Benvenuto, Ospite
La Medicina Ortomolecolare è una pratica terapeutica che si basa sull'introduzione della quantità ideale di nutrimenti nella dieta che mira a perseguire il livello di salute ottimale attraverso il riequilibrio dell'assetto biochimico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2

ARGOMENTO: MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO?

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 10/09/2017 16:53 #56601

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
periodicamente rispolvero e rileggo su questo splendido :) forum anche vecchi topic su argomenti che reputo sempre interessanti....

stavolta ho riletto un topic fermo a circa 3 anni fa a cui vorrei aggiungere alcune considerazioni, senza prendere le difese di questo o di quel tipo di magnesio transdermico ma portando invece altre esperienze fuori da questo forum....

innanzitutto noto con rammarico che nessuno ha risposto in questo topic, a suo tempo, all'utente "Ray" che ha scritto:

"Io le ho provate entrambe. Ho visto che la soluzione satura ci MgCl è acida (Ph 5 circa) e da un certo bruciore sulla pelle, mentre quella a base di sali di epsom dovrebbe essere basica e non da alcun fastidio.
Questo non dovrebbe giocare a favore dell'uso del solfato? "

presumo abbia misurato l'acidità con le apposite cartine ma non è solo il discorso della maggiore o minore acidità, quanto il discorso della maggiore o minore assimilazione che personalmente mi interessa di più....

chi è quindi interessato alla cosa (a prescindere che il solfato costa quanto il cloruro o pochissimo di più, vedi www.amazon.it/Westlab-Sale-Epsom-confezi...VNQY5YHAKJSAG11TMRV9 dove 1 kg costa 8 €) può leggersi questo interessante discorso con relative testimonianze:

www.lazonalibera.it/viewtopic.php?f=8&t=1901

brevi estratti:

"Il solfato di magnesio viene assorbito bene dalla pelle (a differenza del magnesio cloruro), le aree migliori sono gambe e braccia, strofinando poco vedrete che si assorbe subito. Provate sulle parti muscolari dolenti. L'effetto si nota eccome."

"il solfato non unge (il cloruro dà quest'effetto sgradevole)"

"Se qualcuno vuole provare a comprare il magnesio gel (che è semplice cloruro con un addensante), ben venga. Ma la mia idea supportata dagli studi e dalle prove è che c'è un transporter sulla pelle che veicola lo zolfo.. il cloro invece rimane fuori e pizzica. "

poi ci sono altre testimonianze in quel lungo (10 pagine) topic esterno a questo forum e al momento ho riportato solo queste considerazioni, se ve ne saranno altre dopo che avrò letto le restanti pagine semmai le citerò...

per il momento che ne pensate? ripeto che parlo solo per il mg spray come anche recita il titolo di questo topic, quindi non il solfato di mg usato per via orale o nella vasca da bagno ma solo per via transdermica.....

mi sa che dopo il treonato che ho citato in altro topic a breve proverò anche questo e poi sono a posto col magnesio :lol:
Ultima modifica: 10/09/2017 16:55 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, Alernd, Ray, Marco R.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 10/09/2017 21:45 #56602

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
mi sono letto tutte e 10 le pagine di quel forum che ho segnalato nel mio precedente post di questo topic, se ho capito bene erano degli atleti quasi professionisti ad usare il mg solfato trandermico e dopo un iniziale entusiasmo alla fine hanno deciso di smettere perchè gli dava troppa sonnolenza (di notte dormivano come ghiri ma la stanchezza rimaneva poi anche di giorno) e gli toglieva energia per le gare, può essere che qualcos'altro mi sia sfuggito nella lettura veloce che ho fatto ma il succo di quella discussione dovrebbe esser questo....

se è così allora sono ancora più invogliato a provarlo :lol:

infatti a me dell'agonismo non me ne può fregare di meno e mi interessa proprio l'aspetto rilassante sui muscoli e a livello mentale, anche e soprattutto la sera prima di dormire....e stando a quei post queste sensazioni erano molto forti e pure molto veloci, quindi prossimamente (non prima di qualche mese) proverò anche questo e poi vi farò sapere B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 29/09/2017 23:03 #56818

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
dunque, sono tre giorni che sto assumendo il magnesio solfato spray per via transdermica...

alcune precisazioni iniziali perchè penso che occorra tempo per:

1) arrivare a capire bene i dosaggi da assumere, anche in funzione di quanto è grande lo spruzzatore, un conto sono 10 spruzzate da uno spruzzino minuscolo e un altro conto sono 10 spruzzate da uno spruzzino grande 5 volte tanto

2) arrivare a capire bene come sciogliere più magnesio possibile così da potersi far bastare meno spruzzate, a questo proposito ho letto in giro che c'è chi scioglie il magnesio (cloruro o solfato) in acqua normale e chi in acqua calda

3) arrivare a capire bene le zone del corpo su cui spruzzare, perchè stando a testimonianze e studi ci sarebbero zone dove il mg spray verrebbe assorbito meglio (es. ascelle, braccia, collo, dietro orecchie) e altre zone dove verrebbe assorbito meno

4) arrivare a capire anche gli orari giusti della giornata per avere rilassamento oppure energia quando servono

sulla base di questi fattori occorrerà quindi del tempo prima di fare i vari aggiustamenti e le varie prove, per il momento vi dico cosa ho fatto e cosa ho provato....

di spruzzino ne ho preso uno medio-grande, non ho usato acqua calda per scioglierlo ma normale, ho spruzzato nelle zone che ho detto poco sopra e solo la sera poco prima di andare a dormire, idem ho fatto fare a mia moglie :lol:

ebbene,in tutti e 4 questi primi giorni di prova sia io che lei ci siamo fatti delle grandi dormite e lei soprattutto ha detto che non dormiva così da tempo :)

per il momento (dopo 4 giorni dall'inizio) questo è l'effetto principale che tra l'altro io mi prefiggevo principalmente, in futuro riporterò altre eventuali esperienze e a proposito, come riportato in altro topic sul magnesio pochi minuti fa, ho saputo che anche la fisioterapista di una squadra di pallavolo femminile consiglia sulla pelle il mg solfato per il rilassamento muscolare.....

precisazione finale: io prendo anche il cloruro spray da alcuni giorni che trovo finora efficace ma più a livello fisico che mentale,nel senso che diminuisce anch'esso le tensioni muscolari come il solfato (entrambi per via transdermica) ma il solfato sembra (almeno per ora) rilassarmi di più mentalmente....

buon week end a tutti!
Ultima modifica: 29/09/2017 23:05 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, louise

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 29/09/2017 23:09 #56819

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4811
  • Ringraziamenti ricevuti 875
Grande Micio ti seguo a ruota e grazie per le tue utilissime ricerche :)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 30/09/2017 04:36 #56823

  • louise
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 42
  • Ringraziamenti ricevuti 23
Anch'io uso da anni l'olio di magnesio e trovo molto interessante il fatto che il solfato di magnesio potrebbe aiutare a migliorare il sonno.
Mi ha poi ricordato una ricerca che avevo salvato anni fa, che confronta solfato magnesio e cloruro di magnesio.

Il testo si trova su questo sito, dove tra l'altro ci sono molti altre ricerche riguardo il magnesio:
http://www.jle.com/en/recherche/recherche.phtml?tri=rank&texte=magnesium+chloride+&code_revue=mrh&offset=0


Gli ioni di magnesio sono noti per svolgere un ruolo centrale nella funzione cellulare e influenzare fortemente l'eccitabilità cardiovascolare e neuromuscolare. Sono anche un fattore importante sia per la crescita e la manutenzione delle cellule viventi che per il co-fattore essenziale per molti enzimi intracellulari coinvolti sia nel metabolismo glicolico che nei movimenti ionici mediati dalle pompe Na e Ca [1]. Solfato di magnesio (MgSO 4 , 7H 2O) è comunemente usato negli Stati Uniti come trattamento profilattico e clinico di crisi epilettiche mentre in Europa il suo uso è fortemente discusso in tale indicazione. Viceversa, il cloruro di magnesio non viene spesso usato in fisiologia o fisiopatologia. Tuttavia, è stato postulato, ma non accertato, che l'anione associata a magnesio diverso dal solfato potrebbe avere effetti meno tossici o addirittura beneficio sui risultati della salute dei neonati. Alcuni studi scientifici hanno concluso che MgSO 4 non era un agente tocolytico efficace, e hanno raccomandato di vietarlo in tale indicazione [2]. Tuttavia, nonostante la mancanza di dati sostenuti e la continua assenza di un consenso internazionale, MgSO 4rimane l'agente farmacologico di prima linea impiegato per tocolisi in Nord America. Infine, sembra che l'ampio uso clinico di MgSO 4 si traduca in più da abitudini di routine rispetto a dati clinici, farmacologici o tossicologici. Tuttavia, altri composti di magnesio come ossido, gluconato e cloruro possono essere impiegati con successo in varie situazioni patologiche. Ad esempio, questi sali di magnesio sono efficaci nel promuovere la quiescenza uterina continua nei pazienti recentemente trattati per il pretermine [2]. Inoltre sono generalmente meno tossici di MgSO 4. Tutte queste considerazioni ci hanno portato a evidenziare le differenze tra le proprietà farmacologiche e tossicologiche di MgSO 4 e MgCl 2 . MgSO 4ha le proprietà meno interessanti. Il suo assorbimento, la penetrazione cellulare, gli effetti della membrana e le proprietà antihiposici sono basse. Studi comparativi tra MgSO 4 e MgCl 2 hanno dimostrato che l'assorbimento e la ritenzione sono più efficienti con MgCl 2 che con MgSO 4 [3] .Consequently, lo scopo della presente revisione era di confrontare le proprietà e gli effetti sia solfato di magnesio e cloruro .
CONFRONTO FISICO
Le principali proprietà fisiche e chimiche di ciascun sali di magnesio sono riassunte nella tabella 1 ( tabella 1 ).
Tabella 1 Confronto di ciascuna proprietà dei sali di magnesio.


Questa immagine è nascosta per gli ospiti.
Effettua il login o registrati per vederlo.



ESEMPI DI UTILIZZO FISIOLOGICO E CLINICO DI MGSO 4 E MGCL 2
Alcuni recenti impieghi di MgSO 4 e MgCl 2 sono riportati qui di seguito.
SOLO SOLFATO DI MAGNESIO
Nell'ultimo decennio sono stati pubblicati molti articoli che si occupano degli usi di MgSO 4 . Possono essere classificati come dati clinici e farmacologici.
Usi farmacologici
- MgSO 4 mostra vaso- e proprietà neuro-protettiva dopo la lesione del midollo spinale [4];
- L' infusione postnatale di MgSO 4 è sicura e può migliorare l'esito a breve termine nei neonati con grave asfissia di nascita [5];
- MgSO 4 ha un'attività antitrombotica efficace in vivo e il trattamento con MgSO 4 può ridurre il rischio di disturbi tromboembolici [6];
- MgSO 4 è un agente antiaritmico efficace e sicuro per le aritmie sviluppate dopo la chirurgia a cuore aperto. Il suo effetto antiaritmico può essere legato alle sue proprietà farmacologiche e non alla normalizzazione delle concentrazioni di magnesio circolanti [7];
- MgSO 4 è somministrato in cardioplegia [8];
- La funzione respiratoria mitocondriale che riduce in modo significativo dopo trauma cranico può essere migliorata dopo MgSO 4 infusione come mostrato da microscopia elettronica [9];
- Un effetto favorevole di MgSO 4 è stato anche riportato dopo gravi lesioni traumatiche del cervello nei ratti [10].
Usi clinici
- Prima di tutto, MgSO 4 è stato spesso usato in caso di crisi preeclampic-eclittiche [11-13] ma è stato anche utilizzato con successo in altre indicazioni cliniche, come riportato di seguito.
- MgSO 4 può essere utile nel controllo delle ectopatie ventricolari e delle tachiaritmie supraventricolari dopo l'intervento dell'arte dell'arteria coronarica [14];
- MgSO 4 è usato clinicamente per indurre il rilassamento muscolare liscio, principalmente nei muscoli lisci delle vie aeree [15];
- L' assunzione di MgSO 4 può comportare una significativa riduzione dei farmaci anestetici durante l'anestesia intravenosa totale con propofol, remifentanil e vecuronio [16-17]. Inoltre, l'uso intraoperatorio di MgSO 4 in aggiunta all'uso convenzionale della nicardipina è stato efficace per gestire un paziente pediatra sottoposto ad un'operazione laparoscopica [18];
- MgSO 4 può essere considerato come un trattamento alternativo nell'ipertensione polmonare persistente del neonato quando non esistono altre modalità in quanto non è aggressivo e a basso costo del trattamento [15].
USI CLINICI DI CLORURO DI MAGNESIO
MgCl 2 è stato usato meno frequentemente. Tuttavia, la sua utilità è stata riportata in varie indicazioni.
- MgCl 2 è un efficace anestetico e agente nocivo per i molluschi di cefalopodi [19];
- ha un ruolo prezioso come agente cardioprotettivo nei conigli [20];
- MgCl 2 è un sale più consigliabile da usare nella paralisi cerebrale [21];
- supplementazione orale con MgCl 2 livelli sierici di magnesio soluzione restaurato, migliorando la sensibilità all'insulina e controllo metabolico di tipo 2 pazienti diabetici con diminuzione dei livelli di magnesio nel siero [22].
Di conseguenza, sembra molto interessante rivedere, in letteratura, gli studi che confrontano i rispettivi effetti di MgSO 4 e MgCl 2, il sale di magnesio che si adatta meglio con MgSO 4 rispetto all'elemento Mg ++ / dose (in mEq) .

CONFRONTO TRA CLORURO DI MAGNESIO E SOLFATO DI MAGNESIO
Le pubblicazioni che confrontano i due sali di magnesio sono molto scarse ma permettono di distinguere gli effetti simili e corretti per ciascun sale di magnesio.
EFFETTI SIMILI
Nella letteratura, ci sono alcuni esempi di effetti farmacologici e clinici simili tra MgCl 2 e MgSO 4.
Effetti farmacologici
- Il confronto dell'attività rilassante muscolare di soluzioni equimolari di MgCl 2 e MgSO 4 utilizzando il metodo della goccia di testa nei conigli non mostra alcuna differenza statistica tra i due sali in relazione alla loro potenza e durata dell'azione, suggerendo che queste attività non siano influenzate da l'anione associata al cation Mg 2+ [23];
- Non è stata rilevata alcuna differenza significativa tra le infusioni di MgCl 2 e MgSO 4 sulla durata dell'arritmia cardiaca indotta da epinefrina [24];
- I due sali riducono la produzione di aldosterone in modo dipendente dalla dose [25];
- MgCl 2 e MgSO 4 hanno effetti simili sul cuore isolato di ratto e perfuso: diminuzione della frequenza cardiaca, ventricolo sinistro pressione sistolica, tensione elettrogrammi epicardico e aumentando la portata coronarico [26];
- I trattamenti di MgCl 2 o MgSO 4 sono altrettanto efficaci per lesioni uditive diffuse [27].
Effetti clinici
- Entrambi i sali hanno un ruolo simile tocolitico orale [28]. Rispetto MgSO 4 e ritodrina, rivestimento enterico MgCl 2 è risultato efficace nel prolungare la gravidanza e prevenire travaglio prematuro ricorrente.
- MgCl 2 e MgSO 4 penetrano nella barriera emato-sangue dopo danni cerebrali, entrano nel tessuto ferito e migliorano i risultati neurologici [29].
Questi risultati dimostrano l'eventuale utilizzo di MgCl 2 anziché MgSO 4 e reciprocamente in indicazioni farmacologiche e cliniche.

EFFETTI DIVERSI
Alcuni studi recenti indicano effetti diversi o / opposti tra MgCl 2 e MgSO 4 .
MgSO 4 > MgCl 2
- I vaccini poliovirus e morbillo [30] sono stabilizzati incorporando rispettivamente MgCl 2 o MgSO 4 . Il vaccino poliovirus stabilizzato con MgCl 2 perde 0,5 log10 unità in tre ore a 45 ° C mentre il vaccino contro il morbillo stabilizzato con MgSO 4 perde solo 0,3 log10 in 30 minuti a 50 ° C.
- L'effetto di precalving fonte di magnesio (MgO, MgSO 4 e MgCl 2 ) e supplementazione di calcio dopo il parto sono stati esaminati in calcemia e calciuria: la concentrazione plasmatica di calcio postcalving interessata dal precalving fonte di magnesio con MgSO 4 > MgCl 2 > sequenza MgO [31] .
MgCl 2 > MgSO 4
- Nishio et al. [32] hanno studiato l'influenza di sali di magnesio (MgCl 2 , MgSO 4 , Mg aspartato HCl e Mg acetato) sul ratto mesenterica arteriole e venule reattività alle dosi costrittori standard di epinefrina e BaCl 2 e mostrava che costrizioni arteriolare stati attenuati mediante infusione endovenosa sistemica di ciascun sale di Mg testato, tranne MgSO 4 che era insufficiente.
- Grin et al. [33] ha studiato, nei cani alimentati con una dieta normale, gli effetti antiaritmici e proaritmici delle infusioni endovenose di MgCl 2 e MgSO 4 e ha mostrato che l'infusione di soluzione MgSO 4 ha ridotto la soglia di fibrillazione del sodio, del potassio e del ventricolo (VFT) (effetto proaritmico) , prolungava il periodo refrattario effettivo ventricolare (VERP) e aumentava l'escrezione urinaria del potassio. Al contrario, l'infusione di MgCl 2 soluzione non ha influenzato i livelli di potassio VFT e di plasma e prolungata anche VERP.
- Durlach et al. [3] hanno sottolineato che MgCl 2 era sia più efficace e meno tossica rispetto MgSO 4 nel mantenere acquacoltura ottimale dei pettini. Da questi dati hanno indicato che MgCl 2 ha un migliore "rapporto terapeutico" (LD50 / ED50) rispetto a MgSO 4 , che potrebbe essere rilevante anche negli esseri umani. Questi dati hanno sollevato la questione se il cationo di magnesio potrebbe essere responsabile della tossicità di MgSO 4 o se tale tossicità fosse invece attribuibile all'anione solfato associata.
La ragione della tossicità di dosi farmacologiche di magnesio di magnesio usando l'anione solfato anziché l'anione di cloruro può forse derivare dalle rispettive strutture chimiche di entrambi i due sali di magnesio. Chemically, entrambi MgSO 4 e MgCl 2 sono complessi acquoso esadecimale. Tuttavia i cristalli di MgCl 2 sono costituiti da dianioni con magnesio coordinate alle sei molecole di acqua come un complesso, [Mg (H 2 O) 6 ] 2+ e due anioni di cloruro indipendente, Cl - . In MgSO 4 è associata una settima molecola d'acqua con l'anione di solfato, [Mg (H 2 O) 6 ] 2 + [SO 4. H 2 O]. Di conseguenza, la molecola più idrata di MgSO 4 può avere interazioni chimiche con componenti paracellulari, piuttosto che con componenti cellulari, presumibilmente potenziando le manifestazioni tossiche, riducendo allo stesso tempo l'effetto terapeutico [11].

Infine, per corroborare queste spiegazioni, bisogna considerare due studi sperimentali in vitro nella fisiologia della fisiologia gestazionale umana - membrana amniotica e vascelli placentali allantochori -. Dal 1984 il gruppo di ricerca associato a M. Bara, A. Guiet-Bara e J. Durlach ha studiato l'interrelazione tra sali Mg e vari elementi dell'unità placentare [34-41].

- membrana amniotica umana [34-37]
Questi esperimenti hanno associato studi elettrofisiologici e morfologici. I risultati principali sono stati i seguenti.
- Risultati di microscopia elettronica di scansione e trasmissione, analizzati con un metodo stereologico che indica il rapporto tra il volume dello spazio intercellulare (R1), i microvilli (R2) ei podociti (R3) rispetto al volume delle cellule, ha mostrato che (i) bassa concentrazione, MgSO 4 aumentato R1 e R2 R3 ma diminuita, mentre MgCl 2 diminuito R1 e R3 e non ha avuto effetto significativo sulla R2; (ii) ad alta concentrazione, MgCl 2 diminuito R1 e R2 e R3 aumentata, mentre MgSO 4 non ha avuto effetto significativo sulla R1, R2 aumentata e diminuita R3 [34].
- Lo studio dei flussi ionici nelle due direzioni tra la madre e il feto indicato che, quando il MgCl 2 concentrazione aumentata, il rapporto tra afflusso e l'efflusso essendo era due volte maggiore, mentre quando la MgSO 4 concentrazione aumentata, afflusso e l'efflusso è diventato uguale. Di conseguenza, MgSO 4 non poteva garantire le esigenze fetali in sodio e potassio fornite attraverso l'amnione umano [35].
- Inoltre, è stato dimostrato che MgCl 2 interagisce con tutti gli scambiatori di membrana, mentre l'effetto di MgSO 4 effetto è limitato ai componenti paracellular senza interazione con componenti cellulari, con eccezione del antiport Na / H [36, 37 ].
Per riassumere, MgCl 2 interagisce con tutti gli scambiatori mentre l'interazione di MgSO 4 è limitata agli scambiatori paracellulare, e MgCl 2 aumenta il rapporto tra flusso madre al feto durante MgSO 4 diminuisce.

- Vaschette umane allantochoriali placentari [38-42]
- MgCl 2 o MgSO 4 aggiunte in vitro indotta una depolarizzazione delle cellule chorionic placenta umana (dalle arterie e le vene con o senza endotelio), ma le soglie depolarizzazione erano diversi e superiore con MgSO 4 . Questa differenza indica che MgCl 2 influenza il potenziale di membrana cellulare direttamente, mentre MgSO 4 interferisce prima con cellule endoteliali e quindi con le cellule muscolari [38, 39].
- MgCl 2 e MgSO 4 sia regolato il tono cellulare e Ca 2+ afflusso attraverso voltaggio Ca 2+ canali nel muscolo liscio e cellule endoteliali, ma la riduzione depolarizzazione era più importante con MgCl 2 che con MgSO 4 [40].
- Inoltre, MgCl 2 bloccato le ATP-dipendenti K + canali e aperto il ritardo (K (df)) K + canali, mentre MgSO 4 bloccato la corrente attraverso K voltaggio-dipendenti e ATP dipendenti + canali, ma non ha avuto effetto sulla K ( df) [41]. Questi risultati sono stati confermati da studi sulle emissioni di raggi X indotti da microparticelle [42].
In sintesi, le differenze tra MgCl 2 e MgSO 4 erano meno importanti nei vasi allantochorial che nelle membrane amniotiche, ma gli effetti di MgCl 2 effetti sembravano più interessanti di quelli di MgSO 4 quelli.

Il confronto rivela che è molto difficile da raggiungere una conclusione conclusione sulla possibilità di utilizzo di un un sale invece di un altro, ma indica che MgSO 4 non è sempre il sale appropriato nelle terapie cliniche e che MgCl 2 sembra sezione meglio anione-catione da utilizzare in molte indicazioni cliniche e farmacologiche.

CONCLUSIONI
Questa rassegna ha dimostrato che è difficile derivare identificare MgSO 4 o MgCl 2 come il sale di magnesio di riferimento da utilizzare come agente terapeutico, poiché ogni salone ha mostrato preziose proprietà cliniche in situazioni di vari casi. Il confronto non ha permesso di preferire un solo sale all'altro, ma gli studi indicavano che MgSO 4 non è il solo sale di magnesio che può essere utilizzato in gravi lesioni.
È interessante tentare di spiegare le differenze tra MgCl 2 e MgSO 4 dalle strutture cristalline. Il cloruro di magnesio forma un esafidrato stabile, mentre il solfato di magnesio forma un heptahydrate stabile [43]. Nei due cristalli, il magnesio ha la stessa forma complessa. Di conseguenza, i diversi effetti osservati potrebbero essere attribuiti agli anioni. Di conseguenza, le proprietà biologiche dei sali di magnesio potrebbero dipendere dalle loro interazioni con l'acqua e con i gruppi polari sulla superficie della membrana mediante processi di screening e / o di legame [44].

Questo messaggio ha un'immagine allegata.
Accedi o registrati per visualizzarla.

Ultima modifica: 30/09/2017 04:40 da louise.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix, Marco R.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 30/09/2017 13:12 #56830

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
molte grazie Louise,

articolo interessantissimo e mi sa che conviene che anche io cerchi nei siti inglesi, magari poi traducendo con google, perchè sui siti italiani non riesco a trovare validi e diretti raffronti tra i due sali....

però, dopo una prima lettura veloce (mi riprometto di rileggere il tuo post con calma e diverse volte), non ho capito se il raffronto è stato fatto solo per via orale e per via endovenosa, non mi sembra infatti che siano stati usati (cloruro e solfato) anche per via transdermica come è l'oggetto di questo topic....

è risaputo che, soprattutto per via orale, il solfato ha una bassissima biodisponibilità (in quel modo credo sia quasi inutile se lo si vuole integrare come magnesio) e quella che viene chiamata "tossicità" nell'articolo non so se si riferisce all'effetto lassativo (sempre per via orale) o alla tossicità valutata su alte dosi come anche per tutte le varie forme di magnesio, anche se per alte dosi credo si parli di parecchi e parecchi grammi al giorno.....

e comunque mi sembra che anche il solfato venga usato (con efficacia come traspare dall'articolo) per diverse cosette e anche con successo ma, ripeto, non ho capito bene se negli studi riportati è stata contemplata anche la via transdermica....

se hai altre info in merito ben vengano e quando avrò riletto con più calma il tutto forse mi verrà da aggiungere qualcos'altro, intanto molte grazie di nuovo!!
Ultima modifica: 30/09/2017 13:18 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 02/10/2017 03:22 #56838

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
ho riletto l'articolo tradotto postato da Louise....

prima osservazione riguardo la seguente frase: "altri composti di magnesio come ossido, gluconato e cloruro possono essere impiegati con successo in varie situazioni patologiche"....

ora, mi risulta che l'ossido di magnesio sia una forma molto discussa circa la biodisponibilità e relativa efficacia, strano che sia stato messo quello e non ad esempio il citrato o altre....

rileggendo comunque con più calma l’articolo mi sembra che le applicazioni di mg cloruro e solfato siano state fatte per via orale o endovenosa ma NON per via transdermica come in questo topic ci interessa discutere, se qualcuno riesce invece a leggere nell'articolo anche questa applicazione e mi corregge gliene sarei grato....

comunque sia ho iniziato a cercare nei siti inglesi, ed eccovi qui di seguito i primi link e i primi estratti che ho trovato naturalmente tenendo anche conto dei siti che vendono l'uno o l'altro tipo, e che ovviamente scrivono che il loro tipo (quasi sempre i prodotti venduti spray sono col cloruro) è migliore di tutti gli altri ;)

prendiamo ad esempio questo sito che vende, tra gli altri, prodotti spray a base di cloruro di mg:

naturalcalm.ca/guide-to-transdermal-magnesium/

elogia ovviamente soprattutto il cloruro che vende, ma è comunque molto interessante la parte sul magnesio in generale e sul magnesio transdermico, con utili consigli come quello di usare, dopo l'applicazione del mg sulla pelle, un asciugamano bagnato in acqua calda per facilitare col calore l'assorbimento della sostanza....

ho letto poi questo link (mi sembra lo stesso link consigliato in alcuni altri forum) su uno studio fatto col mg solfato transdermico, però in vasca da bagno e non con spray:

www.mgwater.com/transdermal.shtml

primo estratto:

"I soggetti sono stati assunti dal personale della School of Biosciences, Università di Birmingham. In tutto, 19 soggetti (10M, 9F) sono stati reclutati per i diversi aspetti dello studio. Tutti erano in buona salute, e non in nessun farmaco corrente. Nessun soggetto affumava più di 5 sigarette al giorno o bevve più di 2 unità di alcol al giorno. Le età variano da 24 a 64 anni ... I livelli di magnesio nel sangue sono molto strettamente controllati. Di 19 soggetti, tutti tranne 3 hanno mostrato un aumento delle concentrazioni di magnesio nel plasma, anche se in alcuni casi questo era piccolo. I valori prima del primo bagno erano, media 104,68 ± 20,76 ppm / ml; dopo il primo bagno la media era 114.08 ± 25.83 ppm / ml. La continuazione del bagno per 7 giorni in tutti tranne 2 persone ha dato un aumento a una media di 140,98 ± 17,00ppm / ml. L'ammollo prolungata nei sali di Epsom aumenta quindi le concentrazioni di magnesio nel sangue"

tenendo conto che gli studi accennati nell'articolo sono diversi e su poche persone, però comunque misurabili attraverso sangue e urine, eccovi un altro estratto molto breve relativo alla conclusione di uno di questi studi fatti su due persone anziane, sempre dallo stesso link:

"(..) L'analisi del plasma / urina ha confermato che sia i livelli di Mg che di solfato erano aumentati in modo che questo sia potenzialmente un modo prezioso per garantire il dosaggio di sali di Epsom (..). E’ interessante notare che entrambi i volontari, che avevano > 60 anni, hanno commentato senza chiedere che i dolori "reumatici" siano scomparsi."

per il momento è tutto, se trovo altro vi aggiorno B)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 02/10/2017 18:01 #56842

  • DayDate
  • Offline
  • Junior Boarder
  • Messaggi: 21
  • Ringraziamenti ricevuti 5
Scusatemi ma sono un po' confuso in merito al magnesio.
Sbaglio o i 2 tipi di magnesio "migliori" o comunque più assorbiti dal corpo umano sono il cloruro di magnesio e il magnesio bisglicinato?
Con quanti grammi mi consigliate di iniziare? Meglio combinarlo con AA o AS?
Ho letto le istruzioni di Mondini il quale consiglia di suddividere l'integrazione più volte al giorno. Supponiamo io voglia assumere, all'inizio, 3gr di AA e 3 gr di Mg, in quante somministrazioni potrei assumere tale integrazione?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 02/10/2017 19:21 #56854

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
ciao DayDate,

hai ragione sul fatto che cloruro e bisglicinato siano tra le forme migliori, anche se nessuno può dire siano proprio le migliori :)

comunque per il magnesio in generale e per il mix AA+Mg trovi tutte le risposte alle tue domande in altri topic appositi, usa pure la funzione "Cerca" e troverai molti post sull'argomento, questo topic riguarda invece soprattutto l'aspetto "transdermico" (cioè l'assunzione via pelle e non via orale) del magnesio....

ti risponderei comunque volentieri ma non conosco le risposte a ciò che chiedi, le due sostanze le prendo sempre singolarmente...
Ultima modifica: 02/10/2017 19:22 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: DayDate

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 02/10/2017 19:48 #56857

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4811
  • Ringraziamenti ricevuti 875
day@
Fai bene a prendere 3 di aa e 3 di cloruro. L'AA però dovrebbe essere assunto a tolleranza intestinale (TI) per prevenzione e alleviare o addirittuta eliminare tanti piccoli problemi di salute alimentando bene le cellule. Ogni richiesta apri una discussione nuova :)
Ultima modifica: 02/10/2017 19:49 da Liuc33.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: DayDate

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 03/10/2017 04:36 #56873

  • louise
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 42
  • Ringraziamenti ricevuti 23
Stavo per mandare lo stesso studio, mi pare l'unico che si trova in circolazione sul uso transdermico del solfato di magnesio e viene spesso citato nei vari siti che trattano questo argomento.

Ho guardato un pò in giro e c'è molto poco, ma ho trovato un un forum in inglese dove un utente descrive lo stesso effetto sul sonno che ha segnalato Miciofelix
"Ero scettico, ma ho provato la parte del sonno e sicuramente approfittano di sonno più profondo nelle notti che ho un bagno di sale Epsom. Normalmente ottengo 1 ora di sonno profondo secondo il mio bit fit. Ho un bagno di Es due volte a settimana e quelle notti mi sento intorno a 1,5 ore di sonno profondo. Questo sembra abbastanza coerente. Potrebbe essere solo la temperatura ovviamente ma gli altri effetti (migliore concentrazione, meno agitazione) il giorno immediatamente dopo il bagno mi fa pensare che ci sia qualcosa. Non ho visto documenti specifici per i sali di Epsom, ma i farmaci transdermici sono stati dimostrati senza dubbio (in termini di pelle permeabile alle piccole molecole, ecc.) In altre aree. Il solfato di magnesio è piuttosto piccolo e ho supposto che fosse possibile per i sali Epsom."
http://forums.phoenixrising.me/index.php?threads/any-scientific-proof-that-epsom-salt-absorbs-magnesium-trandermally.53024/

Dall'altra parte ho anche letto questo commento in un altro sito:

Secondo Daniel Reid, autore di The Tao of Detox:

"... il solfato di magnesio, noto comunemente come sali di Epsom, è rapidamente escreto attraverso i reni e quindi difficile da assimilare. Questo spiegherebbe in parte perché gli effetti dei bagni di sale Epsom non durano a lungo e perché hai bisogno di più di solfato di magnesio in un bagno che il cloruro di magnesio per ottenere risultati simili. Il cloruro di magnesio è facilmente assimilato e metabolizzato nel corpo umano. [1] I genitori di bambini con autismo usano spesso bagni o creme di sali di Epsom a causa del solfato, di solito carenti per cause metaboliche. Il solfato è anche cruciale per il corpo e viene sprecato nell'urina dei bambini autistici ... Per scopi di disintossicazione cellulare e depurazione dei tessuti, la forma più efficace di magnesio è il cloruro di magnesio, che ha un forte effetto escreto sulle tossine e le energie stagnanti bloccate nei tessuti del corpo, tracciandoli attraverso i pori della pelle. Si tratta di una potente idroterapia che traccia le tossine dai tessuti, riempie il "fluido vitale" delle cellule e ripristina il magnesio cellulare a livelli ottimali. Il cloruro di magnesio è sicuro per l'ambiente e viene utilizzato intorno alla vegetazione e all'agricoltura. Non è irritante per la pelle a concentrazioni inferiori ed è meno tossico del comune sale da tavola ".
https://www.deliciousobsessions.com/2013/03/miraculous-magnesium-and-diy-magnesium-oil/

Mi pare ci sono due argomenti da discutere qui, uno è l'uso del magnesio transdermico, l'altro quale tipo di magnesio da usare, se è meglio il cloruro di magnesio o solfato di magnesio, quale sono le differenze tra le due (per questo avevo messo il testo nel mio primo post).
Un altra questione è se si ha anche dei benefici dal solfato contenente nel solfato di magnesio.

Mando tutto come spunto di riflessione, l'argomento è interessante, sto cercando di conoscere e capire.
Ultima modifica: 03/10/2017 04:40 da louise.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, alpaluda, miciofelix, Marco R.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 03/10/2017 20:43 #56881

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
condivido in pieno lo spirito di ricerca :)

ci aggiorniamo quando troviamo altri articoli ma soprattutto altre testimonianze, gli articoli spesso vengono scritti da chi ha interesse a commercializzare questo o quel prodotto, mentre le testimonianze riportano la realtà senza tener conto di interessi commerciali o farmaceutici....
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 03/10/2017 21:42 #56882

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4811
  • Ringraziamenti ricevuti 875
miciofelix ha scritto:
condivido in pieno lo spirito di ricerca :)

ci aggiorniamo quando troviamo altri articoli ma soprattutto altre testimonianze, gli articoli spesso vengono scritti da chi ha interesse a commercializzare questo o quel prodotto, mentre le testimonianze riportano la realtà senza tener conto di interessi commerciali o farmaceutici....
Occhio che anche le testimonianze a volte sono false e anche li sono furbi a farle, è tutta una questione di statistiche studiato psicologicamente per avere piu intrioti. Comunque io penso positivo è....... :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 12/10/2017 21:16 #57057

  • Kito
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 654
  • Ringraziamenti ricevuti 315
miciofelix ha scritto:
condivido in pieno lo spirito di ricerca :)

ci aggiorniamo quando troviamo altri articoli ma soprattutto altre testimonianze, gli articoli spesso vengono scritti da chi ha interesse a commercializzare questo o quel prodotto, mentre le testimonianze riportano la realtà senza tener conto di interessi commerciali o farmaceutici....

Micioooooooooooooooooooooo ! ... Ho pensato a te. :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

www.floatingflo.it/

Su FB ho letto che ti immergi nel magnesio. Non ho ancora letto il sito.
Ultima modifica: 12/10/2017 21:17 da Kito.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 12/10/2017 21:43 #57058

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
grazie del pensiero Kito :lol: :lol: :lol: :lol:

ma dopo una lettura veloce sia del sito che di facebook non ho trovato riferimenti al magnesio....

comunque sarebbe molto allettante una cosa del genere peccato solo che sia a Firenze e che costi tanto....

cercherò in futuro se c'è qualcosa anche qui nelle Marche :)

riguardo il magnesio se avessi la vasca da bagno a casa mi ci immergerei davvero, leggo in giro di relax eccezionali nei sali di epsom, cioè nel solfato di magnesio :lol: :lol:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 20/10/2017 00:32 #57126

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
aggiornamento del 20 ottobre 2017 sul solfato e cloruro transdermici...

il cloruro finora l'ho usato non per dormire ma per rilassare muscoli contratti o piccoli dolori muscolari, e sinceramente funziona benissimo dimunendo di molto dolore e fastidio, oppure è un bell'effetto placebo ma non m'importa :lol:

il solfato finora l'ho usato invece per dormire e l'ho dato anche ad altre due persone per avere più testimonianze...

risultato:

- su 1 persona ha l'effetto di farla addormentare in poco tempo e farle fare sogni vividi con sonno profondo
- su 1 persona ha avuto solo l'effetto di maggiori sogni senza incidere sulla qualità e durata del sonno
- su di me una via di mezzo, cioè non mi dà subito sonnolenza ma il sonno sembra sia più profondo e con più sogni

magari nei prossimi mesi provo ad invertire l'utilizzo dei due, magari (soprattutto per il sonno) anche diminuendo o aumentando le dosi e variando le zone su cui spruzzarlo....
Ultima modifica: 20/10/2017 00:33 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: yagoo40, Marco R.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 18/10/2020 02:35 #66282

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2781
  • Ringraziamenti ricevuti 1300
tre anni giusti dal mio ultimo post su questo topic e vorrei chiedere se anche qualcun altro ha avuto occasione di provare il magnesio transdermico (cloruro e/o solfato), sia per dormire che per acciacchi muscolari o altro....
Ultima modifica: 18/10/2020 02:36 da miciofelix.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 18/10/2020 10:29 #66285

  • Liuc33
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Zen
  • Messaggi: 4811
  • Ringraziamenti ricevuti 875
miciofelix ha scritto:
tre anni giusti dal mio ultimo post su questo topic e vorrei chiedere se anche qualcun altro ha avuto occasione di provare il magnesio transdermico (cloruro e/o solfato), sia per dormire che per acciacchi muscolari o altro....
Se intendi l'olio di magnesio fatto col cloruro io lo uso da anni e ce lho sempre sul comodino.
Ci faccio i pediluvi e me lo do quando ho piccoli malesseri miscolari e nervi, collo, schiena e mani ;)
Ultima modifica: 18/10/2020 10:30 da Liuc33.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix

MAGNESIO TRANSDERMICOSOLFATO O CLORURO? 18/10/2020 21:30 #66286

  • Matias
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 373
  • Ringraziamenti ricevuti 76
Torniamo sul magnesio :)

L'oilo di magnesio mi è stato risolutivo nell'estirpare una fastidiosa scialtagia che mi impediva di chinarmi quando mi alzavo dal letto. Per il dolore accusato nei movimenti restavo così rigido da non riuscire ad infilarmi le calze!

Da quanto ho iniziato ad applicare l'olio di magnesio nel punto d'inizio del nervo sciatico NON ho avuto più neanche la minima infiammazione. E vivo tranquillo, facendo esercizio tutte le mattine ;)

Preferisco il magnesium proveniente dalle miniere dello ZechStein perché particolarmente concentrato.




Allego i dati di una ricerca provante che l'applicazione transdermica è la migliore:

se vogliamo agire in parti specifiche del corpo o attraverso la via orale non abbiamo avuto grandi miglioramenti allora la vita cutanea è la soluzione migliore perché l’assorbimento è assicurato. Infatti se il nostro intestino è intasato avremmo problemi ad assorbire il magnesio, mentre spalmandolo sulla pelle sarà assorbito.

Il Dr. Mark Sircus in uno studio sull’applicazione transdermica di una soluzione di cloruro di magnesio al 31%, ha trovato che dopo il trattamento di 12 settimane, l’89% dei soggetti ha aumentato i livelli di magnesio cellulare, con un aumento medio del 59,7%!

Secondo il medico americano, risultati equivalenti si ottengono tra i 9 ei 24 mesi attraverso gli integratori orali, quindi il risultato è abbastanza impressionante!

Inoltre, i pazienti hanno mostrato un miglioramento del loro rapporto calcio / magnesio; e il 78% ha dimostrato significativa evidenza di disintossicazione di metalli pesanti durante il trattamento.

www.dionidream.com/terapia-transdermica-crema-di-magnesio/
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: miciofelix
  • Pagina:
  • 1
  • 2
Tempo creazione pagina: 0.250 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA