollo Coimbra sotto la direzione dei suoi dottori? oppure non lo hai mai nemmeno preso in seria considerazione per una sorta di (plausibile) ansia e paura per le alte dosi di D? abiti in qualche regione dove ci sono o no medici del protocollo?

non so quale autoimmune tu abbia, ce ne sono alcune che rispondono al protocollo meglio di altre, in questo topic sono stati fatti spesso accenni sui 4-5 gruppi di fb su quali autoimmuni rispondono meglio, se ti va puoi scaricare e leggerti i vari file dai gruppi fb che spiegano tutto nel dettaglio, e se ti va di contattare un medico coimbrano magari parlaci prima per telefono se hai ancora dei dubbi da chiarire e poi deciderai tu se iniziare o no...

sono d'accordo con te che servono naturalmente anche altri strumenti come alimentazione, microbiota, mente e tanto altro, ma Coimbra con la D a certi dosaggi già riesce comunque a ottenere tantissimo come avrai potuto leggere dalle tante testimonianze che sono in questo topic, e chissà quante altre mi sono sfuggite fra i tanti post e risposte ai post su facebook, e parliamo poi solo dei gruppi italiani, ad esempio in quelli brasiliani ci sono ulteriori e più numerose testimonianze visto che in Brasile il protocollo esiste da molti più anni...

riguardo il valore di 10,5 di calcio potresti risolverlo diminuendo gli alimenti col calcio come faresti appunto se facessi il protocollo....

lungi da me il volerti convincere a tutti i costi caro Alex, ci mancherebbe, vorrei solo sapere se ci hai finora mai provato (col protocollo) o se non te la senti tu di farlo per varie ragioni tue personali...

in bocca al lupo qualunque scelta tu faccia.....
Ultima modifica: 19/04/2020 00:14 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 19/04/2020 00:52 #65210

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
guarda Alex, nemmeno a farci apposta :cheer:

ieri uno dei medici del protocollo ha postato l'ennesima testimonianza e stavolta, guarda un pò, proprio su desquamazioni e dermatiti e psoriasi con tanto di foto, che ricopio qui di seguito presumendo di non ledere nessun diritto alla privacy anche perchè foto tratta appunto da post pubblico del diario di uno dei medici del protocollo (ho comunque mascherato alcuni tatuaggi):

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


(nel post su fb c'è anche altra foto di schiena...ecco il testo del messaggio:)

"Massimo Vincenti
8 h

PSORIASI E PROTOCOLLO COIMBRA

Oggi una piacevole sorpresa, dopo 5 mesi di terapia con 50000IU."


quindi caro Alex per ottenere quei risultati che vedi dalla foto (non credo che un medico pubblichi foto false....) in 5 mesi sono stati dati, sotto strettissimo controllo medico, 50.000 (cinquantamila) UI....

:) (poi ovviamente hai ragione anche tu a dire che c'è caso e caso, persona e persona, non siamo tutti uguali....ma se non hai mai fatto il protocollo forse varrebbe la pena di provare, anche per la tua patologia autoimmune oltre che per il tuo problema della pelle....ripeto, qualsiasi scelta comunque tu faccia in proposito ti mando un grosso in bocca al lupo da parte mia!)

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 19/04/2020 00:55 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 19/04/2020 10:12 #65211

  • alex86
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1279
  • Ringraziamenti ricevuti 202
-io ho avuto sbalzi nel ciclo ma non posso dire con certezza se attribuibili al protocollo avendo avuto problemi di cisti e avendo poi usato l'anello contraccettivo.
Per il resto ho notato moltissime macchie della pelle e angiomi rubini in più, asintomatici e benigni ma spiacevoli da vedere.

-Ho sentito altri casi di fenomeni cutanei innocui ma presenti.

-Io ho avuto irregolarità nel ciclo, notevoli brufoli sottocutanei e tanta insonnia abbastanza sicuro che fosse per il protocollo perché ho dovuto sospenderlo e dopo un mese e mezzo tutte e tre le cose si sono sistemate, riprendo a settembre probabilmente con dosi inferiori

-Io ho assunto dose da 10000 u.i. al giorno, considerata dose fisiologica, e ho avuto infiammazione dei bulbi piliferi, piccoli brufoli sottocutanei con "palline di grasso" che non avevo da tempo immemore (ho 55 anni). Quando assumevo 5000 u.i non avevo alcun problema ma il livello della vitamina, rimaneva invariato.... Sarebbe interessante sapere per quale motivo si hanno tutti questi inconveniente dermatologici.

-Ho le mani bordeaux tipo eritema( una settimana in protocollo)

-Brufolazzi e buon umore costante, nonostante altri nella mia situazione si butterebbero sotto al treno.

Questi sono alcuni commenti del gruppo FB e se ne trovano altri, come dolore al fegato e palpitazioni.
Lungi da me dallo screditare solo dico attenzione!
Non a tutti va bene x tutto e dopo che la prendi è una meraviglia... Io sono stato in visita da un medico che segue il protocollo e aparte constatare la sua imprepatazione globale di fisiologia ho deciso di attendere per via che lo STRETTO controllo è tassante negli anni e anche xke' oggettivamente con la mia malattia non va cosi male, ma ti dico ho provato tutto e provero' anche quella, per ora attendo pero' di avere la certezza di cio' che dico quindi tra meno di UN MESE promesso
vi aggiorno!! ;)
Anche xke' è nel mio primo interesse seguirlo ma se gia' con 5-10000ui ho problemi figuriamoci con 50.000!!!

Per rispondere a BAD:
Allora ho seguito il protocollo preventivo DiBella e la vitamina A è assieme alla E enella formulazione dello sciroppo di retinoidi 1 cucchiaio al mattino assieme la D3.
Ovviamente la potenzialita' del composto è notevole (e ci credo cura i tumori!) quindi nel mio cao risulta eccessiva... nn so'.
Per la B ... ho preso varie marche dalla solgar B complex al BDYN, una capsula al mattino a cicli per circa 6 mesi l'anno.
Nel sangue non ho misurato le varie B ma solo la B12 ed era oltre i 600.
La D 25OH nel sangue.
Faccio 1 dieta vegetariana al momento senza glutine, latte, raffinati, formaggi. Non assumo calcio se non dalla dieta.
Ho fatto anche uno screening in endocrinologia sul piano ormonale con 5 pagine di esami, non cè nulla che non vada.

Quello di Coimbra è un ottimo escamotage ma se paragoniamo la D3 in pillole a quella del SOLE
non c'è paragone è questo il messaggio che vorrei far passare, dal sole si attivano miliaia di processi fisiologici che con la sola assunzione x altro elevata del singolo componente vengono completamente bypassate.
La D3 è un ormone e come tutti gli ormoni incide sul delicato equilibro umano, va benissimo in situazioni di grave carenza.
In qualche modo Agisce sulle patologie autoimmune in special modo SM, e benvenga! anzi!

Ovviamente non vorrei creare OFFtopic o FLAME quindi magari vi tengo aggiornati tra 1 mesetto ok?
Grazie ancora di tutto e stiamo Uniti ;)
Ultima modifica: 19/04/2020 10:17 da alex86.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 19/04/2020 14:08 #65212

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
vai tranquillo :P :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 19/04/2020 16:22 #65213

  • francesco678
  • Offline
  • Bannato
  • Messaggi: 358
  • Ringraziamenti ricevuti 27
miciofelix ha scritto:

PSORIASI E PROTOCOLLO COIMBRA

Oggi una piacevole sorpresa, dopo 5 mesi di terapia con 50000IU."[/u]
comunque c'e da dire che la psoriasi e' una malattia stagionale
scompare per un po di mesi e ricompare dopo altri mesi, spesso peggio di prima.
Quindi puo essere che quella ragazza, potrebbe aver avuto lo stesso miglioramento, senza prendere assolutamente niente.

In realta la psoriasi dipende da sostanze tossiche che introduiciamo nel corpo
il primo fra tutti e' il fumo
poi il frumento (pane, pasta, pizza, biscotti, ecc)
poi le sostanze inappropriate al proprio gruppo sanguigno

Il TRATTO INTESTINALE è il posto in cui la psoriasi ha inizio,
Quello che accade è che le pareti in alcune aree del tratto intestinale diventano sottili e porose. Quando ciò avviene, sostanze tossiche, che normalmente dovrebbero passare attraverso l’intestino ed eventualmente essere eliminate dall’organismo, filtrano attraverso queste pareti, entrano nel sistema linfatico ed invadono il flusso sanguigno.
Inizialmente il fegato ed i reni, cercano di filtrare queste tossine, ma quando il sovraccarico raggiunge il limite, la pelle viene in soccorso per aiutare l’eliminazione delle tossine.
Ed ecco cosi la psoriasi
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 19/04/2020 23:46 #65214

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
testimonianza del 19 aprile 2020 dal gruppo www.facebook.com/groups/348361975295212/?ref=group_browse - Protocollo Coimbra: Vitamina D per Sclerosi Multipla e malattie autoimmuni di C.A. (donna):

"Parlo per la mia esperienza... Mio figlio con sm non ha mai fatto cure ospedaliere... Solo Coimbra... E ho fatto la scelta più giusta... Si è alzato mezzo metro più di me... Cresce felice.. Le risonanze sono ottime quindi continueremo così per sempre"

e poi aggiunge:

"Dimenticavo... Continua a fare 50 km di corsa come prima che si ammalasse nel 2017...stra felice "

da oggi ho deciso che (anche se mi prende più tempo che non sempre ho) allegherò anche uno screenshot delle testimonianze, ovviamente oscurando nomi e riferimenti personali per motivi di privacy, ecco a voi immagine:


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


seguirebbe anche un terzo post sempre della stessa persona con foto di medaglie e attestati delle corse del figlio ma quelli li ho omessi sempre per la privacy B)

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 19/04/2020 23:50 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 20/04/2020 17:47 #65215

  • BadLinhat
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 365
  • Ringraziamenti ricevuti 230
alex86 ha scritto:
-io ho avuto sbalzi nel ciclo ma non posso dire con certezza se attribuibili al protocollo avendo avuto problemi di cisti e avendo poi usato l'anello contraccettivo.
Per il resto ho notato moltissime macchie della pelle e angiomi rubini in più, asintomatici e benigni ma spiacevoli da vedere.

-Ho sentito altri casi di fenomeni cutanei innocui ma presenti.

-Io ho avuto irregolarità nel ciclo, notevoli brufoli sottocutanei e tanta insonnia abbastanza sicuro che fosse per il protocollo perché ho dovuto sospenderlo e dopo un mese e mezzo tutte e tre le cose si sono sistemate, riprendo a settembre probabilmente con dosi inferiori

-Io ho assunto dose da 10000 u.i. al giorno, considerata dose fisiologica, e ho avuto infiammazione dei bulbi piliferi, piccoli brufoli sottocutanei con "palline di grasso" che non avevo da tempo immemore (ho 55 anni). Quando assumevo 5000 u.i non avevo alcun problema ma il livello della vitamina, rimaneva invariato.... Sarebbe interessante sapere per quale motivo si hanno tutti questi inconveniente dermatologici.

-Ho le mani bordeaux tipo eritema( una settimana in protocollo)

-Brufolazzi e buon umore costante, nonostante altri nella mia situazione si butterebbero sotto al treno.

Questi sono alcuni commenti del gruppo FB e se ne trovano altri, come dolore al fegato e palpitazioni.
Lungi da me dallo screditare solo dico attenzione!
Non a tutti va bene x tutto e dopo che la prendi è una meraviglia... Io sono stato in visita da un medico che segue il protocollo e aparte constatare la sua imprepatazione globale di fisiologia ho deciso di attendere per via che lo STRETTO controllo è tassante negli anni e anche xke' oggettivamente con la mia malattia non va cosi male, ma ti dico ho provato tutto e provero' anche quella, per ora attendo pero' di avere la certezza di cio' che dico quindi tra meno di UN MESE promesso
vi aggiorno!! ;)
Anche xke' è nel mio primo interesse seguirlo ma se gia' con 5-10000ui ho problemi figuriamoci con 50.000!!!

Per rispondere a BAD:
Allora ho seguito il protocollo preventivo DiBella e la vitamina A è assieme alla E enella formulazione dello sciroppo di retinoidi 1 cucchiaio al mattino assieme la D3.
Ovviamente la potenzialita' del composto è notevole (e ci credo cura i tumori!) quindi nel mio cao risulta eccessiva... nn so'.
Per la B ... ho preso varie marche dalla solgar B complex al BDYN, una capsula al mattino a cicli per circa 6 mesi l'anno.
Nel sangue non ho misurato le varie B ma solo la B12 ed era oltre i 600.
La D 25OH nel sangue.
Faccio 1 dieta vegetariana al momento senza glutine, latte, raffinati, formaggi. Non assumo calcio se non dalla dieta.
Ho fatto anche uno screening in endocrinologia sul piano ormonale con 5 pagine di esami, non cè nulla che non vada.

Quello di Coimbra è un ottimo escamotage ma se paragoniamo la D3 in pillole a quella del SOLE
non c'è paragone è questo il messaggio che vorrei far passare, dal sole si attivano miliaia di processi fisiologici che con la sola assunzione x altro elevata del singolo componente vengono completamente bypassate.
La D3 è un ormone e come tutti gli ormoni incide sul delicato equilibro umano, va benissimo in situazioni di grave carenza.
In qualche modo Agisce sulle patologie autoimmune in special modo SM, e benvenga! anzi!

Ovviamente non vorrei creare OFFtopic o FLAME quindi magari vi tengo aggiornati tra 1 mesetto ok?
Grazie ancora di tutto e stiamo Uniti ;)

Le ipotesi che posso fare sono le seguenti:

1) La D mostra tossicità (oltre che sopra la soglia) se non bilancita con A. La A sinergizza con la E per l'assorbimento ma compete con la D: prendere A o E con la D non è consigliabile a mio avviso.

2) Ho letto di persone che convertono la D nella forma attiva molto sopra la norma: queste di solito hanno la D totale bassa, ma la forma attiva alta (per questo chiedevo se hai fatto degli esami).

3) La squamazione della pelle può essere dovuto anche a carenza di B6 e/o B7: la D aumenta il metabolismo per cui richiede una maggior quantità di micronutrienti (anche macro).

Se comunque hai trovato il tuo punto di equilibrio è ottimo.
Al massimo, come consiglio, puoi fare degli esami per verificare il tuo stato.
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: alex86

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 21/04/2020 12:24 #65219

  • alex86
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1279
  • Ringraziamenti ricevuti 202
BadLinhat ha scritto:
1) La D mostra tossicità (oltre che sopra la soglia) se non bilancita con A. La A sinergizza con la E per l'assorbimento ma compete con la D: prendere A o E con la D non è consigliabile a mio avviso.

Questa non la sapevo anzi il contrario... puo' essere un'ulteriore spunto magari allora su una problematica tra E e D3... :unsure:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 23/04/2020 00:02 #65223

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
questo post da fb lo riporto sia qui che nel topic sul coronavirus, perchè merita di stare sia qui che là vista l'importanza di quanto riportato :ohmy:

da www.facebook.com/groups/coimbra.italia/p...nk/2574197569522692/ gruppo Il protocollo Coimbra in Italia - Alte dosi di vitamina D per autoimmunità scritto dalla amministratrice del gruppo:

" Evidenze sull'integrazione di vitamina D e rischio di infezioni e decessi COVID-19

In diversi post degli ultimi mesi, abbiamo discusso i molti modi in cui livelli ottimali di vitamina D sono necessari per avviare e mantenere una risposta immunitaria sana, soprattutto all'interno del sistema respiratorio. Il nostro articolo, “Evidence that Vitamin D Supplementation Could Reduce Risk of Influenza and COVID-19 Infections and Deaths”, è stato pubblicato il mese scorso, descrivendo in dettaglio la ricerca in corso a sostegno di livelli più elevati di vitamina D nel siero e la diminuzione dell'incidenza di malattie respiratorie indotte da virus.

In una pubblicazione (non ancora sottoposta a peer review), sono presentati i dati di 212 pazienti COVID-19 che erano stati ricoverati in tre diversi ospedali dell'Asia meridionale. Questo è il primo dato pubblicato che confronta la gravità dei sintomi con i livelli di vitamina D nel siero.
I casi sono stati tutti confermati per COVID-19 e sono stati raggruppati come segue:

Lieve - che presentano sintomi clinici lievi e nessuna diagnosi di polmonite
Ordinario - presenta febbre, sintomi respiratori e una diagnosi confermata di polmonite
Gravi - casi di ipossia e difficoltà respiratorie
Critico - casi di insufficienza respiratoria che richiedono cure intensive

I livelli di vitamina D sono stati raggruppati come segue:
Normale - livello di vitamina D di 30 ng/ml (75 nmol/L) o superiore
Insufficiente - livello di vitamina D tra 21-29 ng/ml (51-74 nmol/L)
Carenza - livello di vitamina D inferiore a 20 ng/ml (50 nmol/L)

Quali sono stati i risultati di questo studio?

Il livello medio di vitamina D di tutti i 212 casi è stato di 24 ng/ml (59 nmol/L).

Di tutti i casi di COVID-19:

-49 (23%) casi sono stati classificati come lievi, con un livello medio di vitamina D di 31 ng/ml (78 nmol/L)

-59 (28%) sono stati classificati come ordinari, con un livello medio di vitamina D di 27 ng/ml (68 nmol/L)

-56 (26%) sono stati classificati come gravi, con un livello medio di vitamina D di 21 ng/ml (53 nmol/L)

-48 (23%) sono stati critici, con un livello medio di vitamina D di 17 ng/ml (43 nmol/L)

L'86% di tutti i casi tra i pazienti con livelli normali di vitamina D erano lievi, mentre il 73% dei casi tra i pazienti con carenza di vitamina D erano gravi o critici.

Per ogni aumento della deviazione standard del livello di vitamina D, le probabilità di avere un caso lieve rispetto a un caso grave erano 7,94 volte maggiori, e le probabilità di avere un caso lieve rispetto a un caso critico erano 19,61 volte maggiori.

Tutti i risultati sono stati statisticamente significativi.

L'autore conclude: "Ciò significa che il livello sierico (OH)D nell'organismo potrebbe spiegare i risultati clinici dei pazienti infettati da Covid-2019.
Un aumento del livello sierico (OH)D nell'organismo potrebbe migliorare gli esiti clinici o mitigare gli esiti peggiori (da gravi a critici).
D'altra parte, una diminuzione del livello sierico (OH)D nell'organismo potrebbe peggiorare gli esiti clinici di Covid-2019".


Testo completo (in inglese): www.mdpi.com/2072-6643/12/4/988/htm"
Ultima modifica: 23/04/2020 00:03 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: alex86, Matias

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 23/04/2020 00:11 #65225

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
questo è il grafico relativo al post precedente:



Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha immagini allegate.
Accedi o registrati per visualizzarle.

Ultima modifica: 23/04/2020 00:13 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 27/04/2020 00:50 #65242

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
testimonianza del 12 aprile che mi sa mi era sfuggita :huh:

dal gruppo Protocollo Coimbra: Vitamina D per Sclerosi Multipla e malattie autoimmuni www.facebook.com/groups/348361975295212/?ref=bookmarks la tstimonianza è di J.S. (donna):

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


"Buona Pasqua...di rinascita, per me lo è! Oggi faccio il mio 1 compleanno con il protocollo Coimbra! Un anno di nuova vita...riconoscente al Dottor Coimbra in primis, alla dott.ssa che mi segue e anche al supporto di ellagi.
Buona giornata"

e (sempre la stessa persona) nei commenti al post:

"io ho la sm.Sono rinata...niente ricadute...solo alcuni fastidi recuperati in breve tempo senza dover fare cortisone! Magari averlo saputo prima"

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 02/05/2020 02:53 #65253

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
testimonianza del 1 maggio 2020 (ma ne riporta a sua volta una del 24 aprile dal gruppo brasiliano, come da immagine qui di seguito) di A.M. (donna), dal gruppo www.facebook.com/groups/1599980510277741/?ref=group_browse , Il protocollo Coimbra in Italia - Alte dosi di vitamina D per autoimmunità :

(immagine del post, dove credo ci sia la persona che racconta la testimonianza mentre fa ginnastica, ne ho mascherata una parte per la privacy:)


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


(estratto per i non iscritti al forum che non possono guardare l'immagine)

"Il mio trattamento per la sclerosi multipla (funziona per qualsiasi malattia autoimmune). Quando inizi a prendere alte dosi di vitamina D (seguendo il protocollo COIMBRA), l'attività del programma che il tuo sistema immunitario usa per attaccare il tuo corpo è bloccata, ma rafforza i programmi che il tuo sistema immunitario usa per distruggere virus, batteri e microrganismi in generale.
Solo il programma difettoso viene bloccato (a differenza dei trattamenti immunosoppressori convenzionali). Questo è ciò che fa il mio trattamento, che è stato un enorme beneficio per la mia salute.
Non ho più focolai e nessun effetto collaterale! Faccio questo trattamento da due anni ed è stata la decisione migliore della mia vita
Ringraziamento totale al Dott. COIMBRA per aver pensato ai tuoi pazienti e creare questo meraviglioso trattamento.
PS: è fatto sotto supervisione medica. Mai fai da te!"

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 02/05/2020 02:54 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 02/05/2020 02:59 #65254

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
fra i commenti alla testimonianza precedente riporto anche un'altra testimonianza, da C.B. (donna) che riporta l'esperienza del figlio:

(immagine)


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


(estratto:)

Mio figlio "festeggia" quattro anni di protocollo in questo mese di maggio. Quattro anni senza una ricaduta, senza una nuova lesione, fino all'ultima risonanza fatta un anno fa. A marzo avrebbe dovuto ripeterla e aspettavamo quel momento, perché l'estate scorsa un'operazione di appendicite andata male, con TUTTE le conseguenze del caso, gli ha provocato uno stress enorme. Diciamo pure che è stato in pericolo di vita. A marzo è arrivato il coronavirus e la risonanza è saltata. Se, quando la farà, ci sarà qualcosa di diverso rispetto alle precedenti, sapremo attribuire quei nuovi "segni" allo stress vissuto lo scorso luglio. Se invece tutto sarà invariato, come spero... allora vorrà dire che il protocollo lo avrà protetto anche in un momento così difficile. Voglio anche dire che, superati i problemi dovuti all'intervento, mio figlio non ha manifestato alcun nuovo sintomo dovuto alla sua sclerosi multipla.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 02/05/2020 03:02 #65255

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
altra testimonianza sempre fra i commenti del post precedente di M.G. (donna):

(immagine:)


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


(estratto:)

"io ho iniziato esattamente il 28 febbraio 2016... Per una settimana aprivo e chiudevo il frigo e guardavo i flaconcini di pastiglie.... Poi mi sono decisa ad iniziare.... una delle poche scelte sensate della mia vita....."

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 16/05/2020 01:40 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 05/05/2020 02:08 #65260

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
altra testimonianza, come da oggetto del topic che si intitola "testimonianze sui trattamenti con vitamina D"....

perchè l'ho sottolineato? semplicemente perchè il titolo del topic NON cita alte dosi e infatti stavolta vi racconto una testimonianza da semplice integrazione di vit. D e non dal protocollo Coimbra ad alte dosi, ma questa testimonianza (almeno per me) è molto interessante e utile per chi integra la D anche sotto i canonici 10.000 UI cosiddetti fisiologici...

passiamo ai fatti...

questa volta non posso allegare immagini perchè si tratta di una testimonianza che mi ha raccontato stasera mia moglie riguardante una nostra carissima amica, A. G. (circa 60 anni), non aggiungo come al solito altro per la privacy e deciderete voi se credermi oppure no, ovviamente io che conosco la persona e conosco i fatti non ho alcunissimo motivo per dubitare di ciò che ora vi vado a raccontare, nè ho motivo alcuno per dirvi cose non vere, non ci guadagno nulla nè in un caso nè nell'altro e vi racconto solo quest'altra testimonianza che ho appreso proprio ieri sera (non sapendo finora che la persona integrasse la D...), in un forum come questo dove si discute appunto di determinate sostanze per la salute...

innanzitutto questa persona NON sa nulla ma proprio nulla di cosa sia la vit. D (al massimo conoscerà la vit. C delle arance...) nè tantomeno il protocollo Coimbra, ha da alcuni anni artrite reumatoide (che è una patologia autoimmune quindi magari potrebbe avere grandi vantaggi dal protocollo ma vabbè, andiamo avanti col racconto...) e lo scorso anno, a giugno, il suo medico legge dalle analisi che è carente di vit. D e quindi le prescrive DBase alla dose di 100.000 da assumere ogni 15 giorni, praticamente un classico per i medici generici e anzi è già tanto di guadagnato se qualcuno di essi ancora si preoccupa di farlo....

dunque, 100.000 diviso 15 fa circa una media di 6.500 UI al giorno....

ora arrivo al punto, anzi ai punti che sarebbero due:

1) la persona dice che per la prima volta questo inverno non ha patito malattie da raffreddamento, nè raffreddori nè influenze e non ricorda da quanti anni non le succedeva....ma va bè, questo è il minimo sindacale per la D o almeno lo è per il 90% di chi l'assume sopra i 5.000 UI pur mantenendosi sotto ai 10.000 (NON andate MAI oltre questo dosaggio senza controllo medico!!), poi anche qui naturalmente ci son sempre le eccezioni...per me (tocchiamo ferro...) negli ultimi anni è la stessa cosa, cioè vengo da anni e anni di sinusiti, raffreddori, influenze ma da quando assumo la D (nel mio caso 8.000 UI e da circa 3 anni) grazie al cielo non è più ricapitato, quindi già sul punto 1 le testimonianze sarebbero in realtà 2, la sua e la mia....

2) qui viene il bello...o almeno io giudico quanto sto per dirvi estremamente dimostrativo della potenza della D anche a dosi di "soli" (in realtà sono comunque tanti...) 6.500 UI in media al giorno...questa persona ha avuto il marito che si è preso, lo scorso autunno e poi anche in inverno, due volte la polmonite...NON so se era coronavirus perchè da ottobre a dicembre (periodo in cui ne ha sofferto) di coronavirus nessuno ne sapeva nulla, quindi il marito non ha fatto tamponi nè niente ma comunque sia in tutto è stato male diverse settimane compresa la ricaduta ...è stato un periodo in ospedale per curarsi ed un periodo a casa....ebbene, la moglie è stata a strettissimo contatto con lui per settimane e mesi ma è riuscita a NON farsi contagiare pur continuando a vivere nella stessa casa e stessa camera...

ed il bello è che lei NON ha mai dato il merito alla vit. D, il discorso dell'integrazione della D è venuto fuori perchè ne ha parlato con mia moglie perchè mia moglie le aveva accennato che prende 5.000 UI di D al giorno per potenziare il sistema immunitario, e allora lei (A.G.) le ha raccontato che pure lei ne prende 6.500 da giugno 2019 e da lì le ha detto quanto io vi ho appena scritto qui sopra....

ora qualcuno di voi dirà (anche con ragione...) che poteva non farsi contagiare anche se non avesse preso la vit. D...

certo dico anche io, sarebbe potuto essere possibilissimo e forse la D c'entra poco o nulla, ma se una persona per decenni ha sofferto di raffreddori e influenze e poi all'improvviso (guarda caso proprio da quando assume la D... ) non li prende più e come se non bastasse non prende nemmeno per 2 volte la polmonite dal marito, bè, ammetterete che come coincidenza è alquanto sospetta, soprattutto considerando alcuni post e articoli postati su questo e su altri topic riguardo la potenza della D nel caso di determinate patologie o lo studio postato in questo topic pochi giorni fa riguardo 200 persone malate di coronavirus e tutte e 200 carenti di D nel sangue, ecc...

ora LUNGI DA ME dire che la D cura questo o quello, perchè NON lo fa, ma DI SICURO la D rinforza il sistema immunitario e un sistema immunitario forte riesce meglio a respingere eventuali agenti patogeni, come del resto fa anche la C, il selenio, lo zinco e via dicendo....

quindi si potrebbe dire che, come PREVENZIONE (e NON come cura) per la salute, vitamine e minerali potrebbero essere efficaci al pari naturalmente anche di tante altre cose come stile di vita, alimentazione, attività fisica, rilassamento, botte di culo (vedi fulmine che cade a pochi metri...), dislocazione geografica, fattori genetici, ecc...

ripeto, non ho prove da mostrarvi che in questo caso la D abbia inciso oppure no, se non il fatto che conosco questa persona da anni, so per certo che il marito è stato male per mesi a causa della polmonite e so per certo che lei NON si è ammalata pur standoci per lungo tempo a stretto contatto.....naturalmente può capitare a tante persone una fortuna del genere ma in questo caso la persona aveva (guarda caso che coincidenza) assunto solo pochi mesi prima (a giugno 2019) le dosi citate di vitamina D B)

ricordando che comunque la D va assunta (sopra i 10.000 UI ma secondo me anche sopra i 5.000 UI...) sempre sotto stretto controllo medico, io tocco sempre ferro e anche qualcos'altro e continuerò ad assumere la mia dose di D e lo avrei fatto anche se questa persona si fosse ammalata di polmonite, perchè come mille volte sottolineato i fattori che incidono sul prendere o no certe patologie sono davvero trooooppo numerosi e non vi è mai la certezza su nulla (nemmeno sulla D....) , perchè se una o più cose ci fanno bene potrebbe bastarne una sola contraria (magari a livello genetico o in seguito a determinate circostanze....) a farci perdere la partita....

e spesso non sapremo mai la ragione per cui la partita è stata persa.... :unsure:
Ultima modifica: 05/05/2020 02:55 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 06/05/2020 09:16 #65263

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
riprendo le testimonianze dai gruppi fb del protocollo Coimbra...

testimonianze del 4 maggio 2020 di diverse donne (e qualche uomo) come da immagine qui sotto, che rispondono alla domanda di una utente su come ci si trova con la sclerosi multipla sotto protocollo, il gruppo è Per un'altra terapia - Vitamina D per la SM e per le malattie autoimmuni - www.facebook.com/groups/protocolloCoimbra/ :

NB = stavolta ho contato circa 15 testimonianze fra le varie risposte, come illustrato anche qui di seguito nelle immagini, ho tolto da quanto riportato quei post di persone con osservazioni varie o con altre domande e lasciato solo le testimonianze, stavolta non riporto qui per iscritto le iniziali, gli estratti sotto forma di testo, ecc. perchè già così ho impiegato diverso tempo a leggere, cercare, copiare, incollare, cancellare iniziali, salvare, uploadare, scrivere questo post.... e siccome devo fare anche altre cose nella vita quotidiana chiedo scusa se fra le varie risposte annidate nei vari post mi è sfuggito qualcosa, penso comunque che altre 15 testimonianze in un giorno siano una bella cosa in questo topic apposito sulla D del forum :)

(immagini delle risposte per gli iscritti al forum, divise in 3 file jpg visto quante erano:)
(scusate ma le prime 2 immagini qui sotto si leggono meno bene e non so perchè anche se comunque si leggono abbastanza....)


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha immagini allegate.
Accedi o registrati per visualizzarle.

Ultima modifica: 06/05/2020 09:38 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 07/05/2020 19:36 #65266

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
ho di nuovo un pò di tempo e quindi, a beneficio di chi legge (e leggerà in futuro...) il forum e il topic senza essere iscritto e quindi senza poter leggere le immagini, riporto ora quello che è scritto nelle testimonianze "disegnate" del post precedente:

(non sto a controllare se sono tutte e 15 le risposte segnate nelle 3 immagini qui sopra (forse ne incollo anche qualcuna diversa o in più, come appena detto non sto a ricontrollare una per una...), riporto quelle che comunque testimoniano come si trovano col protocollo, poi se vi iscrivete potete verificare la corrispondenza con relative iniziali dei nomi nelle 3 immagini del post precedente)

- Lo seguo da 5 anni e alla tua domanda “come vi trovate” ti rispondo in una sola parola : meravigliosamente!

- Io sono neofita, neanche un anno. Vengo da 3 anni devastanti di interferone. Seguo rigidamente il protocollo e, oltre ad avere una qualità di vita migliore, mi sento bene, sono dimagrita, energica e capace di portare avanti le mie cose, sono più concentrata e reattiva. Fin qui, quindi, tutto bene!
Sento di fare qualcosa di attivo per il mio benessere, di non subire passivamente una terapia farmacologica.
Ma devi mettercela tutta, sempre, ogni giorno, anche in quelli in cui non hai voglia. Mi riferisco all'attività fisica, soprattutto.

- Seguo il protocollo da 4 mesi. Ancora ho una dose di vitamina D da assestare. Ma già ho avuto grandi benefici. Oltre a quelli fisici, quelli sull’umore. Sono più reattiva, se faccio una passeggiata so che non sarà come prima.
L’interferone, che ancora assumo, fino a decisione del medico, mi distrugge.
Se vuoi scrivimi in privato

- 3 anni! Spero così per sempre!

- Io 4 anni.. Sto benissimo!

- Un anno e mezzo. Sto benissimo

- 2 anni, sto benissimo, a parte i valori del calcio

- Io lo seguo da 5 anni e va tutto bene. Io ho sm dal 1991, ma sono ancora in piedi, autonomo, vigile, reattivo e combattivo.

- lo seguo da 2 anni e mi trovo benissimooo! zero ricadute (facciamo le corna) e tanta energia in più

- Ciao io il 26 giugno faccio 2 anni, sto benissimo, rientrati i sintomi, faccio attività fisica perennemente, idratazione e alimentazione come indicato dal protocollo, letteralmente. Vivo una vita normalissima, quest anno mi do anche ai lavori del mio orto, sono rinata

- 3 anni e sto benissimo, meglio di prima

- 5 anni senza rimpianti

- Seguo protocollo da 7 mesi ,ti rispondo meravigliosamente

- da 4 anni e non mi sento assolutamente " malato"

- 1 anno e mezzo e sto assolutamente bene

- Io faccio il protocollo da 4 anni e due gravidanze e sto bene!

......

mia veloce riflessione...in passato alcuni utenti qui del forum ebbero a scrivere che magari dopo qualche anno potevano emergere problemi o altro fra chi seguiva il protocollo assumendo la D...forse a qualcuno tra i pazienti potrebbe esser capitato o capitare qualche inconveniente così come capita a chiunque segua anche la medicina ufficiale, la bacchetta magica NON esiste...

fra le testimonianze qui sopra (ripeto, facilmente verificabili iscrivendosi al gruppo linkato e se volete contattando anche personalmente chi le ha scritte) leggo comunque di diverse persone che seguono il protocollo da 4 o 5 anni, cioè da quando è sbarcato in Italia credo, e tutte si trovano bene....

in passato mi sembra di ricordare che sono state postate anche testimonianze dal gruppo fb brasiliano dove alcuni pazienti sono in protocollo da molti più anni stando anch'essi sempre benissimo...

tutte queste testimonianze positive anche di chi segue da anni il protocollo mi sembrano davvero un'ottima cosa :)
Ultima modifica: 08/05/2020 02:38 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 19/05/2020 11:25 #65372

  • Niacina
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 127
  • Ringraziamenti ricevuti 26
Io da anni usa la D3 contro la mia dermatite atopica e ho risolto. Risolto nel senso che se la prendo non ho più sintomi. Ero orribile, sulle mani, intorno agli occhi e alla bocca. Sono passati 7 anni. Quando la diminuisco troppo mi torna il sintomo e quindi aggiungo ìfino a che sparisce. Un po' faidate ma efficace.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 19/05/2020 11:38 #65373

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Esibizionista
  • Messaggi: 4976
  • Ringraziamenti ricevuti 869
Niacina ha scritto:
Io da anni usa la D3 contro la mia dermatite atopica e ho risolto. Risolto nel senso che se la prendo non ho più sintomi. Ero orribile, sulle mani, intorno agli occhi e alla bocca. Sono passati 7 anni. Quando la diminuisco troppo mi torna il sintomo e quindi aggiungo ìfino a che sparisce. Un po' faidate ma efficace.
Ciao Niacina, quanta ne prendi di D per non avere quei sintomi?
Spirito libero esibizionista.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: alex86

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 04/06/2020 01:19 #65611

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
testimonianza del 1 giugno 2020 dal gruppo Il protocollo Coimbra in Italia - Alte dosi di vitamina D per autoimmunità www.facebook.com/groups/coimbra.italia/?ref=bookmarks di R.B. (donna) per la figlia V....segue l'immagine con la testimonianza (e poi in fondo l'estratto scritto per chi non è utente del forum) tratta dal gruppo, ovviamente non ho postato il video ma c'è anche quello nel post su fb ed è bellissimo :)


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


(estratto:)

"Lei è V. 29 anni, io sono la sua mamma, V. non è in FB, posto questo video perché a lei la SM gli aveva proprio tolto la forza alle gambe, le traballava, la mattina si alzava con gambe piegate, la diagnosi l’ha avuta a novembre 2018, in ospedale il professore impone il tysabri, noi lo ignoriamo del tutto, avevamo già un appuntamento dal dottore conoscente del protocollo Coimbra, comincia il protocollo a gennaio 2019 è stata sempre meglio, dopo 6 mesi era a praticare l’arrampicata, questo sport richiede stabilità più della forza, ha energia da fare invidia, fa tanto esercizio fisico lavora al 100% non ha mai avuto una ricaduta o mancanza di forze fisica praticamente lei sfida la SM ed è vincente. Naturalmente V. stà attenta all’alimentazione anche quello è diventato un modello di vita sana che la diverte. Ragazze con questa patologia siete piene di vita siete splendide avete gli occhi che vi brillano, forza il protocollo Coimbra vi accompagna. Una mamma."

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 04/06/2020 01:27 #65612

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
riporto anche 3 commenti che seguono il post su fb che ho pubblicato qui sopra, 3 commenti fra i tanti (li ho messi di seguito nell'immagine anche se nel post sono divisi da altri commenti):


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


(ecco il testo di questi 3 commenti:)

(primo:) "Bellissimo vedere la tua testimonianza, complimenti. Ho una figlia di 21 anni, da 4'5 anni fa il Protocollo, stessa cosa di tua figlia, è come nascere due volte."

(secondo:) " Spettacolare, mi emoziona vederla. Anche io ho la SM da 5 anni e da 5 anni che pratico il protocollo Coimbra e sono seguito dal dottor Giordo. Ma avuto una ricaduta. Sono felice per te mamma e per tua figlia. Forza e coraggio e riusciamo a combattere queste brutte malattie"

(commento mio--> forse voleva scrivere "Mai (e non Ma...) avuto una ricaduta"....non sono stato a chiederglielo su fb ma mi sembra che comunque sia una testimonianza positiva)

(terzo:) "anche mio figlio è in protocollo da quattro anni. Mai avuta una ricaduta... e le risonanze sono ferme, fino all'ultima di un anno fa. Io ringrazierò sempre il Cielo o il destino o chi vi pare per avermi messo su questa strada. E ringrazierò sempre i primi protocollati che si sono impegnati per divulgare questa meravigliosa terapia"

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 04/06/2020 01:30 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 04/06/2020 01:36 #65613

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
altra testimonianza del 2 giugno di F.F.D. (donna) dallo stesso gruppo del mio post di poco fa:


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.


(estratto:)

"Sono passati ormai quasi 4 anni dall'infausta diagnosi di avere anche io la stessa malattia di mia mamma:artrite reumatoide con l'aggiunta della fibromialgia.
In principio,avendo l'esempio in famiglia, credevo che l'unica strada fosse farsi bombardare di cortisone e immunosoppressori e per un paio di anni li ho persino usati senza significativi miglioramenti anzi, era tutto un metti/leva medicine perché comunque mi avevano aggiunto tante problematiche oltre a non darmi particolare "sollievo".. la mia vita era diventata un incubo....poi....la scoperta, per caso , del protocollo grazie ad uno "sconosciuto" che ringrazierò in eterno!!
Ho contattato subito un medico di protocollo ed ho iniziato con fiducia questa nuova vita, perché per me è stato come rinascere : nuova alimentazione, attività fisica e integrazione.
Dopo già la prima settimana , camminavo già senza più zoppicare così ho iniziato a scalare il cortisone in modo da cercare di togliermi tutti i farmaci!! (Immunosoppressori non ne prendevo già più da mesi perché più che effetti collaterali non mi avevano dato)
Dopo una grandiosa estate trascorsa a fare trekking ,cosa che credevo di dover abbandonare subito scoperta la malattia che per altro si era accanita su una caviglia, ahimé, la prima battuta di arresto: una brutta ricaduta con acutizzazione di tutti i sintomi sopratutto fibromialgici: dolori molto forte,febbre, stanchezza; meno male che il periodo coincideva con la prima visita da protocollata quindi nuovo innalzamento di dose di vitamina D e tempo 15 giorni i sintomi erano completamente spariti...ora è passato ormai un anno e sto bene: cammino,salto,corro...la caviglia si è completamente sgonfiata ed ho passato il primo inverno senza avere dolori alle mani (senza protocollo e con l'utilizzo di farmaci tipo metotressato passavo dei periodi in cui non riuscivo nemmeno ad aprire le maniglie di casa, figurarsi a fare altre cose) .... anche gli analisi confermano il "mio stare bene" e sono ad un piccolo passo dalla vera remissione.
Fattore reumatoide uguale a quello di una persona sana e anticorpi quasi negativizzati....tengo e duro e vado avanti perché il protocollo è l'unica cosa che mi ha fatto stare bene e ritrovare fiducia in me stessa da 4 anni a questa parte!!!
Mi è ritornata l'allegria e se sono allegra io anche tutto ciò che mi circonda sorride ....volere è potere!!!"

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 14/06/2020 21:55 #65645

  • alex86
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1279
  • Ringraziamenti ricevuti 202
Differenza tra vitamina D del D-base e del DDIOL.
Esistono tre diverse forme di vitamina D nell'organismo:

Il Colecalciferolo che si forma dal 7-deidrocolesterolo della pelle esposta al sole.
Il Calcidiolo che si forma dal Colecalciferolo, e si accumula nel fegato
La vitamina D superattiva 1,25-D, che si forma dal calcidiolo, grazie all'enzima Cyp27B1.

La vitamina D che comunemente integriamo con gli integratori in commercio è il CALCIFEROLO, la stessa che si accumula nel fegato, ed è inattiva; per attivarsi deve essere trasformata dall'enzima renale Cyp27B1 in vitamina superattiva 1,25D.
Il D-base è un integratore contenente CALCIFEROLO, come tutti gli altri; cambia solo il marchio, la concentrazione del principio attivo e la posologia.
Il DDIOL invece non è da considerarsi un integratore, ma un vero e proprio ormone, perché contiene la forma attiva della vitamina D, ossia la 1,25D, che è quella che si lega ai recettori VDR della vitamina D, generando la risposta biologica.
In pratica il D-Base è "semplicemente un integratore alimentare di vitamina D", in quanto contiene la forma inattiva della vitamina D, che andrà ad accumularsi nel fegato "come quella che si forma dalla pelle esposta alla luce solare"; poi su richiesta dell'organismo, verrà spillata una certa quantità di vitamina d dal fegato, per andare sul rene, ed essere trasformata in 1,25D dall'enzima Cyp27B1.
Il DDIOL contiene direttamente la forma attiva 1,25D, e non necessita di passare dal rene per essere trasformato, ma va subito a lgarsi al recettore VDR. Quindi il DDIOL ha una rapida azione farmacologica, e richiede l'attenzione del medico.

www.ilgiardinodeilibri.it/libri/__scelta...la-libro.php?pn=5335
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 21/06/2020 11:36 #65658

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
tre testimonianze (nei commenti a un post) del 20 giugno 2020 dal gruppo Protocollo Coimbra: Vitamina D per Sclerosi Multipla e malattie autoimmuni www.facebook.com/groups/348361975295212/?ref=bookmarks riportate qui di seguito sia in formato testo che in formato immagine per gli iscritti al forum:

"(..).S. C. Nella sezione File trovi tutte le info di cui hai bisogno. Il tuo ragazzo è nel gruppo giusto, io dopo neodiagnosticata da 1 anno, ho iniziato il protocollo, sono 2 anni in protocollo e sto benissimo. Prima inizia il tuo ragazzo e non avrà nemmeno bisogno di accettare la SM perché con questa terapia ritornerà a vivere molto meglio di quando era sano, te lo garantisco! In bocca al lupo

M.B. Ho la sm da 28 anni , se ci fosse stato il protocollo agli esordi , oggi non mi troverei nelle condizioni in cui sono, ho iniziato il protocollo da 2 anni e la sm si è arrestata

A.P. Se riesci a fargli iniziare subito il protocollo non peggiorerà, arresterà subito il decorso della malattia.
Io ci sono riuscita da subito e adesso sono 4 anni di protocollo. La decisione più saggia che abbia mai preso in vita mia


(sempre A.P. più sotto nei commenti: ) può avere una vita normale, solo con qualche attenzione in più, io mi dimentico di essere malata...ma è fondamentale iniziare da subito (..)"

(immagini:)


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



(quello che mi dispiace è che molte, moltissime altre testimonianze, anche sparse come queste nei commenti ai vari post, mi saranno sfuggite di sicuro durante tutto questo tempo in cui ho aggiornato il topic.....quello che invece mi piace è che, proprio perchè molte me ne saranno sfuggite tra i 4 gruppi fb coimbrani, di testimonianze simili positive ce ne sono di conseguenza davvero tante ma tante :) )

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 21/06/2020 11:36 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 26/06/2020 10:40 #65665

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Esibizionista
  • Messaggi: 4976
  • Ringraziamenti ricevuti 869
Visto il buon prezzo come vi sembra questa vit D?:
www.kgcshop.it/premiervits-vitamin-d3-10...ule-vitamina-d3.html
Spirito libero esibizionista.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 26/06/2020 14:07 #65666

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
solito discorso fatto altre volte Liuc :)

la marca personalmente non la conosco e preferisco (come suggerisce anche Coimbra se ben ricordo) le softgel alle capsule, poi magari come qualità sarà ottima lo stesso B)

come va a proposito la terapia da Galli? continui?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 26/06/2020 14:24 #65667

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Esibizionista
  • Messaggi: 4976
  • Ringraziamenti ricevuti 869
Si micio, ma ne prendo tante di capsule che una piu o una meno cambia poco.
Son stato fermo per la D a soli 10.000ui per 3 mesi perchè non potevo fare gli esami, ma a fine luglio sono prenotati e dopo vado da Galli e riprendo il protocollo ;)
Spirito libero esibizionista.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Testimonianze sui trattamenti con vitamina D 07/07/2020 01:51 #65726

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2863
  • Ringraziamenti ricevuti 1311
testimonianza dal gruppo fb Il protocollo Coimbra in Italia - Alte dosi di vitamina D per autoimmunità www.facebook.com/groups/coimbra.italia/?ref=bookmarks del 3 luglio 2020, di A.A. (donna) come da estratto e immagine riportati qui sotto:


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



"Testimonianza dopo 1 anno di protocollo Coimbra

Ho iniziato il protocollo Coimbra un anno fa per Lupus eritematoso sistemico, sindrome di Sjogren e dermatite spongiosa. La dose iniziale di Vitamina D è stata di 60.000 iu aumentata dopo tre mesi a 90.000 fino ad oggi. Dopo tre mesi di protocollo ho ridotto e poi smesso Plaquenil, Deltacortene e gastroprotettore, assunti per 18 anni, quasi ininterrottamente. I sintomi della malattia dopo aver interrotto le terapie convenzionali sono rimasti invariati. Qualche dolorino alle articolazioni, fitte e scossette ai nervi, specialmente alla testa, ma solo in alcuni periodi. Ha persistito la sanchezza con grande sonnolenza dopo pranzo ma da un mesetto è scomparsa. Altri disturbi che attribuisco a queste malattie autoimmuni, ma senza averne mai capito la causa, sono lo sfogo che ho sul volto che ad oggi è rimasto invariato e anche il problema di memoria è rimasto invariato, speravo di migliorarli con il protocollo ma non ho visto giovamenti, io continuo a sperare perché non voglio mettere un limite di tempo al protocollo e alle mie capacità di reagire. Da circa un mese posso dire che sto decisamente molto meglio, dormo pochissime volte di giorno e non mi prende più la pesantezza sugli occhi che puntualmente si presentava. Oltre al protocollo credo mi sia stata di aiuto anche una buona alimentazione ricca di verdura, pesce, carne e frutta e grani antichi non OGM, mentre prima mangiavo tanta pasta, pizza e dolci. Le infezioni da candida che prima erano frequenti ora sono quasi scomparse. Cistiti sanguinanti ricorrenti ora assenti grazie anche all'esercizio pelvico oltre che al protocollo.
La Moc fatta due settimane fa, a distanza di 1 anno dall'inizio di protocollo è praticamente sovrapponibile. Cammino 45 minuti per 3/4 volte a settimana (in inverno anche meno perché il freddo mi blocca su qualsiasi cosa, divenendo simile ad un ghiro).

Grazie all'esercizio fisico, che ho ripreso a fare per il protocollo, in questi giorni ho fatto passeggiate che prima erano impensabile, specialmente quelle in salita. Nella foto sto percorrendo l'ultimo tratto prima del rifugio Vajolet ed ero partita a piedi da Pian Pecei, circa 4 ore di camminata con breve pausa x il pranzo. Il giorno dopo quasi 2 ore di Mountan bike tra salite e discese, il giorno dopo 2 ore di cammino fino Fuciade e ...il giorno dopo? altra salita di due ore da Pecol a rifugio Sass Becè più altra camminate di mezz'ora. Prima del protocollo facevo fatica a fare trecento metri, avevo subito il fiatone e i battiti del cuore erano irregolari. Dovevo tornare a casa il più delle volte e sdraiarmi x la spossatezza. La prima passeggiata importante, quella nella foto, mi ha fatto commuovere, potrebbe sembrare cosa da poco x altri ma per me è stato un traguardo impensabile. Anche mio marito è stupito di me e in alcuni punti faceva fatica a starmi dietro. Io sono molto, anzi moltissimo soddisfatta e non tornerei più indietro, spero di poterlo continuare scongiurando gli effetti collaterali della vitamina D.
Purtroppo nessun miglioramento per i liquidi mancanti come la salivazione e la lacrimazione, anche se dalle analisi del sangue degli autoanticorpi si nota un gran miglioramento, sapevo che queste non sarebbero potute essere recuperate perché sono da decenni che me le porto dietro. Io ringrazio di vero cuore il dottor. Coimbra, il dottor Vincenti che mi segue e Cristina per tutto l'aiuto che ci sta dando.
Do questa testimonianza perché ho visto realizzarsi i risultati attesi, incoraggio chiunque sia indeciso ad iniziare il protocollo."

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 07/07/2020 01:54 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, Liuc33
Tempo creazione pagina: 0.341 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA