Benvenuto, Ospite
Benvenuti - fate parte dell' alleanza della salute!

Dillo a noi e ai nostri soci chi sei, cosa ti piace e perché sei diventato un membro di questo forum. Diamo il benvenuto a tutti i nuovi iscritti e speriamo di vederti in giro!
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 09/11/2016 14:08 #50840

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Ho 49 anni e fino ad un anno fa ho lavorato al mare.
E' scaturito tutto da stress e tensioni da ansia sociale anche per un vissuto adolescenziale che mi ha segnato.
Ho sempre confidato nelle mie forze, ma da 16 anni, dal 2000, ho iniziato ad avere problemi intestinali ricondotti alla banale dispepsia
dal curante, anche se, quando non digerisci nemmeno una minestra di zucca credo che ci siano altri problemi.

Tra alti e bassi sono arrivato al 2012 il periodo che ha cambiato la mia vita in peggio.
Una metatarsalgia violenta al piede destro con bruciore e successivo gonfiore che mi costrinse 2 mesi a camminare con
stampelle. Iniezioni di Nicetile, pasticche di Indoxen nessun beneficio. Solo la Tecar mi dava sollievo.
Da allora sia in estate che in inverno in alcuni momenti se cammino tanto mi si ripresenta il bruciore ai piedi,
con fascicolazioni ai polpacci e indurimento degli stessi da fermo. Spesso quando sono seduto sensazione di morsa e
freddo che parte dalle dita dei piedi ed arriva fino alle cosce. Piedi che non riesco a scaldare nemmeno con il massaggio.
Una tortura.

Dal gennaio scorso mi è venuto il fenomeno di Raynaud alle mani ed ai piedi quando rinfresca.
Un anno fa una gastroduodenite erosiva di severa entità mi ha fatto perdere 10 kg.
Oggi peso 66 e sono quasi guarito con centrifugati di carote sedano e mele.
Con gli inibitori di pompa non cambiava nulla e dopo un mese li ho sospesi.
La gastroscopia eseguita ad agosto ha rilevato una modica gastrite ed ernia iatale da scivolamento.

Il problema è che nonostante da un anno abbia eliminato latticini e carne di manzo continuo a dimagrire ed ho ancora disturbi strani
di stomaco con fame continua, spesso con crampi, alternata a una sensazione di blocco di stomaco che ho notato maggiore quando mi
appare muco bianco in gola.
Non mangio più pane, solo poche gallette di mais in verità, mangio uova del contadino fresche, pesce fresco, ma il peso non aumenta.
E' come un malassorbimento.
A volte dopo degli addominali mi tira lo stomaco, oppure la mattina mi alzo senza problemi e dopo poco mi tira
lo stomaco con relativo malessere se mi piego anche solo per lavarmi il viso. Ho le cartilagini dell costole che si muovono e ho
anche dolore se mi muovo in certi modi.
Ho intenso meteorismo, con flatulenze, la pressione addominale mi obbliga ad alzarmi la mattina per mingere, altre volte anche
in piedi si muove l' intestino che preme sulla vescica. Le feci sono riuscito a regolarizzarle in parte. Non ho diarrea, anzi a volte sono più
stitico. Ho fatto tac all' addome e mi hanno trovato dolicocolon, la colonscopia l' ho affrontata senza sedazione con dolori incredibili.
Ma il gastroenterologo che mi aveva seguito non ha prestato ascolto ai miei fastidi.
Il sonno non è ristoratore anche se dormo 7 ore consecutive, e richiederei un riposino pomeridiano, ma nulla.
Le articolazioni crepitano, se porto i cartoni dell' acqua mi si irrigidiscono i gomiti come se fossero anchilosati. Le falangi delle
mani al risveglio le ho irrigidite, il mignolo destro in alcune posizioni va a scatto, da un mese mi scricchiola la cervicale e ho dolori e
mi si anchilosa il collo se sto piegato anche un minuto in avanti. Anche piegandolo indietro sento rigidità.
Gli esami del sangue secondo i medici ufficiali sono nella norma anche se ho alcune colonie di candida intestinale, omocisteina a 20, e
CPK a 184 questi i risultati degli ultimi esami del sangue eseguiti a settembre.
Nel luglio scorso grazie ad un reumatologo che contattai mi hanno trovato debole positività al Lac (lupus anti coagulant).
Ma lo stesso dottore mi ha detto di aspettare ancora un po' per le controanalisi.
Devo dire che ho anche avuto sfortuna con i medici, anche omeopati. L' ultima da me interpellata mi disse di seguire una dieta con
pane integrale, pane azzimo, fagioli, piselli. Ma se ho il meteorismo, è come mettere un cerino sulla benzina.
Adesso sto prendendo il Basentabs compresse da due settimane e da una il Florase ansia con Griffonia ed Ericium Herinaceus,
ma non sto trovando beneficio.
Per due giorni sono stato benino mangiando passati di verdura, a pranzo e a cena e ho espulso un po' d' aria.
Ma vorrei mangiare come una volta un bel piatto di pasta integrale con il pomodoro e la cipolla.
Mi sento solo e abbandonato e nonostante la voglia di vivere non riesco a stare in pace e serenità.
Mi auguro qualcuno possa consigliarmi al meglio soprattutto per questa pancia da cui è nato tutto.
Grazie e scusate la lunghezza. Ma è dura vivere così.
Ultima modifica: 09/11/2016 14:14 da Antonio. Motivo: Lunghezza presentazione
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 09/11/2016 21:07 #50861

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Ciao Antonio benvenuto.


Più dici meglio è, quindi la lunghezza non solo è scusata ma, in questo forum di auto aiuto, desiderata, per capire meglio possibile i tuoi problemi.
Vorrei anzi farti qualche domanda in più, se mi consenti

Che farmaci omeopatici hai preso, quanto tempo fa e quanto a lungo?

Hai verificato se x caso soffri di sinusite? ( O hai una infiammazione nel distretto tiroideo/tonsille?) respiri bene?

Hai controllato il valore della vitamina D e del PTH?

Hai mai verificato se per caso hai parassitosi intestinale?

Ti hanno fatto diagnosi di dolicocolon (coinvolge anche il sigma? Sembrerebbe più colon discendente e sigma da quello che riferisci) ma hanno verificato se c'è un problema peristaltico? Ti hanno mai spiegato la causa di questo dolicocolon?

I tuoi problemi articolari penso proprio derivino da malassorbimento
Cpk pare ok
Omocisteina un po' mossa. (Si potrebbe valutare integrare il gruppo B per intero con B9eB12)


Hai mai provato la cura della dr.ssa Clark per la disinfezione delll'intestino?



La integrazione di vitamina D aiuta tra L'altro con Raynaud. Solo che tu lavori al mare, se ho capito bene, quindi dovresti avere valori buoni...

Hai mai mangiato la quinoa?

Hai mai preso questi enzimi (papaina 3.000.000 PU bromelina 1200 GDU)?

Bevi acqua a sufficienza? ( Non gelata nè bollente, e mai a bicchieroni )

Nel tuo caso la verdura non va tutta ok. Io eviterei quella molto fibrosa (e per carità niente fagioli e piselli, glutine e cereali che creano mappa) per non creare ulteriore infiammazione specie se il transito è da scarsa innervazione del colon.

Come va con le carote?

Il calore migliora il dolore? O meglio il freddo? O con alternanza caldo freddo?

Hai mai provato impacchi caldi con olio di ricino ( da tenere tutta notte sulla pancia)?


Hai 49 anni.
Come va lo stress ora?
(Ci sono situazioni che ti creano insicurezza? Temi il confronto con qualcuno/a e perciò Ti senti teso e a disagio? Hai paura di creare dispiacere? Di deludere aspettative?
Non devi rispondermi, queste domande servono solo per cominciare a chiedersi quale comportamento ha determinato lo stato in cui versi, e quindi riflettere su ciò che va integrato e reso cosciente a livello emotivo... Ti invito a leggere i post sull'argomento)

Anche Sulla candida ci sono fiumi di post su questo forum... Però non capisco se ti è stata diagnosticata candidosi intestinale.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
Ultima modifica: 09/11/2016 21:11 da elena.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 09/11/2016 23:08 #50864

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Ciao Elena.
In primis ti ringrazio per le esaustive spiegazioni e per il tempo dedicatomi.
In secundis ti rispondo per farti capire la situazione.
Purtroppo l' ho già scritto ho avuto sfortuna con molti medici e con il gastroenterologo che mi ha "seguito" durante gli esami che ho fatto in ospedale. Tac con e senza metodo di contrasto, colonscopia, esami ematochimici anche per la celiachia e delle feci. In quest' ultimo hanno trovato la candida, ma per loro tutto nella norma da non curare.
Alla visita finale ho chiesto lumi sul dolicocolon, ma il dottore non si è degnato nemmeno di guardare il cd e mi ha detto non è nulla. Avevo già fatto una colonscopia nel 2007 e non risultava, mah.
Anche nel referto della tac si parla di generico dolicolon con stasi fecale.
In effetti il fastidio parrebbe confermare la tua ipotesi sul sigma giacchè quando mangio alcuni cibi caldi o verdure sento proprio come uno scatto dell' intestino in basso sinistra, come se si sbloccasse. Anche se poi il fastidio dei crampi va dallo stomaco al duodeno, ma è migrante.

In questo stato ho iniziato a perdere fiducia e mi sono indirizzato da un omeopata.
Altra analisi di candida e sono emerse alcune colonie.
Questa dottoressa mi aveva prescritto Ontano gocce, Luesinum e Ignatia Muriaticum e DDM Betaina. Li ho assunti per un mese e mezzo, ma ho lasciato perdere perchè non avevo miglioramenti e perchè la stessa dottoressa mi aveva detto di mangiare lenticchie, piselli fagioli broccoli, per un po' li ho mangiati, ma spesso rigonfiavo. Non me la sono sentita di regalarle altre 120 euro, alla faccia dell' omeopatia vera che prevede onorari bassi.

La vitamina D 3 (25 OH) era a 36,3.

Anche l' esame del PTH che tu citi lo avevo già letto qui, ma ho capito che tanti medici sono suscettibili e se gli esami di base sono nella norma ti liquidano. Quindi vado a tentoni, ma pur sforzandomi di mangiare con criterio evitando verdure e cibi fermentanti facendo attività fisica e non avendo chiarimenti sui fastidi addominali sono scoraggiato.

Mi rimanete voi e forse un gastroenterologo con gli attributi.

Con il caldo sto meglio per il Raynaud. Ma ho passato un' estate brutta, pensa che alcune volte al mare in giornate calde ho avuto freddo in acqua, avevo i brividi e sono dovuto uscire. Se ci ripenso mi viene da piangere.

Per l' alimentazione sono stato un anno vegano, ma anche lì poco effetto. Da agosto ho ripreso a mangiare pesce e uova. Ne ho mangiate anche 7 in tre giorni per vedere di aumentare di peso.
Tanti centrifugati di sedano carote e mele. In effetti le carote associate con le mele non le digerivo tanto, ma se le mangio crude da sole sì.
Spesso la mattina ho provato a mangiare mele cotte, ma mi hanno dato noia.
Non so dove sbattere la testa anche per la colazione. Bevo latte di miglio o di riso e se li prendo da soli sto abbastanza bene.
Se ci mangio qualche frutto no.
Tu hai parlato di cereali, il riso lo mangio due volte a settimana, basmati o venere.
Una volta a settimana pasta di grano saraceno, zucchine, batata. Mangia meglio un bimbo di tre anni.

Ero un mangiatore di pane e due gallette di mais le mangio sia a pranzo che a cena.
La quinoa e il miglio li mangio ogni tanto, ma il problema è questa fame che non si placa alternata a crampi e mal di stomaco. E' come se avessi un tarlo che mi mangia. Non ci capisco più niente.
Capisci che lo stress è accentuato ai massimi livelli e non so più qual' è il confine tra stress e possibile malattia e fastidi.
Ti ringrazio ancora e ti saluto cordialmente.
Ultima modifica: 09/11/2016 23:12 da Antonio. Motivo: errori battitura
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 09:17 #50869

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Antonio naturalmente credo tu sappia che il mezzo usato (il forum) ha i suoi pregi e i suoi difetti.
Si fa quel che si può e con tanta buona volontà. Chi se la sente, perché non è mai facile cercare di capire a distanza...

Leggi con attenzione e fa pure domande, però cerca di rispondere a tutte quelle che ti poniamo.
Anzi te ne farò altre :-)
.che tu sappia, (e possa chiedere alla tua mamma)
La gravidanza di tua madre è andata ok? farmaci, tensioni, stress? Parto normale o cesareo? Allattamento normale o artificiale?
Problemi intestinali quando eri piccolo?

Hai provato con agopuntura? Elimina il dolore e la tensione.


Intanto che mi rispondi mi azzardo qualche consiglio. :-)

bisognerebbe che cominciassi a chiederti come è fatto un corpo umano, che effetto hanno le nostre emozioni sul corpo fisico, e i nostri pensieri... Qui su forum ho scritto molto anche di recente ( leggi per es il post la mente influenza il corpo). Guarire vuol dire comprendere cosa sta accadendo, quali sono le reali cause scatenanti, quali pensieri coltivare, come si muovono ( o dove sono bloccate) le nostre energie. Cerca di capire e di "sentire" che c'è una luce alla fine di questo tunnel di dolore. E sorridi, anche se ti sembra assurdo. Quando sorridi mandi un messaggio proprio al sistema enterico, che ora hai in subbuglio. Lo rassicuri. Quindi prenditi le tue pause e contempla qualcosa che è bello e sorridi spesso durante il giorno. Addormentati con un sorriso.


Il pasto. Lo assumi a orario? Quante volte mangi al giorno? Ultimo pasto a sera tardi? Mangi davanti alla tv? Mangi da solo o in compagnia? Mastichi bene? Lentamente? Hai molti lavori del dentista in bocca? Come va la tua postura? Hai deviazioni della colonna?


Prima di mangiare, concentrati. Ringrazia sempre per quello che stai per mangiare, per chi lo ha coltivato e colto per te, per la natura che ce lo sta donando, e il tuo corpo che lo deve digerire e far fruttare. Creati una frase di ringraziamento. Una piccola cerimonia, che ti faccia capire nel profondo (un messaggio al tuo inconscio) che stai introducendo un correttivo, che vuoi guarire (e visto che l'intelligenza del corpo è veramente notevole, vogliamo che sia dalla nostra parte)

Quinoa. Prova a mangiare solo quella. Non lesinare. Puoi condirla con piccoli pezzetti di carota e di patata pochissima zucchina o un paio di fagiolini (sono nella categoria delle verdure non indicate zucchine fagiolini carciofi verdura molto fibrosa fagioli ceci piselli lenticchie a meno di prenderle queste ultime decorticate, ma usate sempre con molta parsimonia, non è da li che prenderai le proteine) curcuma, olio extravergine o un po' di crema di anacardi (si ammollano in acqua x 4o più ore, si scolano poi si frullano riducendoli a crema aggiungendo acqua e olio evo a filo) o olio di cocco o di noci, se li digerisci . Limone.
La verdura va ok se centrifugata. Puoi assumerla a digiuno, ma non a bicchieroni. Sempre poca. Con spruzzatina di limone e piccolo pezzetto di zenzero.
con la mela vai molto cauto. Idem la pera. Mai cotta. Niente frutta cotta. Niente frutta secca o semi. Questi sono ok in piccolissime quantità quasi omeopatiche sempre frullati. Frutta poca a digiuno meglio centrifugata piccole quantità.
Pomodori sempre sbucciati.
Evita cibi che infiammano o sono di difficile digestione come peperoni e melanzane. Introduci un aglio anche questo super tritato (schiaccia aglio) e disperso nella quinoa ma a freddo (non cuocerlo). Zero alcolici o zuccheri, bevande gassate, caffè, tè, crusca, prodotti da forno, cereali, insaccati, burro, panna, peperoncino, uova.
X la colazione poco latte di riso e quinoa soffiata ben inzuppata. Proteine e frutta NON vanno mescolate. La digestione delle proteine è ostacolata dagli zuccheri e crea gonfiori e meteorismo. Porta un po' di pazienza, un altro po'.

Questo perché sei oggettivamente in una situazione particolare. E occorre ridare un po' di tranquillità all'intestino. Bisogna pacificarlo. Il pesce va bene, quello piccolo più che tonno o pesce spada o pesce da allevamento. Dimentica il glutine. E non per via della celiachia. Fai una prova per una settimana. annotati che ti mangi e gli effetti. Dovresti imparare anche a fare un po' di kinesiologia (vedi post) e vedere cosa va e cosa non va proprio. Non bere durante il pasto. A fine pasto puoi farti una tisana di malva concentrata (poca acqua). La assumi lentamente, a sorsetti, deve essere tiepida.

enzimi che ti ho indicato. Lontano dai pasti. Servono a tranquillizzare l'intestino ed evitare "scatti".
A me piacciono i renewzyme , se riesci a trovarli in europa. Vediamo che effetto su di te


Integrazione del gruppo B. Bioflavoni. Vit E. Vit D. Vit C. Molto importanti.
Ma a dosi calibrate con i minerali nelle corrette proporzioni. Non posso dirti di provare il solito 2xday. Life extension. Non so se può andarti bene. Bisogna fare una prova x vedere se lo sopporti... Infatti se c'è malassorbimento bisogna prima risolvere quello altrimenti non ci si fa...

Altra integrazione importante è un sostegno alla flora batterica. Su forum sono indicate molte marche. A me piace il drMercola.

Impacchi caldi di olio di ricino. Come già detto.

Autoemoterapia. Leggiti il post.
Anche Clara aveva Reynaud. Sbaragliato con la vitamina D. ;)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
Ultima modifica: 10/11/2016 09:23 da elena.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 09:38 #50871

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Prendi anche i fiori di Bach
Vai in erboristeria o farmacia che abbiano un espositore completo e prendine 2 boccette, usa il tuo intuito. O se preferisci, libera la mente e scegli a caso.
4gocce sotto lingua lontano dai pasti (30' prima o 2 ore dopo)
Fammi sapere che hai scelto
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 10:25 #50872

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1661
A me sembra che i disturbi di Antonio abbiano a che fare con un problema autoimmune.Tra i preziosi consigli di Elena vorrei sottolineare l'importanza di portare la vitamina D almeno sugli 80-90 ng/ml, tenendo presente che l'integrazione corretta si fa insieme a magnesio e vitamina K2, di prendere gli enzimi, e a questo abbinare ascorbato di potassio più ribosio in bustine, si compra in farmacia, a 3 volte al giorno come suggerisce la fondazione Pantellini. Sarebbe opportuno aggiugere, come consiglia il prof. Coimbra, anche omega 3 certificati IFOS, ovvero senza mercuri, la dose consigliata dagli esperti, è quella di 4 capsule da 1 grammo, al giorno,( io ne prendo 2 al giorno).
Dato il quadro intestinale e quello psicologico, suggerirei anche serplus complex bustine per un lungo periodo.
Vedi i post su Serplus Alfa- Lattoalbumina e le relazioni del dr. Paolo Mainardi.
Come consigliato da Elena vai a leggere Autoemoterapia, il mio sangue mi cura.
Stai sereno che una strada c'è, dopo tante nebbie succede che finalmente appare.
Ultima modifica: 10/11/2016 10:28 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: sampei, miciofelix

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 10:30 #50873

  • CMN
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 610
  • Ringraziamenti ricevuti 390
Ciao Antonio,
In aggiunta agli ottimi consigli di Elena,
per quanto riguarda l'alimentazione, per prendere peso è efficace, oltre alla quinoa, anche la farina proteica di canapa,
molto bilanciata e straordinariamente digeribile per aiutare particolarmente convalescenti e malati.
Ovviamente la farina e i semi NON contengono alcun principio attivo presente nella pianta adulta (THC).

Anche una buona integrazione di base è quanto mai essenziale nel tuo caso
per ricostruire il microbiota:
Un complesso vitaminico B ad alto dosaggio come il
Super4Bi (6 cucchiaini al giorno distribuiti nella giornata, si prende dal sito dell'Argania)
oppure almeno 2 pastiglie al giorno di B100 mattina e sera (si prendono da qualunque fornitore a tua scelta).
Più avanti, regolarizzato un po' l'intestino, introduci gradualmente l'ascorbato di sodio.
Se assumi lenticchie fagioli o altri legumi è necessario che siano sempre passati bene
viceversa avrai gonfiori intestinali, ma le fibre contenute sono molto utili!
Un caro saluto,
Rudy
Rudy - I care
Ultima modifica: 10/11/2016 10:34 da CMN.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 10:48 #50874

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1661
Ultima cosa, se c'è la sensazione di aver subito delle ingiustizia, il rimedio omeopatico Staphisagria, aiuta.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 10:52 #50875

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Beh scusa Rudy ma fagioli&co. Proprio no. Nemmeno passati. Non ora. Poche lenticchie decorticate si ma in forma omeopatica. Max un cucchiaio.
La canapa anche é ok. Giustissimo. Ma io ti proporrei la polvere e soprattutto l'olio per ora. Un bel cucchiaio mattina e sera.
BIsogna calmare l'iper reattivitá dell'intestino.
Il gruppo B è importante xc aiuta l'enterico. Ma nn amo i prodotti Argania.

Comincia una settimana e dicci come va.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 12:06 #50876

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Ragazzi siete commoventi e vi ringrazio di cuore per i suggerimenti.

Per rispondere a Elena, sono nato con cesareo. Allattamento artificiale.
Poi ho una bella scoliosi che con il dimagrimento si rivede. Ogni tanto qualche mal di schiena l' ho avuto.
Ho avuto anche una pancreatite da parotite quando avevo 11 anni e stavo morendo, non potevo mangiare, persi 20 kg in tre mesi, dovettero darmi la morfina per il dolore e spesso mi domando se a distanza di anni questa roba possa aver influito sulla percezione del dolore anche so ho una soglia alta di sopportazione.

L' agopuntura ne ho fatte due sedute, ma mi dava fastidio al muscolo tibiale destro dove come in questi giorni mi viene una stretta tipo morsa e quando gli aghetti mi bucavano lì mi ristuzzicavano il muscolo. Se cammino veloce mi si indurisce e poi da fermo stritolamento, freddo, vene che spuntano sul dorso del piede. Ma tutti i medici mi hanno snobbato, anche un reumatologo ospedaliero consultato intramoenia a cui ho regalato un po' del mio stipendio.

Per il mangiare devo eliminare anche il mais e il riso? La polenta è vero che è collosa.

Per Clara, sei una grande ho letto tutta la tua vicenda hai forza di volontà da vendere all' ingrosso.
Anche io con il rispetto per persone con la tua patologia e mi inchino davanti a te, ho il sospetto di qualcosa di autoimmune. Un anno in questo modo con tutti questi fastidi non è ansia cari dottori della Sanità pubblica. Comunque il tempo è galantuomo.

Una domanda, riguardo la posologia degli integratori c' è tutto sul forum?



Grazie ancora
Antonio
Ultima modifica: 10/11/2016 12:09 da Antonio. Motivo: errore sintassi
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 13:18 #50885

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1661
Caro Antonio stavo anche per farti sapere che la lettura dei tuoi sintomi , da un punto di vista della Medicina Tradizionale Cinese, fa pensare a un deficit di milza-pancreas e di sangue, ne parli ora , mi sembra perciò che la radice dei problemi tuoi sia sempre lì, la milza e il pancreas, per la Medicina Tradizionale cinese svolgono tra gli altri compiti, la distribuzione del sangue e delle energie ottenute dagli alimenti, a tutto l'organismo.
Perciò gli enzimi sono importanti.

A proposito di otiti, hai avuto altri episodi?

Si il sospetto di autoimmune credo sia giustificato, le analisi ancora non lo dimostrano chiaramente, come vi fossero ora soltanto i prodromi.Ma è meglio muoversi...
Sulle posologie degli integratori, si, sul forum c'è tutto, ma puoi chiedere direttamente anche qui quello che ti serve di sapere.
Grazie per l'apprezzamento.
Ultima modifica: 10/11/2016 13:18 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 14:40 #50891

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Gentile Clara.

Approfitto subito per chiederti alcune informazioni sugli integratori poichè voglio andare ad acquistarli oggi.
Ho visto gli Omega 3 di alcune aziende americane che sembrano serie, ma non so se si trovino da noi i loro prodotti o vadano ordinati.

Se tu potessi consigliarmi qualche supplemento con cui ti sei trovata bene mi faresti cosa gradita.
Nelle integrazioni non ho capito come implementare la vitamina D.
Puoi inviarmeli anche in privato, se non fosse possibile pubblicizzare un prodotto.

P.s Non avevo sofferto di otiti, ma di pancreatite. Per fortuna ho condotto una vita normale ed ho mangiato e bevuto di tutto.
Anche io, come hai avuto te, ho da circa 16 anni una sorta di sciabordio intestinale, se tocco l' addome sembra di premere una borsa dell' acqua calda, non so se ho reso l' idea.

Ciao
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 17:12 #50900

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
sospettavo parto cesareo, allattamento artificiale e colonna deviata... vedo che purtroppo è proprio così
come dice Clara, la MTC dà la possibilità di capire energeticamente cosa sta accadendo... per tempo
e infatti comprendo anche quella metatarsalgia, che è nel territorio dello Stomaco, viscere strettamente legato al sangue (vuoto di sangue).
ora ci dici anche che a 11 anni hai avuto una brutta pancreatite, che in MTC è legato alla Milza, e dipende molto da una reazione sistemica della barriera intestinale e quindi del Grosso Intestino, (il colon) che se non funziona a dovere alle lunghe può procurare noie a livello immunitario. Quindi è accaduto che hai un sistema debole a causa di un parto cesareo, con un abbassamento del sistema acetilcolinico, quindi del movimento peristaltico, (il che mi dà una prima indicazione a livello emotivo...) in più non hai usufruito dell'allattamento materno, che avrebbe aiutato a livello del Sistema Immunitario, (anche qui altra informazione sull'emozionale e sul fatto del dimagramento) e la manifestazione pancreatica iniziale a 11 anni ti stava dicendo che ci poteva essere una stagnazione di sangue, con richiesta di supportare soprattutto il Grosso Intestino, (e con un effetto sull'ormone insulinico che determina una insufficienza sull'asse GH-IGF e quindi ormonale testosteronico, con possibili deficit a livello di muscoli e ossa). La deviazione della colonna rientra quindi nel quadro di deficit, bisogna vedere come va il Rene, che può richiedere ancora sostegno al sangue, già vuoto.

Che dici Clara? ha senso per te questo quadro?

L' agopuntore avrebbe dovuto farti almeno qualche domanda e darti un sostegno anche con qualche formula erboristica, moxa (non sul posto!) e stimolazioni ad hoc non necessariamente con ago. Comunque del senno del poi eccetera eccetera perciò

un prodotto per omega 3 da reperire in farmacia sicuro e veloce, enerzona, insieme a serplus come ti aveva detto Clara, ottimo per l'intestino.
l'olio di canapa bio lo puoi prendere da Emunà (vendono anche la polvere)
gli enzimi che ti ho già prospettato,ci stanno tutti, anche gli enzimi digestivi prenderei (una capsula a metà pasto)
la quinoa biologica la trovi nei negozi di natura si o anche ora nei supermercati. Non prenderla già cotta. Cuocila da te che è meglio. No mais e no riso per ora, la quinoa ha tutti gli aminoacidi ed è superdigeribile. Nell'acqua bollente metti sempre una dose di sale himalayano, non usare altro sale.
compra senz'altro i due fiori di Bach e metti a frutto il discorso cerimonia prima di mangiare che già ti ho fatto.
Ti darei la formula dei 3 tesori ma vediamo questa prima settimana che succede. Come ti trovi con la liquerizia?
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 18:10 #50902

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Ciao Elena.

La liquirizia la usai tanta due anni fa per una tosse anomala che mi durò un mese e mezzo. Il solito muco che mi sale in gola.
Dovrei riprovare.
Un altra informazione, non ho più la colecisti da circa 20 anni. Fino ad allora avevo uno stomaco quasi d' acciaio.

L' ultima cosa. Sento molto la mancanza del pane, le gallette di grano saraceno possono andar bene?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 18:48 #50904

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Se non ti gonfiano... Fa una prova. Ci sono anche quelle di canapa carote e grano saraceno...
Liquerizia: chiedo xc la formula erboristica che vorrei suggerirti la contiene
Il muco probabilmente non sale, scende... E problemi di muco sono presenti anche nel digerente
Era una delle domande che ti facevo più su, va un po' a leggere ciò a cui non mi hai risposto.
Vedi, intestino e polmoni (come loggia in MTC) sono collegati. Se uno non funziona anche l'altro ne risente.
Anche la assenza di colecisti rientra nel quadro. E peggiora la situazione. Se andiamo a vedere è un percorso partito in salita fin dal cesareo. Bisognerebbe capire come mai. Sai nulla del perché il cesareo? Tua madre lamentava problemi quando è rimasta incinta? O stress particolari legati alla gravidanza? Era una gravidanza voluta?
Che rapporto hai avuto con tua madre?(puoi rispondere in mp)

Gli enzimi sono un obbligo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
Ultima modifica: 10/11/2016 18:51 da elena.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 21:21 #50909

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1661
Ciao Elena, buona diagnosi, concordo, e andando così indietro troviamo qualcosa sul jing renale.

Antonio scusami volevo dire non otite, ma parotite, quella che ha causato la pancreatite, il virus in questione è il Paramyxovirus, la domanda era se avevi avuto altri episodi virali.

Come suggerito da Elena vanno bene gli omega 3 di enerzona, io ne prendo due insieme la mattina dopo colazione.
Per la D e la K2 io utilizzo il sito BIGVITS, la vitamina D che compro è quella di Healthy Origin 360 softgel da 10.000UI ciascuna.
La K2 è K2-MK7 della Jarrows, se ne prende una o due per 10.000UI di vit. D.
Dopo 3 mesi di integrazione della D a 10.000 al giorno conviene fare gli esami per vedere come va.
Io uso il Magnesio Supremo, un cucchiaino in acqua tiepida, la mattina e la sera, a volte uso anche il magnesio in forma transdermica, quello che si chiama olio di magnesio, si sciolgono in un bicchiere di acqua 100grammi di cloruro di magnesio, la soluzione satura va messa in un flacone spray, e poi si spruzza sulla piega di flessione dei gomiti e sui cavi poplitei, consigliano 8 spruzzi. Si usa anche sulle parti che fanno male al bisogno.

Il SERPLUS COMPLEX è in confezione da 20 bustine, se ne prendono due al giorno almeno 15 minuti lontano dai pasti. Costa un pò...si compra in farmacia.
Le bustine di acsorbato di potasio + ribosio si comprano in farmacia, come ti dicevo Pantellini che ha brevettato il prodotto, consiglia 3 bustine al giorno. Io per risparmiare compro le sostanze in farmacia galenica, bicarbonato di potassio, acido ascorbico e ribosio, poi a pizzichi le metto insieme, certo le bustine pronte sono più comode.

Pewr gli enzimi credo che Elena sia molto più esperta di me nel consigliarti i migliori.
Intanto vedi in un mese come va con questo piccolo protocollo, ma leggi anche tutto il post sull'autoemoterapia....Ti consiglio anche Tai Qi o Qi Gong.

Mi viene in mente che ai tempi per il fenomeno di Raynaud avevo usato il germanio, davvero notevole, ma costa un botto, oggi si aggira sui 300 euro all'etto...
Ultima modifica: 10/11/2016 21:27 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 10/11/2016 23:26 #50910

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Grazie Clara, Gentilissima, farò tesoro di questi consigli.

Per quanto riguarda il virus della parotite non ho avuto più nulla a che spartirci :whistle:

Tornando alle prime domande di Elena, una sinusite iniziale l' ho avuta in seguito ad un problema dentale 4 anni fa anche se non mi lacrimavano gli occhi, solo dolore nevralgico. Con i denti ho iniziato a stare male proprio in quel periodo, l' anno della metatarsalgia.

Tre apicectomie nell' arco di 3 mesi roba da tortura medievale. Molte carie e devitalizzazioni Spesso però ho dolore seppur transitorio in punti dove i denti sono stati tolti ed altre volte ho notato che se faccio dei respiri profondi ho dolore in un' altra zona.

Sempre sul respiro non so se può aiutarvi.
Quando sono sdraiato e faccio respirazione profonda mi tira il tibiale della gamba destra e devo smettere perchè sento come aumentare la pressione. E' strano ma me lo fa da sdraiato.
Anche quando nuoto o faccio attività aerobica mi viene molto muco dal basso.

Il fiato ce l' ho perchè a volte ho fatto delle sessioni tipo pugile davvero sfiancanti. Senza saltelli e corsa,
ho paura a correre perchè dal 2005 al 2008 ho avuto in occasioni di sforzi una fibrosi al vasto mediale destro con fitte fortissime che dovevo sopportare perchè al centro fisioterapico mi dicevano di aspettare gli effetti delle loro cure.
Un giorno mi arrivò come una scossa dall' inguine al collo del piede, presi un brufen da 800 mg e passò tutto.
Ecco perchè poi una persona accumula tensioni su tensioni.

Grazie a presto.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 12/11/2016 11:09 #50935

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Della stretta correlazione tra denti e organi ho molto parlato, in passato.
Del resto la prima manifestazione di un deficit energetico passa per le parti più superficiali e sacrificabili. Denti compresi.
E ogni volta che un dente si ammala crea un duplice danno, oltre a quello del deterioramento del dente stesso e della impossibilità a svolgere un compito importantissimo, quello della corretta triturazione del cibo x permettere agli enzimi una più facile penetrazione e al muco/liquido salivare, prodotti dalle ghiandole boccali, di rendere gestibile il passaggio fisico del cibo.
Primo danno: introduzione di compositi a vario impatto sulla salute dei tessuti circostanti e quindi degli organi. Questi materiali usati dai dentisti non sono mai biologicamente compatibili. Si va dal più grave inserimento di compositi a base di mercurio o altri metalli pesanti a compositi e riempitivi solo apparentemente "neutri" sebbene dichiarati tali dai dentisti.
Inoltre per quanto attiene alle devitalizzazioni, queste non sono mai perfette, per motivi legati alla anatomia e fisiologia del dente. La polpa si dipana in canalicoli della grandezza di micron, e quindi nn potrà mai essere asportata completamente. Perdurando in loco e nn ricevendo più sangue rischia dunque infezione e necrosi. Se il corpo ha già un deficit energetico, questa situazione purtroppo ne aumenta il carico allostatico, per cui si determina un'ulteriore richiesta di far fronte a infezioni continue.
In più si aggiunga il fatto che raramente la ricostruzione è fatta a regola d'arte, con probabile cambiamento dell'altezza dei denti e quindi dell'assetto dell'ATM, dei rapporti muscolo scheletrici del collo e della colonna, già provati da cali energetici pregressi. I farmaci aggravano un altro po' la situazione


I farmaci che diminuiscono la secrezione salivare rappresentano il problema maggiore : i farmaci psicotropi come ad esempio antidepressivi triciclici e neurolettici, gli anticolinergici, i miorilassanti, i farmaci per il morbo di Parkinson, gli antistaminici, i sonniferi, i sedativi, gli anoressizzanti, e in misura minore gli antipertensivi, i diuretici, i glucocorticoidi, i retinoidi i citostatici ecc ecc.
Altri farmaci sono sospettati di provocare gengiviti o iperplasia gengivale: gli antiepilettici, come ad esempio la fenitoina, più raramente il fenobarbital e il primidone; i calcio-antagonisti, soprattutto la nifedipina; la ciclosporina A; i contraccettivi orali, i citostatici, i metalli pesanti ecc. Inoltre numerosi farmaci sono stati messi in relazione con le afte: griseofulvina, tetracicline, dapsone, penicillina, idrossicorochina, isoniazide, streptomicina, diuretici tiazidici, furosemide, metildopa, idralazina, propranololo, allopurinolo, sali d’oro, naproxene, penicillamina, fenotiazine, fenitoina ecc.
Poi ci sono sostanze che possono alterare il colore dei denti, della mucosa orale o della lingua. Ad esempio una colorazione bruna è spesso dovuta a clorexidina, sali di ferro, tabacco, caffè, té; macchie bianche sui denti sono il segno di una leggera fluorosi dentale o di demineralizzazione ; una macchia gessosa indica carie esordiente .

Sostanze che possono danneggiare lo smalto sono acido acetilsalicilico (basti pensare all’aspirina effervescente e sublinguale), acido ascorbico, acido cloridrico, dentifrici altamente abrasivi se usati a lungo. Il contatto con l’ASA può inoltre provocare necrosi delle mucose. Infine ci sono le reazioni allergiche ai farmaci come ad esempio l’esantema farmacologico fisso, o sindrome di Lyell dovuta ai sulfamidici e altri farmaci, la stomatite da contatto allergica provocata dai materiali usati per le cure dentali, ecc.


Insomma è come avere un set di gomme delle ruote di un veicolo, con una certa aria determinata dall'energia parentale, che man mano che si producono forellini, con relativa perdita di aria, perde le sue capacità performanti a far fronte a buche e sassi, quindi sgonfiandosi determina la deformazione o la rottura dei cerchi (gli organi collegati) e viceversa.
Prendersi cura di quelle gomme, cioè di noi stessi, chiudere questi fori da cui si perde energia, ed eliminare il peso che grava sulle gomme, cioè sentimenti e pensieri negativi, è fondamentale per riacquistare una omeostasi corretta.
Curarsi pensando di guarire sul fisico è pura illusione se non si mette mano alla causa scatenante tutti i problemi: i conflitti interni e la mancanza di fiducia nelle proprie capacità di riemergere dal tunnel. È un lavoro costante che richiede la nostra attenzione e dedizione anche pochi momenti durante la giornata. Permette di reinterpretare le disarmonie del passato, di lasciarle andare, di instaurare un nuovo set di regole e sensazioni. La disciplina nel mantenere la rotta su questo punto vale la guarigione.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara, Midiclò, alpaluda, Marco R.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 12/11/2016 14:04 #50940

  • Kiki
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 20
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Ciao a tutti. Ma nessuno usa questo sito :
www.healthmonthly.co.uk/
Tra parentesi ora le spese di spedizione sono gratuite, si trovano molti prodotti che indicate nel sito e spesso nonostante il cambio euro/sterlina a prezzo inferiore
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 12/11/2016 15:29 #50941

  • Kiki
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 20
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Elena e Clara io per gli Omega 3 mangio i semi di canapa.
Va bene ?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 12/11/2016 18:10 #50946

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1661
Dipende cosa vuoi dagli omega3, i semi di canapa sono un buon alimento completo, ma prendere dai 2 ai 4 grammi al giorno di omega 3, come suggerito per le autoimmuni, è certamente altra cosa.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Marco R.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 12/11/2016 18:33 #50947

  • Kiki
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 20
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Clara li mangio anche per il contenuto proteico quando proprio non ho fame.
Come mi succede spessissimo da un anno. ( Persi 33 kg )
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 25/11/2016 13:19 #51156

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Ciao a tutti, a distanza di due settimane dall' inizio dell' assunzione di integratori ho notato un piccolo cambiamento, ma non so
quanto significativo. La mattina mi svegliavo con la corda colica, prima a destra in basso, poi proseguiva sul trasverso e infine sul
discendente, situazione badate bene, che perdura da un anno. Da alcuni giorni è sparita anche se ho sempre questo sciabordio
di liquidi intestinali e soprattutto ho come perso lo stimolo ad andare in bagno.

Sto prendendo gli enzimi del dottor Giorgini da due giorni dopo aver usato una confezione di Enzyformula senza beneficio.
Il prodotto Enzyvis tra l' altro ha la proteasi, assente in quello della Guna e si possono assumere fino a 4 pastiglie a pasto.
Vediamo come va.
Al proposito vi chiedo un parere su Veganzyme trovato sul sito spagnolo fitoplus e ordinabile in tempi brevi. Ho notato però tra gli ingredienti
della proteasi, (protein gluten), ma nella presentazione assicurano il prodotto gluten free. Che significa?
Poi prendo Enerzone due compresse al dì, Complesso B della Solgar 3 al giorno, Serplus Complex, fermenti vls 3. Magnesio Supremo,
Acido levo ascorbico.
Forse troppa roba insieme per il mio intestino particolare. In due giorni ho bevuto qualcosa come 6 litri di acqua. Ma non è cambiato nulla.

Quando assumo la vitamina B della Solgar (comprata per iniziare con qualcosa) dopo un minuto se emetto aria dalla bocca
sento il sapore della capsula.
Poi sono stanco, dormo anche 6 ore continuative, altre volte 9 non consecutive, mi sveglio e mi riaddormento per altre due ore, ma sono sempre in debito di sonno e mi stanco sempre di più nel mangiare sempre le solite cose, quinoa, miglio, carote, passati, gallette, batata, zucchine, ma aldilà del gonfiore che esteticamente non mi interessa è questo intestino che si muove in modo anomalo ed è una tortura.

Da seduto e rilassato mi alzo e mi viene mal di stomaco, mangio con criterio, mi sazio e dopo 15 minuti sento come un peso sullo stomaco e
ritorna la fame.
Anche oggi ho dormito quasi nove ore di fila. Mi sono svegliato con crampetti di fame, mentre mi piegavo per lavarmi il viso mi bucava
il duodeno, ho fatto 4 passi per andare in cucina e mi tirava il fianco sinistro. Ho preso una tazza di miglio come al solito e dopo 15 minuti
è iniziato un mal di stomaco strano come capita da sempre. Non ho bruciori, sembrano muscoli come bloccati che si stirano e si contraggono
Non ne posso più.
Cammino, faccio addominali, ginnastica, ma è un anno che mi crepitano tante articolazioni. La mattina ho il collo irrigidito, l' altro giorno
ero con amici a vedere una partita in un bar e stando con la testa inclinata all' indietro per vedere la tv in alto mi dava dolore, ma succede da un mese e mezzo. Ora iniziano anche i dolori ossei, da seduto da tre giorni le cartilagini sotto i glutei, poi l' anca.

Avrei bisogno di un gastroenterologo con gli attributi più grossi della terra. O un reumatologo, non si scappa da queste due alternative.
Sono ben accetti nomi di tutta Italia, vanno bene i messaggi anche in privato.

p.s. Se volete spostare la discussione in un altra sezione più consona fate pure, ho proseguito qui per comodità di tutti visto che il post era già aperto.

Vi ringrazio tutti e vi saluto cordialmente.
Ultima modifica: 25/11/2016 13:29 da Antonio. Motivo: dimenticanze
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 25/11/2016 17:34 #51159

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1661
Caro due settimane sono poche per avere cambiamenti significativi quando si soffre di problemi cronici, riportare l'organismo in equilibrio richiede tempi assai più lunghi, te lo dico per esperienza tutta personale.

Anch'io avevo le articolazioni del ginocchio crepitanti, ora non più, so di certo che il beneficio in questo caso è venuto dalla vitamina K2.

Una domanda, hai letto sull'autoemoterapia? Che ne pensi?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Antonio

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 25/11/2016 21:18 #51168

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Ciao grande Clara.

E' vero che è presto per vedere qualche risultato, ma quello che mi disturba in assoluto tra i miei fastidi è questa pancia che non mi da un attimo di tregua, a meno di grandi sforzi fisici, intendo lavori fisici e ginnastica aerobica, ma poi subentrano i dolori muscolari.

Ho degli amici miei coetanei che dopo una camminata di 2 -3 km arrivano a casa stanchi nemmeno avessero fatto la maratona.

L' estate scorsa ho camminato varie volte per 6 km di fila sotto il sole delle 15 per cercare di smuovere l' intestino nonostante il sonno approssimativo e con una fame da leone perchè avevo mangiato poco, e a parte gli stinchi che si indurivano non ho avuto problemi.
Ho una grande capacità di sopportazione, ma questo o è un problema meccanico o sistemico.
Ed ecco perchè questa perdurante situazione nonostante la mia volontà di guarire mi manda in confusione e mi fa ricercare spiegazioni.

Poi non ho diagnosi di nessun tipo, anche il CD del dolicocolon non è stato visionato nemmeno dal gastroenterologo che mi aveva seguito in primavera. Dovrei fare un esame della funzione e del transito intestinale credo, e ripetere quello coprologico. Pensa che uno lo hanno sbagliato e invece di famelo ripetere hanno lasciato correre.

Modestia, modestia e pazienza cari camici bianchi.

Ho letto si sull' autoemoterapia. Magari ti chiedo informazioni in privato sennò qualche invidioso in camice bianco si mette a cantare ;) .
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 27/11/2016 10:19 #51185

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Antonio ti ho già inviato 2 messaggi, va a controllare.
Per quanto riguarda gli enzimi ti posso solo sollecitare a provare Renewzyme xc specifici per la tua situazione
Inoltre devi prendere un preparato digestivo ad elevata potenza x migliorare drasticamente l'assimilazione
Deve avere
Amilasi a 22000 DU
Proteasi a 80.000 o 100. 000 HUT
Lipasi da 3000 a 6000 FCCFIP
Cellulasi da 20000 in su
Invertasi 80 IAC
Maltasi 200 DP
Gluco amilasi 50AGU
Alfagalattosidasi 450 GALU
Fitasi 50 PU
Pectinasi 50ADJU
Xilanasi 500XU
Emicellulasi da 50 HCU
Betaglucanasi 25BGU
L acidophilus 250 milioni CFU

Controlla se i preparati che hai comprato hanno queste potenze

In più un preparato probiotico che aiuti il corpo a bilanciare la microflora
La miscela deve contenere almeno bacillus subtilis , L paracasei, L acidophilus bulgaricus, plantarum, ramno sud, salivari us

Puoi fare una tisana con una miscela di altea hydrilla papaya
Mi controlli il ph urine?
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 27/11/2016 10:33 #51186

  • elena
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 3100
  • Ringraziamenti ricevuti 1771
Non ti preoccupare dei dolori reumatici. Spariranno. Non servono altri esami, a parte il copro logico e un'analisi ematica completa
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Naturopata
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Antonio

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 28/11/2016 14:11 #51193

  • sampei
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • .
  • Messaggi: 786
  • Ringraziamenti ricevuti 140
Ciao Elena. Ti ricordi di me? Volevo chiederti se per favore ci possiamo sentire in privato. Voglio cominciare il protocollo Cutler, e so che tu lo conosci bene.

Chiedo scusa ad Antonio per l'inserimento rapido ed innocuo nella sua discussione. Ne approfitto per darti un in bocca al lupo, la tua storia è in qualche modo simile alla mia. Ascolta le brave persone qui sul forum, e non sottovalutare l'importanza dei denti nella tua salute. Sembrerà assurdo ma nel mio caso tutto è cominciato da cure odontoiatre (mercurio ecc.)

Grazie
"..Le stelle stanno in cielo, i SOGNI non lo so.. so solo che son POCHI quelli che si avverano!"
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 28/11/2016 23:35 #51196

  • Antonio
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 17
  • Ringraziamenti ricevuti 7
Chiedo scusa ad Antonio per l'inserimento rapido ed innocuo nella sua discussione. Ne approfitto per darti un in bocca al lupo, la tua storia è in qualche modo simile alla mia. Ascolta le brave persone qui sul forum, e non sottovalutare l'importanza dei denti nella tua salute. Sembrerà assurdo ma nel mio caso tutto è cominciato da cure odontoiatre (mercurio ecc.)

Grazie

Ma che scusa, ogni consiglio è ben accetto. Crepi il lupo per tutti e due.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Ciao a tutti sono Antonio e ho bisogno di aiuto 29/11/2016 18:21 #51199

  • CMN
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 610
  • Ringraziamenti ricevuti 390
Scusa Elena,
dove prendi i renew zyme di Harvey diamond ?
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.263 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA