Benvenuto, Ospite
La Medicina Ortomolecolare è una pratica terapeutica che si basa sull'introduzione della quantità ideale di nutrimenti nella dieta che mira a perseguire il livello di salute ottimale attraverso il riequilibrio dell'assetto biochimico.

ARGOMENTO: Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 19/02/2012 16:21 #3505

  • Gabriele
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Account Deleted
  • Messaggi: 717
  • Ringraziamenti ricevuti 678
Fino a pochi anni fa si attribuiva agli aminoacidi il solo significato di pietre di costruzione dei protidi. Gli studi ulteriori ne hanno, però, precisato il valore nutritivo ed hanno chiarito le modificazioni che essi subiscono prima di essere assunti nel ciclo di utilizzazione e si sono infine chiariti i rapporti fra aminoacidi ed altri fondamentali composti derivati dal metabolismo.

Gli aminoacidi posseggono le seguenti proprietà biologiche:

sono appunto gli elementi fondamentali delle proteine;
sono gli elementi naturali apportatori di azoto e mantengono l’equilibrio azotato dell’organismo;
rappresentano gli elementi essenziali per la sintesi di altri aminoacidi;
possono rappresentare il costituente essenziale per la formazione di alcune sostanze quali ormoni, enzimi, neurotrasmettitori, vitamine;
possono generare sostanze dinamogene, glucidi e corpi chetonici.

La somministrazione di miscugli di aminoacidi può essere sufficiente per mantenere l’equilibrio azotato dell’organismo.

Affinché, però, si abbia nell’uomo questo equilibrio, è necessaria la somministrazione di otto aminoacidi i quali, appunto per questa ragione, sono stati chiamati aminoacidi essenziali.

Essi sono Lisina, Triptofano, Fenilalanina, Treonina, Metionina, Leucina, Valina e Isoleucina.

Quando si parla di cultura fisica si parla di muscoli e se andiamo a vedere la composizione aminoacidica del muscolo, vediamo che per buona parte è composto dai tre aminoacidi essenziali a catena ramificata che sono: Leucina, Valina, Isoleucina.

Gli aminoacidi a catena ramificata (BCAA) hanno alcune proprietà particolari: rendono positivo il bilancio dell’azoto, cioè inibiscono la proteolisi e stimolano la sintesi proteica.

Questa azione è esplicata in maggior misura dalla Leucina. La Leucina più dell’Isoleucina e della Valina stimola, ad esempio, la sintesi proteica nel cuore perfuso ed inibisce la proteolisi sia nel muscolo scheletrico che nel miocardio.

Sebbene il meccanismo di questa azione metabolica dei BCAA sia ancora oscuro, è però dimostrato in “vivo” anche dalla diminuzione dell’eliminazione azotata urinaria che significa maggiore ritenzione di azoto dovuta ad una maggiore sintesi proteica.

E’ fondamentalmente per queste ragioni che i BCAA vengono utilizzati nel trattamento della distrofia muscolare che si verifica nel digiuno, nelle malattie croniche, nei traumi e nella sepsi.

Altra proprietà è che a differenza di altri aminoacidi non vengono catabolizzati dal fegato ma direttamente dal muscolo ed anche per questo sono utilizzati nelle terapie dei cirrotici, nei quali il fegato è inefficiente ed incapace di metabolizzare normalmente gli aminoacidi.

In particolari condizioni quali quelle di sottoutilizzazione metabolica dei glucidi (digiuno, diabete, esercizio fisico prolungato) si accentua la gluconeogenesi epatica (formazione di glucosio a partire da fonti proteiche) sostenuta principalmente dalla Alanina e dalla Glutamina rilasciata dai muscoli.

Nelle stesse condizioni la Leucina induce un aumentato rilascio di questi due aminoacidi del muscolo favorendo la gluconeogenesi, costituendo essa stessa un’importante fonte di energia per il muscolo.

A proposito dell’effetto positivo sul bilancio azotato voglio spiegare un esperimento con il quale è stato dimostrato. Si sono presi tre gruppi di ratti nella fase post-traumatica. Ai tre gruppi sono stati somministrati tre differenti preparati: al gruppo 1 è stato somministrato un preparato con l’8% di destrosio, al gruppo 2 è stato somministrato un preparato con il 3% di Alanina ed il 5% di destrosio, al gruppo 3 è stato somministrato un preparato con il 3% di BCAA ed il 5% di destrosio.

Nel gruppo 3 trattato con BCAA è stato evidenziato un bilancio azotato migliore che negli altri gruppi ed una minore perdita di peso rispetto al gruppo alimentato con il solo destrosio.

Tutto questo ha suggerito che il meccanismo che rende possibile l’azione azoto-conservante dei BCAA, nella fase post-traumatica, non è dovuto solo ad un aumento della produzione di Alanina ed alla glicogenesi (formazione di glucosio) prodotta dall’infusione di BCAA.

Si tratta probabilmente di una combinazione dell’azione dei BCAA, che vengono usati come substrato di energia a livello muscolare e che fungono quindi da substrato per la produzione di Alanina e per la glicogenesi, con il blocco dell’afflusso di aminoacidi dai muscoli.

Per quanto riguarda l’esercizio, specie se prolungato, attiva la proteolisi muscolare e quindi la disponibilità di aminoacidi ramificati che inibiscono parzialmente il processo proteolitico (bloccando l’afflusso di aminoacidi dai muscoli) e stimolano nel contempo la sintesi proteica ed il proprio processo autocatabolico.

Quindi in queste condizioni i BCAA assumono una duplice funzione; da una parte svolgono una funzione plastica stimolando la sintesi proteica e costituendo essi stessi buona parte delle proteine sintetizzate, dall’altra contribuiscono al metabolismo energetico tramite il loro catabolismo.

Si può quindi concludere che il fabbisogno di aminoacidi a catena ramificata aumenta con l’esercizio fisico ed in modo proporzionale alla sua intensità e durata.

Quando ingeriamo un pasto prevalentemente proteico, i primi aminoacidi ad essere assorbiti sono i ramificati. Nelle tre ore successive al pasto, per il 50/90% gli aminoacidi captati a livello muscolare sono ramificati; il muscolo ha una così grande affinità per i BCAA che a volte ne assorbe troppi e allora, in questo caso, i BCAA aiutano a sintetizzare gli altri aminoacidi richiesti per il processo anabolico. Un altro modo in cui i BCAA (specialmente la Leucina) si comportano come anabolizzanti è stimolando la produzione di insulina.

Ciò significa che buona parte del glucosio presente nel sangue verrà spinto nelle cellule muscolari ed utilizzato come fonte di energia e anche buona parte degli aminoacidi saranno convogliati nei muscoli per la necessaria sintesi proteica.

Leucina, Isoleucina, Valina devono essere contemporaneamente disponibili altrimenti presi separatamente possono squilibrare l’utilizzazione generale degli aminoacidi.

Il metabolismo degli aminoacidi a catena ramificata e non ramificata presuppone la loro transaminazione (passaggio del gruppo amminico NH2 da un aminoacido all’altro). Poiché questo processo catalizzato da un enzima B6 dipendente (transaminasi), è sicuramente aumentato durante l’esercizio fisico, ne consegue che anche il processo di formazione dell’urea viene ad essere aumentato. Di qui l’opportunità di incrementare la disponibilità di ornitina al fine di agevolare il ciclo dell’urea.

Questa deduzione di principio è stata convalidata dall’osservazione che la somministrazione degli aminoacidi a catena ramificata risultava più efficace se questi erano somministrati in forma di sali di Ornitina.

I BCAA giocano indirettamente un ruolo importante anche a livello cerebrale, modulando l’umore, il sonno, il senso della fame. Gli aminoacidi varcano la così detta barriera ematoencefalica, che separa il distretto sanguigno dal cervello, trasportati da determinati “carrier” che sono specifici per gruppi di aminoacidi.

Uno di questi “carrier”, o trasportatori, è comune per gli aminoacidi neutri (LNAA) dei quali i ramificati costituiscono la maggior parte. Ciascuno di questi aminoacidi compete con gli altri per l’ingresso nell’area cerebrale, e ne risulta che, ove la concentrazione dei BCAA fosse diminuita, verrebbe facilitato il trasporto del triptofano e della Fenilalanina attraverso la barriera ematoencefalica e la produzione delle amine che ne derivano (noradrenalina, serotonina e dopamina) nell’area cerebrale.

Alcune di queste amine favoriscono il sonno e agiscono sul centro della sazietà (serotonina) altre agiscono sull’umore (noradrenalina).

Il senso di benessere ed il migliorato stato d’animo, oltre che una migliore disposizione al sonno e la modulazione dell’appetito che conseguono ad una buona attività fisica, possono essere attribuite ad una maggiore utilizzazione degli aminoacidi ramificati a livello muscolare e la loro diminuita concentrazione ematica nel sangue consente un facilitato trasporto del Triptofano e della Fenilananina nel cervello con gli effetti sopra accennati (per es. la maggior predisposizione al sonno dopo un buon allenamento è dovuto al maggior assorbimento del Triptofano a livello cerebrale, il miglioramento dell’umore dopo un buon allenamento è in parte dovuto ad un maggior assorbimento di Fenilalanina a livello cerebrale, la soppressione dell’appetito dopo un intenso allenamento è dovuto alla maggior produzione di Serotonina a partire dal Triptofano, è noto infatti che certi farmaci stimolatori dell’appetito come il Periactin sono degli anti serotonici).

Proprio delle alterazioni negli equilibri degli aminoacidi sembrano essere in parte responsabili di errate regolazioni del senso della fame soprattutto negli obesi. Alti livelli di aminoacidi neutri possono alterare la regolazione dell’introduzione di cibo ed altri processi neuroendocreni che coinvolgono la serotonina come neurotrasmettitore.

Abbiamo visto come la sintesi di serotonina dipenda dalla disponibilità del suo aminoacido precursore cioè il Triptofano , che entra nel cervello secondo un rapporto determinato dalla sua concentrazione relativa agli altri aminoacidi neutri.

Questo rapporto TRP/LNAA (aminoacidi neutri) indica appunto la disponibilità di triptofano nel cervello e determina la secrezione dei serotonina.

L’insulino resistenza di una persona obesa che causa una diminuita caduta nel plasma della concentrazione degli aminoacidi neutri (l’obeso risponde di meno ai normali livelli di insulina per cui l’insulina secreta dopo un pasto non è sufficiente a spingere le necessarie quantità di glucosio e aminoacidi nelle cellule muscolari) bloccherebbe così il normale aumento del rapporto TRP/LNAA causato da una ingestione di carboidrati. Così meno triptofano sarebbe disponibile per il cervello, e meno serotonina sarebbe rilasciata dopo un pasto di carboidrati.

Quindi la fame di carboidrati descritta in alcune persone obese, potrebbe essere interpretata come l’incapacità del cervello di produrre abbastanza serotonina per sopprimere l’apporto di carboidrati.

Infatti è stato dimostrato che gli agonisti della serotonina diminuiscono selettivamente l’introduzione dei carboidrati negli obesi divoratori di carboidrati e la somministrazione di triptofano diminuisce l’introduzione di cibo nelle persone normali.

A questo punto l’esercizio gioca un ruolo duplice, perché oltre a diminuire la concentrazione di BCAA, tramite la loro maggiore utilizzazione a livello muscolare, e quindi aumentare il rapporto TRP/LNAA favorendo così la produzione di serotonina, esso potenzia l’effetto dell’insulina aumentando il legame di affinità di questo ormone sui recettori della membrana cellulare muscolare ed aumentano il numero dei carrier, cioè dei trasportatori di glucosio e per gli aminoacidi nella membrana cellulare degli adipociti.

Quindi l’esercizio diminuisce l’insulinoresistenza nell’obeso abbassando così la concentrazione dei LNAA e migliorando il rapporto TRP/LNAA.

Dati questi presupposti, come usare a nostro vantaggio questi aminoacidi? Innanzitutto, visto che i BCAA e i TRP competono fra di loro a livello di assorbimento, non bisogna assumerli contemporaneamente. Se intendete servirvi dei BCAA per ottenere energia prolungata è bene assumerli non prima di 30’ dalla gara e dell’allenamento. Le dosi sono intorno a 4gr di ramificati di cui 2gr di leucina e 1gr di isoleucina e valina .

Queste dosi possono essere anche aumentate mantenendo le stesse proporzioni ma bisogna tenere conto dei differenti metabolismi di ogni individuo perché, a causa della loro capacità di stimolare la produzione di insulina, i BCAA possono fare si che alcuni individui siano particolarmente sensibili al calo della glicemia che accompagna il rilascio di insulina ed in questi casi è meglio assumerli durante l’esercizio fisico quando la secrezione di insulina è bloccata.

Questo perché la caduta della glicemia può portare ad un prematuro esaurimento delle riserve di glicogeno e quindi ad una diminuita prestazione dell’atleta.

Per utilizzare al meglio i BCAA, per sfruttare la loro proprietà di stimolare i processi anabolici, è bene assumerli 30’ dopo l’allenamento, è questo il momento in cui i muscoli captano gli aminoacidi, soprattutto i BCAA, dal sangue per ricostruire i tessuti muscolari.

I dosaggi sono gli stessi di cui sopra ed è importante assumerli insieme a sufficienti quantità di vitamina B6 (30mg) in modo che le varie conversioni metaboliche che riguardano questi aminoacidi possano avvenire il più velocemente possibile.

E’ importante anche, proprio perché in queste conversioni metaboliche che riguardano i gruppi amminici NH2 viene prodotta una certa quantità di urea, assumere anche una certa quantità giornaliera, dai 2 ai 4gr di ornitina, per agevolare appunto il ciclo dell’urea o altrimenti chiamato ciclo dell’ornitina.

Per quanto riguarda il triptofano, abbiamo visto la sua importanza come precursore della serotonina e quindi come modulatore del senso della fame e del sonno, essendo la serotonina un agente soppressore della fame ed induttore del sonno.

E’stato visto che somministrando 2gr di triptofano in capsule, dopo una colazione standardizzata consumata alle 8.30 e 45 minuti prima del pasto di mezzogiorno, si è avuta una riduzione dell’apporto del cibo del 13% rispetto al placebo (significa che ad un altro gruppo di persone era stata somministrata una sostanza inerte anzichè triptofano). Con un grammo non si otteneva questo effetto.

Così è stato visto che la somministrazione di 2gr di triptofano prima di coricarsi alla sera, favorisce il sonno fisiologico e quindi il recupero.

Anche il triptofano deve essere associato alla vitamina B6 ed anche alla vitaminaPP ed al Magnesio che fungono da catalizzatori nelle reazioni biochimiche in cui è coinvolto il triptofano.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 20/02/2012 11:25 #3602

  • naturalcic
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Messaggi: 2
  • Ringraziamenti ricevuti 2
Ottimo argomento.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Gabriele, Clara

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 21/05/2019 23:29 #62278

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2285
  • Ringraziamenti ricevuti 1118
riprendo questo topic di 7 anni fa per chiedere agli esperti del forum sull'argomento (BadLinhat e altri) se i BCAA sono preferibili in polvere o in compresse e quale prodotto è consigliato, grazie :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 22/05/2019 09:52 #62280

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
miciofelix ha scritto:
riprendo questo topic di 7 anni fa per chiedere agli esperti del forum sull'argomento (BadLinhat e altri) se i BCAA sono preferibili in polvere o in compresse e quale prodotto è consigliato, grazie :)

La differenza è veramente minima: in polvere si assorbono leggermente più velocemente e li trovi facilmente senza eccipienti.
In compresse sono più comodi (essenzialmente perchè la povere di BCAA è molto leggera e vola ovunque facilmente).

Molti consigliano i BCAA con più Leucina (i classici sono 2:1:1), io onestamente non ho mai notato un'efficacia migliore
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 22/05/2019 19:28 #62289

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2285
  • Ringraziamenti ricevuti 1118
molte grazie Bad, finora ho sempre preso quelli in compresse ma vorrei provare la polvere, solo che in giro il 90% dei prodotti in polvere ha un sacco di eccipienti e coloranti e dolcificanti ecc, mentre io pensavo fosse facile trovare anche qui della polvere pura e basta...

naturalmente ci sono anche prodotti puri, ad esempio ho trovato questi:

www.iafstore.com/ita/yamamoto-nutrition/bcaa-powder-codp31017

www.iafstore.com/ita/z-konzept/100-bcaa-...ant-powder-codp32869

però appunto sono solo il 10% si e no dei tanti che avevo cercato e controllato negli ingredienti....tu dei due (o di altri) quale preferiresti?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 23/05/2019 11:37 #62296

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
miciofelix ha scritto:
molte grazie Bad, finora ho sempre preso quelli in compresse ma vorrei provare la polvere, solo che in giro il 90% dei prodotti in polvere ha un sacco di eccipienti e coloranti e dolcificanti ecc, mentre io pensavo fosse facile trovare anche qui della polvere pura e basta...

naturalmente ci sono anche prodotti puri, ad esempio ho trovato questi:

www.iafstore.com/ita/yamamoto-nutrition/bcaa-powder-codp31017

www.iafstore.com/ita/z-konzept/100-bcaa-...ant-powder-codp32869

però appunto sono solo il 10% si e no dei tanti che avevo cercato e controllato negli ingredienti....tu dei due (o di altri) quale preferiresti?


Fra quei due, quelli della Yamamoto, sia perchè ho già usato dei prodotti loro e mi son sembrati buoni, sia perchè non contengono lecitina come gli altri.

Se vuoi un'alternativa io uso questi:

www.bulkpowders.it/aminoacidi-a-cantena-ramificata-bcaa.html
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, miciofelix

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 23/05/2019 13:57 #62297

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2285
  • Ringraziamenti ricevuti 1118
grazie Bad,

nei tuoi mancherebbe la b6 (che credo aiuti molto l'assimilazione) ma penso li prenderò lo stesso B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 23/05/2019 16:32 #62303

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
miciofelix ha scritto:
grazie Bad,

nei tuoi mancherebbe la b6 (che credo aiuti molto l'assimilazione) ma penso li prenderò lo stesso B)

Prego !

Si la B6 è utile per l'assimilazione, ma con tutta quella che integriamo noi non credo sia un problema non averla nei BCAA
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 06/08/2019 16:45 #62770

  • marcucciuz
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 128
  • Ringraziamenti ricevuti 25
vorrei provare per un periodo degli aminoacidi essenziali (quindi non i soli 3 ramificati) come integrazione energetica soprattutto per via dell'attività in palestra che faccio. Potreste consigliarmi un buon prodotto? E' un campo dove praticamente ne so zero su zero e non so dove orientarmi con decine di prodotti
Ultima modifica: 06/08/2019 16:46 da marcucciuz.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 06/08/2019 17:12 #62771

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
marcucciuz ha scritto:
vorrei provare per un periodo degli aminoacidi essenziali (quindi non i soli 3 ramificati) come integrazione energetica soprattutto per via dell'attività in palestra che faccio. Potreste consigliarmi un buon prodotto? E' un campo dove praticamente ne so zero su zero e non so dove orientarmi con decine di prodotti

Puoi provare questi:

www.bulkpowders.it/aminoacidi-essenziali.html

Tieni presente che servono per preservare la massa magra: non sono energetici gli aminoacidi.
Se ti serve energia per gli allenamenti ti devi orientare su carboidrati, caffeina e simili
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: marcucciuz

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 06/08/2019 20:29 #62772

  • marcucciuz
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 128
  • Ringraziamenti ricevuti 25
ti ringrazio. Diciamo che sono un tipo ectomorfo e tendo ad andare facilmente in catabolismo quindi avevo pensato proprio agli aminoacidi. Ho letto di ramificati ed essenziali ma alla fine credo che gli essenziali facciano piu per il caso mio. Vediamo!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 06/08/2019 23:57 #62773

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2285
  • Ringraziamenti ricevuti 1118
scusa Bad,

io assumo i BCAA in polvere presi da poco (ho sostituito quelli in tablets) mescolandoli con yogurt o gelati, vengono assimilati bene in quel modo o è meglio diluirli in acqua anche se mi sembra si sciolgano poco?

grazie :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 07/08/2019 11:27 #62774

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
miciofelix ha scritto:
scusa Bad,

io assumo i BCAA in polvere presi da poco (ho sostituito quelli in tablets) mescolandoli con yogurt o gelati, vengono assimilati bene in quel modo o è meglio diluirli in acqua anche se mi sembra si sciolgano poco?

grazie :)

In generale non cambia nulla.
Se li sciogli in acqua li assorbi più in fretta ovviamente che col cibo.
La solubilità dipende se hanno la lecitina (che io sconsiglio) dentro o meno.
Quelli senza eccipienti fanno più fatica a scioglersi anche con lo shacker e fanno schiuma, ma basta reinserire liquido e riagitare una seconda volta
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, miciofelix

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 22/08/2019 14:49 #62917

  • Element1
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 117
  • Ringraziamenti ricevuti 62
Ciao ragazzi.

Ho letto i vari consigli sui prodotti, ma per quanto riguarda la quantità? Io sto facendo palestra a giorni alterni, come mi consigliate di integrare i BCAA nei giorni di workout ed in quelli di riposo? Ho usato in passato quelli della Bulkpowders (anche da voi qui consigliati) e credo che riodinerò gli stessi.

BadLinhat, sapresti consigliarmi una buona integrazione di proteine, aminoacidi, shakes per l'attività di pesistica? Come marcucciuz tendo a bruciare velocemente, quindi se non integro non va bene. A parte che secondo me i risultati in palestra per chiunque si vedono molto meglio solo con l'integrazione.
Posso contattarti in privato?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 23/08/2019 11:31 #62951

  • marcucciuz
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 128
  • Ringraziamenti ricevuti 25
Anch'io mi associo ai dubbi di element. Sono il classico ectomorfo magro e secco con un po di pancetta e ho iniziato da qualche mese l'attività di pesistica per mettere su qualche kg. E' vero per noi il progresso va molto piu lento per questo oltre le whey isolate che ti consiglio stavo valutando l'apporto degli aminoacidi.

Io da quanto ho capito: vanno presi sempre e non a cicli o a giorni però aspetto la conferma di brad.

Detto ciò uno dei pochi argomenti che mi sono rimasti non chiari è proprio l'integrazione degli aminoacidi. Ho letto anche abbastanza per capire la differenza tra aminoacidi essenziali (eaa) e ramificati (bcaa). Con i soli bcaa non si fa sintesi proteica e quindi essenzialmente converrebbe assumere gli essenziali. Molti altri invece affermano dato che i bcaa sono gli unici che il nostro corpo non produce sarebbero quelli da preferire; difatti in quasi tutti i grandi siti di integratori vedo una grande varieta di prodotti di bcaa e mai di eaa. Vorrei poter capire se davvero sono utili e se conviene preferire i bcaa agli eaa
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, Element1

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 25/08/2019 01:04 #62968

  • Element1
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 117
  • Ringraziamenti ricevuti 62
Ciao marcucciuz.

Se non ricordo male, anch'io quando mi accinsi la prima volta a comprare i Bcaa mi posi la stessa domanda. Poi comprai i Bcaa, ma li usai per poco tempo perché allora non facevo palestra. Forse la risposta è relativa al fatto che i Bcaa sono specifici per la costruzione dei muscoli stressati in fase di allenamento e quindi vengono rischiesti da essi in maniera maggiore. Mentre i restanti degli essenziali, poichè non specifici per quella funzione, possono essere integrati diversamente. Credo che i Bcaa siano una richiesta molto selettiva da parte del muscolo che deve averli a disposizione per crescere e per recuperare dallo stress.
Vediamo se qualche esperto però ci offre maggiori informazioni...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Liuc33, marcucciuz

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 26/08/2019 11:24 #62997

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
Ciao,

cerco di rispondere a tutti.

1) I BCAA servono a preservare la massa muscolare, in particolare la leucina stimola è anticatabolica

2) I pool di aminoacidi contengono tutti gli aminoacidi (di solito), il loro vantaggio è che sono molto veloci ad entrare in circolo, ma se si ha tempo di magiare (2 ore prima del wo) o di prendere delle whey (almeno mezz'ora prima del wo) si ottiene lo stesso beneficio: in circolo si hanno tutti gli aminoacidi

3) Tutte le whey hanno un ottimo apporto di aminoacidi

4) Se siete ectomorfi (detto che io non credo in queste categorizzazioni) o temete di "bruciare velocemente" la soluzione è una sola: aumentate i carboidrati ! Non c'è niente di meglio per limitare il catabolismo !

5) Per capire quali aminoacidi il nostro corpo può produrre e quali no leggete qui

6) Se volete scrivermi in privato ok, ma le regole sono poche e vanno aggiustate in base a come il corpo risponde (che dipende dallo stile di vita, età, riposo ed allenamento):

Pre-wo: mangiate proteine e carboidrati 2 ore prima
During-wo: è opzionale: se volete bevete carbo liquidi ed aminoacidi
Post-wo: qui è dove ha senso usare integratori: whey idrolizzate + carbo ad alto indice glicemico
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix, Element1, marcucciuz

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 27/08/2019 11:27 #63032

  • marcucciuz
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 128
  • Ringraziamenti ricevuti 25
Quindi mi sembra di capire che i bcaa non siano così fondamentali nell'integrazione sportiva (parlo nel mio caso che faccio palestra e sono ectomorfo). Insomma aiutano un po' per preservare la massa muscolare ma non fanno miracoli. La domanda è banale ma quanto importante: alla fine della fiera quindi conviene prenderli o no?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 27/08/2019 12:07 #63033

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
marcucciuz ha scritto:
Quindi mi sembra di capire che i bcaa non siano così fondamentali nell'integrazione sportiva (parlo nel mio caso che faccio palestra e sono ectomorfo). Insomma aiutano un po' per preservare la massa muscolare ma non fanno miracoli. La domanda è banale ma quanto importante: alla fine della fiera quindi conviene prenderli o no?

Come scrivevo dipende, se hai possibilità di mangiare prima non ti servono.
Le proteine sono composte da aminoacidi
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 02/09/2019 23:29 #63060

  • Element1
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 117
  • Ringraziamenti ricevuti 62
BadLinhat ha scritto:
Ciao,

cerco di rispondere a tutti.

1) I BCAA servono a preservare la massa muscolare, in particolare la leucina stimola è anticatabolica

2) I pool di aminoacidi contengono tutti gli aminoacidi (di solito), il loro vantaggio è che sono molto veloci ad entrare in circolo, ma se si ha tempo di magiare (2 ore prima del wo) o di prendere delle whey (almeno mezz'ora prima del wo) si ottiene lo stesso beneficio: in circolo si hanno tutti gli aminoacidi

3) Tutte le whey hanno un ottimo apporto di aminoacidi

4) Se siete ectomorfi (detto che io non credo in queste categorizzazioni) o temete di "bruciare velocemente" la soluzione è una sola: aumentate i carboidrati ! Non c'è niente di meglio per limitare il catabolismo !

5) Per capire quali aminoacidi il nostro corpo può produrre e quali no leggete qui

6) Se volete scrivermi in privato ok, ma le regole sono poche e vanno aggiustate in base a come il corpo risponde (che dipende dallo stile di vita, età, riposo ed allenamento):

Pre-wo: mangiate proteine e carboidrati 2 ore prima
During-wo: è opzionale: se volete bevete carbo liquidi ed aminoacidi
Post-wo: qui è dove ha senso usare integratori: whey idrolizzate + carbo ad alto indice glicemico

Grazie BadLinhat...

Devo un po' studiarmelo il tuo post. Vorrei anche capire le dosi... ma forse anzi sicuramente, queste andrebbero valutate nello specifico.
Ti scrivo con calma qui o in privato, grazie per la disponibilità...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 03/09/2019 00:17 #63061

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4004
  • Ringraziamenti ricevuti 703
Element, perchè in privato? Meglio qui che così leggono tutti Grazie ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Aminoacidi Ramificati le loro proprietà biologiche 03/09/2019 10:31 #63063

  • BadLinhat
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 207
  • Ringraziamenti ricevuti 123
Element1 ha scritto:
BadLinhat ha scritto:
Ciao,

Grazie BadLinhat...

Devo un po' studiarmelo il tuo post. Vorrei anche capire le dosi... ma forse anzi sicuramente, queste andrebbero valutate nello specifico.
Ti scrivo con calma qui o in privato, grazie per la disponibilità...

Le dosi dipendono da quanta massa magra hai, se vuoi dimagrire o fare massa, da quanto dura il tuo allenamento e dalla intensità.
In generale quello che mangi prima e durante serve per darti energia e prevenire il catabolismo: se ti senti scarico ad un certo punto dell'allenamento devi aumentare, al contrario se ingrassi devi diminuire.

Il post serve per il recupero ed è proporzionale a quanto hai mangiato prima e durante.

Se vuoi dimagrire puoi impostare un LEGGERO deficit calorico
“Our body is a temple that we must worship. Exercise is the only way to stay healthy,”
Manohar Aich
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.264 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA