Benvenuto, Ospite
La Medicina Ortomolecolare è una pratica terapeutica che si basa sull'introduzione della quantità ideale di nutrimenti nella dieta che mira a perseguire il livello di salute ottimale attraverso il riequilibrio dell'assetto biochimico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3

ARGOMENTO: Integratore Alleanza della Salute

Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 17:22 #12388

  • Gabriele
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Account Deleted
  • Messaggi: 717
  • Ringraziamenti ricevuti 673
Carissimi amici,

l'idea di creare un'integratore che sia in linea con i principi della medicina ortomolecolare non l'ho mai abbandonata, e in queste settimana mi sono "sbattuto" molto per cercare di concretizzarla.

Avere un "proprio" integratore significherebbe avere molti vantaggi :

scegliere le quantità
abbattere i costi (un solo integratore e non 3 o 4)
la praticità

Oltre i vantaggi sopra elencati, visto che la ditta si trova a roma, potrei personalmente verificare tutta la filiera, essendo cosi sicuro di controllare a fondo il tutto.

Finalmente dopo diversi colloqui con vari produttori, sembra che riusciamo ad avere una linea Ortomolecolare, dalla ditta che produce le materie prime per la Solgar.

Il prodotto sarà cosi composto :

Di seguito vi elenco la tipologia scelta della vitamina od oligoelemento, per alcuni minerali ho aggiunto anche una breve spiegazione della loro scelta.

Vitamina A: 2.500 U.I. Palmitato

Betacarotene: 35.000 U.I.

Vitamina D: 1000 U.I. Colecalciferolo

Vitamina E: 800 U.I. A-alfa tocoferolo

Vitamina B1: 100 mg. Tiamina mononitrato

Vitamina B2: 100 mg. Riboflavina

Vitamina B3 : 275 mg. niacinammide
Vitamina B3 : 25 mg. niacina

Vitamina B5: 100 mg. Acido pantotenico

Vitamina B6: 100 mg. Piridossina HCL

Vitamina B12: 500 mcg. Cianocobolamina

Acido folico: 1 mg.

PABA: 100 mg. Acido para-aminobenzoico

Biotina: 600 mcg

Colina: 400 mg.

Inositolo : 75 mg

Calcio 100 mg. Calcio carbonato Amminochelato

Selenio: 150 mcg. L-selenometionina è un selenoamino acido in cui il selenio sostituisce lo zolfo della molecola metionina. Si tratta di una componente naturale della dieta ed è stato stimato che contribuisce ad almeno la metà di tutto il selenio della dieta. Come le altre forme di sali di selenio e composti organici del selenio, L-selenometionina è facilmente assorbita dal tratto gastrointestinale.

Zinco: 40 mg. Lo zinco chelato con la metionina ha un livello di assorbimento superiore a molte altre forme di zinco.

Rame: 1 mg. Rame aminoacido chelato

Cromo: 100 mcg. Cromo aminoacido chelato

Manganese: 2 mg. Manganese aminoacido chelato

Iodio: 150 mcg. Ioduro di potassio

Boro: 1,5 mg. Boro aminoacido chelato

Molibdeno: 100 mcg Molibdeno aminoacido chelato

OPC: 500 mg. Procianidini Oligomerici


Spero a breve di dirvi sia quando andrà in commercio sia il prezzo.

Sono accettati di buon grado sia consigli sulla composizione sia sul nome dell'integratore.

Ovviamente il mio scopo è di riuscire a far prendere piede questo integratore su larga scala, sperando che la gente eviti di acquistare dei prodotti di scarsissima qualità (vedi supradyn o multicentrum), ma si dirigga verso la medicina ortomolecolare per mantere uno stato di salute ottimo.

A presto miei carissimi amici!
Ultima modifica: 10/09/2012 00:23 da Gabriele.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Tibetana, Francesca, salus, Torvalda, gigi, Perri

Re: Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 17:34 #12389

  • Nataku
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Dormi per non vivere la solitudine
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 208
prima cosa ottimi dosaggi, abbasserei la colina, semplicemente xche ci sono persone ipersensibili (come me , quindi si ho un conflitto di interessi in tal senso) ad tipo 400 mg (poi si parla di di mg di colina libera o di colina bitartrato?)

poi nn penso sia un prodotto vendibile per uso umano o sbaglio? nn era una cosa tipo il 4z che sopra i dosaggi consigliati nn si puo vendere per uso alimentare ecc..?

il nome? boh...pauling multivit, con una bel sottotitolo che spiega bene che è tutto secondo dosaggi consigliati da lui.

quante capsule sarebbero al giorno per fare quel dosaggio?

visto che ci sei no...in base alle capsule e al prezzo che viene fuori cosi, puro e crudo, valuterei anche di insaccarci dentro qualche carotenoide tipo astaxantina (4 mg) luteina almeno. (tanto sono dosaggi ridicoli che nn dovrebbero influenzare la quantita di capsule, ma il prezzo sicuramente si)

PS: io con quel dosaggio di colina li nn potrei prenderlo... :(
Se non lo trovi in te stesso
dove andrai a cercarlo ?

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)

Antico...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 17:38 #12390

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1659
non c'è vitamina C?
domanda, con tutto quel betacarotene questo integratore potrebbe andare bene anche per fumatori?Mi sembra di ricordare anche che il betacarotene si converte in vitamina A, quindi se mantieni la dose di betacarotene così non risulta poi troppo alta quella di vitamina A?
Niente inositolo?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 18:23 #12393

  • Deseb
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 804
  • Ringraziamenti ricevuti 168
buona proposta e se relizzabile ancora meglio!

però c'è, ritengo, qualcosa da considerare più attentamente...

la composizione è riferita per una compressa?

se è così ritengo che:
il Betacarotene non è assorbito dai diabetici, quindi la sola vit.A=2500UI presente è troppo poca
(io sono diabetico 1 ma come me molti che si troveranno a fare integrazione...)
mentre la VitE ritengo troppo alta, se si prendono 2 compresse 1600ui sono alti per chi, come per la vitE, deve aumentare gradualmente...

2 compresse sono cmq molte considerato il selenio...

il complesso B, da solo, invece va bene, e per questo la compressa è divisibile in due nella giornata
Ultima modifica: 08/09/2012 18:27 da Deseb.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 18:36 #12397

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 496
interessante, penso che sia meglio non mettere la C ,cosi' c'e' piu' "spazio".

Personalmente alzerei la A ed aggiungerei l'inositolo.

Importante suddividere il totale dei nutrimenti in minimo un paio di dosi giornaliere,per coprire tutte le 12 h ed evitare la bomba e poi piu' nulla tutto il giorno.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 18:46 #12399

  • Nataku
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Dormi per non vivere la solitudine
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 208
si alla fine rileggendo, se nn sappiamo quante pasticche fanno quel dosaggio. è inutile commentare troppo
per le lipo poi forse come diceva dezeb è meglio stare proprio nei limiti di pauling, il resto se necessario verrebbe integrato a piacere
Se non lo trovi in te stesso
dove andrai a cercarlo ?

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)

Antico...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 18:50 #12402

  • Gabriele
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Account Deleted
  • Messaggi: 717
  • Ringraziamenti ricevuti 673
La colina si potrebbe abbassare a 400mg, cosi da poter soddisfare anche le richieste di chi effettivamente è intollerante (e ne gioverebbero le dimensioni della compressa).

L'asxantina farebbe lievitare il costo eccessivamente, consiglio di assumerla a parte.

La vitamina C obbligatoriamente deve essere assunta a parte, non avrebbe senso inserirla nella compressa.

La presenza di 2500 di vitamina A preformata risulta la dose corretta anche in relazione al betacarotene presente.
Uno studio epidemiologico pubblicato dal British Medical Journal, con mezzo milione di partecipanti, ha evidenziato - tra le altre cose - che la vitamina A preformata (retinolo e i suoi esteri) in dosaggi superiori ai 3500UI annulla completamente gli effetti protettivi che la vitamina D ha nei confronti di vari tipi di tumore, non occorre in nessun caso (tranne il diabete) esagerare con la vitamina A.

Chi soffre di diabete deve integrarla in modo separato.

Possiamo inserire 75mg di Inositolo.

Le quantità sopra elencate si riferiscono a due compresse (in modo tale da dividere le vitamine e gli oligoelementi nell'arco della giornata), quindi una compressa la mattina ed una la sera per assumere tutti i nutrimenti necessari elencati poco sopra.
Ultima modifica: 08/09/2012 18:59 da Gabriele.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Tibetana, Nataku, Hall, salus, caramella, Torvalda, Nemo67

Re: Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 20:11 #12405

  • Nataku
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Dormi per non vivere la solitudine
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 208
perfetto, la luteina, zeaxantina magari farebbe lievitare troppo?
conta che ce ne vorrebbero pochi mg
per il resto decisamente la prenderei.
grazie

PS: puoi chiedere per un eventuale costo di una capsula di carotenoidi? (curcumina, luteina, astaxantina, zeaxantina)
Se non lo trovi in te stesso
dove andrai a cercarlo ?

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)

Antico...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 08/09/2012 23:41 #12409

  • Raffaele/Michelangelo
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Poesia è la vita
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 759
Poiché una dieta variata ci garantisce il fabbisogno quotidiano di Biotina, la proposta di Alberto e il conseguente valore fissato da Gabriele per la vitamina in questione saranno più che sufficienti.

Tant'è che questa vitamina, dal punto di vista dietetico, sarebbe già nei giusti valori anche alla dose di 30 microgrammi al giorno, pure per gli adulti.

Per la vitamina D, considerando la nostra latitudine, consiglierei le 1000 IU/d.

Eccellente lavoro, Gabriele.

Sono felice che tu sia riuscito a concretare qualcosa di estremamente "vitale" per tutti i Foristi.

La Solgar poi è una garanzia.

Quando questo straordinario Forum prese avvio, cercai d'imprendere questa via, se lo ricordate, proponendo, tramite Gian Luca, il nostro Admin, un multivitaminico-multiminerale ideale: evidentemente, i tempi non erano quelli giusti.

Due compresse al giorno sono adeguate.

Grazie, valoroso Gabriele.

Raffaele
FeliceE'ChiVedeEContemplaAssente;Ore,GiorniEdAnniInUn DolceSvanire,SaluteNelCorpoELaPaceNellaMente.NotteE' Sonno,GiornoQuietoIre.CosìFammiVivere,NonVistoENon...
Ultima modifica: 08/09/2012 23:47 da Raffaele/Michelangelo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Tibetana, Francesca, betti

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 00:41 #12412

  • feuxdartifice
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 715
  • Ringraziamenti ricevuti 203
Due idee:

Sta per nascere l' Oltremondino

Oppure

Da un'idea di Raffaele e Gabriele sta per nascere il Kerberussano, l'integratore che ti porta lontano.


:cheer: :cheer: :cheer:
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 09:32 #12417

  • Nataku
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Dormi per non vivere la solitudine
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 208
no dai un nome adeguato che nn si fermi al forum ma che dia uno spunto a chiunque si avvicini all'ortomolecolare.
Se non lo trovi in te stesso
dove andrai a cercarlo ?

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)

Antico...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 11:47 #12421

  • Nemo67
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Non prevalebunt!
  • Messaggi: 1112
  • Ringraziamenti ricevuti 496
Gabriele ha scritto:
La colina si potrebbe abbassare a 400mg, cosi da poter soddisfare anche le richieste di chi effettivamente è intollerante (e ne gioverebbero le dimensioni della compressa).

L'asxantina farebbe lievitare il costo eccessivamente, consiglio di assumerla a parte.

La vitamina C obbligatoriamente deve essere assunta a parte, non avrebbe senso inserirla nella compressa.

La presenza di 2500 di vitamina A preformata risulta la dose corretta anche in relazione al betacarotene presente.
Uno studio epidemiologico pubblicato dal British Medical Journal, con mezzo milione di partecipanti, ha evidenziato - tra le altre cose - che la vitamina A preformata (retinolo e i suoi esteri) in dosaggi superiori ai 3500UI annulla completamente gli effetti protettivi che la vitamina D ha nei confronti di vari tipi di tumore, non occorre in nessun caso (tranne il diabete) esagerare con la vitamina A

Chi soffre di diabete deve integrarla in modo separato.

Possiamo inserire 75mg di Inositolo.

Le quantità sopra elencate si riferiscono a due compresse (in modo tale da dividere le vitamine e gli oligoelementi nell'arco della giornata), quindi una compressa la mattina ed una la sera per assumere tutti i nutrimenti necessari elencati poco sopra.


GRANDE!!
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 15:29 #12433

  • Raffaele/Michelangelo
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Poesia è la vita
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 759
Senza voler troppo approfondire l'argomento, dato che lo farò al momento opportuno nel mio thread "Sulle vitamine e sui minerali", vorrei spendere due paroline sulla vitamina A.

Una sua ipervitaminosi si deve sempre all'uso della vitamina A preformata e non ai carotenoidi, per come ampiamente ripetuto da vari foristi come, per l'appunto, Gabriele.

Infatti, la vitamina A ha la caratteristica di possedere un assorbimento piuttosto veloce ma uno smaltimento decisamente "pigro", al punto che ciò renda possibile il rischio d'esporsi a una sua intossicazione, cosa che del resto avviene anche con altre vitamine liposolubili.

Ciò premesso, l'overdose da A è un evento direi abbastanza infrequente.

Ce ne accorgiamo, in ogni caso, dagli effètti quali, per citarne alcuni, voltastomaco, "incapocciamento", mancanza di forze, inappetenza, capogiri e il derma arido, al punto che quando l'intossicazione diviene cronica associa alla secchezza della cute anche un fastidioso prurito, dolori vari all'endoscheletro, particolarmente nei luoghi d'articolazione, fino a un deterioramento epatico, perdita di sangue, già, purtroppo, anche il coma.

Comunque, non v'impressionate, Amici: per arrivare a tanto, occorrerebbe abusare della vitamina A, per periodi molto prolungati, con dosi tra 8000-10000 mcg (microgrammi) al giorno corrispondenti a 25000-30000 IU/d.

Per es., i soggetti in età più avanzata, oppure gli alcolizzati o ancora gli individui affètti da ipercolesterolemia per una specifica disposizione genetica sono maggiormente esposti al rischio d'una ipervitaminosi da A.

Circa un decennio or sono, fu fissato il massimo livello tollerabile di vitamina A preformata nei soggetti maturi: 3000 mcg ossia 10000 IU al giorno.

Raffaele
FeliceE'ChiVedeEContemplaAssente;Ore,GiorniEdAnniInUn DolceSvanire,SaluteNelCorpoELaPaceNellaMente.NotteE' Sonno,GiornoQuietoIre.CosìFammiVivere,NonVistoENon...
Ultima modifica: 09/09/2012 15:39 da Raffaele/Michelangelo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 16:12 #12441

  • feuxdartifice
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 715
  • Ringraziamenti ricevuti 203
Raffaele ha scritto:
Senza voler troppo approfondire l'argomento, dato che lo farò al momento opportuno nel mio thread "Sulle vitamine e sui minerali", vorrei spendere due paroline sulla vitamina A.

Una sua ipervitaminosi si deve sempre all'uso della vitamina A preformata e non ai carotenoidi, per come ampiamente ripetuto da vari foristi come, per l'appunto, Gabriele.

Infatti, la vitamina A ha la caratteristica di possedere un assorbimento piuttosto veloce ma uno smaltimento decisamente "pigro", al punto che ciò renda possibile il rischio d'esporsi a una sua intossicazione, cosa che del resto avviene anche con altre vitamine liposolubili.

Ciò premesso, l'overdose da A è un evento direi abbastanza infrequente.

Ce ne accorgiamo, in ogni caso, dagli effètti quali, per citarne alcuni, voltastomaco, "incapocciamento", mancanza di forze, inappetenza, capogiri e il derma arido, al punto che quando l'intossicazione diviene cronica associa alla secchezza della cute anche un fastidioso prurito, dolori vari all'endoscheletro, particolarmente nei luoghi d'articolazione, fino a un deterioramento epatico, perdita di sangue, già,
purtroppo, anche il coma.

Comunque, non v'impressionate, Amici: per arrivare a tanto, occorrerebbe abusare della vitamina A, per periodi molto prolungati, con dosi tra 8000-10000 mcg (microgrammi) al giorno corrispondenti a 25000-30000 IU/d.

Per es., i soggetti in età più avanzata, oppure gli alcolizzati o ancora gli individui affètti da ipercolesterolemia per una specifica disposizione genetica sono maggiormente esposti al rischio d'una ipervitaminosi da A.

Circa un decennio or sono, fu fissato il massimo livello tollerabile di vitamina A preformata nei soggetti maturi: 3000 mcg ossia 10000 IU al giorno.

Raffaele



Quindi Raffaele, stai dicendo che i 15.000 IU di Vit A del multivitaminico Biovea è eccessivo? Mentre, per contro, i 2.500 IU del multivitaminico che propone Gabriele sono un po pochini?
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 16:30 #12442

  • Raffaele/Michelangelo
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Poesia è la vita
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 759
Ciao, Vittorio.

Non uso Biovea ma solo Solgar a brevetto Albion.

Nella nuova proposta d'integratore abbiamo il betacarotene che può essere convertito in retinolo, come carotenoide provitamina A, secondo il nostro effettivo fabbisogno: meglio di così!

Già che ci sono aggiungo una precisazione in merito: i vegetali sintetizzano centinaia di differenti carotenoidi, attenzione, però, solo un 10% d'essi sono realmente precursori della vitamina A.

Nota

5000 IU di vitamina A equivalgono a 1500 mcg di Retinolo.

1 mcg di vitamina A preformata (o retinolo) corrisponde a 2 mcg di β-carotene da integrazione.

Raffaele
FeliceE'ChiVedeEContemplaAssente;Ore,GiorniEdAnniInUn DolceSvanire,SaluteNelCorpoELaPaceNellaMente.NotteE' Sonno,GiornoQuietoIre.CosìFammiVivere,NonVistoENon...
Ultima modifica: 09/09/2012 16:41 da Raffaele/Michelangelo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 17:03 #12444

  • gigi
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 40
  • Ringraziamenti ricevuti 31
ottimo gabriè siamo tutti in trepidante atttesa. Grazie.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 17:08 #12445

  • Raffaele/Michelangelo
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Poesia è la vita
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 759
Un'altra importante considerazione.

In gravidanza.

Un'eccedenza di vitamina A preformata nelle donne incinta produce negative ripercussioni al momento della nascita del bambino.

Infatti, se la gestante avesse un'ipovitaminosi da A le sarebbe prescritta un'integrazione per questa vitamina di non più di 800 mcg al giorno, ossia 2600 IU, di retinolo.

Non solo: volendo ampliare il discorso, dato che l'argomento credo sia di "vitale importanza", tanto l'etretinato (farmaco antipsoriasico) quanto l'isotretinoina (acido 13-cis retinoico, a base di retinolo, dispiegato per insufficienza di A e nel trattamento dell'acne), succedanei sintetici del retinolo, generano anomalie nel nascituro e pertanto occhio alle prescrizioni di certi geniacci (ipotesi da considerare anche nel caso vi sia l'evenienza di restare incinta).

Anche la Retin-A, ossia la tretinoina (stereoisomero tutto-trans dell'acido retinoico, impiegato come farmaco cheratolitico per curare l'acne ma anche per altre patologie di tipo dermatologico), sarebbe opportuno che non venisse impiegata durante la gestazione.

Raffaele
FeliceE'ChiVedeEContemplaAssente;Ore,GiorniEdAnniInUn DolceSvanire,SaluteNelCorpoELaPaceNellaMente.NotteE' Sonno,GiornoQuietoIre.CosìFammiVivere,NonVistoENon...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 17:42 #12446

  • Raffaele/Michelangelo
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Poesia è la vita
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 759
Per i diabetici.

Dalla nuova proposta d'integrazione, i diabetici, dato ch'essi non possono trasformare il β-carotene in A, potranno ricavare una supplementazione di 750 mcg di vitamina A da palmitato (ottima) al giorno.

Ora, ma solo in caso di necessità, sapendo di poter arrivare anche fino a 3000 mcg, i diabetici potrebbero pensare a un'ulteriore integrazione di A.

Del resto, ricordo che il Linus Pauling Institute, che ha molta più sperimentazione del nostro e del loro stesso predecessore, che Dio l'abbia in gloria, fissa a 700 mcg al giorno la supplementazione per le femmine di questa vitamina, e a 900 mcg/d per i maschi, non ravvisandone alcuna necessità.

Raffaele
FeliceE'ChiVedeEContemplaAssente;Ore,GiorniEdAnniInUn DolceSvanire,SaluteNelCorpoELaPaceNellaMente.NotteE' Sonno,GiornoQuietoIre.CosìFammiVivere,NonVistoENon...
Ultima modifica: 09/09/2012 17:45 da Raffaele/Michelangelo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 18:04 #12448

  • Deseb
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 804
  • Ringraziamenti ricevuti 168
L'integratore ha una buona composizione e se sarà che la VitA è da assumere a parte, vuol dire che si farà così.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 09/09/2012 23:46 #12463

  • Raffaele/Michelangelo
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Poesia è la vita
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 759
Parlavo stasera col mio Amico Gian Luca.

Gli ho chiesto, dato che Lui è una fucina d'idee, se avesse un nome per l'integratore del nostro Forum e, su due piedi, m'ha detto che gli sarebbe piaciuto "Equilibrium", con sotto scritto in piccolo "Ortomolecolare".

Raffaele
FeliceE'ChiVedeEContemplaAssente;Ore,GiorniEdAnniInUn DolceSvanire,SaluteNelCorpoELaPaceNellaMente.NotteE' Sonno,GiornoQuietoIre.CosìFammiVivere,NonVistoENon...
Ultima modifica: 09/09/2012 23:48 da Raffaele/Michelangelo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 10/09/2012 00:19 #12466

  • Gabriele
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Account Deleted
  • Messaggi: 717
  • Ringraziamenti ricevuti 673
Ho modificato il primo post aggiornando i valori.

L'idea del nostro Admin mi piace, speriamo che non vada in conflitto in fase di registrazione.

Statemi bene !
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 10/09/2012 02:03 #12470

  • Alernd
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 604
  • Ringraziamenti ricevuti 559
Grande Gabriele, davvero un'ottima notizia!!

Le uniche modifiche che mi permetterei di suggerire per renderlo un'integratore "perfetto" sono:


Acido Folico - opterei per la forma biologicamente attiva 5-MTHF (MetilTedraIdrofolato), impiegata nei multivitaminici di qualità e che presenta i seguenti vantaggi:

- è la forma di folato che partecipa direttamente alla metilazione della "dannosa" omocisteina in metionina
- il MetilTedraIdrofolato è molto più biodisponibile del comune acido folico (se non ricordo male fino a 7/8 volte di più)
- è l'unica forma capace di attraversare la barriera emato-encefalica, il che è particolarmente importante per soggetti con deficit cognitivi e cali di memoria/attenzione
- non richiede la conversione enzimatica dell'acido folico , questo a vantaggio di tutti coloro che presentano la mutazione del gene MTHFR (una grandissima fetta di popolazione). L'attività ridotta di questo gene si traduce spesso in bassi livelli di acido folico nel plasma (per approfondire www.energenetico.it/mthfr-nutrigenetica-1260/)

Vitamina E, deve contemplare anche la presenza di un mix di tocoferoli. Vi sono infatti varie evidenze scientifiche che rimarcano il fatto che troppa vit.e sotto forma di alfa tocoferolo - se assunta da sola - rischia di consumare le scorte nel sangue degli altri tocoferoli, in particolare i gamma tocoferoli, a cui vengono riconosciute numerose utilità: anti-mutageno, induzione dell'apoptosi di cellule cancerose, riduzione dei marker dell'infiammazione ecc.

Selenio, lo porterei da 150 a 200 mcg. Vi sono infatti vari studi che documentano il fatto che l' effetto protettivo nei confronti del cancro si raggiunga a quel dosaggio (vedi anche www.naturalnews.com/016446.html)

Cromo, anche questo minerale non sarebbe male portarlo a 200mcg. A questo dosaggio sembra essere più efficace nel controllare i livelli della glicemia nel sangue.

Vitamina D: riguardo al dosaggio proporrei di metterlo ai voti (personalmente voterei per 2.000UI al giorno, come da raccomandazioni del Comitato dell'Orthomolecular.org). Non capisco poi il consiglio di Raffaele di ridurre a 1.000UI al giorno, quando in un'altro post afferma (giustamente) che spesso neanche 2.000UI sono sufficienti a raggiungere livelli ottimali nel sangue (vd. suo intervento alleanzadellasalute.info/forum/Medicina-...0757-gravidanza.html)

Infine lascerei nel multivitaminico almeno 500 mg di Vitamina C. Siamo tutti d'accordo sul fatto che questa debba essere integrata a parte, tuttavia penso a quei tanti (parenti, nonni, genitori) che per un motivo o per l'altro non riescono a seguire un'integrazione completa. Tutte queste persone, anche solo assumendo il multivitaminico, beneficerebbero infatti di un'apporto fondamentale (seppur non ottimale) di acido ascorbico. Leggevo da poco un'articolo su orthomolecular.org che evidenziava il fatto che anche una quantità così modesta di vitamina C è in grado si salvare più di 200.000 persone ogni anno, riducendo drasticamente la possibilità di contrarre problemi cardiovascolari. Ecco l'articolo e i dettagli dello studio: orthomolecular.org/resources/omns/v07n14.shtml

ciao
Alernd

ps: riguardo al nome, bellissima la proposta di Gianluca: "Equilibrium"!
Codice voucher 11627758 per beneficiare delle spese di spedizione gratuite dal sito www.lifeextensioneurope.it
Ultima modifica: 10/09/2012 02:10 da Alernd.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 10/09/2012 07:43 #12471

  • Nataku
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Dormi per non vivere la solitudine
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 208
ottimo nome equilibrium, ma spero anche in altre idee, cosi si apre un sondaggio e si vota.

per il selenio alernd direi che va bene come sta, tieni presente che molti qui prendono la melatonina pierpaoli che gia ne contiene...
la C farebbe aumentare il numero di pasticconi a 3 immagino...
ps: ci siamo tanto alterati per i sali inorganici poi mettiamo lo ioduro di potassio? sarebbe il caso di mettere una fonte vegetale di iodio (ce ne sono tante titolate da alga fucus)
Se non lo trovi in te stesso
dove andrai a cercarlo ?

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)

Antico...
Ultima modifica: 10/09/2012 07:45 da Nataku.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 10/09/2012 14:52 #12500

  • Ginx
  • Offline
  • Expert Boarder
  • Messaggi: 100
  • Ringraziamenti ricevuti 49
Rispetto alla vit. A se ne consigliavano 30000UI/d, sono troppi quindi?
Go to nature for everything.

-John Varley (watercolorist and teacher), about 1805.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 12/09/2012 02:50 #12572

  • Raffaele/Michelangelo
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Poesia è la vita
  • Messaggi: 669
  • Ringraziamenti ricevuti 759
Premessa

La longevità e il mantenersi sani necessitano d'un certo bilanciamento metabolico, altrimenti i contraccolpi che ne conseguono sui nostri sistemi e apparati potrebbero esitare in serie patologie degenerative quali il cancro, ma anche nel deterioramento neuronale e pertanto cognitivo, nell'usura a livello mitocondriale, ...

Ora, è intuitivo che il fabbisogno vitaminico e dei derivati debba essere pei giovani differente da quello previsto pei soggetti anziani, un aspetto questo peraltro ancora da valutare col dovuto approfondimento.

E' scandaloso, rifletteteci, accettare il danno prodotto, a varie latitudini, da un eventuale deficit vitaminico-minerale, quando una supplementazione di 1-2 tavolette/dì potrebbero proteggerci l'equilibrio metabolico endogeno, a costi direi molto contenuti, sia in assoluto sia in relazione a certi vizietti quali, per es., quelli del fumo o del caffè.

Una quarantina d'anni or sono, il grande L. Pauling c'insegnò quanto l'Ortomolecolare fosse determinante oltre che per i vari stati patologici da carenza nutrizionale anche per la promozione e prevenzione della sanità del nostro corpo.

Sulla falsa riga dei suoi ammaestramenti, oggi, il Linus Pauling Institute esamina accuratamente l'importanza d'una quotidiana, ottimale integrazione sia per le patologie croniche che per quelle neoplastiche sia per le affezioni del cardiovascolare che del neurodegenerativo sia per quelle riferibili alla senilità dell'uomo.

Come dire, si stanno cercando di comprendere tutti quei processi molecolari che esitano in ripercussioni favorevoli al mantenimento d'una buona salute, indottrinando quanto più gente possibile sotto l'aspetto puramente nutrizionale.

Attenzione, però: dall'operato del Grande Scomparso a quello del suo omonimo Instituto “n'è passata d'acqua sotto i ponti” e molte conclusioni, nel merito d'una sana supplementazione, sono state rivisitate, ma forse dovrei scrivere meglio “perfezionate”.

Già, perché Pauling poggiò le proprie personali istruzioni su conclusioni, direi, in buona parte teoriche.

Diversamente, l'Istituzione che porta il suo nome, e che nutre grande rispetto del defunto Professore, basa le proprie personali conclusioni per ciascun nutriente sugli esiti dell'osservazione scientifica ch'è, credeteci, attualmente molto all'avanguardia, sia per le biotecnologie sia per i cervelli che vi militano.

Anche se, sia ben chiaro a tutti i Foristi, le più idonee RDA, quelle più confacenti a preservarci sani, oltre che risentire della nostra individualità biochimica, dovranno ancora essere stabilite o quanto meno rivedute.

Ciò premesso, ecco alcune personali considerazioni in merito alla questione su cui stiamo cercando tutti insieme di dare il nostro personale contributo.

Per quanto attiene l'acido folico, come forse già accennato nel mio thread “Sulle vitamine e sui minerali”, e che qui vorrei ulteriormente approfondire, i cofattori dei folati sono indispensabili per il ricambio di molteplici, fondamentali aminoacidi.

Ovviamente, la sintesi della metionina dall'omocisteina potrebbe indurre una riduzione della sintesi di metionina e un rialzo dell'omocisteina, la quale potrebbe costituire un rischio per le patologie inerenti al cardiovascolare e/o per altre malattie croniche.

I soggetti in salute attuano due differenti procedure per il ricambio dell'omocisteina.

Una di esse presiede alla rimetilazione dell'omocisteina per generare metionina, in subordine a un enzima vitamina B12-dipendente dal folato nella forma di 5-metil tetraidrofolato*.

L'altra procedura trasforma l'omocisteina in un altro aminoacido, ossia la cisteina, che abbisogna di ben due enzimi vitamina B6-dipendenti.

Dunque, la conclusione è che l'omocisteina nel flusso ematico è “modulata” da per lo meno tre vitamine: la B9 (acido folico), la B 6 e la B12.

Precisazione.

Il polimorfismo C677T MTH-FR è, purtroppo, una variante del gene che promuove la sintesi dell'enzima MTHFR (metilene tetraidrofolato reduttasi), il quale risulta meno stabile.

Addirittura un 50% degli uomini, a certe latitudini, può geneticamente avere una copia C/T, mentre tra il 5% e il 25% possiedono due copie T/T del gene MTHFR anomalo.

E si sa che l'MTHFR riveste una fondamentale funzione nel preservare la forma specifica del folato necessaria per la ri-metilazione dell'omocisteina utile a generare metionina.

Se l'introduzione di acido folico risultasse carente al nostro interno, i soggetti omozigoti, i quali hanno cloni anomali del gene T/T, evidenzierebbero valori inferiori dell'enzima MTHFR e superiori di omocisteina nel flusso ematico.

Come dire, l'introduzione di folato normalizza l'enzima MTHFR e riduce i valori dell'omocisteina.

Ma anche qui, c'è ancora tanto da chiarire.

Per quanto poi attiene la Vitamina E, è chiaro che le integrazioni da alfa-tocoferolo riducano i valori ematici di gamma-tocoferolo, ma occorreranno ulteriori sperimentazioni per concludere quali ripercussioni possa quest'ultimo avere sulla salute.

Di fatto, le integrazioni di vitamina E, provenienti da fonti naturali possiedono solo RRR-alfa-tocoferolo, detto anche d-a-tocoferolo, il quale è l'isomero più congeniale al nostro corpo ai fini d'una sua utilizzazione.

Diversamente, l'alfa-tocoferolo di sintesi (dl-alfa-tocoferolo) possiede sì tutti gli 8 isomeri ma alcuni di essi non sono biodisponibili per il nostro organismo, evidenziando pertanto una dimezzata disponibilità.

Confermo la dose scritta da Gabriele, ch'è al di sotto del livello massimo di 1000 mg, ritenuto sicuro per la più parte degli individui.

Per quanto attiene poi al Selenio, c'è un abisso tra la dose relativa agli uomini e quella per le donne.

Per gli uomini, infatti, una quantità di 200 mcg al giorno potrebbe risultare significativa per la riduzione del rischio del cancro alla prostata, diversamente, per le donne già una supplementazione di 70 mcg potrebbe rivelarsi consona.

In ogni caso, considerando anche il fatto che introduciamo il Selenio da fonti alimentari e, per come ben evidenziato da Alberto, anche dalla Melatonina, per es., quella Zn-Se di Pierpaoli (1 cpr = 50 mcg), direi che anche qui ci siamo ampiamente con una dose di 150 mcg/d.

Per quanto attiene all'assunzione di cromo, allo stato attuale, non credo vi siano descrittori significativi relativi allo stato dietetico di questo oligoelemento, per cui è estremamente difficoltoso quantificarne la dose.

Il Linus Pauling Institute ne consiglia una dose tra 60 e 120 mcg/dì.

Pertanto anche qui, considerata una certa differenza quantitativa tra i maschi e le femmine, direi che i 100 mcg possano essere più che sufficienti.

Circa poi le questioni d'una diminuita sopportabilità del glucosio e del diabete di tipo 2, consociati a problematiche anche piuttosto serie, il mio pensiero è che i soggetti che decidano di curare entrambi le condizioni anche col cromo lo facciano con un'ulteriore integrazione a parte, monitorati ovviamente da un qualificato specialista.

Per la vitamina C, o si crede nell'utilità della T.I. della stessa e allora il discorso è chiuso in partenza o se si vuol in qualche modo, come afferma Alernd, pensare a “parenti, nonni, genitori”, beh, in tal caso, allora, non c'è bisogno d'arrivare a 500 mg di C.

Già 200 mg di acido levo-ascorbico al giorno saranno sufficienti, considerando che altrettanti dovrebbero loro provenire da una corretta dieta a base di frutta e di verdura.

Per quanto attiene poi la vitamina D, nel post sulla gravidanza terminava come segue:

“Una sola ulteriore utile, almeno credo, puntualizzazione.

I dati sperimentali USA-Nord America mostrano che l'esposizione solare contribuisca per l'80% all'apporto di vitamina D3.

Studi epidemiologici italiani attestano tale valore tra il 60 e il 90%”.

Ho scritto, inoltre, in maniera ancor più dettagliata su questa importante ma liposolubile vitamina nel mio thread “Sulle vitamine e sui minerali”.

Alle nostre latitudini, nei periodi primavera-estate-autunno siamo in grado di accumulare gioralmente delle considerevoli scorte di vitamina D con un'esposizione moderata di 15-20 minuti al sole, per cui seguendo l'indicazione del Linus Pauling Institute direi, potendo già essere sufficienti 400 IU/dì, che il doppio, ossia 800 IU, quanto scritto da Gabriele, vadano più che bene.

Alernd, se il mondo “fosse stato scritto in cerchi e triangoli”, Galileo ne avrebbe già calcolato tutto molto prima di noi!

Grazie a tutti coloro che sapranno apportare un personale contributo a questo “vitale” thread.

Gabriele, se sei d'accordo, non appena la Solgar ti quantificherà il costo e ce lo notificherai, proporrò la questione a un mio amico farmacista israeliano che ha rapporti con la Solgar di là, in modo da valutare la proposta più vantaggiosa.

Nota

Il folato TH4, alias 5,10-metilene tetraidrofolato, serve per la sintesi degli acidi nucleici e il 5-metil TH4-folato per la composizione della metionina dall'omocisteina.

Nella sua forma di S-adenosilmetionina, la metionina è utile per molti processi biologici di metilazione.

La metilene TH4-folato reduttasi, quale enzima si collega alla flavina, che serve per catalizzare la riduzione di 5,10-metilene TH4-folato in 5-metil TH4-folato.

Raffaele
FeliceE'ChiVedeEContemplaAssente;Ore,GiorniEdAnniInUn DolceSvanire,SaluteNelCorpoELaPaceNellaMente.NotteE' Sonno,GiornoQuietoIre.CosìFammiVivere,NonVistoENon...
Ultima modifica: 12/09/2012 03:37 da Raffaele/Michelangelo.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Gabriele, Clara, lepurp

Re: Integratore Alleanza della Salute 12/09/2012 15:40 #12607

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1659
per il nome mi è venuto in mente
LOGICA in grande e sotto in piccolo ortomolecolare, il nome è femminile e ispira di più la cura, fa pensare a qualcosa che funziona, oppure LOCIG_ORTOMOLECOLARE , l'inglese si addice a promuovere il prodotto anche all'estero

a me equilibrium ricorda un pò multicentrum

mi viene in mente anche , in grande ORTOMOLECOLARE e sotto più piccolo "artecura", attaccato
Ultima modifica: 12/09/2012 15:44 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
Ringraziano per il messaggio: Gabriele, Raffaele/Michelangelo, yagoo40

Re: Integratore Alleanza della Salute 12/09/2012 19:16 #12614

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1659
allora ne sparo altri, magari fan schifo di sicuro ma così almeno abbiamo qualche elemento in più che può far venire idee anche ad altri

La Sorgente -ortomolecolare


Integr'Azione ortomolecolare

In-forma'Azione ortomolecolare

Tra/guardo o TraSguardo

L'Intero

Custodendo


Centt'anni di ortomolecolare

sesto elemento

dunque dunque...boh...ah anche

assensovita
Ultima modifica: 12/09/2012 19:18 da Clara.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 12/09/2012 19:34 #12615

  • Nataku
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Dormi per non vivere la solitudine
  • Messaggi: 1010
  • Ringraziamenti ricevuti 208
sembrano nomi di documenti libri o film, nn di compresse...
cmq spero in molte altre idee, poi si fa sondaggio e via...
come si dovra fare il sondaggio sulla prima tiratura
e su molte altre cose
Se non lo trovi in te stesso
dove andrai a cercarlo ?

Così rispose ad un tale che sosteneva che non esistesse il movimento: si alzò e si mise a camminare" (Diogene)

Antico...
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 12/09/2012 20:51 #12618

  • Clara
  • Offline
  • Platinum Boarder
  • Messaggi: 2977
  • Ringraziamenti ricevuti 1659
si in effetti...
mi è venuto in mente però questo che mi piace abbastanza, senti

UNITA
Integr'Azione Ortomolecolare

Unita sembra il nome di una donna,bella morbida fresca mitologica,mentre integr'azione ha le caratteristiche più virili della forza, appunto dell'azione
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.

Re: Integratore Alleanza della Salute 12/09/2012 23:26 #12624

  • Leiji999
  • Offline
  • Senior Boarder
  • Messaggi: 45
  • Ringraziamenti ricevuti 12
Gabriele ha scritto:
Carissimi amici,

l'idea di creare un'integratore che sia in linea con i principi della medicina ortomolecolare non l'ho mai abbandonata, e in queste settimana mi sono "sbattuto" molto per cercare di concretizzarla.

Avere un "proprio" integratore significherebbe avere molti vantaggi :

scegliere le quantità
abbattere i costi (un solo integratore e non 3 o 4)
la praticità

Oltre i vantaggi sopra elencati, visto che la ditta si trova a roma, potrei personalmente verificare tutta la filiera, essendo cosi sicuro di controllare a fondo il tutto.

Finalmente dopo diversi colloqui con vari produttori, sembra che riusciamo ad avere una linea Ortomolecolare, dalla ditta che produce le materie prime per la Solgar.

Il prodotto sarà cosi composto :

Di seguito vi elenco la tipologia scelta della vitamina od oligoelemento, per alcuni minerali ho aggiunto anche una breve spiegazione della loro scelta.

Vitamina A: 2.500 U.I. Palmitato

Betacarotene: 35.000 U.I.

Vitamina D: 1000 U.I. Colecalciferolo

Vitamina E: 800 U.I. A-alfa tocoferolo

Vitamina B1: 100 mg. Tiamina mononitrato

Vitamina B2: 100 mg. Riboflavina

Vitamina B3 : 275 mg. niacinammide
Vitamina B3 : 25 mg. niacina

Vitamina B5: 100 mg. Acido pantotenico

Vitamina B6: 100 mg. Piridossina HCL

Vitamina B12: 500 mcg. Cianocobolamina

Acido folico: 1 mg.

PABA: 100 mg. Acido para-aminobenzoico

Biotina: 600 mcg

Colina: 400 mg.

Inositolo : 75 mg

Calcio 100 mg. Calcio carbonato Amminochelato

Selenio: 150 mcg. L-selenometionina è un selenoamino acido in cui il selenio sostituisce lo zolfo della molecola metionina. Si tratta di una componente naturale della dieta ed è stato stimato che contribuisce ad almeno la metà di tutto il selenio della dieta. Come le altre forme di sali di selenio e composti organici del selenio, L-selenometionina è facilmente assorbita dal tratto gastrointestinale.

Zinco: 40 mg. Lo zinco chelato con la metionina ha un livello di assorbimento superiore a molte altre forme di zinco.

Rame: 1 mg. Rame aminoacido chelato

Cromo: 100 mcg. Cromo aminoacido chelato

Manganese: 2 mg. Manganese aminoacido chelato

Iodio: 150 mcg. Ioduro di potassio

Boro: 1,5 mg. Boro aminoacido chelato

Molibdeno: 100 mcg Molibdeno aminoacido chelato

OPC: 500 mg. Procianidini Oligomerici


Spero a breve di dirvi sia quando andrà in commercio sia il prezzo.

Sono accettati di buon grado sia consigli sulla composizione sia sul nome dell'integratore.

Ovviamente il mio scopo è di riuscire a far prendere piede questo integratore su larga scala, sperando che la gente eviti di acquistare dei prodotti di scarsissima qualità (vedi supradyn o multicentrum), ma si dirigga verso la medicina ortomolecolare per mantere uno stato di salute ottimo.

A presto miei carissimi amici!


Vorrei proporre alcuni cambiamenti:

Vitamina B1 come Tiamina pirofosfato 100 mg

Vitamina B3 come inositolo esaniacinato 300-500 mg

Vitamina B5: 100 mg. Acido pantotenico + 25-50 mg di Pantetina

Vitamina B6 come piridossalfosfato 100 mg

Vitamina B12: 500 mcg. metilcobalamina + 500 mcg idrossicobalamina

Biotina: 600 mcg fino ad 1 mg

Colina: 1 g (ottima sarebbe quella da lecitina)

Per quanto riguarda l'inositolo, 75 mg rappresentano una quantità totalmente inutile, se deve esserci si deve puntare su una dose pari alla colina

Vitamina D: 2000-2500 U.I. Colecalciferolo (D3) (Io ne assumo 5000 al di)

Rame: 2-3 mg. Rame aminoacido chelato

Cromo: 120-200 mcg. Cromo aminoacido chelato

Iodio: 150 mcg. SOLO DA ALGHE, NO COME IODURO DI POTASSIO

Manganese: 3-5 mg. Manganese aminoacido chelato

L'integratore dovrebbe essere fatto in compresse a rilascio prolungato nel tempo o in capsule gastro-resistenti.
Ultima modifica: 12/09/2012 23:29 da Leiji999.
L\'Amministratore ha disattivato l\'accesso in scrittura al pubblico.
  • Pagina:
  • 1
  • 2
  • 3
Tempo creazione pagina: 0.265 secondi

Salute Natura  Benessere
 

Realizzato un nuovo accordo commerciale! Sconto del 5% su centinaia di prodotti riservato ai foristi ADS. CLICCA per il codice PROMO.

 

arcobalenoErboristeria Arcobaleno

Sconto per lo shopping online. Solo gli iscritti al portale "Alleanza della Salute Forum di Medicina Ortomolecolare" potranno avvalersi di tale sconto che vale l' 8%. CLICCA