Benvenuto, Ospite
La Medicina Ortomolecolare è una pratica terapeutica che si basa sull'introduzione della quantità ideale di nutrimenti nella dieta che mira a perseguire il livello di salute ottimale attraverso il riequilibrio dell'assetto biochimico.

ARGOMENTO: Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 22/04/2012 23:54 #7919

  • Gabriele
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Account Deleted
  • Messaggi: 717
  • Ringraziamenti ricevuti 678
In questo 3d vorrei analizzare le interazioni tra le varie vitamine, minerali e alimenti.

L'alimento per eccellenza che deve essere eliminato risulta essere il latte(ed i suoi derivati), in quanto per le sue caratteritiche (la elevata presenza di caseinati) rallenta e diminuisce l'assimilazione delle vitamine e dei minerali.

Il ferro, lo zinco ed il rame essendo tutti e tre i minerali assorbiti dallo stesso tratto intestinate eviterei di assumerli insieme (se si assume un multivitaminico occorre che lo zinco sia presente 10:1 rispetto al rame e che il ferro non sia oltre i 5mg).

Inoltre l’assimilazione del ferro è limitata dai tannini (thè nero, Caffè, vino rosso robusto)

La vitamina B6 risulta essere una vitamina notevolmente coinvolta nel metabolismo degli aminoacidi risulta quindi assumerla in concomitanza con essi.

La vitamina C, andrebbe assunta in concomitanza con la vitamina E, in quanto la "rigenera".
Ultima modifica: 18/07/2012 23:26 da yagoo40.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, Hall, Francesca, mauri, salus, amina, Ginx, Torvalda, Alernd, fenice

Re: Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 23/04/2012 11:51 #7944

  • nuvolina
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 46
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Si può assumere il lipoico con il cromo?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 23/04/2012 13:46 #7952

  • Nataku
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Dormi per non vivere la solitudine
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 208
io lo faccio senza problemi
Se non lo trovi in te stesso
dove andrai a cercarlo ?

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)

Antico...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 24/04/2012 13:04 #7994

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 656
  • Ringraziamenti ricevuti 674
Aggiungo all'elenco:

L'assunzione di una quantità troppo elevata di fibre, soprattutto non-solubili(crusca di grano ecc.) può determinare una riduzione dell'assorbimento di minerali come il ferro, il selenio, lo zinco e il calcio.

Elevati consumi di caffeina e di sodio andrebbero evitati, in quanto contribuiscono - tra le altre cose - ad eliminare il calcio dalle ossa.

La Niacina - a dosi elevate - non dovrebbe essere assunta contestualmente a bevande calde , in quanto l' associazione potrebbe peggiorare i potenziali effetti collaterali di questa vitamina del complesso B (prurito e rossore).

L'assunzione di quantità eccessive di alcool può determinare la riduzione dei livelli di beta-carotene nel corpo e di altri antiossidanti.

L'acido alfa lipoico opera sinergicamente con la vitamina C e la vitamina E, riciclandole e contribuendo quindi ad enfatizzarne le proprietà antiossidanti.

Il metilsulfonilmetano (MSM) andrebbe assunto assieme alla vitamina C, in quanto sinergici.
Ben nota è poi la combinazione dell'MSM con sostanze quali la glucosamina e condroitina, impiegate nel trattamento di patologie osteo-articolari.

La vitamina C contribuisce ad una migliore assimilazione del ferro e del cromo da parte dell'organismo.

Intagratori a base di zinco possono determinare un notevole aumento dell'assorbimento del manganese da parte del corpo.

Lo zinco si lega alle proteine. Le proteine animali (eccezion fatta per il latte di mucca) contribuiscono ad aumentare l'assorbimento di zinco. Viceversa, le proteine vegetali come la soia possono ridurre i quantitativi di zinco assorbiti da parte del corpo, a causa del loro contenuto di fitati.

Grandi quantitativi di calcio riducono l'assorbimento di ferro e zinco.

La vitamina D nelle sue varie forme (D2,D3) aumenta l'assorbimento del calcio e del magnesio, soprattutto se assunta a dosi elevate.

Vi sono alcune evidenze che la vitamina E, a dosi elevate (≥ 800UI) possa ridurre l'assorbimento del beta-carotene e gli effetti della vitamina K.

Secondo alcuni studi un elevato consumo di EPA/DHA da olio di pesce andrebbe affiancato con adeguate quantità di vitamina E (come mix di tocoferoli), in quanto questa esercita un'azione protettiva nei confronti della potenziale perossidazione lipidica a cui sono soggetti questo tipo di acidi grassi.
Codice campagna 11627758 - da inserire in fase di acquisto - per beneficiare di un extra sconto del 5% sul sito www.lifeextensioneurope.it
Ultima modifica: 08/11/2012 16:04 da Alernd.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Gabriele, sterlizao, Liuc33, miciofelix

Re: Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 27/09/2018 13:38 #60546

  • Liuc33
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3453
  • Ringraziamenti ricevuti 595
Sono ancora valide queste interazioni?
Sarebbe ottimo aggiungere altre ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 10/01/2019 22:23 #61383

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1831
  • Ringraziamenti ricevuti 883
concordo con Liuc, sarebbe molto utile un eventuale aggiornamento di abbinamenti da fare e/o da evitare fra vitamine e/o minerali, vedi recente esempio in altro topic di un abbinamento da evitare (nel senso di non assumere le due sostanze nella stessa acqua) di vit. C e Iodio....

altre interazioni? siti da visitare? documenti da leggere? se trovo qualcosa lo posto ma non sembra facile trovare articoli sull'argomento, un vero peccato perchè ad esempio non so se con lo iodio posso abbinare anche magnesio, potassio o altro, tipo acido ialuronico ecc....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, Eloisa

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 12/01/2019 18:22 #61385

  • Eloisa
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 77
  • Ringraziamenti ricevuti 12
Ciao a tutti!!

Mi interessa molto l'argomento, seguo aggiornamenti!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 12/01/2019 19:46 #61387

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 419
  • Ringraziamenti ricevuti 214
Na dai. Liuc che si preoccupa delle interazioni non si può sentire. Ma se ti spari insieme cose che non ci sono neanche su marte come se fossero acqua fresca...

Ammetto, sono invidioso.

Però io ho diritto di sapere le interazioni, che se prendo due cose errate anche a distanza di un mese, mi spunta anche una proboscide da un orecchio.

Quindi anch' io attendo delucidazoni. Trepidante.
Ultima modifica: 12/01/2019 19:47 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 12/01/2019 19:50 #61388

  • Liuc33
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3453
  • Ringraziamenti ricevuti 595
Kito, vai tranquillo che io non prendo cose a caso insieme, sono molto attento a questo e per questo che ho portato su questa discussione.
Intanto abbiamo capito che lo iodio non va bene insieme alla C :) :P
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 13/01/2019 14:21 #61391

  • Liuc33
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3453
  • Ringraziamenti ricevuti 595
A pranzo io prendo questi integratori tutti insieme:
AA, magnesio, taurina, E,A, q10, TPD, omega3. Lisina
Ecco ditemi voi che interazioni negative potrebbero esserci :lol:

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 13/01/2019 17:05 #61398

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 419
  • Ringraziamenti ricevuti 214
Liuc33 ha scritto:
A pranzo io prendo questi integratori tutti insieme:
AA, magnesio, taurina, E,A, q10, TPD, omega3. Lisina
Ecco ditemi voi che interazioni negative potrebbero esserci :lol:

Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.

:lol:

Oh... non ne so mezza eh. Però mi farei misurare la vit. B12 negli esami del sangue.

Se manca quella non va neanche la b9. Ma non ne so mezza, quindi sono solo miei deliri.

Quale sia l' interazione e con cosa, credo sia facile da trovare.

La prima che mi e venuta in mente. Alla cieca. Delirio. :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 13/01/2019 17:22 #61399

  • Liuc33
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3453
  • Ringraziamenti ricevuti 595
Kito la mia B12 va superbene ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Kito

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 13/01/2019 17:40 #61400

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 419
  • Ringraziamenti ricevuti 214
Beh ma non avevo mica dubbi. :lol:

Non ne so mezza ...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 27/01/2019 22:54 #61516

  • Liuc33
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3453
  • Ringraziamenti ricevuti 595
Mi permetto di mettere insieme tutte le interazioni di questa discussione.
Chi avesse altre notizie, studi è pregato di aggiungere :)

Interazioni fra vitamine, minerali ecc. Cosa è meglio prendere insieme e cosa è meglio prendere lontani:


La Niacina - a dosi elevate - non dovrebbe essere assunta contestualmente a bevande calde , in quanto l' associazione potrebbe peggiorare i potenziali effetti collaterali di questa vitamina del complesso B (prurito e rossore).

L'assunzione di quantità eccessive di alcool può determinare la riduzione dei livelli di beta-carotene nel corpo e di altri antiossidanti.

L'acido alfa lipoico opera sinergicamente con la vitamina C e la vitamina E, riciclandole e contribuendo quindi ad enfatizzarne le proprietà antiossidanti.

Il metilsulfonilmetano (MSM) andrebbe assunto assieme alla vitamina C, in quanto sinergici.
Ben nota è poi la combinazione dell'MSM con sostanze quali la glucosamina e condroitina, impiegate nel trattamento di patologie osteo-articolari.

La vitamina C contribuisce ad una migliore assimilazione del ferro e del cromo da parte dell'organismo.

Intagratori a base di zinco possono determinare un notevole aumento dell'assorbimento del manganese da parte del corpo.

Lo zinco si lega alle proteine. Le proteine animali (eccezion fatta per il latte di mucca) contribuiscono ad aumentare l'assorbimento di zinco. Viceversa, le proteine vegetali come la soia possono ridurre i quantitativi di zinco assorbiti da parte del corpo, a causa del loro contenuto di fitati.

Grandi quantitativi di calcio riducono l'assorbimento di ferro e zinco.

La vitamina D nelle sue varie forme (D2,D3) aumenta l'assorbimento del calcio e del magnesio, soprattutto se assunta a dosi elevate.

Vi sono alcune evidenze che la vitamina E, a dosi elevate (≥ 800UI) possa ridurre l'assorbimento del beta-carotene e gli effetti della vitamina K.

Secondo alcuni studi un elevato consumo di EPA/DHA da olio di pesce andrebbe affiancato con adeguate quantità di vitamina E (come mix di tocoferoli), in quanto questa esercita un'azione protettiva nei confronti della potenziale perossidazione lipidica a cui sono soggetti questo tipo di acidi grassi.

Lo Iodio è meglio assumerlo lontano dalla vitana C
Ultima modifica: 27/01/2019 22:58 da Liuc33.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, Midiclò, miciofelix, Kito, Eloisa

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 29/01/2019 13:31 #61525

  • CMN
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 461
il dott. Cicero Galli Coimbra dice di evitare del tutto la vitamina C in chi segue il suo protocollo di megadosi di vitamina D3, per la cura
di malattie autoimmuni.
Questa circostanza è confermata anche da chi segue il protocollo Coimbra sui forum di FB in lingua portoghese.
Per parte mia ho osservato che se si mantiene una distanza di almeno 2 o più ore (fino a 4) tra le assunzioni di vit. D3 e C, con dosi anche non a TI, la reciproca interferenza tra le vitamine è ridotta.
Posso affermare questo osservando i sintomi della mia autoimmune che si manifestano rapidamente, cosa che in altre patologie non è così evidente.
Ma è chiaro che questa interferenza non deve preoccupare tutti, ma solo chi segue il protocollo Coimbra il cui scopo è raggiungere livelli elevatissimi di D25OH attiva circolante, unici in grado di modulare la reazione anomala AutoImmune riducendo i sintomi delle patologie AI. Gli altri e cioè la grandissima maggioranza, possono eventualmente decidere di distanziare le assunzioni per ottimizzarne gli effetti.
Altre vitamine interferiscono con la vitamina D e il suo assorbimento e/o la sua trasformazione. La vitamina A ed E entrambe liposolubili competono nell'assorbimento della D3, mentre la vitamina K2 svolge un ruolo di antagonista sui livelli di vitamina D3 attiva circolante, nonostante sia accertato il ruolo complementare di queste due vitamina per la loro azione su assorbimento, trasporto e utilizzo del calcio.
Si trovano anche in commercio le due vitamine associate in un unico integratore, ma questo non significa che sia il miglior modo di assumerle.
Ma anche in questo caso l'interazione deve preoccupare solo chi segue il protocollo Coimbra. Lo stesso dottore sconsiglia ai suoi pazienti di utilizzare integrazione di vitamina K2, proprio perché lo scopo del protocollo è elevare i livelli di D25OH fino alla soglia del cut-off paratiroideo.
Nel caso delle vitamina A ed E sarebbe bene mantenerle distanziate come assunzione dalla D3 per avere un assorbimento ottimale a livello intestinale.
Un minerale sinergico con l'integrazione di vitamina D3 è il magnesio già di per sé antagonista del calcio.
Un'altra vitamina sinergica con la vit. D3 è la vitamina B2 o riboflavina una vitamina coinvolta, nelle sue forme coenzimatiche, nel ciclo di produzione dell'energia dai glucidi, nella idrossilazione epatica del colecalciferolo in calcifediolo o 25-idrossicolecalciferolo, quindi molto importante in chi segue il citato protocollo Coimbra.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, Kito

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 29/01/2019 14:19 #61526

  • Liuc33
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 3453
  • Ringraziamenti ricevuti 595
CMN@
Io dopo quasi un anno di protocollo Coimbra funziona tutto bene e ho tolto Eutirox.
Ho sempre continuato a prendere la vit C a tolleranza chiaramente 4 ore lontana dalla D e non ha procurato nessun problema al protocollo. Anche il mio Dottore me la lascia tranquillamente prendere. Cio che dice Coimbra non è oro colato, ci sono altri che ci studiano ulterirmente ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 29/01/2019 14:24 #61527

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1831
  • Ringraziamenti ricevuti 883
a quanto ne so (ora non ho tempo di cercare i link ma sono sicuro al 99%) Coimbra non dice di evitare del tutto la vitamina C, sarebbe un pazzo se dicesse di eliminarla completamente B)

dice invece di limitarne il consumo a massimo 1 grammo al giorno, è cosa ben diversa dal dire "del tutto", 1 grammo per la maggior parte delle persone è già una dose stratosferica....

inoltre a quanto ne so (ora non ho tempo di cercare i link ma sono sicuro anche di questo al 99%) Coimbra non sconsigla ai suoi pazienti di assumere K2, anzi dice che può risultare utile e chi vuole può assumerla tranquillamente....

quello che Coimbra dice sulla K2 ai suoi pazienti è che secondo lui non serve nelle altissime dosi del suo protocollo, quindi non ne fa parte....
Ultima modifica: 29/01/2019 14:25 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, Kito

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 29/01/2019 14:52 #61531

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 419
  • Ringraziamenti ricevuti 214
Poi tanto per incasinare le cose arrivo io con le bazze da mercatino di quinta categoria... :lol: :lol: :lol:

A mio parere Coimbra dice proprio che non è permessa alcuna integrazione di vit. C. Ma non ne proibisce il consumo da alimenti. E di questo sono quasi certo. Tanto non ci prendo mai, quindi state serenoni.

Comunque, visto che oggi sembra primavera, dico una minchiata grossa e poi ne tiro fuori una ancora piu grossa. Cominciamo dalla minchiata grossa... ma la vit. C siete sicuri che non faccia qualcosa di benefico, che per certi protocolli, possa sfociare in qualcosa di problematico ? A me sta storia che la vit. C arriva, da due bacetti a tutti e poi se ne va, buh... convince poco. A mio parere fa qualcosa di terribilmente utile e non si esaurisce poi così in fretta, che magari coivolga altre cose che si risvegliano dal torpore e queste non se ne vadano con due bacetti e via. Ma altrettanto, penso che non eaurendosi così in fretta, capace che vada a pistolare qualcosa che poi possa causare problemi col protocollo Coimbra.

La seconda minchiatona è divertente... ed è qui.... :lol: ... www.pazienti.it/farmaci/mag-2-os-20fl-10ml-150mg-ml

Guardate cosa dice dell'assunzione di magnesio con vit. D, che non è neanche tanto una questione di dosi, quanto concettuale, cioè il magnesio potrebbe causare ipercalcemia con la vit. D.

Ma non era il contrarioooo ?!?! :blink: :blink: :blink:

Mi ritiro in clausura ... è un mondo troppo difficile :(
Ultima modifica: 29/01/2019 14:53 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 29/01/2019 17:17 #61533

  • CMN
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 461
Kito ha scritto:
Poi tanto per incasinare le cose arrivo io con le bazze da mercatino di quinta categoria... :lol: :lol: :lol:
.....
La seconda minchiatona è divertente... ed è qui.... :lol: ... www.pazienti.it/farmaci/mag-2-os-20fl-10ml-150mg-ml

Guardate cosa dice dell'assunzione di magnesio con vit. D, che non è neanche tanto una questione di dosi, quanto concettuale, cioè il magnesio potrebbe causare ipercalcemia con la vit. D.

Ma non era il contrarioooo ?!?! :blink: :blink: :blink:
Mi ritiro in clausura ... è un mondo troppo difficile :(

Non è il magnesio che innalza il calcio che circola nel sangue. E' la vitamina D che ha una duplice funzione: aumenta l'assorbimento del calcio a livello intestinale e potenzia l'azione degli osteoclasti nelle ossa liberando calcio nel sangue. L'azione della vitamina D avviene con minore efficacia in carenza di magnesio. Ecco che quindi il foglietto del Mag2 mette in guardia su questo.
Ma il magnesio non alza la calcemia, ma è la vitamina D.
Io almeno interpreto così.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Kito

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 29/01/2019 17:20 #61534

  • CMN
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 461
Micio
Giusta precisazione: parla di integrazione di vitamina C. la vitamina C che proviene dagli alimenti è essenziale alla vita.
L'integrazione di K2 invece la sconsiglia, dovrei ritrovare i video, ma la ragione è chiara, ovviamente si parla sempre di gente che segue il protocollo Coimbra, non di tutti.
Rudy - I care
Ultima modifica: 29/01/2019 17:23 da CMN.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 29/01/2019 18:42 #61535

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 419
  • Ringraziamenti ricevuti 214
CMN ha scritto:
Kito ha scritto:
Poi tanto per incasinare le cose arrivo io con le bazze da mercatino di quinta categoria... :lol: :lol: :lol:
.....
La seconda minchiatona è divertente... ed è qui.... :lol: ... www.pazienti.it/farmaci/mag-2-os-20fl-10ml-150mg-ml

Guardate cosa dice dell'assunzione di magnesio con vit. D, che non è neanche tanto una questione di dosi, quanto concettuale, cioè il magnesio potrebbe causare ipercalcemia con la vit. D.

Ma non era il contrarioooo ?!?! :blink: :blink: :blink:
Mi ritiro in clausura ... è un mondo troppo difficile :(

Non è il magnesio che innalza il calcio che circola nel sangue. E' la vitamina D che ha una duplice funzione: aumenta l'assorbimento del calcio a livello intestinale e potenzia l'azione degli osteoclasti nelle ossa liberando calcio nel sangue. L'azione della vitamina D avviene con minore efficacia in carenza di magnesio. Ecco che quindi il foglietto del Mag2 mette in guardia su questo.
Ma il magnesio non alza la calcemia, ma è la vitamina D.
Io almeno interpreto così.

Ah quindi, se c' è solo il magnesio, fa un' azione contrastante al calcio. Se invece c' è la D di mezzo, il magnesio la rinforza e come risultato aumenta il calcio che è una delle funzioni della D.

Grazie CMN, quanto devo ?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 30/01/2019 10:18 #61538

  • CMN
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 461
:)

Tra gli effetti delle varie forme di niacina (Acido nicotinico, Niacinammide, Inositolo Esanicotinato) aggiungo che queste sostanze oltre agli eccellenti benefici che producono che non c'è bisogno di ripetere qui, sono iperglicemizzanti, come effetto collaterale, dunque un tantino sconsigliabili in chi ha difficoltà a controllare la glicemia.
Io ho provato più volte ad assumerle a dosi terapeutiche ma tendono a destabilizzarmi, devo pertanto accontentarmi dei 50 o 75 mg presenti negli integratori multivitaminici.
Tra le sostanze ipoglicemizzanti che conosco, invece, Acido alfa lipoico e Riboflavina o vit. B2. Entrambe presentano un effetto molto marcato in relazione alla dose e direi che è sempre consigliabile prenderle dopo un pasto per tutti anche in chi non ha problemi di controllo glicemico.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, miciofelix

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 30/01/2019 10:32 #61539

  • CMN
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 461
L'alimento principe delle interazioni è invece il pompelmo e il suo succo.
Questo frutto, il succo e gli estratti dai semi di pompelmo hanno importanti caratteristiche antibatteriche e antivirali.
In caso dei primi sintomi di malattia una spremuta di pompelmo con disciolta dentro una dose a TI di ascorbato sono un vero toccasana.
Tuttavia Il frutto o il suo succo altera la farmaco-dinamica di moltissime medicine.
Nei consumatori abituali di pompelmo questo comporta solo una possibile riduzione delle dosi di farmaco assunto, ma la riduzione è sempre individuale, va valutata col medico ovviamente.
Più grave è nei consumatori occasionali di pompelmo perché può scombinare la terapia in atto (ad es. Coumadin).
Per un elenco completo delle interazioni Pompelmo e farmaci vedere:
www.cmaj.ca/content/suppl/2012/11/26/cma...rape-bailey-1-at.pdf
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, miciofelix

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 30/01/2019 11:28 #61540

  • CMN
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 461
Errata Corrige: il Coumadin non sembra avere interazioni col Pompelmo, ma semmai col succo di Mirtillo rosso e in generale con molte verdure comuni ricche di vitamina K1.
La vitamina K1 è un antagonista diretto del Coumadin. Infatti quando un paziente è troppo "scoagulato" e rischia una emorragia si somministra d'urgenza proprio la vitamina della coagulazione del sangue: la K1.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, miciofelix

Interazioni tra vitamine, minerali e tra alimenti 30/01/2019 12:03 #61541

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 1831
  • Ringraziamenti ricevuti 883
rileggendo il primo post di questo topic, da parte di Gabriele, leggo che i caseinati rallenterebbero e diminuirebbero l'assimilazione delle vitamine e dei minerali....

qualcuno può portare prove, studi, link, ecc.....?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33
Tempo creazione pagina: 0.277 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA