Benvenuto, Ospite
La Medicina Ortomolecolare è una pratica terapeutica che si basa sull'introduzione della quantità ideale di nutrimenti nella dieta che mira a perseguire il livello di salute ottimale attraverso il riequilibrio dell'assetto biochimico.

ARGOMENTO: Alte dosi vit. D e protocollo Coimbra per autoimmuni

Alte dosi vit.D, una bufala la tossicità? 03/03/2017 16:17 #53679

  • miciofelix
  • Offline
  • Moderatore
  • Messaggi: 2232
  • Ringraziamenti ricevuti 1085
(continua da sopra....)

6) I pazienti che hanno già avuto esperienza di totale soppressione dei sintomi e che si trovano a vivere un evento stressante come un’infezione o esposizione al calore ambientale, possono subire: (A) peggioramento temporaneo della disabilità che non era mai del tutto risolta; oppure (B) recidiva temporanea lieve di sintomi che erano scomparsi durante il trattamento; queste non sono vere e proprie ricadute, ma in realtà false recidive (che in una nuova Risonanza Magnetica non risulterebbero come nuove lesioni demielinizzanti) che si risolverà con la scomparsa del fattore scatenante;
7) A causa della struttura emotiva particolarmente sensibile o fragile della loro personalità, una minoranza di pazienti che soffrono di eventi come quelli descritti al punto 6 possono perdere completamente fiducia in futuro nella soppressione delle disabilità (specialmente se l'evento è strumentalizzato da professionisti che sono interessati a dimostrare che la terapia ad alte dosi di vitamina D è inefficace). Di conseguenza, essi possono entrare in un insieme di sentimenti negativi misti ad angoscia, confusione e paura - che (se non controllati con un sistema di supporto parentale o comunque affettivo, o di altri pazienti che condividono l’esperienza del protocollo tramite i social network, che riportano la propria esperienza positiva del protocollo sotto stretto controllo medico) li può portare nella fase progressiva della SM;

8) Questo accade perché questi sentimenti negativi riducono il livello di magnesio e bassi livelli di magnesio intracellulare accrescono i processi infiammatori in generale in tutto l'organismo, compreso il cervello e il midollo spinale:

(seguono link che il forum taglia)

"La carenza di magnesio contribuisce ad una risposta esagerata allo stress immunitario e lo stress ossidativo è la conseguenza della infiammazione”
www.sciencedirect.com/…/article/pii/S0003986106001366

9) Come previsto, lo stress emotivo di ogni genere è associato con l'infiammazione del cervello. L'esempio più noto è l'associazione della depressione con le infiammazioni cerebrali. Di conseguenza, la depressione può essere trattata con successo con somministrazioni di magnesio. Complessivamente, i dati attuali indicano che la depressione (e probabilmente altri problemi emotivi come irritabilità e paura) causano l'infiammazione del sistema nervoso centrale dovute in parte dalla diminuzione dei livelli di magnesio all'interno delle cellule del cervello e in parte inducendo la produzione e il rilascio di un gran numero di sostanze pro-infiammatorie, chiamate citochine.
(seguono link che il forum taglia)

"Pertanto, i nostri risultati implicano che la depressione può portare ad infiammazione e che l'infiammazione può essere uno dei meccanismi attraverso i quali la depressione contribuisce al rischio cardiovascolare."
www.sciencedirect.com/…/article/pii/S0889159109001135

*"Poiché un basso livello di magnesio sembra ridurre i livelli di serotonina, e poiché gli antidepressivi hanno dimostrato di innalzare tale magnesio, possiamo ulteriormente ipotizzare che il trattamento di magnesio sarà trovato vantaggioso per quasi tutti i depressi, e non soltanto per i depressi resistenti al trattamento."*
www.sciencedirect.com/…/article/pii/S0306987709007300

*"La possibilità che la carenza di magnesio sia la causa della maggior parti dei casi di depressione e dei problemi di salute mentale, compreso diminuzioni ed aumenti del QI, è di vitale importanza e se ne raccomandano studi ulteriori"*
www.sciencedirect.com/…/article/pii/S0306987706001034

10) Di recente abbiamo cominciato a somministrare ai pazienti alte dosi di magnesio (circa 150 mg di magesi elementare da tre a quattro volte al giorno con somministrazione un’ora prima dei pasti e l’ultima prima di andare a dormire) per aiutare I pazienti ad acquisire:
(A) un maggiore effetto della vitamina D,
(B) miglioramento della stabilità emotive,
(C) prevenzione degli effetti collaterali legati ad un eccessivo assorbimento di calcio (e il magnesio è il naturale antagonista del calcio),
(D) Prevenzione di osteoporosi ed osteopenia.
Il Cloruro di Magnesio (o Magnesio Clorato) fornisce solo il 12% del magnesio elementale; il citrato di magnesio ne fornisce il 18%; l’ossido di magnesio è scarsamente assorbente e non dovrebbe essere usato.
10.A: Il metabolismo della vitamina D e il magnesio sono interdipendenti:
* "Il magnesio è un cofattore per la biosintesi, trasporto e attivazione della vitamina D; entrambi gli studi sulla di vitamina D e il magnesio studi hanno mostrato legami con molte delle stesse malattie croniche." *

(seguono link con i vari studi e ricerche ma non me ne fa riportare così tanti il forum)

Cari Saluti,
Cicero G Coimbra, MD, PHD
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Clara, ale71

Alte dosi vit.D, una bufala la tossicità? 16/03/2019 17:10 #61787

  • Matias
  • Offline
  • Gold Boarder
  • Messaggi: 311
  • Ringraziamenti ricevuti 67
Liuc33 ha scritto:
Laura80 ha scritto:
Le analisi si possono fare privatamente anche in un laboratorio ospedaliero: si va con impegnativa e si aggiungono gli esami che si vogliono, che verranno pagati a prezzo pieno.
Oppure si va senza nessuna impegnativa e si richiedono gli esami che si vogliono pagandoli a prezzo pieno. In questo caso l'unica cosa che fanno in più è far firmare la liberatoria per acconsentire al prelievo sanguigno, che è considerato trattamento sanitario.
In ogni caso non tutti i laboratori privati lavorano male, anzi...alcuni sono più affidabili di quelli ospedalieri. Certo, bisogna conoscerli bene...in questo io sono fortunata perché mia mamma è analista di laboratorio (ora in pensione). Se no bisogna fidarsi del passaparola...

Grazie è proprio quello che avrei voluto sentire, farò cosi :)


Se avrò problemi col mio medico farò così anch'io ;)
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Tempo creazione pagina: 0.181 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA