Benvenuto, Ospite
La Medicina Ortomolecolare è una pratica terapeutica che si basa sull'introduzione della quantità ideale di nutrimenti nella dieta che mira a perseguire il livello di salute ottimale attraverso il riequilibrio dell'assetto biochimico.

ARGOMENTO: Integratore ferro

Integratore ferro 09/10/2017 17:09 #56981

  • LEGOLAS123
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 464
  • Ringraziamenti ricevuti 41
Assumere ferro per un breve periodo può essere rischioso? sono leggermente carente e volevo "ricaricare" per via esogena. Voi che dite? Grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 09/10/2017 19:38 #56982

  • Kito
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 29
Il ferro è un bel casino. Dico una cosa banale : può essere il tuo miglior alleato, come il peggior nemico. Molti sono contrari all' integrazione se la ferritina non va proprio sotto terra. Altri ritengono il ferro una cosa talmente importante da affrontare anche eventuali controindicazioni. Comunque, se posso dare un consiglio, perché sono semi impazzito per trovare l' integrazione giusta : vacci piano. Parti con dosi basse. Poi vedi come ti senti.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: LEGOLAS123

Integratore ferro 09/10/2017 21:38 #56983

  • lu
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 854
  • Ringraziamenti ricevuti 398
La vit c è fondamentale per l'assimilazione del ferro.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: LEGOLAS123

Integratore ferro 10/10/2017 14:30 #56990

  • CMN
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Deus laudetur
  • Messaggi: 565
  • Ringraziamenti ricevuti 336
Io prima di integrare la vit. C ero basso col ferro e ora sono nel range della normalità grazie solo alla vitamina C.
Le uniche che possono integrare il ferro dovrebbero essere le donne in età fertile, soprattutto se seguono regimi alimentari senza carne o pesce.
Rudy - I care
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: LEGOLAS123, Liuc33

Integratore ferro 10/10/2017 17:02 #56991

  • LEGOLAS123
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 464
  • Ringraziamenti ricevuti 41
l'integratore che voglio prendere ha 14 mg e lo voglio prendere per un breve periodo, diciamo un mese, assieme alla c che già prendo: che dite? quali sono i rischi? a queste dosi rischio accumuli? grazie
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 10/10/2017 19:19 #56992

  • miciofelix
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 1024
  • Ringraziamenti ricevuti 434
ciao Legolas,

ora non assumo più ferro da integratori ma per diversi anni ho assunto (prima di conoscere questo forum) dei multivitaminici che contenevano 14 mg di ferro, e nonostante tutto sono ancora vivo senza che la cosa abbia lasciato (almeno spero) particolari conseguenze....

quindi se pensi di assumere quella stessa dose per un mese (!) soltanto penso proprio che non ci siano problemi....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: LEGOLAS123

Integratore ferro 11/10/2017 11:04 #56997

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 604
  • Ringraziamenti ricevuti 559
LEGOLAS123 ha scritto:
Assumere ferro per un breve periodo può essere rischioso? sono leggermente carente e volevo "ricaricare" per via esogena. Voi che dite? Grazie

Leggermente carente quanto? Ci posti i tuoi attuali valori di ferritina, sideremia e transferrina?
Codice voucher 11627758 per beneficiare delle spese di spedizione gratuite dal sito www.lifeextensioneurope.it
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 11/10/2017 15:25 #57005

  • kik-ko
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 400
  • Ringraziamenti ricevuti 18
quali conseguenze potrebbe avere?

quali sono i valori giusti ?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 11/10/2017 21:11 #57017

  • Kito
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 29
kik-ko ha scritto:
quali conseguenze potrebbe avere?

quali sono i valori giusti ?

I rischi credo siano legati ad un possibile aumento dell' ossidazione, quindi delle infiammazioni. In pratica arrugginisci un po'. :-)

A onor del vero un medico di cui ho grande fiducia, in uno specifico caso appunto, mi sollecitava a dare ferro senza grandi problemi anche se la ferritina fossa andata a 100. Questo perché parliamo di una persona che non consuma carne. L' unico vincolo che mi ha dato è stato quello di trovare il ferro giusto. Cioè provarne qualcuno e vedere quale dava meno effetti strani. Ad esempio sono ripiegato sul solfato che sembra innocuo prendendolo, forse perché è proprio quello che pare non essere assorbito in quantità considerevoli ad ogni assunzione. Mentre con quelli più "tecnologici" tipo bisglicinato o sucrosomiale, c' era qualche problemino d' ansia.

Però ho capito che bisogna andarci pianissimo in genere.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 11/10/2017 23:01 #57033

  • LEGOLAS123
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 464
  • Ringraziamenti ricevuti 41
Kito ha scritto:
kik-ko ha scritto:
quali conseguenze potrebbe avere?

quali sono i valori giusti ?

I rischi credo siano legati ad un possibile aumento dell' ossidazione, quindi delle infiammazioni. In pratica arrugginisci un po'. :-)

A onor del vero un medico di cui ho grande fiducia, in uno specifico caso appunto, mi sollecitava a dare ferro senza grandi problemi anche se la ferritina fossa andata a 100. Questo perché parliamo di una persona che non consuma carne. L' unico vincolo che mi ha dato è stato quello di trovare il ferro giusto. Cioè provarne qualcuno e vedere quale dava meno effetti strani. Ad esempio sono ripiegato sul solfato che sembra innocuo prendendolo, forse perché è proprio quello che pare non essere assorbito in quantità considerevoli ad ogni assunzione. Mentre con quelli più "tecnologici" tipo bisglicinato o sucrosomiale, c' era qualche problemino d' ansia.

Però ho capito che bisogna andarci pianissimo in genere.
Di 14 mg al di per un mesetto o due di fumarato ferroso cosa ne pensi?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 12/10/2017 09:06 #57035

  • Kito
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 29
Applico a tutta la mia famiglia il principio di precauzione, secondo il quale l' organismo sta meglio con il minimo indispensabile di integrazione e che meno si disturba meglio è. Nel tuo caso, mi informerei su quanta sia la ferritina (transferrina e sideremia pure). Se la ferritina è bassa, proverei ad alzarla con un po' di vitamina c, di carne, e tutto quello che c' è (dalla carne, al pesce, e tutto il resto che si può trovare per rinvigorire). Sa ancora non si muove, dev' esserci un buco :-) da qualche parte, che perde sangue, che bisogna chiudere e cercherei quello. In presenza di ferritina sufficiente, e tranferrina o sideremia messe male, dev' esserci qualche problema che va ricercato in qualche "difetto di fabbricazione", quindi indagherei su quello perché non credo che un' integrazione di ferro gioverebbe (ma qui mi sono lanciato nel vuoto, meglio che tu indaghi sul serio).

Se tutto questo è stato invano e ancora perdo ferritina che, nonostante tutto, continua a diminuire, allora prenderei in considerazione l' integrazione. :-)

Senza queste indagini non integrerei mai.

Però, siccome vedo che hai già il dito sul grilletto pronto a spararti del ferro, ti dico che non conosco il fumarato, che la mia esperienza è stata fruttuosa con un' acquetta ferrosa da 5 mg giornalieri, che si chiama Ferrotone. 14 mg se fossi in te non li prenderei per più di 1 settimana (per il famoso principio della precauzione).

PS : ho una collezione in casa di ferro invidiabile : vado dagli 80 mg, ai 25, 20, 16, 14, 5, gocce da 0,7 mg l' una, solfati, bisglicinati, sucrosomiali, ma davano tutti qualche problemino tranne il Ferrotone. Non ho provato ancora le gocce perché mi sono fermato al Ferrotone appunto. Posso aprire una rivendita abusiva di ferro. :-)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: LEGOLAS123

Integratore ferro 12/10/2017 11:45 #57038

  • LEGOLAS123
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 464
  • Ringraziamenti ricevuti 41
Bene, quindi facendo una settimana a 14 mg non rischio nessun accumulo o peggio? la dose non dovrebbe essere eccessiva
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 12/10/2017 12:56 #57039

  • Kito
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 29
LEGOLAS123 ha scritto:
Bene, quindi facendo una settimana a 14 mg non rischio nessun accumulo o peggio? la dose non dovrebbe essere eccessiva

Rileggendo mi sono accorto che sono pure stato avventato. :-)

No, non integrare. Se non hai fatto esami specifici non integrare.

Così sono ancora più chiaro.

Se hai la ferritina alta è un suicidio. Se poi ti piace che ti senti braccio di ferro dopo una settimana (scherzo fino a un certo punto), e ti viene il voglino di continuare ogni tanto e per sfiga il tuo fisico non riesce più a smaltirla tra un po' di tempo, rischi di ritrovarti con una malattia neurodegenerativa senza neanche sapere il perché.

Lascia stare. Oppure fai tutte le indagini, se vedi che stai perdendo ferritina allora 1 settimana non credo faccia grandi danni, se non quello di indurti all' abuso successivo di cui sopra. Ma un medico no ? :-)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: LEGOLAS123

Integratore ferro 12/10/2017 15:17 #57045

  • kik-ko
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 400
  • Ringraziamenti ricevuti 18
in base a quali fonti puoi dire che il ferro causerebbe malattie neurodegenerative? ci sono studi e prove?


l'argomento necessita approfondimento, in altro forum ho letto che il livello ritenuto normale di ferro , viene considerato in realtà basso e l'integrazione sarebbe necessaria più di quanto si tende a credere.
Ultima modifica: 12/10/2017 15:19 da kik-ko.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 12/10/2017 17:08 #57052

  • Kito
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 29
kik-ko ha scritto:
in base a quali fonti puoi dire che il ferro causerebbe malattie neurodegenerative? ci sono studi e prove?


l'argomento necessita approfondimento, in altro forum ho letto che il livello ritenuto normale di ferro , viene considerato in realtà basso e l'integrazione sarebbe necessaria più di quanto si tende a credere.

Guarda... non l' ho neanche letto. E' il primo che ho trovato.

Hai ragione comunque, bisogna andare cauti sia in un senso che nell' altro. Ho fatto un po' di sano terrorismo per sollecitare approfondimenti.

www.emocromatosi.it/articoli/alzheimer.htm
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 16/10/2017 13:52 #57087

  • kik-ko
  • Online
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 400
  • Ringraziamenti ricevuti 18
a me i problemi li ha fatti la carenza , non avevo più fiato e mente annebbiata.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Integratore ferro 16/10/2017 17:09 #57092

  • Kito
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 44
  • Ringraziamenti ricevuti 29
kik-ko ha scritto:
a me i problemi li ha fatti la carenza , non avevo più fiato e mente annebbiata.

In effetti sono proprio i segnali più classici, che si colgono di una carenza.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.202 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA