Benvenuto, Ospite
Speranze e delusioni, vittorie e sconfitte, virtù e debolezze: in questa area del forum si parla di esperienze vissute, storie reali di vita vissuta che toccano il cuore o che sorridere, storie che fanno piangere, storie che fanno riflettere... storie della nostra vita.

ARGOMENTO: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali??

2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 12/12/2012 10:04 #16151

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
Bene,
ieri ho pubblicato la prima parte del mio post dedicato alla ricerca di un multivitaminico di qualita'.
Fino ad ora abbiamo appurato che non ci deve essere cianocobalamina e i minerali devono essere chelati.
Il perche' ed il come,l'ho spiegato nel precedente post;leggetelo.

Continuiamo a leggere la lista degli ingredienti del multivitaminico che abbiamo in mano.

Dopoaver letto la parte afferente a tutte le vitamine andiamo a concentrare la nostra attenzione sugli ingredienti di ogni singola compressa ed avremo ulteriori sorprese.

I multivitaminici possono essere in compresse/tavolette, capsule o softgels.Raramente in polvere o liquidi.

Le tavolette/compresse sono state per me,molto interessanti......per tutte le porcherie che ci sono dentro!!!!

Cominciamo ad elencare le porcherie che troviamo e che ci DEVONO spingere a cestinare il multivitaminico che abbiamo in mano:

1.Stearici :
(stearato di magnesio,acido stearico,tutto quello che e' stearico!!). Deprimono il sistema immunitario, additittura potenzialmente cancerogeno (per alcuni);
www.organicconsumers.org/articles/article_3697.cfm#chapter1

2.Sodio benzonato :
Insieme al Paraidrossibenzoato fa parte della categoria dei Conservanti Antimicrobici a base di acido benzoico (sostanza particolarmente tossica).
Esistono studi della FDA secondo cui, in particolari condizioni, in presenza di acido ascorbico si possono formare tracce di benzene, un noto cancerogeno.....
it.wikipedia.org/wiki/Benzoato_di_sodio

MA AVETE LETTO BENE?NON SIETE SVENUTI?!! :blink: :blink:
Per chi come noi assume molto Acido Ascorbico,assumendo anche un multi con il Sodio Benzoato,c'e' il rischio di arricchirci di BENZENE!!!!

3.Talco:
Nella sua composizione chimica possono essere presenti, talora, l'alluminio, il titanio, il ferro ferroso e il manganese, che sostituiscono rispettivamente il silicio e il magnesio.
4.Diossido di Titanio e Fosfati:
Sul primo elemento non si conoscono gli effetti a lungo termine,esiste solo uno studio canadese che evidenzia possibili effetti cancerogeni. A me e' bastata la parola Titanio per starne alla larga!
www.ccohs.ca/headlines/text186.html

Potrei continuare all'infinito ma voglio farvela breve,rendendovi partecipi circa alcune scorciatoie,oltre a quelle summenzionate, per individuare un buon multivitaminico.

SECONDO ME,e ripeto SECONDO ME, un buon multi dovrebbe essere:

1.BASE ALIMENTARE (WHOLE FOOD). Il motivo e' semplice. Sappiamo dell'esistenza delle vitamine perche' abbiamo analizzato i cibi,sono li'! Che senso ha prendere quelle sintetiche?
Se ci fate caso,in ogni alimento non c'e' un solo tipo di vitamine,ma tanti tipi perche' sono sinergici fra di loro.In questo modo sono meglio assimilabili dall'organismo. Quindi un multi fatto su base alimentare e' riconosciuto dall'organismo come un nutrimento e assimilato.

2.GMO FREE (NO OGM) La base alimentare deve essere libera da OGM,se no stiamo punto e a capo.

3.FREE FROM FILLER,ECCIPIENTS,FLAVOURS, COLOURS Come scritto sopra,non ci deve essere stearato di magnesio e altre porcate varie.

4.SOFTGELS o CAPSULES : usando questo formato e' piu' facile che NON ci siano le porcherie summenzionate,ma controllate SEMPRE.

5.ORGANIC (BIOLOGICO) e RAW (NON COTTO)

6.OKKIO!! A volte ci sono dei multi WHOLE FOOD che hanno mischiate vitamine sintetiche o fillers vari. Come si riconoscono? Controllate il tipo di B12, avrete sorprese!


Ma insomma dove li troviamo dei multi che corrispondano a queste caratteristiche?Ci sono?

Ebbene,si',ne ho trovati; ma vi avverto, la qualita' si paga!

Al principio avevo pensato di non menzionare le marche che ho trovato,per non fare la figura di quello che sta reclamizzando qualcosa,ma poi ho pensato: che pensino quello che cazzo vogliono!(scusate il francesismo). :evil:
Eccole:

www.thesynergycompany.com/default.asp
www.prlabs.com
healthforce.com
SUNWARRIOR.COM

Tutti siti USA,come si fa?

Ho trovato dei siti europei dove pero' costano molto di piu',nel dubbio,ve li indico:

healthforce.com
www.xynergy.co.uk/

Bene,ecco quanto ho scoperto ed ho deciso di condividere con voi.
Spero serva.

Francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara, feuxdartifice, Deseb, elena, f-Alessandro, othala, carm3n, Marco R.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 12/12/2012 11:34 #16157

  • HoPe
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 238
  • Ringraziamenti ricevuti 71
Se posso dire la mia da neofita mi sto trovando molto bene con ADAM della Now Foods. E' una ditta americana che produce integratori alimentari di tutti i tipi per sportivi e non.
Questo ADAM è a mio avviso un multivitaminico di qualità, visto che presenta i minerali chelati, la metilcobalamina ed è privo di schifezze.
www.nowfoods.com/Supplements/Products-by...s---Mens/M013687.htm
Questa versione è il tablets, esiste anche in capsule ma come dosaggi non mi piace molto, preferisco di gran lunga questo.
Da quello che mi hai fatto notare l'unico ingrediente che nell'ADAM "potrebbe" causare problemi è l'acido stearico, anche se tra parentesi è indicato (vegetable source)

Vi riporto la parte degli altri ingredienti :

Other Ingredients: Cellulose, Croscarmellose Sodium, Stearic Acid (vegetable source), Silica and Vegetarian Coating.

Not manufactured with wheat, gluten, milk, egg, fish, shellfish or tree nut ingredients. Produced in a GMP facility that processes other ingredients containing these allergens.

Io mi trovo bene, sono leggermente grandi da mandare giù ma ci si fa l'abitudine. Ovviamente integro a parte la vit.C,D e dovrei aggiungere anche un mix di tocoferoli per la E.

Francesco se puoi darmi un tuo parere, spero di aver segnalato un buon prodotto, la NOW Foods di sicuro è molto rinomata negli USA.

PS : non sto assolutamente facendo pubblicità a questo prodotto.. Come voi sperimento e mi informo, sperando di trovare sempre qualcosa di qualità.

Buona giornata
Ultima modifica: 12/12/2012 11:36 da HoPe.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Element1

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 12/12/2012 11:42 #16158

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
ArmDT ha scritto:
Se posso dire la mia da neofita mi sto trovando molto bene con ADAM della Now Foods. E' una ditta americana che produce integratori alimentari di tutti i tipi per sportivi e non.
Questo ADAM è a mio avviso un multivitaminico di qualità, visto che presenta i minerali chelati, la metilcobalamina ed è privo di schifezze.
www.nowfoods.com/Supplements/Products-by...s---Mens/M013687.htm
Questa versione è il tablets, esiste anche in capsule ma come dosaggi non mi piace molto, preferisco di gran lunga questo.
Da quello che mi hai fatto notare l'unico ingrediente che nell'ADAM "potrebbe" causare problemi è l'acido stearico, anche se tra parentesi è indicato (vegetable source)

Vi riporto la parte degli altri ingredienti :

Other Ingredients: Cellulose, Croscarmellose Sodium, Stearic Acid (vegetable source), Silica and Vegetarian Coating.

Not manufactured with wheat, gluten, milk, egg, fish, shellfish or tree nut ingredients. Produced in a GMP facility that processes other ingredients containing these allergens.

Io mi trovo bene, sono leggermente grandi da mandare giù ma ci si fa l'abitudine. Ovviamente integro a parte la vit.C,D e dovrei aggiungere anche un mix di tocoferoli per la E.

Francesco se puoi darmi un tuo parere, spero di aver segnalato un buon prodotto, la NOW Foods di sicuro è molto rinomata negli USA.

PS : non sto assolutamente facendo pubblicità a questo prodotto.. Come voi sperimento e mi informo, sperando di trovare sempre qualcosa di qualità.

Buona giornata

Arm,
conosco la Now Foods e Adam.
Surfando nel loro sito,citano il problema degli additivi e la qualita' degli ingredienti, aspetti che fanno loro onore.
Tuttavia,per chi come noi,fa uso costante di supplementi,anche una minima parte di agenti tossici,alla lunga,potrebbe avere effetti deleteri.
Secondo me,meglio strizzare il portafoglio adesso risparmiando in ..salute poi.
Naturalmente questa,cosi' come i miei post,sono opinioni personali di un fruitore neofita.
Francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Marco R.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 09:53 #16208

  • Torvalda
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 83
  • Ringraziamenti ricevuti 3
:S E' vero, la qualità si paga....ma quanti di noi possono permettersi di acquistare integratori senza badare al prezzo? Io no di certo....
Quale potrebbe essere un giusto compromesso?
Ora ho dato un'occhiata ad alcuni integratori che assumo (Biovea): ultimate B-complex, multiminerale....che contenngono: cianocobalamina, acido stearico, stearato di magnesio. Anche il Coenzima q10 della Pharmanord contiene biossido di titanio.
Ultima modifica: 13/12/2012 09:59 da Torvalda.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 09:59 #16209

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
Torvalda ha scritto:
:S E' vero, la qualità si paga....ma quanti di noi possono permettersi di acquistare integratori senza badare al prezzo? Io, no di certo....

Ciao Torvalda,
neanche io navigo nell'oro (ho 4 figli! :blink: :blink: :blink: ), ma non mi va di essere preso per il naso e non mi va di spendere di piu' dal medico per colpa di supplementi di scarsa qualita'.

Tuttavia proprio stamattina,ho trovato un altro sito,stavolta tedesco,che vende alcuni prodotti vitaminici con zero porcherie (dosaggi da integrare,sorpresa,la c ascorbato di magnesio!).
ecco il link:
www.vitaminexpress.org/

francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Torvalda, othala

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 12:57 #16217

  • Ginx
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 100
  • Ringraziamenti ricevuti 49
Però questo post sta facendo un pò di terrorismo secondo me, non voglio sminuire le informazioni che hai trovato riguardo gli eccipienti, ma è bene ponderare.

Dovrebbe intervenire nella discussione qualcuno che di queste sostanze e di chimica in generale ci capisce, per spiegare cosa comporta esattamente ingerirne giornalmente in quelle quantità e se può essere piu un male che un bene.

Perchè se postiamo quello che contiene un arancia o una mela di sostanze anomale, dovremmo consigliare di non mangiare più frutta, nemmeno quella bio si salva.
Go to nature for everything.

-John Varley (watercolorist and teacher), about 1805.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: soani, Lina

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 13:40 #16218

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1773
Caro Francesco ammiro tutto il lavoro che stai facendo, veramente, e vorrei aiutare anche io
Abbiamo sempre bisogno di nuove info, che ci aiutino a trovare l'integratore migliore
tocca stare con cento occhi aperti, molti degli integratori che abbiamo preso finora non erano eccezionali (tipo il 4Z bleah)

così ho dato un'occhiata all'ultimo sito che ci hai segnalato e sono andata a vedere il coq10 perchè è quello sul quale al momento sto puntando l'attenzione
ho scoperto che in quello che vendono c'è modified corn starch
non ne sono rimasta molto contenta,
se dobbiamo trovare qualcosa di valido, al di là del prezzo, dobbiamo anche pretendere qualcosa in più per eventuali fillers o compattatori o altre sostanze, che come dici giustamente, potrebbero rovinarci la salute, alla lunga

www.vitaminexpress.org/en/ubiquinol-co-q....html#productcontent
Each capsule contains:
100mg Ubiquinol CoQ10

Ingredients:
Canola Oil, Diglyceryl Monooleate, Kaneka® QH Ubiquinol, Capsule (modified corn starch/non GMO, vegetable glycerol, Carageenan, Coloring Caramel, Disodium phosphate), Bee Wax, Soy Lecithin (non-GMO)


ho fatto una ricerca su google, molto rapida
ecco i risultati
What is MODIFIED CORN STARCH?whatisthatingredient.com/ingredient.php?id=29
It is a derivative of corn, chemically altered to disolve quickly and serve as a thickener. People who have wheat and gluten alergies should avoid products with this ingredient as it is often can be suplimented by a supplier by food starch from; wheat, potato, rice, or tapioc.



Where does MODIFIED CORN STARCH come from?
Modified corn starch is made from corn.



More information about MODIFIED CORN STARCH.
There are probably more than 100 different types of starches available for use as food ingredients, and all have been tweaked in some way through various chemical or physical reactions, to make them more useful. Starches are used for thickening—pudding, gravies, etc.

Corn starch has two major components, amylose (a straight chain polymer of glucose) and amylopectin (a branched chain polymer of glucose). In nature—for example, in corn—it is found structurally in a granule. Corn starch is “sticky”. But, when you extract the starch from corn and then use it as a food ingredient, it quickly loses that stickiness when heated. And it can cause bakery products to become stale.

How food scientists modify the starch depends on how it will be used. It can be cross-linked (chemically treated to cross-link starch molecules in the granule), for example, so it swells but doesn’t fall apart. Or it can have various derivative units added to it so it doesn’t stale as easily.

I try to avoid "modified corn starch" because it doesn't meet the "rule of 1900" - that is, if a food ingredient didn't exist in 1900 as a food ingredient, it doesn't belong in my body.

ginx hai ragione, però se si può evitare di addizionarci di ulteriori porcherie, sarebbe meglio
comunque capisco che anche mangiare della verdura o frutta bio, cosa di cui normalmente mi nutro, può essere un compromesso, visto le sostanze usate ma anche le esposizioni successive alla coltivazione, di cui non sempre si tiene conto. A quel punto non si dovrebbe più mangiare nulla...
ogni giorno che passa mi rendo conto che la cosa più sicura in assoluto sono i germogli ;-)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 14:12 #16220

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
elena ha scritto:
Caro Francesco ammiro tutto il lavoro che stai facendo, veramente, e vorrei aiutare anche io
Abbiamo sempre bisogno di nuove info, che ci aiutino a trovare l'integratore migliore
tocca stare con cento occhi aperti, molti degli integratori che abbiamo preso finora non erano eccezionali (tipo il 4Z bleah)

così ho dato un'occhiata all'ultimo sito che ci hai segnalato e sono andata a vedere il coq10 perchè è quello sul quale al momento sto puntando l'attenzione
ho scoperto che in quello che vendono c'è modified corn starch
non ne sono rimasta molto contenta,
se dobbiamo trovare qualcosa di valido, al di là del prezzo, dobbiamo anche pretendere qualcosa in più per eventuali fillers o compattatori o altre sostanze, che come dici giustamente, potrebbero rovinarci la salute, alla lunga

www.vitaminexpress.org/en/ubiquinol-co-q....html#productcontent
Each capsule contains:
100mg Ubiquinol CoQ10

Ingredients:
Canola Oil, Diglyceryl Monooleate, Kaneka® QH Ubiquinol, Capsule (modified corn starch/non GMO, vegetable glycerol, Carageenan, Coloring Caramel, Disodium phosphate), Bee Wax, Soy Lecithin (non-GMO)


ho fatto una ricerca su google, molto rapida
ecco i risultati
What is MODIFIED CORN STARCH?whatisthatingredient.com/ingredient.php?id=29
It is a derivative of corn, chemically altered to disolve quickly and serve as a thickener. People who have wheat and gluten alergies should avoid products with this ingredient as it is often can be suplimented by a supplier by food starch from; wheat, potato, rice, or tapioc.



Where does MODIFIED CORN STARCH come from?
Modified corn starch is made from corn.



More information about MODIFIED CORN STARCH.
There are probably more than 100 different types of starches available for use as food ingredients, and all have been tweaked in some way through various chemical or physical reactions, to make them more useful. Starches are used for thickening—pudding, gravies, etc.

Corn starch has two major components, amylose (a straight chain polymer of glucose) and amylopectin (a branched chain polymer of glucose). In nature—for example, in corn—it is found structurally in a granule. Corn starch is “sticky”. But, when you extract the starch from corn and then use it as a food ingredient, it quickly loses that stickiness when heated. And it can cause bakery products to become stale.

How food scientists modify the starch depends on how it will be used. It can be cross-linked (chemically treated to cross-link starch molecules in the granule), for example, so it swells but doesn’t fall apart. Or it can have various derivative units added to it so it doesn’t stale as easily.

I try to avoid "modified corn starch" because it doesn't meet the "rule of 1900" - that is, if a food ingredient didn't exist in 1900 as a food ingredient, it doesn't belong in my body.

ginx hai ragione, però se si può evitare di addizionarci di ulteriori porcherie, sarebbe meglio
comunque capisco che anche mangiare della verdura o frutta bio, cosa di cui normalmente mi nutro, può essere un compromesso, visto le sostanze usate ma anche le esposizioni successive alla coltivazione, di cui non sempre si tiene conto. A quel punto non si dovrebbe più mangiare nulla...
ogni giorno che passa mi rendo conto che la cosa più sicura in assoluto sono i germogli ;-)

Elena,
prima di tutto grazie per le tue parole di incoraggiamento.
In merito al sito tedesco,tengo a sottolineare che l'ho menzionato in quanto ha ALCUNI prodotti puliti.
In merito al Coq10,pulito senza porcherie..non mi viene in mente nessun prodotto al momento.
Sono tuttavia certo che cercando qualcosa trovero'.
Ti faccio sapere sulla tua mail,
Francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: elena

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 14:30 #16223

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1773
se ho capito bene è questo il prodotto che ci indichi come il migliore che hai provato fra i multivitaminici (e proveniente dall'europa)?
www.vitaminexpress.org/en/hilife/prod6900.html#productcontent
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 16:22 #16229

  • silvanik
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
Buongiorno a tutti voi.
Grazie per le spiegazioni che sapete dare.
Qualcuno di voi mi può dire qualcosa sui complessi multivitaminici del DR.RATH?
Io purtroppo non capisco molto , di chimica ecc.Ingenuamente mi fido, ma inizio ad avere dubbi.
Sono alcuni anni che faccio uso di questi prodotti, ma non ho le capacità e le nozioni per
valutare.Grazie di cuore a chi mi può aiutare.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 17:01 #16231

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
elena ha scritto:
se ho capito bene è questo il prodotto che ci indichi come il migliore che hai provato fra i multivitaminici (e proveniente dall'europa)?
www.vitaminexpress.org/en/hilife/prod6900.html#productcontent

Elena,
no.
Per me il migliore e':
www.thesynergycompany.com (ho scoperto che questi non solo fanno prodotti di qualita' ma COLTIVANO la terra per produrre nutrimenti bio per i loro prodotti...e' un delirio..);

oppure
www.megafood.com

oppurehttp:
//www.radiantlivingcenter.com/home.php

Ecco,
per me specie il primo e l'ultimo sono eccellenti,i dosaggi sono da rivedere,certo,ma che qualita'!!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 17:03 #16232

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
silvanik ha scritto:
Buongiorno a tutti voi.
Grazie per le spiegazioni che sapete dare.
Qualcuno di voi mi può dire qualcosa sui complessi multivitaminici del DR.RATH?
Io purtroppo non capisco molto , di chimica ecc.Ingenuamente mi fido, ma inizio ad avere dubbi.
Sono alcuni anni che faccio uso di questi prodotti, ma non ho le capacità e le nozioni per
valutare.Grazie di cuore a chi mi può aiutare.

Sono mooolto cari,nonostante si definisca un ortomolecolare seguace di Paulig,i dosaggi dei principi attivi sono molto bassi.
Per eventuali schifezze nei prodotti,non devi fare altro che guardare sulla lista degli ingredienti sulla confezione.

Francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 17:11 #16234

  • Giangregorio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 8
  • Ringraziamenti ricevuti 1
Possibile che i migliori si trovino solo in usa?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Lina

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 13/12/2012 17:19 #16235

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
Giangregorio ha scritto:
Possibile che i migliori si trovino solo in usa?

Peppe,
ho fatto delle ricerche e ho trovato quei prodotti in Olanda o UK,prezzi alti.

www.unlimitedhealth.nl
stores.ebay.co.uk/Better-Yourself-Direct
stores.ebay.co.uk/HEALTHY24-7

Ho trovato stamattina questo sito tedesco,molti (ma non tutti) prodotti puliti,prezzi piu' abbordabili:
www.vitaminexpress.org/

Francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 14/12/2012 10:25 #16262

  • silvanik
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
Grazie grazie per la pronta risposta.
Mi permetto di fare a tutti voi competenti ed esperti (più di tanti "mediconi"che conosco, davvero)
una domanda da neofita quale sono.
Ho preso visione di questo sito solo ieri, capisco che non conosco proprio nulla del mondo della medicina ortomolecolare
(come tutte le persone che conosco io, per intenderci) e da ora in poi non vi mollerò più.
Ieri ho aperto una "finestra" che non sapevo nemmeno esistesse.Sono ragioniere e faccio bilanci e il mio mondo gira sulle scartoffie e lo studio medico accanto all'ufficio quando hai bisogno o peggio...
Prima che riesca a capire qualcosa, pur studiando e restando incollato per il poco tempo libero che ho, al vostro sito,
passeranno anni prezios.Di certo so' che ho le amalgame in bocca.
Domanda: cosa deve fare un ignorante come me, per iniziare il percorso? Dove compero la vitamina C?
Dove trovo un fai-da-te per capirci qualcosa? Io pensavo che tre pastigliette del multivitaminico del farmacista fosse ok!
Adesso mi sento un idiota.Se qualcuna mi da una mano, io inizio un proselitismo d'ufficio.un abbraccio a tutti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 14/12/2012 10:45 #16263

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
silvanik ha scritto:
Grazie grazie per la pronta risposta.
Mi permetto di fare a tutti voi competenti ed esperti (più di tanti "mediconi"che conosco, davvero)
una domanda da neofita quale sono.
Ho preso visione di questo sito solo ieri, capisco che non conosco proprio nulla del mondo della medicina ortomolecolare
(come tutte le persone che conosco io, per intenderci) e da ora in poi non vi mollerò più.
Ieri ho aperto una "finestra" che non sapevo nemmeno esistesse.Sono ragioniere e faccio bilanci e il mio mondo gira sulle scartoffie e lo studio medico accanto all'ufficio quando hai bisogno o peggio...
Prima che riesca a capire qualcosa, pur studiando e restando incollato per il poco tempo libero che ho, al vostro sito,
passeranno anni prezios.Di certo so' che ho le amalgame in bocca.
Domanda: cosa deve fare un ignorante come me, per iniziare il percorso? Dove compero la vitamina C?
Dove trovo un fai-da-te per capirci qualcosa? Io pensavo che tre pastigliette del multivitaminico del farmacista fosse ok!
Adesso mi sento un idiota.Se qualcuna mi da una mano, io inizio un proselitismo d'ufficio.un abbraccio a tutti.

Ciao Silvanik e benvenuto,
anche io sono un neofita e quello che so e' quello che ho studiato e sperimentato sulle mie chiappe.
Allora,clicca su HOME e leggiti i 3 articoli che trovi nella pagina.
La vit C ,acido ascorbico o ascorbato di sodio,(devi capire quale va bene per te,ascoltando le reazioni del tuo corpo-l'acido ascorbico per alcuni e'...molto acido nello stomaco) lo trovi ad ottimo prezzo da Riccardo (SANTE' Naturels) oppure Arganiascorbile.

Per i multivitaminici,che dovrai prendere ogni giorno per tutta la vita (vedrai che finite le possibili reazioni di disintossicazione dell'organismo,dopo un po, -dipende dal tuo organismo- parecchi disturbi cronici spariranno) troverai indicazioni nei post di questo forum (e anche dove prenderli a meno).

Purtroppo in commercio non esistono multivitaminici che corrispondano in pieno ai dosaggi indicati da Linus Paulig,quindi tutti dobbiamo prendere un multi piu' alcune vit singole per raggiungere il quorum.

Inoltre,molti vitaminici contengono molte sostanze potenzialmente tossiche.

Per avere piu' indicazioni,leggi :Multivitaminici,si ma quali,parte 1 e 2.

Francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 14/12/2012 17:21 #16282

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 637
  • Ringraziamenti ricevuti 629
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
Bene,
ieri ho pubblicato la prima parte del mio post dedicato alla ricerca di un multivitaminico di qualita'.
Fino ad ora abbiamo appurato che non ci deve essere cianocobalamina e i minerali devono essere chelati.
Il perche' ed il come,l'ho spiegato nel precedente post;leggetelo.

Continuiamo a leggere la lista degli ingredienti del multivitaminico che abbiamo in mano.

Dopoaver letto la parte afferente a tutte le vitamine andiamo a concentrare la nostra attenzione sugli ingredienti di ogni singola compressa ed avremo ulteriori sorprese.

I multivitaminici possono essere in compresse/tavolette, capsule o softgels.Raramente in polvere o liquidi.

Le tavolette/compresse sono state per me,molto interessanti......per tutte le porcherie che ci sono dentro!!!!

Ciao Francesco,

ho letto con interesse il post che hai scritto e anche da parte mia vanno i ringraziamenti per l'opera di divulgazione che stai facendo. Su alcune posizioni condivido pienamente, su altre divergo invece, in quanto, a mio giudizio, troppo estremiste e non supportate da solide evidenze scientifiche.
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
Cominciamo ad elencare le porcherie che troviamo e che ci DEVONO spingere a cestinare il multivitaminico che abbiamo in mano:

1.Stearici :
(stearato di magnesio,acido stearico,tutto quello che e' stearico!!). Deprimono il sistema immunitario, additittura potenzialmente cancerogeno (per alcuni);
www.organicconsumers.org/articles/article_3697.cfm#chapter1

L'argomento degli stearici è abbastanza dibattuto anche se ad oggi non esistono studi che dimostrino come queste sostanze, se assunte attraverso l'alimentazione quotidiana o l'integrazione (dove sono tralaltro presenti in quantità ridottissime) possano arrecare danni al sistema immunitario e scatenare tumori.

Quando ho iniziato ad asumere integratori alcuni anni fa, ebbi modo di documentarmi sui vari eccipienti usati e sui rischi connessi al loro utilizzo. Riporto alcuni degli studi più significativi.

Tra gli studi tossicologici condotti sul magnesio stearato uno dei più completi è quello condotto da Sondergaard (Toxicology 1980;17:51-5), che ha analizzato gli effetit di questa sostanza sui diversi organi del corpo (in particolare fegato, milza, midollo osseo, cuore, polmoni). Questi studi dimostrano che il magnesio stearato diventa tossico solo in quantità pari/superiori ai 2500mg/kg/die per ingestione orale.

A titolo d'esempio, un soggetto adulto di peso medio dovrebbe ingerire circa 15.000 mg al giorno di magnesio stearato per rischiare un qualche effetto tossico (Considera che la quantità di magnesio stearato in una capsula di 1000 mg tipicamente non è superiore a 10 mg).

L'acido stearico è il più comune degli acidi grassi a catena lunga ed è presente in quantità significative nella carne, in alcuni olii vegetali (olio d'oliva, olio di semi di lino ecc.), nel burro di cacao e perfino nel latte umano.
E' sufficiente mangiare una barretta di cioccolato per ingerire una quantità di acido stearico centinaia di volte superiore a quella contenuta in un integratore alimentare contente magnesio stearato.

Inoltre, considera che l'acido stearico è rapidamente convertito nell'organismo nell'acido oleico, che è estremamente salutare. Vd. (American Journal Clinical Nutriton 60: 1023S-1028S).
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
2.Sodio benzonato :
Insieme al Paraidrossibenzoato fa parte della categoria dei Conservanti Antimicrobici a base di acido benzoico (sostanza particolarmente tossica).
Esistono studi della FDA secondo cui, in particolari condizioni, in presenza di acido ascorbico si possono formare tracce di benzene, un noto cancerogeno.....
it.wikipedia.org/wiki/Benzoato_di_sodio

Concordo!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
3.Talco:
Nella sua composizione chimica possono essere presenti, talora, l'alluminio, il titanio, il ferro ferroso e il manganese, che sostituiscono rispettivamente il silicio e il magnesio.

Concordo!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
4.Diossido di Titanio e Fosfati:
Sul primo elemento non si conoscono gli effetti a lungo termine,esiste solo uno studio canadese che evidenzia possibili effetti cancerogeni. A me e' bastata la parola Titanio per starne alla larga!
www.ccohs.ca/headlines/text186.html

L'argomento è controverso e vi sono poche evidenze sul lungo termine, come hai evidenziato anche tu. In generale anche io tendo ad evitare, dove posso, il diossido di titanio.
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
Potrei continuare all'infinito ma voglio farvela breve,rendendovi partecipi circa alcune scorciatoie,oltre a quelle summenzionate, per individuare un buon multivitaminico.

SECONDO ME,e ripeto SECONDO ME, un buon multi dovrebbe essere:

1.BASE ALIMENTARE (WHOLE FOOD). Il motivo e' semplice. Sappiamo dell'esistenza delle vitamine perche' abbiamo analizzato i cibi,sono li'! Che senso ha prendere quelle sintetiche?
Se ci fate caso,in ogni alimento non c'e' un solo tipo di vitamine,ma tanti tipi perche' sono sinergici fra di loro.In questo modo sono meglio assimilabili dall'organismo. Quindi un multi fatto su base alimentare e' riconosciuto dall'organismo come un nutrimento e assimilato.

Eccezion fatta per la vitamina E e per l'acido folico non vi sono differenze tra vitamine sintetiche e naturali!
La versione sintetica della vitamina E è circa il 50% meno biodisponibile della vitamina E naturale.
L'acido folico invece tende ad essere più biodisponibile dei folati, presenti nell'alimentazione.

Non mi voglio dilungare sull'argomento anche perché vi sono numerosi thread nel forum che affrontano il tema vitamine sintetiche-naturali.

La base alimentare, per quanto non indispensabile in un multivitaminico, rappresenta - a mio personale giudizio - un plus su alcune sostanze (es. iodio da alga kelp al posto del potassio ioduro; betacarotene naturale da alga d.salina al posto di quello sintetico perché contiene anche un mix di carotenoidi ecc.)

In ogni caso è assai difficile trovare un integratore multivitaminico completamente a base alimentare che rispetti o quantomeno si avvicini ai valori di riferimento ortomolecolari!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
2.GMO FREE (NO OGM) La base alimentare deve essere libera da OGM,se no stiamo punto e a capo.

Concordo!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
3.FREE FROM FILLER,ECCIPIENTS,FLAVOURS, COLOURS Come scritto sopra,non ci deve essere stearato di magnesio e altre porcate varie.

Quoto sui flavours, fillers e colours. Sugli eccipienti dipende dal tipo (vd. sopra)
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
4.SOFTGELS o CAPSULES : usando questo formato e' piu' facile che NON ci siano le porcherie summenzionate,ma controllate SEMPRE.

Quoto!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
5.ORGANIC (BIOLOGICO) e RAW (NON COTTO)

E' un plus, ma a mio giudizio non indispensabile!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
6.OKKIO!! A volte ci sono dei multi WHOLE FOOD che hanno mischiate vitamine sintetiche o fillers vari. Come si riconoscono? Controllate il tipo di B12, avrete sorprese!


Ma insomma dove li troviamo dei multi che corrispondano a queste caratteristiche?Ci sono?

Ebbene,si',ne ho trovati; ma vi avverto, la qualita' si paga!

Al principio avevo pensato di non menzionare le marche che ho trovato,per non fare la figura di quello che sta reclamizzando qualcosa,ma poi ho pensato: che pensino quello che cazzo vogliono!(scusate il francesismo). :evil:
Eccole:

www.thesynergycompany.com/default.asp
www.prlabs.com
healthforce.com
SUNWARRIOR.COM

Tutti siti USA,come si fa?

Ho trovato dei siti europei dove pero' costano molto di piu',nel dubbio,ve li indico:

healthforce.com
www.xynergy.co.uk/

Bene,ecco quanto ho scoperto ed ho deciso di condividere con voi.
Spero serva.

Francesco

Ho dato uno sguardo ai vari integratori che hai consigliato... la qualità non si discute, però i dosaggi dei vari nutrienti sono molto modesti e ben lontani dai valori di riferimento dell'ortomolecolare.

ciao
Alernd
Codice campagna 11627758 - da inserire in fase di acquisto - per beneficiare di un extra sconto del 5% sul sito www.lifeextensioneurope.it
Ultima modifica: 14/12/2012 17:23 da Alernd.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 14/12/2012 17:49 #16283

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
Alernd ha scritto:
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
Bene,
ieri ho pubblicato la prima parte del mio post dedicato alla ricerca di un multivitaminico di qualita'.
Fino ad ora abbiamo appurato che non ci deve essere cianocobalamina e i minerali devono essere chelati.
Il perche' ed il come,l'ho spiegato nel precedente post;leggetelo.

Continuiamo a leggere la lista degli ingredienti del multivitaminico che abbiamo in mano.

Dopoaver letto la parte afferente a tutte le vitamine andiamo a concentrare la nostra attenzione sugli ingredienti di ogni singola compressa ed avremo ulteriori sorprese.

I multivitaminici possono essere in compresse/tavolette, capsule o softgels.Raramente in polvere o liquidi.

Le tavolette/compresse sono state per me,molto interessanti......per tutte le porcherie che ci sono dentro!!!!

Ciao Francesco,

ho letto con interesse il post che hai scritto e anche da parte mia vanno i ringraziamenti per l'opera di divulgazione che stai facendo. Su alcune posizioni condivido pienamente, su altre divergo invece, in quanto, a mio giudizio, troppo estremiste e non supportate da solide evidenze scientifiche.
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
Cominciamo ad elencare le porcherie che troviamo e che ci DEVONO spingere a cestinare il multivitaminico che abbiamo in mano:

1.Stearici :
(stearato di magnesio,acido stearico,tutto quello che e' stearico!!). Deprimono il sistema immunitario, additittura potenzialmente cancerogeno (per alcuni);
www.organicconsumers.org/articles/article_3697.cfm#chapter1

L'argomento degli stearici è abbastanza dibattuto anche se ad oggi non esistono studi che dimostrino come queste sostanze, se assunte attraverso l'alimentazione quotidiana o l'integrazione (dove sono tralaltro presenti in quantità ridottissime) possano arrecare danni al sistema immunitario e scatenare tumori.

Quando ho iniziato ad asumere integratori alcuni anni fa, ebbi modo di documentarmi sui vari eccipienti usati e sui rischi connessi al loro utilizzo. Riporto alcuni degli studi più significativi.

Tra gli studi tossicologici condotti sul magnesio stearato uno dei più completi è quello condotto da Sondergaard (Toxicology 1980;17:51-5), che ha analizzato gli effetit di questa sostanza sui diversi organi del corpo (in particolare fegato, milza, midollo osseo, cuore, polmoni). Questi studi dimostrano che il magnesio stearato diventa tossico solo in quantità pari/superiori ai 2500mg/kg/die per ingestione orale.

A titolo d'esempio, un soggetto adulto di peso medio dovrebbe ingerire circa 15.000 mg al giorno di magnesio stearato per rischiare un qualche effetto tossico (Considera che la quantità di magnesio stearato in una capsula di 1000 mg tipicamente non è superiore a 10 mg).

L'acido stearico è il più comune degli acidi grassi a catena lunga ed è presente in quantità significative nella carne, in alcuni olii vegetali (olio d'oliva, olio di semi di lino ecc.), nel burro di cacao e perfino nel latte umano.
E' sufficiente mangiare una barretta di cioccolato per ingerire una quantità di acido stearico centinaia di volte superiore a quella contenuta in un integratore alimentare contente magnesio stearato.

Inoltre, considera che l'acido stearico è rapidamente convertito nell'organismo nell'acido oleico, che è estremamente salutare. Vd. (American Journal Clinical Nutriton 60: 1023S-1028S).
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
2.Sodio benzonato :
Insieme al Paraidrossibenzoato fa parte della categoria dei Conservanti Antimicrobici a base di acido benzoico (sostanza particolarmente tossica).
Esistono studi della FDA secondo cui, in particolari condizioni, in presenza di acido ascorbico si possono formare tracce di benzene, un noto cancerogeno.....
it.wikipedia.org/wiki/Benzoato_di_sodio

Concordo!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
3.Talco:
Nella sua composizione chimica possono essere presenti, talora, l'alluminio, il titanio, il ferro ferroso e il manganese, che sostituiscono rispettivamente il silicio e il magnesio.

Concordo!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
4.Diossido di Titanio e Fosfati:
Sul primo elemento non si conoscono gli effetti a lungo termine,esiste solo uno studio canadese che evidenzia possibili effetti cancerogeni. A me e' bastata la parola Titanio per starne alla larga!
www.ccohs.ca/headlines/text186.html

L'argomento è controverso e vi sono poche evidenze sul lungo termine, come hai evidenziato anche tu. In generale anche io tendo ad evitare, dove posso, il diossido di titanio.
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
Potrei continuare all'infinito ma voglio farvela breve,rendendovi partecipi circa alcune scorciatoie,oltre a quelle summenzionate, per individuare un buon multivitaminico.

SECONDO ME,e ripeto SECONDO ME, un buon multi dovrebbe essere:

1.BASE ALIMENTARE (WHOLE FOOD). Il motivo e' semplice. Sappiamo dell'esistenza delle vitamine perche' abbiamo analizzato i cibi,sono li'! Che senso ha prendere quelle sintetiche?
Se ci fate caso,in ogni alimento non c'e' un solo tipo di vitamine,ma tanti tipi perche' sono sinergici fra di loro.In questo modo sono meglio assimilabili dall'organismo. Quindi un multi fatto su base alimentare e' riconosciuto dall'organismo come un nutrimento e assimilato.

Eccezion fatta per la vitamina E e per l'acido folico non vi sono differenze tra vitamine sintetiche e naturali!
La versione sintetica della vitamina E è circa il 50% meno biodisponibile della vitamina E naturale.
L'acido folico invece tende ad essere più biodisponibile dei folati, presenti nell'alimentazione.

Non mi voglio dilungare sull'argomento anche perché vi sono numerosi thread nel forum che affrontano il tema vitamine sintetiche-naturali.

La base alimentare, per quanto non indispensabile in un multivitaminico, rappresenta - a mio personale giudizio - un plus su alcune sostanze (es. iodio da alga kelp al posto del potassio ioduro; betacarotene naturale da alga d.salina al posto di quello sintetico perché contiene anche un mix di carotenoidi ecc.)

In ogni caso è assai difficile trovare un integratore multivitaminico completamente a base alimentare che rispetti o quantomeno si avvicini ai valori di riferimento ortomolecolari!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
2.GMO FREE (NO OGM) La base alimentare deve essere libera da OGM,se no stiamo punto e a capo.

Concordo!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
3.FREE FROM FILLER,ECCIPIENTS,FLAVOURS, COLOURS Come scritto sopra,non ci deve essere stearato di magnesio e altre porcate varie.

Quoto sui flavours, fillers e colours. Sugli eccipienti dipende dal tipo (vd. sopra)
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
4.SOFTGELS o CAPSULES : usando questo formato e' piu' facile che NON ci siano le porcherie summenzionate,ma controllate SEMPRE.

Quoto!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
5.ORGANIC (BIOLOGICO) e RAW (NON COTTO)

E' un plus, ma a mio giudizio non indispensabile!
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
6.OKKIO!! A volte ci sono dei multi WHOLE FOOD che hanno mischiate vitamine sintetiche o fillers vari. Come si riconoscono? Controllate il tipo di B12, avrete sorprese!


Ma insomma dove li troviamo dei multi che corrispondano a queste caratteristiche?Ci sono?

Ebbene,si',ne ho trovati; ma vi avverto, la qualita' si paga!

Al principio avevo pensato di non menzionare le marche che ho trovato,per non fare la figura di quello che sta reclamizzando qualcosa,ma poi ho pensato: che pensino quello che cazzo vogliono!(scusate il francesismo). :evil:
Eccole:

www.thesynergycompany.com/default.asp
www.prlabs.com
healthforce.com
SUNWARRIOR.COM

Tutti siti USA,come si fa?

Ho trovato dei siti europei dove pero' costano molto di piu',nel dubbio,ve li indico:

healthforce.com
www.xynergy.co.uk/

Bene,ecco quanto ho scoperto ed ho deciso di condividere con voi.
Spero serva.

Francesco

Ho dato uno sguardo ai vari integratori che hai consigliato... la qualità non si discute, però i dosaggi dei vari nutrienti sono molto modesti e ben lontani dai valori di riferimento dell'ortomolecolare.

ciao
Alernd[/quote

Alernd,
grazie per avere espresso la tua opinione e sopratutto per COME l'hai espressa.

io credo che per chi come noi assume molti integratori,vada fatto un discorso prospettico.
Se e' ammesso e non concesso che gli stearici in minime quantita' non fanno male (o meglio non e' una verita' di fede),e' da considerare che assumendoli ogni santo giorno per 50 anni...forse e' il caso di preoccuparsi!

Per quanto mi riguarda (questo mi dice il mio corpo),i prodotti a base alimentare anche se a dosaggi minori rispetto a quelli sintetici,mi hanno dato benefici di gran lunga maggiori rispetto a quelli di sintesi.

Grazie,
Francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 19/12/2012 15:46 #16465

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 637
  • Ringraziamenti ricevuti 629
Allande Francesco de Angelis ha scritto:
Alernd,
grazie per avere espresso la tua opinione e sopratutto per COME l'hai espressa.

io credo che per chi come noi assume molti integratori,vada fatto un discorso prospettico.
Se e' ammesso e non concesso che gli stearici in minime quantita' non fanno male (o meglio non e' una verita' di fede),e' da considerare che assumendoli ogni santo giorno per 50 anni...forse e' il caso di preoccuparsi!

Per quanto mi riguarda (questo mi dice il mio corpo),i prodotti a base alimentare anche se a dosaggi minori rispetto a quelli sintetici,mi hanno dato benefici di gran lunga maggiori rispetto a quelli di sintesi.

Grazie,
Francesco

Ciao Francesco;)

anche la tesi che gli stearici alla lunga possano accumularsi e dar luogo a potenziali problemi (anche se assunti in piccole quantità) non trova alcun riscontro scientifico ed è estremamente debole.

Come già scritto l'acido stearico (assieme all'acido palmitico) è l'acido grasso più abbondante nel corpo umano.
Quando i carboidrati in eccesso vengono convertiti in lipidi e immagazzinati - durante la sintesi degli acidi grassi - l'acido stearico è il primo tra questi ad essere sintetizzato. Gli altri acidi grassi vengono poi sintetizzati per modificazione enzimatica dell' acido stearico.

Il nostro corpo possiede quindi una notevole "familiarità" a livello metabolico con l'acido stearico, ed è altamente improbabile che questo si possa accumulare nell'organismo.

Nel fegato l'acido stearico subisce un processo di desaturazione che lo trasforma in acido oleico (che possiede, tra le altre cose, proprietà antiossidanti e ipocolesterolemizzanti).

ciao
A.

ps: fermo restando che, come hai giustamente hai scritto, ognuno è artefice della propria salute e decide autonomamente cosa/come integrare (anche sulla base dei segnali del proprio corpo), ritengo che siano ben altre le cose di cui dobbiamo preoccuparci e da cui stare alla larga!
Codice campagna 11627758 - da inserire in fase di acquisto - per beneficiare di un extra sconto del 5% sul sito www.lifeextensioneurope.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: soani, miciofelix

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 19/12/2012 18:47 #16466

  • Ramoniak
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 75
  • Ringraziamenti ricevuti 9
I prodotti della healthforce sono molto buoni, davvero di qualità però davvero costano tanto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 28/01/2013 21:03 #17450

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
Ramoniak ha scritto:
I prodotti della healthforce sono molto buoni, davvero di qualità però davvero costano tanto.

Purtroppo non posso darti che ragione...

Tuttavia,ho testato in questo periodo alcuni integratori comprati online dalla Germania,garantiti senza schifezze edal prezzo abbordabile.
Ho assunto i seguenti:
www.vitaminexpress.org/product-view.ep?pID=104815
www.vitaminexpress.org/product-view.ep?pID=
www.vitaminexpress.org/product-view.ep?pID=100336
www.vitaminexpress.org/product-view.ep?pID=100318

Oltre ad essere senza additivi o quant'altro,devo dire che ho avuto al principio delle crisi di detox (buon segno),ossia il riacutizzarsi di vecchi disturbi.
I dosaggi,specie per il multi,non sono l'optimum ortomolecolare,ma,essendo piu' biodisponibile in quanto su base alimentare,l'organismo lo assume interamente (nessuna variazione nel colore delle urine).

ATTENZIONE,NON TUTTI I PRODOTTI IN QUESTO SITO SONO TOTALMENTE PULITI,CONTROLLATE SEMPRE GLI INGREDIENTI.

More to follow,
Francesco
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara, fenice

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 29/01/2013 12:24 #17459

  • Beppe
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 146
  • Ringraziamenti ricevuti 52
Gli integratori di questo genere non sono mai naturali, quindi, secondo me, meglio scegliere quelli con dose efficace.

Forse perchè non capisco il tedesco, ma non mi sembrano molto trasparenti quando descrivono estratti vegetali e vitamine
Secondo me usano la B12 come attrattiva
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Lina

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 31/01/2013 08:41 #17475

  • Torvalda
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 83
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Ginkgo ha scritto:
Gli integratori di questo genere non sono mai naturali

Potresti spiegare meglio questa tua affermazione?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 31/01/2013 09:17 #17478

  • Beppe
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 146
  • Ringraziamenti ricevuti 52
gli estratti vegetali "naturali" presenti in quei prodotti pseudonaturali, vengono addizionati con eccipienti quando vengono concentrati, quindi non sono mai naturali, tranne nel caso della liofilizzazione

quasi tutte le vitamine, i minerali e gli aminoacidi presenti in quei prodotti sono sintetici come negli altri integratori

le capsule vegetali non sono naturali ma create in laboratorio, quindi è più naturale la gelatina animale
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: soani

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 31/01/2013 09:53 #17482

  • Torvalda
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 83
  • Ringraziamenti ricevuti 3
Ginkgo ha scritto:
gli estratti vegetali "naturali" presenti in quei prodotti pseudonaturali, vengono addizionati con eccipienti quando vengono concentrati, quindi non sono mai naturali, tranne nel caso della liofilizzazione

quasi tutte le vitamine, i minerali e gli aminoacidi presenti in quei prodotti sono sintetici come negli altri integratori

le capsule vegetali non sono naturali ma create in laboratorio, quindi è più naturale la gelatina animale

Quindi stai dicendo che anche prodotti dove non viene indicata la presenza di eccipienti..li hanno comunque?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 31/01/2013 10:15 #17483

  • Beppe
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 146
  • Ringraziamenti ricevuti 52
esatto!!!

molte persone si ingozzano di pillole erboristiche saturandosi più di eccipienti che di principi attivi benefici

meglio mangiare mirtilli o un po’ di composta di mirtilli che assumere pillole di mirtillo

meglio la melagrana fresca che un succo di melagrana imbottigliato e pieno di conservanti
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Lina

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 31/01/2013 17:54 #17493

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
Ginkgo ha scritto:
esatto!!!

molte persone si ingozzano di pillole erboristiche saturandosi più di eccipienti che di principi attivi benefici

meglio mangiare mirtilli o un po’ di composta di mirtilli che assumere pillole di mirtillo

meglio la melagrana fresca che un succo di melagrana imbottigliato e pieno di conservanti

Che frutta e verdura hanno in assoluto i migliori nutrimenti non lo discute nessuno.

Dire invece che TUTTI gli integratori siano composti per lo piu' da eccipienti e' falso.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Torvalda

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/02/2013 13:22 #17508

  • Beppe
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 146
  • Ringraziamenti ricevuti 52
questo è vero, infatti non ho scritto tutti, ho scritto gli integratori di questo genere (cioè quelli linkati)

molti di quelli con estratti liofilizzati non hanno eccipienti
Ultima modifica: 01/02/2013 13:25 da Beppe.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 01/02/2013 18:03 #17518

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 499
Ginkgo ha scritto:
questo è vero, infatti non ho scritto tutti, ho scritto gli integratori di questo genere (cioè quelli linkati)

molti di quelli con estratti liofilizzati non hanno eccipienti

Bene.

In ogni caso,forse perche' e' scritto in inglese-non accessibile a tutti-, quelli linkati sono tra quelli puliti (vedi ingredients).

Che poi non corrispondano ai dosaggi ortomolecolari (per il multivitaminico) su questo non ci piove.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: 2 parte: MULTIVITAMINICI,sì ma quali?? 12/02/2013 14:19 #17750

  • Perri
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 30
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Trovo veramente allarmante e grave quello che viene scritto. Chiederei con urgenza un intervento di Raffaele. Grazie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.296 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA